Amore e dintorni

Amore e dintorni

La "vecchia" bacheca Amore e dintorni si è trasferita qui!

valori0 valori0 26/06/2014 ore 20.49.57
segnala

(Nessuno)RE: Chi ti ama ti picchia

M.odi scrive:
c'è una piccola differenza, il bambino deve essere formato nel carattere e deve conoscere il no e il si e il giusto e sbagliato. Una donna dovrebbe essere già adulta.

Poi va beh c'è il discorso che la parola "maschio" non significa per forza "padre" quindi magari deve essere formato pure lui 2 ceffoni educativi a mio marito perchè no?

eheeeee!!! :scream
in pratica, tutto questo discorso per dire che la violenza della donna è educativa, mentre quella dell uomo invece no?! non vi lamentate poi se va male il mondo! :testata
M.odi M.odi 26/06/2014 ore 21.22.20
segnala

(Nessuno)RE: Chi ti ama ti picchia

valori0 scrive:
eheeeee!!!
in pratica, tutto questo discorso per dire che la violenza della donna è educativa, mentre quella dell uomo invece no?! non vi lamentate poi se va male il mondo



tutto questo discorso per dire che si, lo schiaffo è educativo quando c'è da educare. Arrivati alla fase adulta lo schiaffo serve solo per affermare la predominanza, che spesso non arriva da capacità, ma proprio per il timore che incute sull'altro.

Omnia.mundamundis Omnia.mundamundis 26/06/2014 ore 21.22.26
segnala

(Nessuno)RE: Chi ti ama ti picchia

Amami1969 scrive:
Eh chi lo stabilisce che non é violenza una sculacciata al figlio, tu? Per quanto mi riguarda si può é si deve educare un figlio senza per forza mettergli le mani addosso e per un semplicissimo motivo, il bimbo non deve rifare più la marachella non perché ha paura della reazione del genitore ma perché ha capito lo sbaglio. Questa si chiama "responsabilizzazione". Meditate genitori, meditate... :)


Parli con me?la prox volta quotami almeno capisco a chi ti rivolgi.Per quanto riguarda la sculacciata ( che poi sarebbe una pacca sul sedere leggermente più forte)se non capisci che non è violenza,allora tu figli non ne hai.Hai mai visto quei bambini in pizzeria con i genitori, scorazzare liberamente tra i tavoli degli altri commensali (irritati a ragion veduta) con gli stessi genitori che con voce suadente dicevano:paolinoooo...su non fare così.E loro traquillamente se ne strafottevano?ecco quella è violenza nei confronti dei figli...non saperli educare.(non fraintendere il mio discorso dandomi del violento, perchè mio figlio non ha mai chiamato telefono azzurro e non è mai corso in mezzo ai tavoli rompendo i coglioni agli altri)
Amami1969 Amami1969 26/06/2014 ore 21.27.53 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Chi ti ama ti picchia

@ Omnia.mundamundis:
Se i bambini scorazzano e rompono i coglioni in pizzeria é perché i suoi genitori non gli hanno spiegato che non si deve rompere il cazzo al prossimo che é sbagliato farlo e riceverlo, ma questo non significa che per farglielo capire li devo prendere a calci in culo. Non trovi?
Amami1969 Amami1969 26/06/2014 ore 21.28.18 Ultimi messaggi
valori0 valori0 26/06/2014 ore 21.29.12
segnala

(Nessuno)RE: Chi ti ama ti picchia

M.odi scrive:
ma proprio per il timore che incute sull'altro.

è lo stesso timore che incute al bambino per fargli eseguire degli ordini senza capire nessun senso dell ordine! :ok
valori0 valori0 26/06/2014 ore 21.49.32
segnala

(Nessuno)RE: Chi ti ama ti picchia

M.odi scrive:
hai avuto un'infanzia triste

io ho avuto la stessa infanzia, come la stessa adolescenza come la stessa maturita'...mi dispiace per te ma sono immune all' eta', e quindi capisco cosa voglia dire per un bambino subirsi uno schiaffo da un adulto..è solo motivo di repressione nei confronti del genitore, per scaricare la rabbia sugli altri...ecco cosa si ottiene con uno scappellotto...se il bambino è vivace, tu che sei adulto devi avere la capacita' di non imporre il tuo volere perche' ti fa' comodo cosi'!
mi dispiace, ma di genitori seri a questo mondo infatti, se ne vedono ben pochi... e ben pochi infatti verranno su' dei figli con qualcosa di umano! :nono
M.odi M.odi 26/06/2014 ore 21.52.32
segnala

(Nessuno)RE: Chi ti ama ti picchia

Amami1969 scrive:
Perché attaccare sul personale. Valori0 ha espresso un suo concetto e tu lo attacchi sul piano personale. Cattivella



dici che è attaccare? semplicemente colui che prende in considerazione solo un'aspetto autoritario e stupido dello schiaffo è una persona che ha vissuto solo quel tipo di esperienza.

Ma credo che si stia andando fuori argomento, si parlava di donne adulte e vaccinate, giusto?
yamamay1965 yamamay1965 26/06/2014 ore 21.52.35 Ultimi messaggi
segnala

FuriosoRE: Chi ti ama ti picchia

Ma stiamo scherzando.....Chi ti ama non ti sfiora neanche con una rosa...L'uomo che alza le mani non è un uomo,è soltanto il carnefice di una povera vittima che non sa cosa vuol dire essere amati....
18172451
Ma stiamo scherzando.....Chi ti ama non ti sfiora neanche con una rosa...L'uomo che alza le mani non è un uomo,è soltanto il...
Risposta
26/06/2014 21.52.35
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
M.odi M.odi 26/06/2014 ore 21.53.24
segnala

(Nessuno)RE: Chi ti ama ti picchia

valori0 scrive:
io ho avuto la stessa infanzia, come la stessa adolescenza come la stessa maturita'...mi dispiace per te ma sono immune all' eta', e quindi capisco cosa voglia dire per un bambino subirsi uno schiaffo da un adulto..è solo motivo di repressione nei confronti del genitore, per scaricare la rabbia sugli altri...ecco cosa si ottiene con uno scappellotto...se il bambino è vivace, tu che sei adulto devi avere la capacita' di non imporre il tuo volere perche' ti fa' comodo cosi'!
mi dispiace, ma di genitori seri a questo mondo infatti, se ne vedono ben pochi... e ben pochi infatti verranno su' dei figli con qualcosa di umano!



ok.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.