35 e dintorni

35 e dintorni

La "lobby" dei trentenni!

Tammy.TamTam 03/08/2016 ore 12.00.20 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)mondo mamma (e zie)

Ciao a tutti.ebbene sì,ho perso le staffe come ho sempre visto mia sorella perderle,e la criticavo sempre.vi spiego la situazione.
Sono zia di un bambino di 7 anni molto viziato e molto capriccioso.se prima imputavo la cosa a una mancanza di relax dei suoi genitori,stamattina ho cambiato decisamente opinione in un nanosecondo.non ci ho visto più.
Sabato sarà il compleanno di Riccardo, questo è il nome di mio nipote,e io stamani gli ho messo la pulce nell orecchio che saranno regali favolosi visto che è a casa mia e deve arrivare il corriere coi giocattoli.chiaramente gli parlavo di grosse sorprese da aprire tassativamente alla festa.insegnare ai bambini la pazienza credo sia una bella virtù da trasmettere.vi faccio la premessa che per il modo di vestire e comportarmi,un sacco vicino al mondo dei bambini,i miei nipotini mi vedono come una bambina e non come un adulta.dopo avergli detto,e sono certa di non aver sbagliato affatto,che finalmente avrebbe avuto un regalo "da maschiaccio" avendo intuito che comincia a essere in competizione con i bambini educati diversamente da lui e quindi gli preme imporsi in questa fase della sua vita,si è scatenato il putiferio.ha smesso di giocare quando avevo mollato la mia attività per stare con lui a giocare con la pista,ha cominciato a fare il muso,no non gioco più con te se il regalo non me lo dai oggi!!!!!lo pretendo oggi cazzo!!!!.
Poi è andato da solo sulle scale,dopo che gli ho risposto assolutamente no Riccardo, aspetti la tua festa.io ho imparato dalle litigate tra lui e mia sorella la tecnica di ignorare la pretesa dei piccoli.continuava a dirmi vaffanculo lo voglio oggi stronza,a modo suo chiaramente.così, come fa sua mamma,gli ho detto richi non attacca,o ti passa o ti passa.e mi sono messa al computer amareggiata.dopo 5 minuti,certo che non lo sentissero i nonni,per continuare a fare la sceneggiata ha lanciato,in extremis per attirare l attenzione,ripeto,certo di non essere ripreso dai nonni e di stare solo con sua zia picchiatella,ha lanciato con violenza un oggetto dalle scale.a quel punto ho alzato la voce.Cos hai fatto?lanci roba in questa casa? Adesso chiamo i nonni.è salito per le scale e si è chiuso a chiave in camera dei miei!!!!!chiuso a chiave cazzo!!!!!! HA ADOTTATO UNA STRATEGIA COMPETITIVA CON ME DIETRO L ALTRA PER NON COMPORTARSI CORRETTAMENTE!!!!!!!!A QUEL PUNTO NON CI HO VISTO PIÙ. HO COMINCIATO A PICCHIARE SULLA PORTA COME UN GENITORE INCAZZATO E GLI HO IMPOSTO DI APRIRLA SUBITO CON PUGNO DECISO (MI SONO FATTA ANCHE MALE).HA APERTO SUBITO.LA COSA SI SAREBBE RISOLTA TRA NOI SE AL SUONO DEI PUGNI NON FOSSE ACCORSA MIA MADRE A CHIEDERE COSA STAVA SUCCEDENDO.COSÌ HA AVUTO LA SCUSA PER FARE LA VITTIMA ED ESSERE CONSOLATO.QUANDO L HANNO ACCOMPAGNATO GIÙ,GLI HO DETTO NON TI STUPIRE SE GLI ADULTI POI TI FANNO SFURIATE,DOVRESTI CHIEDERE SCUSA PER COME TI SEI COMPORTATO.risultato? Occhi bassi per manina del nonno,e sono usciti insieme.quando è passato un bel po ' sono uscita a chiamarlo.volevo non avesse perso fiducia in me.gli ho detto.....vieni qui.......ha preso la mia mano e di è seduto in braccio mio.....gli ho dato 3 baci e sussurrato mi dispiace per prima. ....ma non è che ti approfitti della zia perché è un po ' Bimbastra come te? Ha annuito con la testina piegata timida come a dire scusami zia.....è verissimo.Insomma tutto si è risolto e mi sono comportata da mamma!!!!!!!! Ma credetemi,credevo di uscire di senno per un secondo.chiaramente preferisco la psicologia alla rabbia ( ho anche un libro,la rabbia delle mamme,ndr),ma certe volte proprio pensano di prenderti per le palle e non ci vedi più. Poi ti senti pure in colpa,dopo.qualcuno vuole intervenire? :rosa
8425890
Ciao a tutti.ebbene sì,ho perso le staffe come ho sempre visto mia sorella perderle,e la criticavo sempre.vi spiego la...
Discussione
03/08/2016 12.00.20
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
Tammy.TamTam Tammy.TamTam 03/08/2016 ore 18.37.05 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: mondo mamma (e zie)

Comunque è servito come mi sono comportata,perché è cambiato per sempre.prima non mi chiamava mai per nome e neanche zia.da oggi pomeriggio ero "zia Silvia. ....mi metti un film?" "Nonna il gelato me l ha già offerto la zia Silvia ".insomma ha smesso di TRATTARMI DA SUO PARI E HA CAPITO CHE HO UNA MIA AUTORITÀ ANCHE IO DOPO 7 ANNI.meglio tardi che mai.chiaramente non significa che non mi vuole più bene o io sono violenta perché ho perso le staffe.significa solo che il pugno di ferro serve per far comprendere ai bambini delle regole che gli serviranno da adulti.mica li tratti male per sadismo, anzi il mio problema era l opposto.ero io a credere che i bambini li tiri su meglio se sei disponibilissimo a oltranza nei loro confronti.invece era già capitato un episodio simile il giorno che gli ho comprato il primo album di figurine.mi ha detto che faceva schifo perché era di Calimero, in pratica che ero una testa di cazzo e che per questo non voleva più andare a tennis.non solo non aveva capito che fondamentalmente si sarebbe divertito ad attaccare le figurine,a chiedere le bustine ai nonni e alla zia, a mettere in ordine le figurine in base alla cifra e la soddisfazione finale di completare l album,ma addirittura prendeva a pretesto la mia gentilezza per mandarmi a quel paese!!!!!!!! Io ci restavo veramente malissimo,ferita,amareggiata dall ingratitudine e dalle sue prese di posizione da "malvagio".capivo bene che mi trattava come tratta gli altri bambini,ma non cambiano mai e infatti stamattina è successo ancora che Riccardo abbia tentato l impossibile per AVERE quello che voleva.per educarli all ESSERE non bisogna essere molli ma infondergli la certezza che tu ne sai di più di loro,e per far questo a volte una bella lavata di capo quando il bambino oltrepassa i limiti ci vuole.quando ce vo ce vo
ComePioveva 27/09/2016 ore 22.16.58 Ultimi messaggi

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.