Amore e dintorni

Amore e dintorni

La "vecchia" bacheca Amore e dintorni si è trasferita qui!

Guerriera.Batterista 23/09/2012 ore 21.14.21 Ultimi messaggi
segnala

PerplessoRiflessione: uomini e donne

Pensiero partorito al momento, scrivo di getto senza preoccuparmi di seguire un filo logico:

Secondo me le donne sono più perfide e più approfittatrici per natura, e spiegherei questo non avvalendomi di stereotipi, bensì avvalorando l'esistenza della genetica: sopravvivenza per sè e per la prole. Le eccezioni vi sono sempre, ma di base mi sembra di constatare che sia così.
Non a caso, i casi di donne che si accasano (caso, casi, accasano ... scusate il gioco di parole :-) ) con un uomo ricco/potente che possa soddisfarle materialmente, sono molto più numerosi rispetto ai casi di uomini che fanno la medesima cosa. O basti pensare a quando venne eletto presidente degli stati uniti Barak Obama: quante donne dicevano che fosse un uomo bellissimo? Secondo me erano attratte dal potere (e forse qualcuna dal luogo comune del mandingo, ma tralasciamo questo :-))) )
Da sempre la donna vende tutto ciò che di più prezioso ha, tra cui il suo corpo e forse anche la sua dignità, per avere un profitto di tipo materiale. Sembra quasi che la donna viva per quello.
(E non a caso io mi sono sempre identificata negli uomini :-))) ).
Si sente tanto dire dalle donne: "Oddio che schifo questi uomini pensano solo al sesso..." ma almeno il sesso è un bisogno naturale, e quindi l'uomo inteso come soggetto maschio, nella sua avidità sessuale è giustificabile poichè segue un bisogno primario; il villone, la macchina di lusso e la carta di credito illimitata no che attraggono tante donne, sono invece solo frutti dell'avidità e non di bisogni altrettanto primari quali mangiare o dormire, ma sono bisogni che vanno ben oltre il primario.

Nel caso più tipico, ciò che mi perplime è come un soggetto (donna) possa vivere felice a spese di un altro soggetto (uomo) traendone non solo profitto ma vero e proprio piacere.
8207432
Pensiero partorito al momento, scrivo di getto senza preoccuparmi di seguire un filo logico: Secondo me le donne sono più perfide...
Discussione
23/09/2012 21.14.21
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5
ILSANTO.69 ILSANTO.69 23/09/2012 ore 22.18.23
segnala

(Nessuno)RE: Riflessione: uomini e donne

@ Guerriera.Batterista:
Mi piace e non oso aggiungere nulla, sei la prima donna che ammette pubblicamente una cosa del genere :ok
meteomax meteomax 23/09/2012 ore 23.02.13 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Riflessione: uomini e donne

@ Guerriera.Batterista:

Posso condividere tutto il tuo pensiero espresso in queste tue affermazioni,hai ragione aggiungo purtroppo
topopigro68 topopigro68 23/09/2012 ore 23.05.44 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Riflessione: uomini e donne

boh ultimamaente nonostante il tuo discorso è plausibile/condivisibile credo che le donne oltre al piacere materiale se non hanno il piacere anche fisico si cercano anche un amante........penso che probabilmente una giusta via di mezzo sarebbe perfetta......quindi una persona magari benestante che le faccia stare bene fisicamente e che magari pur non essendo siffredi o trentalance sappia anche farle stare bene a letto.......P.S.:sarò un maschio atipico ma prima del sesso preferisco l'amore forse ho gli ormoni romantici...........
Guerriera.Batterista Guerriera.Batterista 24/09/2012 ore 00.28.25 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Riflessione: uomini e donne

ILSANTO.69 scrive:
sei la prima donna che ammette pubblicamente una cosa del genere

Forse riesco a farlo proprio in virtù del fatto che, essendo cresciuta con maschi ed avendo avuto come modelli di riferimento sempre e comunque maschi, riesco a vedere più lucidamente le donne.
Certo, sono donna anche io, ma essendo cresciuta con modelli maschili di riferimento, evidentemente in qualche modo sono riuscita ad uscire da quelle dinamiche che attanagliano moltissime donne, non tutte, ma davvero tantissime, e quindi riesco ad analizzare la situazione come se fossi un punto di vista esterno.
Forse riesco a parlarne così esplicitamente proprio perchè in qualche modo "non mi sento donna", e non condivido assolutamente questo tipo di "valori".
17031913
ILSANTO.69 scrive: sei la prima donna che ammette pubblicamente una cosa del genere Forse riesco a farlo proprio in virtù del...
Risposta
24/09/2012 0.28.25
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
an.imagemella an.imagemella 24/09/2012 ore 01.08.50
segnala

(Nessuno)RE: Riflessione: uomini e donne

è una constatazione che è stato per primo l uomo a volere una condizione del genere dove la donna è completamente annebbiata da fatti esterni ai veri valori primari che ci dovrebbero essere finche' si respira.
l uomo avido ha voluto fare a sua similitudine lo stereotipo di donna che va' per la maggiore di questi tempi, senza contare il fatto che potrebbero rimetterci sul tanto squilibrio che esiste oggi tra gente normale e gente avida. la donna in generale è avida come l uomo in generale è avido e quelli che ci rimettono siamo sempre la categoria che viene presa per il :assy .
non è un comportarsi da straccietto nei confronti della donna, ma è il volere una storia con tutto il cuore e dimostrarlo anche nei momenti brutti che ci sono nella vita, ma la donna gli è difficile accettarlo...penasa che non esistino momenti di calo psicologico ma ci si puo' rifare se si vuole, ma la donna non lo puo' accettare!
ci sono molti libriccini oggi che possono far male alla donna comune, e questi libriccini sono molto piu' famosi di quanto si pensino molto saggi, quanto pericolosi per la mala interpretazione che si ha nei confronti della realta'!
topopigro68 topopigro68 24/09/2012 ore 03.19.49 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Riflessione: uomini e donne

@ Guerriera.Batterista: in che senso non ti senti donna?????????Ci dobbiamo preoccupare???????
Mi sembra che hai tutte le cosine a posto e ben fatte...........
17031949
@ Guerriera.Batterista: in che senso non ti senti donna?????????Ci dobbiamo preoccupare??????? Mi sembra che hai tutte le cosine...
Risposta
24/09/2012 3.19.49
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
unicaquasi unicaquasi 24/09/2012 ore 10.30.50 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Riflessione: uomini e donne

Guerriera.Batterista scrive:
Riflessione: uomini e donne

cmq guerriera pensa sempre che ce' 1 buona parte di donne che si fa 1 "mazzo"ogni giorno ...per tirare avanti...senza appoggiarsi che alle sue forze...mettici anche queste in conto...altrimenti risultiamo tutte facili a farsi mantenere da 1 uomo.... ;-),... anche io sono cresciuta in mezzo agli uomini...li conosco molto bene...e nn e' bello generalizzare...ci sono brave ragazze...e ci son anche bravi ragazzi,,,,
forse sarebbe piu' giusto parlare di persone...x rispetto di chi di dignita' ce ne ah da vendere... :rosa

17032080
Guerriera.Batterista scrive: Riflessione: uomini e donne cmq guerriera pensa sempre che ce' 1 buona parte di donne che si fa 1...
Risposta
24/09/2012 10.30.50
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    10
unicaquasi unicaquasi 24/09/2012 ore 10.41.14 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Riflessione: uomini e donne

Guerriera.Batterista scrive:
uomo ricco/potente che possa soddisfarle materialmente, sono molto più numerosi rispetto ai casi di uomini che fanno la medesima cosa.

p.s.forse solo xhe' alle donne e' tolto il diritto di potere...ricordati che ancora oggi..ci dannno le quote rosa...direi che piu' che sparlarne di questa donna...facciamo si che l'uomo ci
rispetti... :rosae nn xhe' in 1 cesto ci sia 1 mela marcia..anhe le altre.lo siano
17032101
Guerriera.Batterista scrive: uomo ricco/potente che possa soddisfarle materialmente, sono molto più numerosi rispetto ai casi di...
Risposta
24/09/2012 10.41.14
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
stregabacucca stregabacucca 24/09/2012 ore 10.54.19
segnala

(Nessuno)RE: Riflessione: uomini e donne

@ Guerriera.Batterista: Quello che hai scritto rispecchia abbastanza fedelmente quello che si vede in giro, ma che è sempre esistito.
Da sempre le donne guardano con interesse l'uomo di potere.
Non a caso per l'uomo : l'auto, la barca piuttosto che la villa, i gadget tecnologici son tutte cose da esibire per conquistare la donna bella! Invece che aprire la ruota, come fanno i pavoni, ostentano ricchezza e potere.
E' sempre stato e sempre sarà. Magari in modi più o meno esibiti, ma è sempre stato così!

Però non fare l'errore di generalizzare. Ci sono anche donne non sensibili a queste forme estetiche.
Come ci sono uomini che cercano altro e non solo sesso o la donna stra figa. :ok

Intorno a me vedo anche moltissime coppie giovani che fanno lavori normali. Vedo anche ragazze che snobbano certi figli di papà che son di una ignoranza imbarazzante oltre che di una maleducazione così cafona, da vergognarsi farsi vedere in compagnia, anche se guidano la porsche!
C.rix C.rix 24/09/2012 ore 11.10.43
segnala

(Nessuno)RE: Riflessione: uomini e donne

@ Guerriera.Batterista:

Parli di una parte delle donne, non è generalizzabile.
Forse devi anche tenere conto che :
- la donna ha acquisito indipendenza economica da poco tempo (pensa che in italia il voto femminile è stato ammesso per la prima volta nel dopoguerra) e i benefici di questa autonomia si vedranno nei prossimi decenni;
- moltissime donne versano ancora in condizioni di povertà in paesi che nulla hanno da offrire, e vedono il maschio come l'unico che può dare una speranza di vita (paesi dell'est, x esempio);

Che sulla terra ci sia chi vuol vivere lavorano e chi facendo il parassita è statisticamente assodato, per entrambi i sessi.

Tra le mie amiche o conoscenti, non conosco comunque nessuna che ragiona come hai descritto tu.

23cucciola 23cucciola 24/09/2012 ore 11.13.18
segnala

(Nessuno)RE: Riflessione: uomini e donne

@ Guerriera.Batterista: sn perfettamente daccordo con te! anke se cmq ci sono uomini ke nn avrebbero neanke diritto di essere kiamate tale xkè sanno manipolarti e farti soffrire veramente molto! ma noi donne se vogliamo sappiamo essere ancora piu subdole, e molto materialiste. Io nn sono così, sto cn un uomo comune con problemi comuni ma sn felice cn lui xkè mi da tanto amore, quello vero...quello ke cn i soldi nn si può comprare! e mi sento + appagata se avessi 1000000 € in banca. Non voglio essere ipocrita, i soldi fanno comodi, ma nn ci credo minimante ke facciano la felicità semplicemente xkè se ti manca qualcosa dentro di te nn lo puoi comprare!

baci :kissy :bye
ILSANTO.69 ILSANTO.69 24/09/2012 ore 11.33.32
segnala

(Nessuno)RE: Riflessione: uomini e donne

Guerriera.Batterista scrive:
Forse riesco a farlo proprio in virtù del fatto che, essendo cresciuta con maschi ed avendo avuto come modelli di riferimento sempre e comunque maschi, riesco a vedere più lucidamente le donne.

Pensa che la mia attuale compagna ha avuto la tua solita esperienza di essere cresciuta in mezzo ai maschi, quello che mi ha colpito subito è il suo modo di ragionare, diverso e fuori dagli schemi femminili che avevo conosciuto fino a quel momento, quindi ben venga questo tipo di infanzia se fa crescere donne libere da i soliti sereotipi del femminismo e del colpevolizzare sempre il maschio e la società della loro non crescita. Specifico che questo è un mio pensiero e come tale non è rivolto a nessuno/a dei commentatori.






IloveNigellaLawson IloveNigellaLawson 24/09/2012 ore 12.02.36
segnala

(Nessuno)RE: Riflessione: uomini e donne

@ Guerriera.Batterista

Detto ciò?

Quindi tu giustifichi gli uomini che, pensando solo al sesso, tradiscono a destra e a manca, più che le donne che si accasano con ricchi/potenti?
Guerriera.Batterista Guerriera.Batterista 24/09/2012 ore 12.49.16 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Riflessione: uomini e donne

IloveNigellaLawson scrive:
Quindi tu giustifichi gli uomini che, pensando solo al sesso, tradiscono a destra e a manca, più che le donne che si accasano con ricchi/potenti?

Forse non giustifico. Sono stata traditrice anche io (di recente, per altro) e non ne vado fiera, ma diciamo che è una cosa che comprendo di più e che reputo più naturale.
17032447
IloveNigellaLawson scrive: Quindi tu giustifichi gli uomini che, pensando solo al sesso, tradiscono a destra e a manca, più che...
Risposta
24/09/2012 12.49.16
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
stregabacucca stregabacucca 24/09/2012 ore 12.57.29
segnala

(Nessuno)RE: Riflessione: uomini e donne

ILSANTO.69 scrive:
quindi ben venga questo tipo di infanzia se fa crescere donne libere da i soliti sereotipi del femminismo e del colpevolizzare sempre il maschio e la società della loro non crescita. Specifico che questo è un mio pensiero e come tale non è rivolto a nessuno/a dei commentatori.

se le figure maschili sono positive...senz'altro.
Problema grosso se la figura maschile è debole e negativa o se, al contrario è quella del padre-padrone.

Io vedo la questione sotto un altro aspetto. Credo che la qualità di una persona dipenda per una bella percentuale dall'educazione avuta in famiglia e dal rapporto che si ha con il padre e la madre.
Poi vengono le frequentazioni.
Ma e lo dico con cognizione di causa, il rapporto che si ha con cli altri, le amicizie, dipendono molto dalla tua base di partenza. Se t'insegnano fin da piccina a ragionare con la tua testa, fare quello che ritieni giusto e non seguire passivamente il gruppo, saprai anche distinguere, valutare e trarre conclusioni da sola.
Certamente vivere in un ambiente prettamente femminile o un ambiente maschile può influire, ma non in modo così determinante.
Penso che quello che conta veramente è come si è, il proprio carattere, la propria personalità.
Se si ha un carattere forte, una personalità decisa non ci si fa influenzare più di tanto dall'ambiente.
Non si subisce, ma piuttosto ci si ribella a determinate situazioni.
Guerriera.Batterista Guerriera.Batterista 24/09/2012 ore 13.06.14 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Riflessione: uomini e donne

@ ILSANTO.69: ecco vedi, la tua donna è un altro esempio. Io sono felice di essere cresciuta attorniata da cugini maschi, ma ti dirò che gran parte del lavoro l'hanno fatta i miei genitori, insegnandomi a ragionare con la mia testa sempre. Sono le piccole cose ad influire: da piccola avevo la maglietta con gli orsetti rosa, ma dall'altro avevo anche le maglie dei calciatori, per dirne una.
Comunque di base, io, ho sempre avuto la propensione ad interessarmi maggiormente per cose tipicamente considerate maschili. Già a 3 anni adoravo giocare con le pistole, con i dinosauri, con spade e con le tartarughe ninja. E' fatto di educazione.
17032493
@ ILSANTO.69: ecco vedi, la tua donna è un altro esempio. Io sono felice di essere cresciuta attorniata da cugini maschi, ma ti...
Risposta
24/09/2012 13.06.14
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
Guerriera.Batterista Guerriera.Batterista 24/09/2012 ore 13.07.36 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Riflessione: uomini e donne

topopigro68 scrive:
in che senso non ti senti donna?????????Ci dobbiamo preoccupare???????
Mi sembra che hai tutte le cosine a posto e ben fatte


Ahahahah!!! :hihi fisicamente sono donna, niente di controverso ... ma non ti nego che l'idea di essere nata in un corpo sbagliato mi è passata più volte per la testa! Conflitti d'identità sessuale a parte,
adesso sto bene così: diciamo che sono una donna molto mascolina caratterialmente :-p ok? ;-)
17032499
topopigro68 scrive: in che senso non ti senti donna?????????Ci dobbiamo preoccupare??????? Mi sembra che hai tutte le cosine a...
Risposta
24/09/2012 13.07.36
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
stregabacucca stregabacucca 24/09/2012 ore 13.14.01
segnala

(Nessuno)RE: Riflessione: uomini e donne

Guerriera.Batterista scrive:
ma ti dirò che gran parte del lavoro l'hanno fatta i miei genitori, insegnandomi a ragionare con la mia testa sempre.

questa è una cosa importantissima e si deve iniziare da subito.....

Mia figlia è figlia unica. Dall'asilo nido sino al Liceo lei ha sempre avuto amici maschi. Alle elementari giocava a calcio con i ragazzini o al calcio balilla. Ma non è stato tanto questo a forgiare il suo carattere, quando la nostra determinazione a non viziarla e insegnarle a ragionare con la sua testa.
L'ambiente più maschile, forse, l'ha resa più cameratesca e senz'altro meno incline ai piagnucolii tipici delle bambine ad una certa età. Ma questo è tutto!
IloveNigellaLawson IloveNigellaLawson 24/09/2012 ore 13.14.51
segnala

(Nessuno)RE: Riflessione: uomini e donne

@ stregabacucca

stregabacucca scrive:
Credo che la qualità di una persona dipenda per una bella percentuale dall'educazione avuta in famiglia e dal rapporto che si ha con il padre e la madre.


Quoto alla grande!

Ed aggiungo: spesso e volentieri il rapporto che un uomo/donna avranno nella vita con l'altro sesso (conflittuale/meno) dipende dal rapporto che hanno avuto con il genitore del sesso opposto...
Guerriera.Batterista Guerriera.Batterista 24/09/2012 ore 13.19.49 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Riflessione: uomini e donne

@ stregabacucca: beh, è una cosa bellissima. Di base i miei genitori mi hanno insegnato a non avere paura della diversità, infatti già alla scuola elementare, quando dicevo di non essere battezzata, ne andavo fiera, non avevo timore di essere discriminata, ed infatti non sono mai stata discriminata nè per non essere battezzata nè per essere obesa negli anni successivi, ma anzi, in qualche modo la gente si interessava alla mia diversità e la apprezzava!
17032536
@ stregabacucca: beh, è una cosa bellissima. Di base i miei genitori mi hanno insegnato a non avere paura della diversità,...
Risposta
24/09/2012 13.19.49
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
an.imagemella an.imagemella 24/09/2012 ore 13.22.45
segnala

(Nessuno)RE: Riflessione: uomini e donne

C.rix scrive:
Che sulla terra ci sia chi vuol vivere lavorano e chi facendo il parassita è statisticamente assodato, per entrambi i sessi.

se un uomo fa' il parassita non credo che trovi ne' lavoro ne' donna, ormai è assodato, per la donna invece è diverso, lo fanno ormai di lavoro di andare nei barrettini frequentati dalla gente un po' piu' benestante!
in generale la donna è cosi' poi ci sono alcune donne, sempre la maggior parte straniere che lavorano e fanno anche i lavori piu' umili, ma di italiane almeno dove sto io, le vedo a godersi la vita fuori all aperto mentre la gente è a lavorare tutto il giorno!
in generale la donna non è fatta per la carriera...solo per quella d immagine, ma purtroppo nel mondo del lavoro c'è' da lavura', non solo da immagina'..ahahha!!!
quindi se rimaneva al suo posto la donna, tanto meglio, perche' l uomo se è uomo trova sempre il verso di rispettare la donna anche se la legge non gli veniva incontro!
unicaquasi unicaquasi 24/09/2012 ore 13.23.09 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Riflessione: uomini e donne

Guerriera.Batterista scrive:
Già a 3 anni adoravo giocare con le pistole, con i dinosauri, con spade e con le tartarughe ninja. E' fatto di educazione.

io ho fatto anche moto cross...a livello amatoriale...pensa te che maschiaccio sono.ma donna col mio uomo...ma questo nn significa sminuire la donna ....te lo ripeto battista.....quelle che descrivi te di donne sono pochissime... :e nn centra nulla il femminismo. :rosa ..saro' anche ripetitiva ma...fare di ogni erba 1 fascio nn mi pare bello...scusate ,,
17032548
Guerriera.Batterista scrive: Già a 3 anni adoravo giocare con le pistole, con i dinosauri, con spade e con le tartarughe ninja....
Risposta
24/09/2012 13.23.09
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Guerriera.Batterista Guerriera.Batterista 24/09/2012 ore 13.26.07 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Riflessione: uomini e donne

unicaquasi scrive:
battista

Sarebbe BATTERISTA... :hoho
Comunque con la mia discussione non volevo generalizzare, so bene che le donne non sono tutte così, PER FORTUNA :-)
ILSANTO.69 ILSANTO.69 24/09/2012 ore 14.23.02
segnala

(Nessuno)RE: Riflessione: uomini e donne

stregabacucca scrive:
Io vedo la questione sotto un altro aspetto. Credo che la qualità di una persona dipenda per una bella percentuale dall'educazione avuta in famiglia e dal rapporto che si ha con il padre e la madre.

Certamente, come ben sappiamo i primi anni di vita sono importantissimi e il rapporto con i genitori è fondamentale e determinante per il futuro carattere, le insicurezze e le paure vengono nella maggior parte dei casi dai genitori, l'altra percentuale determinante sono le frequentazioni all'esterno della famiglia nell'età adolescenziale ma è naturale che ce le scegliamo noi e le basi che abbiamo ci aiutano a scegliere, constatavo solo la differenza per esperienza mia personale e il discorso di Guerriera me lo ha confermato, l'ambiente maschile generalmente forgia donne più forti e battagliere, meglio forse è dire che le forgia prima.. magari altre ci impiegano anni per arrivare al solito punto, naturalmente devono essere persone positive.
ILSANTO.69 ILSANTO.69 24/09/2012 ore 14.31.11
segnala

(Nessuno)RE: Riflessione: uomini e donne

stregabacucca scrive:
L'ambiente più maschile, forse, l'ha resa più cameratesca e senz'altro meno incline ai piagnucolii tipici delle bambine ad una certa età. Ma questo è tutto!

e dici niente.. mia figlia come la tua è figlia unica, cresciuta con la maggior parte di compagni maschi, ha combattuto in palestre di karate fino ad arrivare al 2°dan, ora ha 21 anni e da sei mesi è in florida a lavorare, indipendente, determinata, sa quello che vuole e come arrivarci, l'unica donna in grado di mettermi alle corde :ok
Guerriera.Batterista Guerriera.Batterista 24/09/2012 ore 14.34.04 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Riflessione: uomini e donne

ILSANTO.69 scrive:
l'unica donna in grado di mettermi alle corde

Eheh! :-) belle le parole dei padri nei confronti delle figlie... :cuore
unicaquasi unicaquasi 24/09/2012 ore 14.36.31 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Riflessione: uomini e donne

Guerriera.Batterista scrive:
Sarebbe BATTERISTA...

scusa..vero :-))) x farmi perdonare :rosa e cmq batterista...a me nn piace generalizzare...tutto qui...
Guerriera.Batterista Guerriera.Batterista 24/09/2012 ore 14.46.29 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Riflessione: uomini e donne

@ unicaquasi: tranquilla, mi hai fatto ridere...
me l'han storpiato in tutti i modi quel povero nickname...
BATTISTA, BARISTA, CABARETTISTA... :hoho ahah!
17032721
@ unicaquasi: tranquilla, mi hai fatto ridere... me l'han storpiato in tutti i modi quel povero nickname... BATTISTA, BARISTA,...
Risposta
24/09/2012 14.46.29
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
i.na i.na 24/09/2012 ore 14.49.00 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Riflessione: uomini e donne

Guerriera.Batterista scrive:
sono donna anche io, ma essendo cresciuta con modelli maschili di riferimento, evidentemente in qualche modo sono riuscita ad uscire da quelle dinamiche che attanagliano moltissime donne, non tutte,

come te sono stata cresciuta nn solo da modelli maschili ma proprio cresciuta da maschio...

staccata da ogni "debolezza" femminile...

persino il mio vestire era da maschio perchè mio fratello maggiore era un maschio e, allora, si passavano i vestiti da figlio in figlio...
ho sempre indossato i pantaloni dismessi di mio fratello..

ho preso botte come lui...trascinata da una banda all'altra nelle varie "guerre dei bottoni"...

ho cominciato a lavorare a 11 anni al tornio ad equilibrare bocce da gioco...

nn ho mai rincorso un uomo...i miei pretendenti sono stati i più ricchi del paese...ma il mio orgoglio era più forte dei loro soldi e potere...
ho sposato l'unico minchione che mi piaceva senza arte nè parte riempiendoci di cambiali...

ho lavorato come lui e più di lui...nn ho mai chiesto niente a nessuno...

ma tutto questo ha dato forza solo a me...nn ha arricchito nessun altro...

se una femmina persegue un uomo ricco perchè le dà la sicurezza significa che un uomo ricco è felice di averla accanto e darle quello che lei vuole...

se quella stessa femmina si accoppiasse con uno spiantato renderebbe infelice il malcapitato solo perchè gli renderebbe alla lunga la vita impossibile...

ora mi domando e chiedo...perchè avercela con quelle donne che cercano ed ottengono la loro gloria perchè accalappiano quello che vogliono?

perchè avercela con gli uomioni che vogliono solo il potere e una bella donna, intelligente o meno, da esibire?

se noi fossimo come loro ci comporteremmo esattamente come loro...

se noi nn abbiamo in amino i loro stessi intenti nn possiamo riversare le nostre frustrazioni su quelli che hanno "ottenuto" più di noi in valore materiale...

che facciano cosa vogliono e noi che siamo "SAGGI E TUTTI D'UN PEZZO" e nn scendiamo a compromessi...andiamo avanti per la nostra strada...

oppure quello che loro hanno ottenuto "svendendosi" ci rosica e ci crea invidia...?
si invidia di nn aver ottenuto potere...e magari di esserci bruciati le opportunità per il nostro orgoglio che nn ci ha permesso di scendere a compromessi?
17032726
Guerriera.Batterista scrive: sono donna anche io, ma essendo cresciuta con modelli maschili di riferimento, evidentemente in...
Risposta
24/09/2012 14.49.00
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Guerriera.Batterista Guerriera.Batterista 24/09/2012 ore 14.55.06 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Riflessione: uomini e donne

@ i.na: Non mi sembra di avere scritto di essere saggia nè tantomeno mi sembra d'avere espresso invidia nè senso di superiorità, ma ho espresso solamente perplessione.
Io comunque sono felice di come sono: sono felice di avere nell'armadio due paia di jeans e di avere due paia di scarpe, non ho mai amato il lusso, gli eccessi o l'ostentazione. Ho i miei vizi ed i miei sfizi come ogni essere umani (vedi pc, ad esempio), ma cerco di non eccedere mai. Non amo gli sprechi.
E' un mondo che non mi appartiene e quindi ho voluto scrivere ciò che pensavo, per vedere chi fosse d'accordo con me, e nella speranza di trovare anche qualcuno che magari facesse parte di quel mondo, e che avesse voglia di spiegarmi quale gratificazione ricava.
E' giusto che ognuno cerchi ciò che lo rende felice (sesso, soldi, amore, amicizie, carriera), solamente volevo conoscere un mondo che non comprendo, senza giudicare nessuno.
unicaquasi unicaquasi 24/09/2012 ore 14.59.06 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Riflessione: uomini e donne

i.na scrive:
si invidia di nn aver ottenuto potere...e magari di esserci bruciati le opportunità per il nostro orgoglio che nn ci ha permesso di scendere a compromessi?

senza rimpianti ina...... ;-)
17032744
i.na scrive: si invidia di nn aver ottenuto potere...e magari di esserci bruciati le opportunità per il nostro orgoglio che nn ci...
Risposta
24/09/2012 14.59.06
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
stregabacucca stregabacucca 24/09/2012 ore 15.11.13
segnala

(Nessuno)RE: Riflessione: uomini e donne

@ ILSANTO.69: sai mia figlia è da 1 anno presidente di una sala prove per gruppi musicali rock. Unica donna è stata eletta all'unanimità da un consiglio formato da soli maschietti.
Ci vuole un gran polso per tenere a bada band musicali maschili, farsi rispettare e soprattutto ascoltare. In particolar modo quando si tratta di tenere pulita la sala. Decidere i turni per la pulizia che, ovviamente, spetta a loro e non a mia figlia!
Quando ci sono le riunioni è difficile tenerli dentro ai binari della discussione seria. Probabilmente, riesce a farlo con facilità, perchè è sempre stata abituata trattare con i maschi.
Poi fanno i pesci lessi e, anche lì, ci vuole un pò di carattere per tenere le giuste distanze :ok
i.na i.na 24/09/2012 ore 15.23.12 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Riflessione: uomini e donne

Guerriera.Batterista scrive:
@ i.na: Non mi sembra di avere scritto di essere saggia nè tantomeno mi sembra d'avere espresso invidia nè senso di superiorità, ma ho espresso solamente perplessione.
Io comunque sono felice di come sono: sono felice di avere nell'armadio due paia di jeans e di avere due paia di scarpe, non ho mai amato il lusso, gli eccessi o l'ostentazione. Ho i miei vizi ed i miei sfizi come ogni essere umani (vedi pc, ad esempio), ma cerco di non eccedere mai. Non amo gli sprechi.
E' un mondo che non mi appartiene e quindi ho voluto scrivere ciò che pensavo, per vedere chi fosse d'accordo con me, e nella speranza di trovare anche qualcuno che magari facesse parte di quel mondo, e che avesse voglia di spiegarmi quale gratificazione ricava.
E' giusto che ognuno cerchi ciò che lo rende felice (sesso, soldi, amore, amicizie, carriera), solamente volevo conoscere un mondo che non comprendo, senza giudicare nessuno.

infatti...nn hai scritto nulla di tutto quello...

ma come te ponevo dei dubbi...solo dubbi...

e cioè: siamo sicuri che quello che siamo è quello che vogliamo
o è solo perchè nn abbiamo ottenuto quello che avremmo o vorremmo tendiamo a criticare quelli che lo hanno ottenuto?

e te ne dò la risposta:

sono ORGOGLIOSA DI QUELLO CHE SONO! questa è a risposta!

essere orgogliosi si se...significa aver avuto ed avere un comportamento confacente alla nostra propria morale...lineare con la nostra personalità..fare esattamene quello in cui si crede!!

GUERRIERA...qui nn si tratta di avere 2 paia di jans nell'armadio...una persona tutta d'un pezzo sa trovare la sua dimensione anche con un solo paio di pantaloni...

qui si trata di essere convinti di quello che si è...e, se quello che sei di piace e fa star bene, nn hai bisogno del confronto e dei pensieri di nessuno!

continua così e scendi a patti solo quando questi patti nn ti svendono e ti permettono di camminare sempre a testa alta come stai facendo :ok

le gratificazioni degli altri nn saranno mai come le tue per qualsiasi motivazione possibile...rimpianti, costrizioni, adattamenti, compromessi, ambiente, famiglia, status...

tutto può rendere variabile la tua vita e il tuo modo di percepirla...da un altro soggetto
17032790
Guerriera.Batterista scrive: @ i.na: Non mi sembra di avere scritto di essere saggia nè tantomeno mi sembra d'avere espresso...
Risposta
24/09/2012 15.23.12
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
an.imagemella an.imagemella 25/09/2012 ore 20.27.02
segnala

(Nessuno)RE: Riflessione: uomini e donne

@ i.na:
questa donna c' ha una coscienza illimitata, mi complimento con te perche' sai dare sempre ottimi consigli! anche se come hai detto tu, non c'è miglior riconoscenza di essere riconoscenti con se stessi! guerriera è una ragazza che ha paura del mondo della donna che la circonda, ma anche se ti fanno sembrare meno degli altri, se te sei in pace con te stessa, è tutt un altra cosa!
io ho ripreso una volta una frase che disse un giornalista proprio quest anno e mi è piaciuta tanto:
CHI PARTE DA PROTAGONISTA, NON è MAI LUI IL VERO PROTAGONISTA!
ecco! partendo da questa consapevolezza, ognuno di noi si deve rifare per sviluppare la propria persona, e non intesa come personalita' che spicca subito all occhio! quella non mi interessa!
antiguoybarbudo antiguoybarbudo 25/09/2012 ore 23.18.18 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Riflessione: uomini e donne

Guerriera.Batterista scrive:
Si sente tanto dire dalle donne: "Oddio che schifo questi uomini pensano solo al sesso..." ma almeno il sesso è un bisogno naturale, e quindi l'uomo inteso come soggetto maschio, nella sua avidità sessuale è giustificabile poichè segue un bisogno primario; il villone, la macchina di lusso e la carta di credito illimitata no che attraggono tante donne, sono invece solo frutti dell'avidità e non di bisogni altrettanto primari quali mangiare o dormire, ma sono bisogni che vanno ben oltre il primario.


concordo sul fatto che il bisogno delle donne risulti essere un tantino più invasivo, ma in fondo che differenza c'è? sempre di bisogno primario si tratta, lo scrivi tu all'inizio del post: sopravvivenza (migliori chance) per sè e la prole.
squeeze.1 squeeze.1 26/09/2012 ore 08.02.06
segnala

(Nessuno)RE: Riflessione: uomini e donne

A volte non possiamo proprio scegliere cosa diventare. Anche una donna bella è schiava della propria bellezza e se è molto bella probabilmente si troverà a frequentare un mondo particolare o a diventare fotomodella. A volte siamo costretti a fare delle scelte ed io non me la sento di giudicare. Ci vuole molto carattere per fare esclusivamente affidamento su sè stessi. Ci sono persone che si costruiscono la propria fortuna da soli. Ma sono persone intelligenti, orgogliose. Chi ha un bel corpo, quindi un'altra opportunità di carriera, chi ha i soldi. Io credo che chi possa usare le sue armi quasi sempre le usi. Nella maggioranza dei casi siamo persone non bellissime, normali. Io credo che bisogna fare affidamento su sè stessi, senza contare sugli altri, lavorare ed essere autonomi, perchè questo ti dà soddisfazioni e soprattutto perchè non devi chiedere niente a nessuno. L'amore se arriva arriva, ma fare affidamento sugli altri ti porta a restare deluso.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.