Amore e dintorni

Amore e dintorni

La "vecchia" bacheca Amore e dintorni si è trasferita qui!

willa.wonka willa.wonka 26/02/2014 ore 13.58.51
segnala

(Nessuno)RE: Cosa fate...

@ Fugaaaaaa:

a io piango...me calano tutte le forze e c'ho un momento che me dispiace...io so na piagnona da sempre:-(
Fugaaaaaa Fugaaaaaa 26/02/2014 ore 14.04.45
segnala

(Nessuno)RE: Cosa fate...

Isyanci scrive:
potrei anche parlare di amore materno in questo forum,... o no?

Certo, continuo a risponderti fai tu!
Fugaaaaaa Fugaaaaaa 26/02/2014 ore 14.18.53
segnala

(Nessuno)RE: Cosa fate...

tantarobba2 scrive:
in genere se riesco a perdonare un torto, lo faccio davvero e vado avanti..
se non riesco ci ritorno sopra, finchè non sono soddisfatto.
.....
chi cede, in un rapporto di parità? non è possibile cedere, se è pari. entrambi dovrebbero essere capaci di assumersi le colpe..e perdonare allo stesso modo.

Ecco, penso che il perdono sia una cosa divina e sono ateo. Per quanto mi riguarda quindi è impossibile perdonare un torto subito. Però voglio innanzitutto capire se è stato fatto con dolo o in maniera involontaria(che comporta comunque superficialità e disattenzione). Voglio capire le ragioni dell'altro e decidere se posso andare oltre.
Come per l'imparzialità, penso che la parità all'interno di un rapporto sia impossibile. C'è sempre qualcuno che ama di più(o in modo diverso), qualcuno che da di più, qualcuno che ci mette più impegno, sempre o in un determinato momento.
Fugaaaaaa Fugaaaaaa 26/02/2014 ore 14.24.24
segnala

(Nessuno)RE: Cosa fate...

willa.wonka scrive:
io so na piagnona da sempre

E come piangi? In maniera plateale o di nascosto sommessamente?
willa.wonka willa.wonka 26/02/2014 ore 14.27.34
segnala

(Nessuno)RE: Cosa fate...

@ Fugaaaaaa:

plateale sono emotiva io :batashyf
Fugaaaaaa Fugaaaaaa 26/02/2014 ore 14.30.44
segnala

(Nessuno)RE: Cosa fate...

@ willa.wonka:
E ti aiuta a vivere il dopo lite?
willa.wonka willa.wonka 26/02/2014 ore 14.32.02
segnala

(Nessuno)RE: Cosa fate...

@ Fugaaaaaa:

è da tanto che non mi incazzo per bene....e adirti la verità sto meglio adesso ;-)
Fugaaaaaa Fugaaaaaa 26/02/2014 ore 14.33.28
segnala

(Nessuno)RE: Cosa fate...

willa.wonka scrive:
è da tanto che non mi incazzo per bene

:hihi beata te!
tantarobba2 tantarobba2 26/02/2014 ore 14.57.52 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Cosa fate...

Fugaaaaaa scrive:
Ecco, penso che il perdono sia una cosa divina e sono ateo. Per quanto mi riguarda quindi è impossibile perdonare un torto subito. Però voglio innanzitutto capire se è stato fatto con dolo o in maniera involontaria(che comporta comunque superficialità e disattenzione). Voglio capire le ragioni dell'altro e decidere se posso andare oltre.Come per l'imparzialità, penso che la parità all'interno di un rapporto sia impossibile. C'è sempre qualcuno che ama di più(o in modo diverso), qualcuno che da di più, qualcuno che ci mette più impegno, sempre o in un determinato momento.


io penso invece che il perdono sia una cosa in movimento. mi spiego meglio:

io ti faccio sto torto. volontarimente o no...è un torto in quanto tu lo percepisci come tale, giusto?

ok..tu mi perdoni..in realtà, non mi perdoni "divinamente". Mi permetti di farmi perdonare, in un certo senso. perchè spesso torto=punti di fiducia persa...che non si riacquistano dall'oggi al domani.

io, se capisco davvero di avertelo fatto, sto torto..devo anche mettere in conto ciò che ti ha causato, ovvero quei punti di fiducia persa...e quindi, dovrò mettere in conto di subire delle ripercussioni (senza che però si oltrepassi il limite indefinito della decenza..della civiltà..boh..del buon senso), dei rinfacciamenti..che..in teoria..svaniranno quando mi avrai davvero perdonato.

Ecco perchè non credo che il perdono (umano) sia un'azione unica e finita. Pensiero mio ovviamente.


riguardo alla parità e all'imparzialità..si, in linea di massima la penso anch'io come te.

forse però, per ragioni di compensazione e di completamento..ciò che uno fa in più viene equilibrato da qualcos'altro..ecco quindi che non si avrà una parità completa su tutto..ma piuttosto una parità d'insieme..imperfetta. Certo, facile non è. E confermo che non l'ho ancora vista o trovata.

Ma non ho mai visto nemmeno il chupacabra..ma credo fermamente, visto lo diceva sempre voyager, che esista.................................................. :cow pagando il canone le cose che ci propinano sono solo quelle vere, giusto?
17956675
Fugaaaaaa scrive: Ecco, penso che il perdono sia una cosa divina e sono ateo. Per quanto mi riguarda quindi è impossibile...
Risposta
26/02/2014 14.57.52
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Fugaaaaaa Fugaaaaaa 26/02/2014 ore 18.39.28
segnala

(Nessuno)RE: Cosa fate...

tantarobba2 scrive:
pagando il canone le cose che ci propinano sono solo quelle vere, giusto?

Sei simpatico ;-)
Continuerò a non usare la parola "perdono", ma applico sempre il fiduciometro(o entusiasmometro). Spesso dare altre occasioni equivale a subire altri torti, ma questa è un'altra triste storia...
Credo nella compensazione e nel completamento, una sorta di equilibrio dinamico. Difffficilissssimo da ottenere, anche perché chi si trova nella posizione di ricevere di più, difficilmente prende e passa dall'altra parte.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.