Amore e dintorni

Amore e dintorni

La "vecchia" bacheca Amore e dintorni si è trasferita qui!

XxL.artistaxX XxL.artistaxX 11/08/2015 ore 02.53.27 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Viviamo in un mondo falso

@palmerino1965 : mi spiace palmerino ma sono cose piu grandi di me nel senso che non ho idea di come attingere a questa coscienza per cambiare la mia realta, posso dirti che ho visto la gente essere posseduta dal demonio sentire rumori che non eistono vedere oggetti lievitarmi a pochi centimetri e capire che qualcuno al di fuori di me è in grado di manipolarla questa realta e purtroppo questo qualcuno ha deciso di condizionare la mia vita o quanto meno a me ha deciso di farmelo sapere perche potrebbe condizionare anche la vostra in gran segreto, io ho rispolverato la mia infanzia tutta la viuta e mi sono tornate in mente tutte le stranezze che da sempre sono successe nella mia vita e sono arrivato alla conclusione che qualcuno con questo potere m i ha sempre
monitorato in passato addirittura mi ha aiutato in certe occasioni, adesso non so perche mi si è rivoltato contro eppure oggi posso dire diessere migliore che nel passatoLa mia vita è paradossale piena di equivoci e ad un certo punto qualcuno che sa manipolare questa realta mi ha messo in croce per salvare chi? le merde del mio paesino chi è costui dio? io non credo, credo che alcuni uioomini come dici tu sono riusciti a prendere possesso della coscienza universale e dopo di che hanno costruito computere li hanno interfacciati ad essa, io adesso ho un super computer interfacciato a me che mi sta addosso 24 su 24 fa tante cose istantaneamente non puo essere un uomo un computer che piano piano mi sta cancellando dalla faccia della terra per salvare degli zingari talebani
Vorrei tanto prendere cosicenza di questa coscienza universale ma non so come si fa
palmerino1965 palmerino1965 11/08/2015 ore 09.14.01 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Viviamo in un mondo falso

magari hai ragione tu.
esisterebbero esseri molto intelligenti che da millenni ci allevano per i loro scopi. :mmm
e quindi siamo continuamente monitorati e condizionati.
questo per la maggioranza della popolazione umana.

chi può dire che non sia così?
del resto siamo creati per lavorare 8 ore al giorno per quasi tutta la settimana e quasi tutta la nostra vita. :sbong
nessun animale su questa Terra ha questo compito. :-(
paradossalmente se non avessimo questa possibiltà ci sentiremmo persino sminuiti.
è proprio vero: il miglior schiavo e colui che non sa di esserlo.

io voglio uscire da questa realtà.
sto attuando una decrescita felice e piano piano mi godo la vita senza dover timbrare un cartellino o aprire la saracinesca di un negozio ogni santo giorno.
l'ho fatto per molti anni nel passato e non ero poi così felice.
certamente giravamo molti soldi e nello stesso tempo li spendevo per stupidaggini: di fatto avevo poco tempo libero.
adesso ho meno soldi e tutto il tempo libero di questo mondo: mi piace di più. :-)
buona vita.



michelina1965 michelina1965 13/08/2015 ore 19.42.17 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Viviamo in un mondo falso

piu siva a vandi e peggio e bisogna esere forti andare avandi mai arendersi anche se cadi bisogna alzarsi avere fede lasu ce uno che aiuta non bisogna mai disperarsi bisogna conpatere mai molare seno sei finito
18818544
piu siva a vandi e peggio e bisogna esere forti andare avandi mai arendersi anche se cadi bisogna alzarsi avere fede lasu ce uno...
Risposta
13/08/2015 19.42.17
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
XxL.artistaxX XxL.artistaxX 14/08/2015 ore 22.42.00 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Viviamo in un mondo falso

@palmerino1965 scrive:
chi può dire che non sia così?
del resto siamo creati per lavorare 8 ore al giorno per quasi tutta la settimana e quasi tutta la nostra vita. smile
nessun animale su questa Terra ha questo compito. smile
paradossalmente se non avessimo questa possibiltà ci sentiremmo persino sminuiti.
è proprio vero: il miglior schiavo e colui che non sa di esserlo.



si serviamo solo a smuovere l'economia, ti diro di piu la gente vuole essere schiava far parte di un sistema anche se questo significa perdere la propria individualita, perche non esistono e la cosa paradossale è che viviamo in una nazione dove i genitori ti insegnano fin da bambino a pensare solo ed esclusivamente a te stesso a percepire come una vergogna l'essere altruisti, una nazione complessata dal cristianesimo perche altruista che sei gesu? capisci? quindi abbiamo gente che non esiste che sarebbe idonea a pensare solo ed esclusivamente agli altri perche si, io per primo non mi ritengo una persona troppo altruista perche ho qualcosa dentro e me lo godo quindi tendo ad essere un pochetto egoista, ma chi non ha niente sarebbe portato all'altruismo estremo ma venendo educato fin da bambino a comportarsi all'opposto ecco che si finisce col vivere in una nazione di gente infelice, sai quanti ma quanta gente vedo all'ospedale con problemi psichiatrici io non credevo ci fosse cosi tanta gente malata
tellus27 tellus27 14/08/2015 ore 23.31.06 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Viviamo in un mondo falso

@XxL.artistaxX scrive:
ma chi non ha niente sarebbe portato all'altruismo estremo ma venendo educato fin da bambino a comportarsi all'opposto ecco che si finisce col vivere in una

Io credo che il problema di fondo per ciascuno di noi sia quello di raggiungere un equilibrio umanamente compatibile fra le eterne dicotomie che caratterizzano l'uomo cioè ragione-sentimento,
fantasia-concretezza,amore-apatia,voglia di fare-ozio e così di seguito dal momento che sono tante
ed ugualmente necessarie alla vita,per fare un piccolo esempio nell'arco della giornata ognuno di
noi è necessariamente razionale sul lavoro,sentimentale,fantasioso con la donna,realista quando
deve fare un passo di natura economica,sognante in una notte stellata come lo sono in questo periodo,
in sostanza occorrerebbe sminuire lo spirito epicureo che è in noi con un comportamento più stoico.
tellus27 tellus27 15/08/2015 ore 00.04.42 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Viviamo in un mondo falso

@palmerino1965 scrive:
chi può dire che non sia così?del resto siamo creati per lavorare 8 ore al giorno per quasi tutta la settimana e quasi tutta la nostra vita. nessun animale su questa Terra ha questo compito. paradossalmente se non avessimo questa possibiltà ci sentiremmo persino sminuiti. è proprio vero: il miglior schiavo e colui che non sa di esserlo.

Ancora una volta ritorna il concetto che la felicità dell'uomo dipenderebbe dal dolce far nulla o quasi nulla.....io credo che non sia così, lo dimostrerebbe la depressione (per fortuna non è così per tutti)dei pensionati,forse la soluzione più giusta l'avevano trovata i nostri antenati latini
quando parlavano di "otium" ove però otium significava impegnarci in ciò che più ci piace.(cfr Cicerone)
palmerino1965 palmerino1965 15/08/2015 ore 01.09.04 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Viviamo in un mondo falso

coltivare i propri talenti sicuramente non è disdicevole.
io ancora non ho compreso quale è la mia strada: ma ne esiste una... da seguire?
in passato ne ho seguite tante e più o meno portavano a simili risultati emozionali ed esistenziali.
ne prendo atto e voglio vivere altre esperienze.



XxL.artistaxX XxL.artistaxX 16/08/2015 ore 10.09.46 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Viviamo in un mondo falso

io la mia strada la avevo trovata, il problema della nostra societa delle nostre scuole è proprio che non ti aiutano a scoprire qualisono i tuoi talenti e diventi solo una scimjmmia ammaestrata buono solo per fare l'ìinsegnante ma non sarai mai capace di creare niuente, scuole piene di nozionismo
Io la mia strada la avevo trovata nella musica avevo sempre creduto nel mio talento ma circa 10 anni fa ebbi la conferma che avevo qualcosa in piu di un semplice talento, ma mi hanno tolto pure quello gente malvagia che voleva solo umiliarmi che all'inizio è stata umiliata da me in gran segreto gli ho dimostrato di essere superiore geneticamente in tante cose, mio difetto? lèimpegno sono stato sempre pigro ma non uno svogliato tranquillo , io ho sempre sofferto per questa mia incapacita di sapermi applicare e mki sono odiato in passato, credo che le persone che si impegnano in un progetto si stressano sicuramente si stancano ma di fondo gli piace , pianificano il tragitto e si imegnano trovando anche giovamento in tutto cio, io invece appena mi applicavo 2 minuti mi sentivo morire come se mi chieessero di non respèirare e dovevo assolutamente mollare, ergo lìimpeggno era il mio difetto ma se solo mi impegnbavo un decimo di quanto si impegnavano gli altri ragazzi credetemi non ce n'era per nessuno ero il numero uno assoluto e questo imiei nemici lo sapevano si sono sentiti umiliati da una razza che avevano sempre considerato inferiore e invece hanno imparato una lezione, strapieni del complesso del pene piccolo hanno deciso di distruggermi e farmi diventare braccia tolte all'agricoltura tanto nessuno sa di questo mio potenziale e se nessuno lo sa hanno fatto in mdo che nessuno lo verra mai a sapere
Il mondo è in mano ai pazzi bastardi hanno poteri che voi non potete nemmeno immaginare possono togliervi l'intelletto i talenti e tuttto il resto
tellus27 tellus27 16/08/2015 ore 14.48.00 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Viviamo in un mondo falso

@palmerino1965 scrive:
io ancora non ho compreso quale è la mia strada: ma ne esiste una... da seguire?in passato ne ho seguite tante e più o meno portavano a simili risultati emozionali ed esistenziali.ne prendo atto e voglio vivere altre esperienze

Forse non sei lontano dalla caratteristica del genere umano,quella,cioè di essere sospeso fra cielo e
terra in una situazione precaria ed incerta ,confermata dal fatto innegabile che tutti non sappiamo
minimamente da dove veniamo né sappiamo dove andremo. Realisticamente,perciò procurarci il necessario
per vivere e cercare di non aggiungere per colpa nostra altri problemi a quelli già esistenti in
natura mi sembra in se stessi una conquista!!Forse sarebbe il caso di capirci un po' di più fra noi
e Dio (naturalmente per chi ci crede!!!!)

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.