ducas27 10/08/2009 ore 15.19.23 Ultimi messaggi
segnala

ImportanteCosa fare se...

Incontri un cane o un gatto ferito.
Informati se appartiene a qualcuno che abita in zona. Nel caso si tratti di un cane e non venga rintracciato il proprietario chiama i vigili urbani o il servizio dell'unità sanitaria locale. La legge 281/91 stabilisce che i Comuni devono intervenire e vieta le soppressioni. E' sempre conveniente chiedere dove il cane verrà custodito ed andare a trovarlo nei giorni successivi.

Contatta un'associazione per la protezione degli animali e comunicale l'accaduto, descrivendo minuziosamente l'animale. Se si tratta di un cane ed è tatuato, comunicane immediatamente il numero ai volontari: questo faciliterà il ritrovamento del proprietario.

Se si tratta di un cane oppure di un gatto e non riesci a trovare nessuno presso il Comune o la U.S.L. puoi fare un ulteriore tentativo: qualche città ha un servizio privato di ambulanza per animali feriti che se contattato provvede a portare l'animale da un medico veterinario.

Se anche questo tentativo dovesse fallire occorre chiamare un veterinario di fiducia.

Incontri un cane vagante.
Informati se per caso appartiene a qualcuno che abita nella zona e lo lascia libero di girare.

Se la ricerca dovesse non avere successo e dopo aver constatato uno stato di smarrimento, prostrazione e sofferenza dell'animale nonché dopo aver valutato attentamente i pericoli che può correre rimanendo in quella zona, occorre richiedere l'intervento dei vigili o della U.S.L.

Avverti le associazioni per la difesa degli animali presenti nella zona ed i rifugi. Fornisci loro una dettagliata descrizione dell'animale e comunica l'eventuale numero di tatuaggio. Controlla se dovesse avere un'eventuale targhetta di riconoscimento.

Verifica il luogo dove sarà ospitato l'animale. Se dovesse trattarsi di un "lager" meglio provvedere a sistemazioni provvisorie in vista di una possibile adozione o del ritrovamento del proprietario.

Impegnati al massimo per verificare che sia effettivamente un randagio e non uno dei tanti cani non tatuati smarriti o lasciati liberi di girare.

Ricorri agli annunci sui quotidiani e a quelli radiofonici, metti volantini nei negozi di animali, alla fermata dell'autobus ecc.

Se ritrovi il proprietario accertati che il cane non sia maltrattato.

Conosci qualcuno che maltratta gli animali.

Se vedi qualcuno che maltratta un animale intervieni di persona e chiedi l'intervento dei vigili urbani o dei carabinieri.

Se sai di un animale detenuto in condizioni che gli causano sofferenza cerca di parlare con i proprietari e verifica successivamente se siano stati presi provvedimenti per migliorare la situazione. Se il dialogo non dovesse portare a nessun miglioramento avverti un'associazione per la difesa degli animali e recati al più presto presso qualunque organo di polizia giudiziaria: hanno il dovere di prendere dei provvedimenti.

Non lasciarti scoraggiare dal fatto che la cosa può avere un seguito molto lento. L'importanza della denuncia e degli esposti è anche quella di favorire la conoscenza delle leggi per la tutela degli animali a qualunque livello degli organi giudiziari, preparando così il terreno ad una comprensione di quanto gli animali siano importanti nell'opinione pubblica.

Ricorda che il nuovo articolo 727 c. p. tutela gli animali dalla sofferenza non solo psico-fisica ma anche etologica. Modalità di detenzione inadeguate, comportamenti umani errati nei confronti degli animali, utilizzo degli stessi per fini contrari alla loro natura sono tutte modalità comportamentali che è possibile ricondurre al nuovo art. 727 c. p.

Se assisti a giochi, palii, fiere che coinvolgono gli animali o li vedi sofferenti in gabbie anguste o stipati in tir puoi richiedere l'intervento della polizia giudiziaria o presentare un esposto.

E' di estrema importanza prevenire i maltrattamenti; questo può realizzarsi sia tramite delle campagne educative mirate a promuovere un corretto rapporto tra uomo e animali, sia proponendo al sindaco del proprio Comune delle ordinanze che impediscono a circhi con animali, mostre itineranti e mercati, giochi e palii dove siano impiegati animali di occupare il suolo pubblico.

Se questo non venisse concesso occorre contattare un'associazione per la difesa degli animali e valutare insieme il problema.
7944961
Incontri un cane o un gatto ferito. Informati se appartiene a qualcuno che abita in zona. Nel caso si tratti di un cane e non...
Discussione
10/08/2009 15.19.23
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.