Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

intermezzo 14/05/2008 ore 20.42.51 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)Due o tre cose su Berlusconi e Travaglio.


Tratto dal blog di Paolo Guzzanti: ecco il link.

Dal thread ho estrapolato alcuni fatti: chi è interessato ne troverà molti altri all'indirizzo linkato:

HO DOVUTO COL DERATTIZZANTE cacciare via un piccolo esercito di topi che il roditore maggiore ha mandato qui per provocare. E credo che non dirò altro su quel che si dice su altri blog a proposito della sentenza della Corte d'Appello di Milano sull'intervista a Borsellino, in cui il povero magistrato non disse MAI, e neppure alluse, a connessioni mafiose di Berlusconi.

Qui voglio ricordare a tutti il numero fatto e filmato da Travaglio sul mafioso Mangano che chiama Dell'Utri per dirgli che vuole mandare 'cavalli' in albergo a Dell'Utri (intendendo droga) è soltanto un numero da circo equestre nel senso proprio, trattandosi di un circo di cavalli.


La fasulla, perché manipolata intervista a Borsellino raccolta da un francese con nome francese, Jean Claude Zagdoun, che però si firmava Fabrizio Calvi, contiene invece il pezzo forte, frutto di un falso su cui finora si è retto e ancora si regge l?intero castello malefico di un'accusa grottesca: fa dire a Borsellino che Mangano telefona a Dell'Utri per dirgli che gli manderà 'i cavalli' in albergo, mentre invece quella telefonata fu fatta da Mangano ma non a Dell'Utri, bensì ad un altro trafficante mafioso della famiglia Inzerillo. Far apparire Dell'Utri al posto di un Inzerillo è stato il gioco di prestigio della manipolazione. Riuscita in pieno. Uno a zero per il partito del male, palla fuori centro.
Tutto qui. Qui sta l'alfa e l'omega della questione.
Qui è il punto. Di questo e solo di questo si discute.
Nulla di più.

Su questo mantra Travaglio ci ha scritto pagine di libri e ha fatto numeri televisivi tuttora su youtube: cavalli in albergo per Dell'Utri.

Si è mai corretto?
Mai.
Ha chiesto scusa?
Ma figurati.
E' lì che recpuera, chiama i sorci e li manda in giro.


Quando Dell'Utri è stato condannato in primo grado i giudici non hanno fatto mistero, condannandolo, di aver recepito il messaggio della falsa intervista (falsa nell'unico e solo punto che conta), perché le sentenze si formano sulla base del 'libero convincimento' di un giudice, oltre che sulle prove, che qui non c'erano.

Inutilmente Borsellino nella intervista poi manipolata e censurata cerca di distinguere:

'Non sono a conoscenza di questo episodio, probabilmente non si tratta della stessa intercettazione''.

E onestamente precisa: 'In quel processo di Milano credo che Mangano dichiarò di gestire una'azienda ippica. Comunque, che avesse questa passione dei cavalli risulta effettivamente, in verità. Anche in quel processo venivano fuori dei cavalli, effettivamente dei veri cavalli, non 'cavalli' per mascherare il traffico di stupefacenti'.

Questa frase è scomparsa: è stata cancellata dall'intervista filmata trasmessa in televisione,sia da Rainews sia nella trasmissione di Santoro,sia in tutti gli articoli e in tutti i libri in cui si parla di Mangano, della sua telefonata con Dell'Utri e dell'intervista di Borsellino.

C'è poi il fatto impressionante, sottolineato da tutti, che Borsellino dette ai francesi la sua ultima intervista, due mesi prima di essere ammazzato: volete forse contestare una 'verità' pronunciata in punto di morte?

Ma nemmeno questa storia dell'ultima intervista è vera.

Pure questo è un falso: l'intervista rilasciata al giornalista francese che si fa chiamare Fabrizio Calvi non è l?ultima intervista di Borsellino: il colloquio con il giornalista francese è del 21 maggio del '92, due giorni prima dell'assassinio di Falcone quando il peggio non era ancora successo: il suo più caro amico e collega non è stato ancora uccisoe Borsellino nell'intervista appare calmo e disteso, spesso sorride tra l'ironico e il divertito.

Ma un mese dopo, un mese dopo la strage di Capaci e la morte di Falcone e un mese prima di essere ucciso a sua volta, il 23 giugno, Borsellino riceve a casa sua un giornalista italiano e l'operatore di una televisione italiana, ed è a loro che consegna quelle che sono veramente le sue ultime parole, quello che può essere considerato il suo testamento.

Borsellino non si diverte più e non parla più di Mangano e dei suoi cavalli veri o finti che fossero e il colloquio è veramente drammatico: c'è persino il presagio di ciò che sta per succedergli:

'Dalla morte di questo mio vecchio amico e compagno di lavoro la mia vita è cambiata' mi sento un sopravvissuto' ricordo ciò che mi disse Ninni Cassarà allorché ci stavamo recando insieme sul luogo dove era stato ucciso il commissario Montana'Mi disse: 'Convinciamoci, noi siamo dei cadaveri che camminano''.

E dirà pure in quei giorni: 'So che è già arrivato in Sicilia il tritolo che servirà per farmi saltare in aria''.

E questa sua ultima intervista Paolo Borsellino l'ha concessa al vicedirettore di 'Canale 5' e all'operatore della televisione di Berlusconi e di Dell'Utri: e come mai ha potuto farlo, come mai ha potuto consegnare proprio a loro il suo testamento, se secondo i professionisti dell'antimafia della Procura di Palermo, il giudice già sospettava che costoro fossero dei mafiosi o trafficassero con i mafiosi,e magari erano tra i mandanti dell'assassinio di Giovanni Falcone?

'E va bene, Paolo Guzzanti, che aveva accusato due giornalisti della Rai per aver manipolato l'intervista, è stato assolto. I giornalisti peraltro sono innocenti. Quindi avrebbe dovuto essere condannato, ma i giudici sono stati clementi con lui e lo hanno assolto. Quanto a Borsellino, sapeva perfettamente che tipi erano Berlusconi e Dell'Utri. Da che cosa risulta? Dal nostro desiderio, dal nostro mantra, dal nostro leader che pensa al nostro posto e che fornisce la guida, è i lui il timoniere, il fuhrer, il conducator, el lider maximo. Non rompeteci dunque i coglioni e lasciateci sognare così come siamo abituati a fare'-






(19 Marzo 2008)



Questo tanto per informazione. Sono cose che non sapevo. Se vi interessano, sapetele pure voi, e giudicassele.



Gianluca.
7739662
Tratto dal blog di Paolo Guzzanti: ecco il link. Dal thread ho estrapolato alcuni fatti: chi è interessato ne troverà molti altri...
Discussione
14/05/2008 20.42.51
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
cristian1977 cristian1977 14/05/2008 ore 20.49.20
segnala

(Nessuno)RE: Due o tre cose su Berlusconi e Travaglio.


come ho sempre sostenuto travaglio è un giornalista fazioso che modifica a suo piacimento la realtà facendo passare per vere le sue modifiche
OmbradelDeserto OmbradelDeserto 14/05/2008 ore 20.56.16
segnala

(Nessuno)RE: Due o tre cose su Berlusconi e Travaglio.

Devo ammettere che di alcune di queste cose che leggo ora ero completamente all'oscuro,certo che arrivare a tanto fa veramente schifo,è l'unico commento postabile che mi è venuto...  :sbong
intermezzo intermezzo 14/05/2008 ore 21.09.36 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Due o tre cose su Berlusconi e Travaglio.

OmbradelDeserto ha scritto:
Devo ammettere che di alcune di queste cose che leggo ora ero completamente all'oscuro,certo che arrivare a tanto fa veramente schifo,è l'unico commento postabile che mi è venuto... :sbong
Se hai tempo e voglia, vai a leggere al blog di Guzzanti il resto. Troverai interessante anche quello.
Fenriswolf Fenriswolf 14/05/2008 ore 21.44.23 Ultimi messaggi
lorenzo35to lorenzo35to 14/05/2008 ore 22.13.29
segnala

(Nessuno)RE: Due o tre cose su Berlusconi e Travaglio.

Stiamo parlando di quello che ha dato credito a Scaramella?
intermezzo intermezzo 14/05/2008 ore 22.16.01 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Due o tre cose su Berlusconi e Travaglio.

lorenzo35to ha scritto:
Stiamo parlando di quello che ha dato credito a Scaramella?
A questo proposito, entro breve, e se ne avrà il coraggio, Piero Ricca pubblicherà un'intervista fatta allo stesso Guzzanti sull'argomento. Attendiamo fiduciosi.
lorenzo35to lorenzo35to 14/05/2008 ore 22.17.36
segnala

(Nessuno)RE: Due o tre cose su Berlusconi e Travaglio.

Ho sentito più volte Guzzanti dire che altri costruiscono congetture sul conto di Berlusconi fondate sul nulla. Se non fosse per le figuracce indegne che ha fatto dando credito a un millantatore, a un signor nessuno.. starei qui anche a sorbirmi le sue lezioni di giornalismo. :ronf
lorenzo35to lorenzo35to 14/05/2008 ore 22.30.03
segnala

(Nessuno)RE: Due o tre cose su Berlusconi e Travaglio.


Scaramella e Igor Marini sono personaggi sulle cui testimonianze i giornalisti di centrodestra hanno speso tanto del loro tempo. Se invece questi personaggi fossero stati accusatori di qualche esponente di centrodestra, avrebbero impiegato 5 minuti a smontare la loro presunta credibilità. Invece sono SUPERTESTIMONI
intermezzo intermezzo 14/05/2008 ore 22.30.42 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Due o tre cose su Berlusconi e Travaglio.

lorenzo35to ha scritto:
Ho sentito più volte Guzzanti dire che altri costruiscono congetture sul conto di Berlusconi fondate sul nulla. Se non fosse per le figuracce indegne che ha fatto dando credito a un millantatore, a un signor nessuno.. starei qui anche a sorbirmi le sue lezioni di giornalismo. :ronf
Guzzanti è onorevole deputato. Fa anche il giornalista, anche se non da quattro anni come Veltroni, ma da una vita. E' stato presidente di una commissione a cui han partecipato anche i comunisti. E Scaramella non è stato accusato di aver dichiarato il falso su gente, che so, come Prodi. Sono morti testimoni che lui ha contattato, lui ha subìto 13 mesi di isolamento per la presunta calunnia nei confronti di due ex spie delinquenti. Fai l'ironia che ti pare, sei incredibilmente privo di buonsenso, Lorenzo. Hai le tue certezze, non mi importa un fico secco, io trovo sia il caso di dubitare a tutto tondo.
intermezzo intermezzo 14/05/2008 ore 22.32.46 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Due o tre cose su Berlusconi e Travaglio.

lorenzo35to ha scritto:

Scaramella e Igor Marini sono personaggi sulle cui testimonianze i giornalisti di centrodestra hanno speso tanto del loro tempo. Se invece questi personaggi fossero stati accusatori di qualche esponente di centrodestra, avrebbero impiegato 5 minuti a smontare la loro presunta credibilità. Invece sono SUPERTESTIMONI
Non importa. Va bene così Lorenzo. I faccendieri rischiano la galera, si sa, i pentiti di mafia rischiano la libertà e la bella vita.
lorenzo35to lorenzo35to 14/05/2008 ore 22.37.06
segnala

(Nessuno)RE: Due o tre cose su Berlusconi e Travaglio.

concordi almeno con me che se un tipo come Igor Marini si fosse sognato di dire qualcosa ai danni di Berlusconi, gli stessi giornalisti che hanno versato fiumi di inchiostro su quello che diceva.. lo avrebbero fatto in mille pezzettini, messo alla berlina, senza fare nemmeno troppa fatica? ;-)
intermezzo intermezzo 14/05/2008 ore 22.41.11 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Due o tre cose su Berlusconi e Travaglio.

lorenzo35to ha scritto:
concordi almeno con me che se un tipo come Igor Marini si fosse sognato di dire qualcosa ai danni di Berlusconi, gli stessi giornalisti che hanno versato fiumi di inchiostro su quello che diceva.. lo avrebbero fatto in mille pezzettini, messo alla berlina, senza fare nemmeno troppa fatica? ;-)
Credo che se Igor Marini avesse detto qualcosa su Berlusconi, i giudici lo avrebbero coccolato e riverito per anni. Non so cosa avrebbero fatto i giornali, ma sarebbe servito per fare a pezzi il Cavaliere. Piuttosto, Lorenzo bello, che mi dici di quello che ho scritto lassù in alto? Su su, eh. Se vuoi sapere se può essere smentita quella roba, potresti cercarne notizia sul sito della berlusconofoba SabinafigliadiPaoloGuzzanti. Se vuoi parlare di Scaramella apri un altro post, qui lui non è in questione, se non per te che scappi e temi di aver votato con precipitazione... o sei felice?
lorenzo35to lorenzo35to 14/05/2008 ore 22.45.09
segnala

(Nessuno)RE: Due o tre cose su Berlusconi e Travaglio.

intermezzo ha scritto:
Se vuoi parlare di Scaramella apri un altro post, qui lui non è in questione
Mettevo solo in dicussione il diritto di Guzzanti di bacchettare. Cominci a fare del giornalismo..
intermezzo intermezzo 14/05/2008 ore 22.47.17 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Due o tre cose su Berlusconi e Travaglio.

lorenzo35to ha scritto:
intermezzo ha scritto:
Se vuoi parlare di Scaramella apri un altro post, qui lui non è in questione
Mettevo solo in dicussione il diritto di Guzzanti di bacchettare. Cominci a fare del giornalismo..Guzzanti ha assolutamente diritto di bacchettare, dato che dice la verità. Se hai paura di scoprire che qualcun altro ti ha fatto sorbire delle balle, puoi anche girare canale.
lorenzo35to lorenzo35to 14/05/2008 ore 22.52.40
segnala

(Nessuno)RE: Due o tre cose su Berlusconi e Travaglio.

intermezzo ha scritto:
se non per te che scappi e temi di aver votato con precipitazione... o sei felice?
partecipazione direi proprio di no, non ricordo di averlo mai fatto. Sono uno dei milioni di Italiani che votano a sinistra perchè pensano che dall'altra parte è un obrobrio, e non come sostiene qualcuno che pensano che sia un obrobrio perchè sono di sinistra, c'è una differenza di fondo. Ma semplificare è semplice e soprattutto arriva alle menti pedestri, ci attaccano? Comunisti.. Ci criticano? Comunisti.. Ci sono tante, TANTE persone che pensano che il centrodestra sia inguardabile, e sono tutto fuorchè dei comunisti.
lorenzo35to lorenzo35to 14/05/2008 ore 22.55.48
segnala

(Nessuno)RE: Due o tre cose su Berlusconi e Travaglio.


E mica parlo solo di Berlusconi.. per anni l'UDC è stata l'unica cosa decente che pensavo ci fosse nel centrodestra.. ti lascio immaginare cosa io pensi ora del centrodestra.
intermezzo intermezzo 14/05/2008 ore 22.58.58 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Due o tre cose su Berlusconi e Travaglio.

lorenzo35to ha scritto:
intermezzo ha scritto:
se non per te che scappi e temi di aver votato con precipitazione... o sei felice?
partecipazione direi proprio di no, non ricordo di averlo mai fatto. Sono uno dei milioni di Italiani che votano a sinistra perchè pensano che dall'altra parte è un obrobrio, e non come sostiene qualcuno che pensano che sia un obrobrio perchè sono di sinistra, c'è una differenza di fondo. Ma semplificare è semplice e soprattutto arriva alle menti pedestri, ci attaccano? Comunisti.. Ci criticano? Comunisti.. Ci sono tante, TANTE persone che pensano che il centrodestra sia inguardabile, e sono tutto fuorchè dei comunisti.Non sono certo la maggioranza degli italiani. Io credevo che tu avessi un parametro uniforme di giudizio, e che avresti rinunciato al voto, o al massimo avresti scelto di votare per l'estrema sinistra. Invece ti sei accodato al gregge, ed hai dato "il voto utile", utile all'antiberlusconismo distruttivo (vediti l'intervista a Vendola postata da Cristian). Non hai fatto sostanzialmente nulla, e ti permetti di fare il moralista. Ora si procede secondo programma, e tu puoi tenerti le tue certezze, e rinunciare a controllare. Non è che puoi essere felice, così sei felice necessariamente. Ti consiglio comunque di non leggere di nuovo (se l'hai fatto) ciò che dice Guzzanti. Stai meglio così.
intermezzo intermezzo 14/05/2008 ore 23.00.27 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Due o tre cose su Berlusconi e Travaglio.

lorenzo35to ha scritto:

E mica parlo solo di Berlusconi.. per anni l'UDC è stata l'unica cosa decente che pensavo ci fosse nel centrodestra.. ti lascio immaginare cosa io pensi ora del centrodestra.
Pensa che credevo che credeste che fosse l'UDC alleata di Berlusca il vero referente della mafia in Sicilia. Pazienza, mi sarò sbagliato.
ashar ashar 14/05/2008 ore 23.04.00 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Due o tre cose su Berlusconi e Travaglio.

intermezzo ha scritto:
lorenzo35to ha scritto:

E mica parlo solo di Berlusconi.. per anni l'UDC è stata l'unica cosa decente che pensavo ci fosse nel centrodestra.. ti lascio immaginare cosa io pensi ora del centrodestra.
Pensa che credevo che credeste che fosse l'UDC alleata di Berlusca il vero referente della mafia in Sicilia. Pazienza, mi sarò sbagliato.
Infatti...
Cuffaro è di Forza Italia...
Ciao :ok
Ashar
lorenzo35to lorenzo35to 14/05/2008 ore 23.06.16
segnala

(Nessuno)RE: Due o tre cose su Berlusconi e Travaglio.


pure De Mita! :hihi ultimamente..


intermezzo intermezzo 14/05/2008 ore 23.13.15 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Due o tre cose su Berlusconi e Travaglio.


Nessuno vuole smentire Guzzanti con prove e controprove?
big46 big46 14/05/2008 ore 23.35.16 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Due o tre cose su Berlusconi e Travaglio.

intermezzo ha scritto:

Tratto dal blog di Paolo Guzzanti: ecco il link.

Dal thread ho estrapolato alcuni fatti: chi è interessato ne troverà molti altri all'indirizzo linkato:

HO DOVUTO COL DERATTIZZANTE cacciare via un piccolo esercito di topi che il roditore maggiore ha mandato qui per provocare. E credo che non dirò altro su quel che si dice su altri blog a proposito della sentenza della Corte d'Appello di Milano sull'intervista a Borsellino, in cui il povero magistrato non disse MAI, e neppure alluse, a connessioni mafiose di Berlusconi.

Qui voglio ricordare a tutti il numero fatto e filmato da Travaglio sul mafioso Mangano che chiama Dell'Utri per dirgli che vuole mandare 'cavalli' in albergo a Dell'Utri (intendendo droga) è soltanto un numero da circo equestre nel senso proprio, trattandosi di un circo di cavalli.


La fasulla, perché manipolata intervista a Borsellino raccolta da un francese con nome francese, Jean Claude Zagdoun, che però si firmava Fabrizio Calvi, contiene invece il pezzo forte, frutto di un falso su cui finora si è retto e ancora si regge l?intero castello malefico di un'accusa grottesca: fa dire a Borsellino che Mangano telefona a Dell'Utri per dirgli che gli manderà 'i cavalli' in albergo, mentre invece quella telefonata fu fatta da Mangano ma non a Dell'Utri, bensì ad un altro trafficante mafioso della famiglia Inzerillo. Far apparire Dell'Utri al posto di un Inzerillo è stato il gioco di prestigio della manipolazione. Riuscita in pieno. Uno a zero per il partito del male, palla fuori centro.
Tutto qui. Qui sta l'alfa e l'omega della questione.
Qui è il punto. Di questo e solo di questo si discute.
Nulla di più.

Su questo mantra Travaglio ci ha scritto pagine di libri e ha fatto numeri televisivi tuttora su youtube: cavalli in albergo per Dell'Utri.

Si è mai corretto?
Mai.
Ha chiesto scusa?
Ma figurati.
E' lì che recpuera, chiama i sorci e li manda in giro.


Quando Dell'Utri è stato condannato in primo grado i giudici non hanno fatto mistero, condannandolo, di aver recepito il messaggio della falsa intervista (falsa nell'unico e solo punto che conta), perché le sentenze si formano sulla base del 'libero convincimento' di un giudice, oltre che sulle prove, che qui non c'erano.

Inutilmente Borsellino nella intervista poi manipolata e censurata cerca di distinguere:

'Non sono a conoscenza di questo episodio, probabilmente non si tratta della stessa intercettazione''.

E onestamente precisa: 'In quel processo di Milano credo che Mangano dichiarò di gestire una'azienda ippica. Comunque, che avesse questa passione dei cavalli risulta effettivamente, in verità. Anche in quel processo venivano fuori dei cavalli, effettivamente dei veri cavalli, non 'cavalli' per mascherare il traffico di stupefacenti'.

Questa frase è scomparsa: è stata cancellata dall'intervista filmata trasmessa in televisione,sia da Rainews sia nella trasmissione di Santoro,sia in tutti gli articoli e in tutti i libri in cui si parla di Mangano, della sua telefonata con Dell'Utri e dell'intervista di Borsellino.

C'è poi il fatto impressionante, sottolineato da tutti, che Borsellino dette ai francesi la sua ultima intervista, due mesi prima di essere ammazzato: volete forse contestare una 'verità' pronunciata in punto di morte?

Ma nemmeno questa storia dell'ultima intervista è vera.

Pure questo è un falso: l'intervista rilasciata al giornalista francese che si fa chiamare Fabrizio Calvi non è l?ultima intervista di Borsellino: il colloquio con il giornalista francese è del 21 maggio del '92, due giorni prima dell'assassinio di Falcone quando il peggio non era ancora successo: il suo più caro amico e collega non è stato ancora uccisoe Borsellino nell'intervista appare calmo e disteso, spesso sorride tra l'ironico e il divertito.

Ma un mese dopo, un mese dopo la strage di Capaci e la morte di Falcone e un mese prima di essere ucciso a sua volta, il 23 giugno, Borsellino riceve a casa sua un giornalista italiano e l'operatore di una televisione italiana, ed è a loro che consegna quelle che sono veramente le sue ultime parole, quello che può essere considerato il suo testamento.

Borsellino non si diverte più e non parla più di Mangano e dei suoi cavalli veri o finti che fossero e il colloquio è veramente drammatico: c'è persino il presagio di ciò che sta per succedergli:

'Dalla morte di questo mio vecchio amico e compagno di lavoro la mia vita è cambiata' mi sento un sopravvissuto' ricordo ciò che mi disse Ninni Cassarà allorché ci stavamo recando insieme sul luogo dove era stato ucciso il commissario Montana'Mi disse: 'Convinciamoci, noi siamo dei cadaveri che camminano''.

E dirà pure in quei giorni: 'So che è già arrivato in Sicilia il tritolo che servirà per farmi saltare in aria''.

E questa sua ultima intervista Paolo Borsellino l'ha concessa al vicedirettore di 'Canale 5' e all'operatore della televisione di Berlusconi e di Dell'Utri: e come mai ha potuto farlo, come mai ha potuto consegnare proprio a loro il suo testamento, se secondo i professionisti dell'antimafia della Procura di Palermo, il giudice già sospettava che costoro fossero dei mafiosi o trafficassero con i mafiosi,e magari erano tra i mandanti dell'assassinio di Giovanni Falcone?

'E va bene, Paolo Guzzanti, che aveva accusato due giornalisti della Rai per aver manipolato l'intervista, è stato assolto. I giornalisti peraltro sono innocenti. Quindi avrebbe dovuto essere condannato, ma i giudici sono stati clementi con lui e lo hanno assolto. Quanto a Borsellino, sapeva perfettamente che tipi erano Berlusconi e Dell'Utri. Da che cosa risulta? Dal nostro desiderio, dal nostro mantra, dal nostro leader che pensa al nostro posto e che fornisce la guida, è i lui il timoniere, il fuhrer, il conducator, el lider maximo. Non rompeteci dunque i coglioni e lasciateci sognare così come siamo abituati a fare'-






(19 Marzo 2008)



Questo tanto per informazione. Sono cose che non sapevo. Se vi interessano, sapetele pure voi, e giudicassele.



Gianluca.
ho leggiuto, Carlo
valerio.85 valerio.85 15/05/2008 ore 00.33.15
segnala

(Nessuno)RE: Due o tre cose su Berlusconi e Travaglio.

Wow queste cose non le sapevo nemmeno io.

Che nemmeno Travaglio sapesse della manipolazione? Boh... certo che però sarebbe stato bello se avesse chiarito questa faccenda lui e tutti gli altri... :mmm

Però ancora rimangono dei dubbi... nella telefonata intercettata tra Berlusconi e Dell'Utri, pare che della bomba che gli avesse lasciato Mangano se la ridevano alla grande, come se fosse uno scherzo innocente (gli ha rovinato la cancellata).

Parlavano di una bomba lasciata con "rispetto"... magari Berlusconi non sarà mafioso, ma forse un pò scemo :mmm
intermezzo intermezzo 15/05/2008 ore 00.41.59 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Due o tre cose su Berlusconi e Travaglio.

valerio.85 ha scritto:
Wow queste cose non le sapevo nemmeno io.

Che nemmeno Travaglio sapesse della manipolazione? Boh... certo che però sarebbe stato bello se avesse chiarito questa faccenda lui e tutti gli altri... :mmm

Però ancora rimangono dei dubbi... nella telefonata intercettata tra Berlusconi e Dell'Utri, pare che della bomba che gli avesse lasciato Mangano se la ridevano alla grande, come se fosse uno scherzo innocente (gli ha rovinato la cancellata).

Parlavano di una bomba lasciata con "rispetto"... magari Berlusconi non sarà mafioso, ma forse un pò scemo :mmm
Probabile. Ricordo che nella telefonata si chiedevano anche che fine avesse fatto Mangano. Mi pare di ricordare che fosse in galera.
valerio.85 valerio.85 15/05/2008 ore 00.53.47
segnala

(Nessuno)RE: Due o tre cose su Berlusconi e Travaglio.

Ah si non era stato Mangano alla fine... scusa errore mio

intermezzo ha scritto:
valerio.85 ha scritto:
Wow queste cose non le sapevo nemmeno io.

Che nemmeno Travaglio sapesse della manipolazione? Boh... certo che però sarebbe stato bello se avesse chiarito questa faccenda lui e tutti gli altri... :mmm

Però ancora rimangono dei dubbi... nella telefonata intercettata tra Berlusconi e Dell'Utri, pare che della bomba che gli avesse lasciato Mangano se la ridevano alla grande, come se fosse uno scherzo innocente (gli ha rovinato la cancellata).

Parlavano di una bomba lasciata con "rispetto"... magari Berlusconi non sarà mafioso, ma forse un pò scemo :mmm
Probabile. Ricordo che nella telefonata si chiedevano anche che fine avesse fatto Mangano. Mi pare di ricordare che fosse in galera.
intermezzo intermezzo 15/05/2008 ore 01.03.19 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Due o tre cose su Berlusconi e Travaglio.

Valerio, fermi restando i tuoi dubbi su Berlusconi, che pensi di quanto dice Guzzanti?
xpescatore xpescatore 15/05/2008 ore 10.29.02
segnala

(Nessuno)RE: Due o tre cose su Berlusconi e Travaglio.

Travaglio è come Silvan, fa i giochi di prestigio, manipola, ti fa credere che sia vero quando è un seplice trucco.
Con questo entrambi fanno i soldi, l'uno onestamente, l'altro truffando perchè fa credere di essere un giornalista ed invece è un prestidigitatore, abile, ma falso.

Vorrei ricordare che in Italia l'azione penale è obbligatoria, ad ogni notizia di reato il p.m. competente per territorio "deve" aprire una indagine e la "deve" continuare se le prove o gli indizi raccolti sono sufficienti.

Per la questione Mitrokin sarebbe bene che uscissero dai cassetti di D'Alema i documenti relativi ai 248 spioni del KGB. E' evidente che è ancora presto, la nostra democrazia non è ancora matura per sapere tutta la verità sui rapporti PCI-KGB-BR, sui giornalisti e gli imprenditori, (oltre che i politici che però sono facilmente individuabili), che spiavano per l'Urss.

In Inghilterra hanno fatto pulizia, noi per ora abbiamo messo la spazzatura sotto il tappeto.
intermezzo intermezzo 15/05/2008 ore 12.48.21 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Due o tre cose su Berlusconi e Travaglio.

Opinione mia: Travaglio è semplicemente uno che ha fretta. Non s'è preoccupato di controllare le fonti, o non s'è preoccupato di controllare la fine che nel tempo facevano le sue fonti. Travaglio è la punta di un iceberg. Io vorrei solo che si comprendesse una cosa: che si può benissimo partire dall'ipotesi di Berlusconi mostro gelliano ipnotizzato dai padroni del pensiero unico, non è un male sospettare, ed al massimo grado. Ma chi sospetta al massimo grado, non può non sospettare anche di questa manipolazione di fonti che così manovrate, una volta affidate ai mass media, dovrebbero screditare il mostro. A che serve farlo, se i "fatti" sono già tutti contro di lui? Forse perchè i "fatti" non sono abbastanza,e c'è bisogno di una bella integrazione. Fan così anche i padri della Chiesa. Ammettono una parte di verità verificata attraverso gli strumenti della Ragione, infusaci dal Cielo, ed una parte di verità fondata sulla Rivelazione, un cumulo di assurdità, ma chi se ne frega.
valerio.85 valerio.85 15/05/2008 ore 12.54.33
segnala

(Nessuno)RE: Due o tre cose su Berlusconi e Travaglio.

Che ovviamente c'ha ragione. Non sono mica cieco...

Ma non montarti la testa...

Si è riuscito finalmente a risolvere uno dei tanti dubbi che circondano Berlusconi.

Non è che ora Berlusconi ne è uscito come santo e innocente. Ci sono tante altre questioni... e la mia paura è proprio questa che la gente da ragione a Guzzanti e crederà d'ora in poi che Berlusconi non abbia mai fatto male in vita sua.

Un pò come si fa per l'11 Settembre... tutti discutono su una sola cosa, per esempio come le due torri siano cadute. Uno dice che c'erano esplosivi, un altro cita studi fatti secondo cui era possibile che cadessero per gli arei, l'altro nega, l'ennesimo si arrampica sugli specchi.

E poi ci si scorda di discutere su tutto il resto sul pentagono, sull'altro palazzo crollato, sul video che non ci fan vedere sempre del pentagono, sui pezzi dell'aereo che non c'entravano niente con quello che doveva esserci, e su tante altre cose.

Avendo una visione globale Berlusconi forse non sarà mafioso, ma delinquente lo è ancora... uno che dovrà pensare prima ai suoi processi che ai tuoi e ai miei interessi...

intermezzo ha scritto:
Valerio, fermi restando i tuoi dubbi su Berlusconi, che pensi di quanto dice Guzzanti?
intermezzo intermezzo 15/05/2008 ore 13.09.46 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Due o tre cose su Berlusconi e Travaglio.

valerio.85 ha scritto:
Che ovviamente c'ha ragione. Non sono mica cieco...

Ma non montarti la testa...

Si è riuscito finalmente a risolvere uno dei tanti dubbi che circondano Berlusconi.

Non è che ora Berlusconi ne è uscito come santo e innocente. Ci sono tante altre questioni... e la mia paura è proprio questa che la gente da ragione a Guzzanti e crederà d'ora in poi che Berlusconi non abbia mai fatto male in vita sua.

Un pò come si fa per l'11 Settembre... tutti discutono su una sola cosa, per esempio come le due torri siano cadute. Uno dice che c'erano esplosivi, un altro cita studi fatti secondo cui era possibile che cadessero per gli arei, l'altro nega, l'ennesimo si arrampica sugli specchi.

E poi ci si scorda di discutere su tutto il resto sul pentagono, sull'altro palazzo crollato, sul video che non ci fan vedere sempre del pentagono, sui pezzi dell'aereo che non c'entravano niente con quello che doveva esserci, e su tante altre cose.

Avendo una visione globale Berlusconi forse non sarà mafioso, ma delinquente lo è ancora... uno che dovrà pensare prima ai suoi processi che ai tuoi e ai miei interessi...

Già, ma io parto da una considerazione precedente di Berlusconi. Non è che questo cambi molto della mia considerazione per la sua politica. Dai per scontato che è un delinquente, che ha fatto cadere in prescrizione un paio dei suoi processi. Io non so esprimermi su quei processi, perchè non ha voluto che si andasse in fondo ricorrendo, ma ad un certo punto è ragionevole: perchè Berlusconi è stato bombardato anche peggio di Craxi. Anche questo è un fatto. Sulla base di prove come queste è stato accusato di strage, ed ancor oggi nel forum lo si accusa di questo, ed è stato assolto "con sentenze durissime". Posso credere che Berlusconi preferisca coprire qualcosa, rinunciando ad azioni legali che gli farebbero perdere molto più tempo che farsi salvare da Schifani con un paio di leggi. Ma posso anche credere che, vista tutta questa merda falsa che gli hanno tirato addosso, abbia giustamente terrore che se ne tiri su di anche peggiore, e l'opinione pubblica non è una cosa che si sistema con striscia la notizia. La prima pagina di Repubblica, Unità, Espresso, le trasmissioni di rai3, di la7, di sky non ci metteono molto a costruire l'immagine del diavolo peggiore di Andreotti, ed a propagandarle su tutte le testate giornalistiche del mondo. Berlusconi non lo considero innocente. Ma vittima di delinquenti sì, e persiste il mio sospetto sulla malafede delle procure (magari non tutte, ma a questo punto chi può saperlo?) che lo hanno tenuto sotto torchio per anni, dovendosi arrendere alla sua perseveranza.
intermezzo intermezzo 15/05/2008 ore 14.33.10 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Due o tre cose su Berlusconi e Travaglio.

Vabbè, mi complimento con Lorenzo e con Valerio, che sono stati gli unici tra coloro che sono politicamente e in toto avversi a Berlusconi che abbiano avuto il coraggio di commentare.
cristian1977 cristian1977 15/05/2008 ore 14.36.06
segnala

(Nessuno)RE: Due o tre cose su Berlusconi e Travaglio.

intermezzo ha scritto:
Vabbè, mi complimento con Lorenzo e con Valerio, che sono stati gli unici tra coloro che sono politicamente e in toto avversi a Berlusconi che abbiano avuto il coraggio di commentare.
ma lorenzo e valerio non sono menneno pro veltroni, per loro è più facile essere obiettivi. sono i filo PD duri e puri che invece certi thread come questo non commentano perchè non sanno come comportarsi
intermezzo intermezzo 15/05/2008 ore 14.38.47 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Due o tre cose su Berlusconi e Travaglio.

cristian1977 ha scritto:
intermezzo ha scritto:
Vabbè, mi complimento con Lorenzo e con Valerio, che sono stati gli unici tra coloro che sono politicamente e in toto avversi a Berlusconi che abbiano avuto il coraggio di commentare.
ma lorenzo e valerio non smenono neno pro veltroni, per loro è più facile essere obiettivi. sono i filo PD duri e puri che invece certi thread come questo non commentano perchè non sanno come comportarsiFazio docet.
Gialloblu1903 Gialloblu1903 06/06/2008 ore 22.02.13
segnala

(Nessuno)RE: Due o tre cose su Berlusconi e Travaglio.

http://www.marcotravaglio.it/sentenza.htm

le cose che dico non me le invento!!!! questi sono gli atti del processo che ha visto berlusconi accusare travaglio x l'intervista... ora si dice esplicitamente che la magistratura si prenderà incarico di controllare i fatti riportati da travaglio durante l'intervista... che sono gli stessi che ho riportato io (stesse parole onde evitare le accuse di calunnie che sempre e cmq mi sono state fatte) beh cmq in ogni caso... la magistratura in fine dichiara che marco travaglio la rai e luttazzi non sono punibili del ben che minimo reato poichè tutto ciò che è stato detto nell'intervista corrisponde a fatti reali... e invece condanna l'accusa (cioè silvio berlusconi) al pagamento dei danni da lui causati con questo processo!!!! indi x cui tutto ciò che ho detto non l'ho inventato... e prima di me l'ha detto travaglio e un magistrato ha gia verificato che tutto ciò che travaglio ha detto corispondesse a verità... indi x cui mi sono informato... ed è ora ke lo fai anke tu sciarpa rossa capito???
Gialloblu1903 Gialloblu1903 06/06/2008 ore 22.08.16
segnala

(Nessuno)RE: Due o tre cose su Berlusconi e Travaglio.

IL TRIBUNALE DI ROMA 14.1.2005

Esclusa, in forza di quanto sopra detto, la lamentata diffamazione ed esclusa altresì l'asserita
ingiusta lesione del diritto dell'attore alla propria identità personale, s'imporranno il rigetto di
tutte le domande formulate a carico dei convenuti; parimenti dovrà essere respinta la
domanda di risarcimento formulata contro il Berlusconi dal Fabbri per lite temeraria, non
avendo questi specificato quali pregiudizi abbia subito in conseguenza dell'iniziativa giudiziaria
dell'attore; del pari dovrà essere respinta del Fabbri di cancellazione di talune frasi dall'atto di
citazione avversario, trattandosi di espressioni funzionali all'esercizio del diritto di difesa.
Attesa la sua soccombenza assolutamente prevalente, l'on. Silvio Berlusconi dovrà infine
essere condannato alla rifusione delle spese processuali in favore dei convenuti e della società
chiamata in causa, così come meglio specificato in dispositivo.

http://www.altraofficina.it/fuoritempo/Doc_Sentenza.pdf
intermezzo intermezzo 06/06/2008 ore 22.17.14 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Due o tre cose su Berlusconi e Travaglio.


Grazie per avermi invitato a rileggere la sentenza. Quel processo è da rivedere .

essendosi limitato a sostenere che detto magistrato, nella suddetta intervista, aveva dichiarato che la Procura di Palermo stava indagando sui rapporti tra Berlusconi, Dell'Utri e il mafioso Mangano e aveva riferito l'esistenza di una intercettazione di una conversazione telefonica intercorsa tra il Mangano e il Dell'Utri, in cui i due parlavano di cavalli, che risultava sospetta, posto che nel cosiddetto maxiprocesso di Palermo era emerso che quando Mangano parlava al telefono di Cavalli intendeva riferirsi a partite di droga; che l'assunto riferito dal Travaglio circa l'intervista a Borsellino ha trovato riscontro nel testo della stessa intervista prodotto dalla difesa dell'attore (il testo pubblicato dal settimanale L'Espresso da cui si evince che Borsellino, ai giornalisti che gli chiedevano se i cavalli di cui discutevano il Mangano e il Dell'Utri fossero davvero dei cavalli, ebbe a dichiarare "Nella conversazione inserita nel maxiprocesso, se non piglio errori, si parla di cavalli che dovevano essere mandati in un albergo , quindi non credo potesse trattarsi effettivamente di cavalli, se qualcuno mi deve recapitare due cavalli me li recapita all'ippodromo o comunque al maneggio, non certamente dentro l'albergo"

Hanno manipolato le parole di Borsellino. Una vergogna.
Gialloblu1903 Gialloblu1903 07/06/2008 ore 17.45.44 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Due o tre cose su Berlusconi e Travaglio.

hanno manipolato le parole di borsellino talmente bene che dellutri è stato condannato a 9 anni x associazione mafiosa... e cmq una sentenza di tribunale se è da rivedere o meno lo decide la cassazione NON TU... ad ogniuno il suo ruolo :-)

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.