speranza86 speranza86 26/07/2009 ore 03.02.06 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Questa mi mancava...

@ SiculaBella: Domanda...a sto punto non dovresti somministrarle tu dei liquidi servendoti di un bel siringone e sparandoglieli direttamente in gola?E' un metodo "brutale" ma funziona
SiculaBella SiculaBella 26/07/2009 ore 18.58.55 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Questa mi mancava...

@ speranza86: Ci avevo pensato, ma il veterinario me l'ha sconsigliato dal momento che ha dei problemi alla trachea... :mmm Secondo te l'anguria funziona?
speranza86 speranza86 26/07/2009 ore 19.03.47 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Questa mi mancava...

@ SiculaBella: Ah capisco...non so,dipende che tritarifiuti hai per cane :-))) è dolce,dovrebbe piacerle,ma se l'hai abituata a mangiare solo croccantini,umido o roba che le cucini tu dubito che la mangerà.Ma puoi sempre provare,nella peggiore delle ipotesi l'annusa e la lascia li :-)
mordix mordix 26/07/2009 ore 21.17.25
segnala

(Nessuno)RE: Questa mi mancava...

SCUSA LA SCRITTURA CUBITALE IL PC E' ROTTO.

LA FRUTTA E I CANI NON VANNO TANTO D'ACCORDO,MI PARE CHE CI SIA SOLO UN TIPO DI FRUTTA CHE POSSONO MANGIARE MA CHE CMQ NON FA LORO TUTTO STO BENE. POTRESTI EVITARE DI DARLE LA PASTA, QUELLO SI, PERCHE' CONTIENE AMIDO CHE AL CANE FA TUTT'ALTRO CHE BENE E SO PER ESPERIENZA CHE DANNEGGIA LORO L'APPARATO DIGERENTE E RENALE, E NON POCO (FA MALE ANCHE AGLI ESSERI UMANI MA QUESTO IN POCHI LO SANNO).
GLI ANIMALI DOMESTICI SI ADATTANO A MANGIARE QUELLO CHE GLI DIAMO PERCHE' VIVONO CON L'UOMO DA SECOLI...MA SE VEDI UN CANE IN NATURA DI CERTO NON MANGIA LE CROCCHETTE O LA PASTA, PRENDE UN BELL'OSSO D'ANIMALE E LO SOTTERRA PER FARLO MARCIRE PER BENINO E MANGIARSELO,O MANGIA I RESTI DELLE CAROGNE E CI SI ROTOLA DENTRO IL CIBO PIU' E' MARCIO PIU' LO APPREZZA E GLI FA BENE...FAI TU...
DOVREMMO AVVICINARSI IL PIU' POSSIBILE ALLA LORO REALE ALIMENTAZIONE , QUINDI ESCLUDEREI TUTTO QUELLO CHE FA PARTE DEL CIBO SECCO E L'AMIDO, IN QUESTO MODO CREDO CHE RISOLVERESTI BUONA PARTE DEL PROBLEMA...PER L' ACQUA NON E' DETTO CHE DEVI FORZARLA A BERLA, MAGARI BASTA SEMPLICEMENTE CAMBIARLE L'ALIMENTAZIONE E SI REGOLERA' DA SE'.FAI UN TENTATIVO.
mordix mordix 26/07/2009 ore 21.18.49
segnala

(Nessuno)RE: Questa mi mancava...

CERO NO0N E' CHE PRETENDO CHE LE DAI CAROGNE A COLAZIONE...MA UN BEL PETTO DI POLLO DI QUALCHE GIORNO...PROVA
SiculaBella SiculaBella 26/07/2009 ore 22.55.46 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Questa mi mancava...

La mia cagna non mi ha mai dato alcun problema di alimentazione, sono stata sempre io a preferire il cibo secco (croccantini) per lei, ma di tanto in tanto le preparo anche pollo e riso, ovviamente senza sale, scotto e lavato dall'amido ed ho sempre evitato la pasta. Per quanto riguarda la frutta e la verdura, lei ne mangerebbe sempre a volontà, ne va proprio matta, difatti ho già dato l'anguria e, ovviamente, l'ha gradita. Non devo forzarla a bere? Beh, anche per noi umani, quando si parla di calcoli renali, ci viene consigliato, per prima cosa, di bere tanto e molto più di prima, quindi credo che il maggiore apporto di liquidi, anche nel cane, sia essenziale. Sono passata ai croccantini medicati appositi per disturbi all'apparato urinario, staremo a vedere l'effetto... Ed intanto continua ad espellere ossalato di calcio a pezzettini... :ronf
SiculaBella SiculaBella 26/07/2009 ore 22.58.10 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Questa mi mancava...

speranza86 scrive:
dipende che tritarifiuti hai per cane


100% tritarifiuti, non rifiuta nulla!
SiculaBella SiculaBella 28/09/2009 ore 12.18.11 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Questa mi mancava...

Bene... Ora abbiamo anche la cistite ed esami delle urine disastrosi... :-(
L.apostrofo L.apostrofo 30/09/2009 ore 14.50.23
segnala

(Nessuno)RE: Questa mi mancava...

....ehmm....ovviamente il veterinario è la persona più indicata per fornirti un regime alimentare specifico per il problema... oltretutto con l'apparizione della cistite dovrai ricorrere agli antibiotici.....( mi raccomando ricordati delle vitamine da associare), ma in linea di massima assolutamente niente sale negli alimenti destinati a cani e gatti (appesantiscono il lavoro dei reni e in alcuni casi come ad es. per i felini la cui mortalità per patologie renali è altissima, neanche sentirne l'odore).
I croccantini se di marche valide e cruelty free sono un alimento completo, bilanciato e hanno tre grandi vantaggi rispetto all'umido, nn degenarano velocemente con il caldo, ritardano la formazione del tartaro, (per la pulizia del quale bisogna ricorrere all'anestesia totale) ed infine aumentano il fabbisogno d'acqua nel peloso, quelli che le stai somministrando stanno già facendo il loro lavoro, cioè sgretolare i calcoli in maniera tale che li possa espellere...
Poi ci sono i rimedi drastici....siringoni di soluzione fisiologica sottocutanea (per ovviare alle flebo reidratanti)e di solito con l'aggiunta di un medicinale, da farsi una o più volte al gg nella zona delle scapole (è più facile sollevare la pelle e iniettare lentamente il liquido), ma questa ripeto è un'ultima spiaggia in caso di insufficienza renale...
Cmq vedrai che con pazienza guarirà...abbi solo l'accortezza di controllarla sempre quando urina, se fa fatica, se piange o se nn ci riesce...perchè può diventare pericoloso, ma sono sicura che il tuo vet di fiducia ti ha già fatto tutte le raccomandazioni del caso.
Ciao e auguri per la pelosotta
SiculaBella SiculaBella 30/09/2009 ore 15.05.15 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Questa mi mancava...

@ L.apostrofo: Sono lì a controllare tutte le volte che fa pipì, se emette anche i calcoli, se presenta sangue. Negli ultimi due giorni ha urinato normalmente, senza dolore, nè sangue. Domani abbiamo appuntamento dal vet, così da ripetere gli esami delle urine e vedere il da farsi. Quello che mi ha fatto preoccupare maggiormente è stata la lieve proteinuria, domani vedremo. Grazie intanto. :-)

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.