Amore e dintorni

Amore e dintorni

La "vecchia" bacheca Amore e dintorni si è trasferita qui!

son.oconfuso son.oconfuso 21/03/2014 ore 00.08.22
segnala

Perplessouna donna (che ami) per amica?

recentemente ho visto il film di giovanni veronesi "una donna per amica" dedicato al tema della possibile amicizia tra un uomo e una donna. la posizione del regista è che un'amicizia profonda è impossibile perché prima o poi lui o lei finisce per innamorarsi dell'altro/a e l'amicizia se ne va...

voi che ne pensate?
e se una tale situazione si verificasse realmente che cosa dovrebbe fare il maschietto di turno?

dichiararsi e prendersi presumibilmente un bel 2 di picche che lo costringerebbe a
rompere il rapporto con la donna che ormai non considera più amica?

stare zitto e soffrire in silenzio pur di non perdere del tutto l'amica di cui si è innamorato?

sparire discretamente dalla circolazione senza dare spiegazioni per smettere di tormentarsi il cuore? (ma in questo caso dovrebbe rinunciare comunque all'amicizia e probabilmente lei non capirebbe il motivo di questo allontanamento...)

io propenderei comunque per l'ipotesi 1: è sempre meglio parlar chiaro ed evitare di prendersi in giro e prendere in giro lei...

topopigro68 topopigro68 21/03/2014 ore 01.10.25 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: una donna (che ami) per amica?

sono abituato a diventare amico delle ragazza di cui sono innamorato solo che ho l'accortezza di provarci prima di essere solo un amico.........altrimenti se ci divento amico sin da subito vuol dire che è o è troppo esageratamente bella per me e il mio inconscio si autodifende da solo evitando inutili chimere oppure è al contrario troppo brutta o poco piacente ai miei occhi (la bellezza è sempre negli occhi di chi guarda) e quindi magari evito pure l'amicizia a meno che non abbia un'innata simpatia.........
Crixa Crixa 21/03/2014 ore 01.12.49
segnala

(Nessuno)RE: una donna (che ami) per amica?

son.oconfuso scrive:
io propenderei comunque per l'ipotesi 1: è sempre meglio parlar chiaro ed evitare di prendersi in giro e prendere in giro lei...



troppa chiarezza uccide l'amore.
viceversa l'amicizia sincera è un ottimo ponte per arrivare all'Amore
IA77 IA77 21/03/2014 ore 02.15.50 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: una donna (che ami) per amica?

La differenza tra un rapporto amichevole e un rapporto passionale è = alle aspettative che si creano all'interno della coppia. :ok
Isyanci Isyanci 21/03/2014 ore 08.54.35
segnala

(Nessuno)RE: una donna (che ami) per amica?

son.oconfuso scrive:
voi che ne pensate?



mi è capitato più di una volta di innamorarmi di un mio amico. Credo che la cosa più bella dell'amore sia avere il proprio migliore amico accanto. Ovviamente da ciò si capisce che non credo nell'amicizia tra uomo e donna, per lo meno quella profonda dove ci si scambiano intimità, problemi,, angosce ecc ecc

Quando mi è capitato mi sono sempre dichiarata :hoho ovviamente dopo aver portato la situazione all'estremo... quindi quando ero certa che lui provava un'interesse per me o quando ero certa che se non mi decidevo l'avrei perso.

Ovviamente (dopo il loro rifiuto) ho poi troncato questa amicizia che poi come ti dicevo era più baldoria che non scambio profondo. Una volta uno di questi ragazzi che mi ha rifiutato mi disse che non voleva perdermi, che ero la donna con cui si trovava meglio a parlare e bla bla bla, io gli ho chiesto la pietà di lasciarmi andare e visto che lui non riusciva ho dovuto violentarmi e scaccare la spina da lui, stavo meglio senza di lui che non con lui. Ma glielo dissi: "tu non capisci... non ce la faccio a restarti accanto".

Sono per le prese di responsabilità, un amore va dichiarato, ma non prima di averci giocato un pochino con il mistero, con gli scherzi e con il tempo, e un allontanamento va sempre dichiarato, se non altro per rispetto all'altro.
BonjourFinesse BonjourFinesse 21/03/2014 ore 12.49.05
segnala

(Nessuno)RE: una donna (che ami) per amica?

Ma quale amica o amico... quando uomo e donn si attraggono ''mentalmente'' non li ferma nemmeno un uragano...
bbwroma bbwroma 21/03/2014 ore 13.21.14 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: una donna (che ami) per amica?

@ son.oconfuso:

per come sono fatta io parlerei. il prima possibile perché sennò davvero rischi di non uscire più dalla friendzone. fatto questo tu hai l'animo pulito, a lei decider se provare a stare con te oppure essere sincera e dirti che non le interessi se non come amico. ovvio che ti stai giocando il tutto per tutto: se lei dice no la perdi anche come amica.
18000609
@ son.oconfuso: per come sono fatta io parlerei. il prima possibile perché sennò davvero rischi di non uscire più dalla...
Risposta
21/03/2014 13.21.14
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
picchiasebino01 picchiasebino01 21/03/2014 ore 13.34.59
segnala

(Nessuno)RE: una donna (che ami) per amica?

nn si puo mettere la paglia vicino al fuoco...
ilfiltro ilfiltro 21/03/2014 ore 14.15.09
segnala

(Nessuno)RE: una donna (che ami) per amica?

guarda lasciamo perdere questo argomento che l'ho sto provando sulla mia pelle
enea.70 enea.70 21/03/2014 ore 17.20.48 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: una donna (che ami) per amica?

Se ci si innamora di un'amica bisogna dirglielo.
Se la cosa è reciproca, bene :coppia .
Se la cosa invece non è reciproca è meglio chiudere il rapporto amicale.
Subito si sta male ma è molto meglio guardare altrove piuttosto che macerarsi inutilmente. :testata
Questo è quello che penso e che ho anche messo in pratica in passato.
18001094
Se ci si innamora di un'amica bisogna dirglielo. Se la cosa è reciproca, bene :coppia . Se la cosa invece non è reciproca è...
Risposta
21/03/2014 17.20.48
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
didi.x didi.x 22/03/2014 ore 11.13.59
segnala

(Nessuno)RE: una donna (che ami) per amica?

@ son.oconfuso: Io ho un amico, da 25 anni, che non abita vicino a me, col quale ho un rapporto di amicizia speciale...è praticamente un fratello : non ci sentiamo spessissimo, ma siamo sempre stati d'appoggio l'uno per l'altra nei momenti di difficoltà.
Quando eravamo ragazzini, lui sperava ci fosse qualcosa in più fra noi, ma così non è stato e abbiamo portato avanti l'amicizia; poi, intorno ai vent'anni, di nuovo si fece avanti....ma sapeva già che io non provavo attrazione nei suoi confronti e, comunque,dopo un annetto di "distacco" da me, preferì tenermi come amica che perdermi ed io fui felice della sua decisione.
Non so se sarebbe stato altrettanto facile se fosse stato a due passi, comunque a noi è andata così. :-)

Ah già....tra l'altro, mi ha sempre definita la sua "donna per amico" :-))
Enantiomere86 Enantiomere86 22/03/2014 ore 11.37.03
segnala

(Nessuno)RE: una donna (che ami) per amica?

enea.70 scrive:
Se la cosa invece non è reciproca è meglio chiudere il rapporto amicale.


Lo penso anche io. A meno di non rivalutare i propri sentimenti, ma a quel punto non sarebbe più innamoramento. Mantenere l'amicizia significa accontentarsi delle briciole: fai felice lei, ma ci soffri tu. Un po' di dignità e amor proprio, che diamine. Meglio chiudere e andare avanti con la propria vinta accettando il due di picche.
son.oconfuso son.oconfuso 22/03/2014 ore 18.07.14
segnala

(Nessuno)RE: una donna (che ami) per amica?

Isyanci scrive:
Una volta uno di questi ragazzi che mi ha rifiutato mi disse che non voleva perdermi, che ero la donna con cui si trovava meglio a parlare e bla bla bla, io gli ho chiesto la pietà di lasciarmi andare e visto che lui non riusciva ho dovuto violentarmi e staccare la spina da lui, stavo meglio senza di lui che non con lui. Ma glielo dissi: "tu non capisci... non ce la faccio a restarti accanto".


anche a me è capitata una situazione simile. anche lei ha continuato a martellarmi di messaggi e di richieste di vederci da amici dopo il suo no. io il più delle volte ho preferito evitare ma quando ci siamo visti eravamo condizionati tutti e due (beh, soprattutto io a dire il vero...)

boh... non so e non credo che così si possa parlare di amicizia vera che dovrebbe basarsi sulla sincerità e sulla spontaneità

tra l'altro non capisco perché una ragazza a cui ti sei dichiarato continui a cercarti con un'insistenza incredibile: le fai pena e ti vuole dare un contentino ogni tanto? le "servi" quando non sa dove trascorrere la serata? è sincera ma così "leggerina" da non aver capito che se ti sei dichiarato lo hai fatto perché eri veramente cotto di lei, sottovalutando quindi il peso enorme per te del suo no?

nel mio caso propendo per l'ipotesi tre: lei mi è sempre sembrata sincera ma sono altrettanto convinto che non ha capito una mazza di quello che provavo per lei.

premetto che è acqua passata fortunatamente e so che sto uscendo un pò dal tema ma sarei curioso di sentire la vostra...

buon sabato sera :bye :bye :bye :bye :bye
Isyanci Isyanci 22/03/2014 ore 23.12.35
segnala

(Nessuno)RE: una donna (che ami) per amica?

son.oconfuso scrive:
tra l'altro non capisco perché una ragazza a cui ti sei dichiarato continui a cercarti con un'insistenza incredibile: le fai pena e ti vuole dare un contentino ogni tanto? le "servi" quando non sa dove trascorrere la serata? è sincera ma così "leggerina" da non aver capito che se ti sei dichiarato lo hai fatto perché eri veramente cotto di lei, sottovalutando quindi il peso enorme per te del suo no?



ovvio. la scottata non è lei, sei tu. Lei continua a vederti come un amico e come tale ti tratta, tu invece hai rimuginazioni e sentimenti rotti. La scelta è solo tua: o riesci ad esserle amico e quindi vi sentirete come tali (pensa a certi matrimoni rotti dove loro continuano ad andare d'accordo :hoho) o se non ce la fai glielo dici e le domandi di non chiamarti più.


Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.