Amore e dintorni

Amore e dintorni

La "vecchia" bacheca Amore e dintorni si è trasferita qui!

tantarobba2 tantarobba2 26/08/2015 ore 11.13.24 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: MA VOI UOMINI VI FIDATE DELLE VOSTRE DONNE

Non può ferire ciò che non si conosce, quindi, tanto vale non fasciarsi la testa prima del tempo..e non sarà certo la tua fiducia o meno, a determinare se ti piegherai sotto qualche porta. Mentre la fiducia ha degli ovvi benefici di tranquillità e di supporto fra le parti, la sfiducia porta sospetto, menate, seghe mentali di vario genere e pure questo, può essere un "buon motivo" perchè l'altro/a cerchi altrove ciò che gli/le manca, visto che un/una cagacazzi non è certo affascinante. Che io sappia xchè una storia "duri", serve che ci si scelga (e ci si faccia scegliere) praticamente ogni giorno...ed è già abbastanza complicato e "faticoso" di suo, senza aggravare le cose con energie negative come la sfiducia.

Non che sia sempre facile o automatico, ma tant'è che semplicemente, la sfiducia logora chi ce l'ha (a differenza del potere, come diceva qualcuno).
palmerino1965 palmerino1965 29/08/2015 ore 10.16.48 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: MA VOI UOMINI VI FIDATE DELLE VOSTRE DONNE

@archimedel scrive:
MA VOI VI FIDATE CECAMENTE DELLE VOSTRE DONNE?????? O MAGARI NUTRITE QUALCHE DUBBIO, ANCHE IL PIU ESILE.



mi fido.
mi fido di me stesso.
quindi mi fido della donna con cui ho la ventura di vivere un rapporto d'Amore.

non sono geloso.
miniamemte.
penso che tradimento e gelosia siano solo parole inventati dagli umani per meglio comandare, pretendere, possedere una persona più che amarla.

penso altresì che nulla è veramente nostro: tutto ci è dato in prestito.
posso avere la proprieta di una casa e un terremoto portarmela via od un mio fallimento finanziario.
quindi?

mi godo la casa come se fosse mia sempre tenendo in mente che posso lasciarla andare via.
così come la mia compagna: mi godo l'Amore senza doverla legare per sempre a me.
se volessimo di comune accordo continuare l'Amore... bene.
se non volessimo continuare... bene lo stesso.

a che serve quindi tradire ed essere geloso?
a nulla.
significa solo (per me) essere insicuri e poco fiduciosi di se stessi.

sono consapevole che la maggioranza pensi che essere un minimo gelosi sia cosa buona e giusta.
io invece no e... sono felice lo stesso. :-)
archimedel archimedel 30/08/2015 ore 04.01.51 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: MA VOI UOMINI VI FIDATE DELLE VOSTRE DONNE

@palmerino1965 : MI DISPIACE MA NON HAI CENTRATO PER NULLA IL TESTO. NESSUNO PARLA DI POSSEDERE NESSUNO, MA RECIPROCO RISPETTO. QUINDI QUAL'E' QUESTO SOTTILE EQUILIBRIO DA RISPETTARE SENZA CHE UNO DELLA COPPIA SOFFRE?????????????? DILEMMA.
palmerino1965 palmerino1965 30/08/2015 ore 10.32.45 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: MA VOI UOMINI VI FIDATE DELLE VOSTRE DONNE

@archimedel scrive:
MA RECIPROCO RISPETTO. QUINDI QUAL'E' QUESTO SOTTILE EQUILIBRIO DA RISPETTARE SENZA CHE UNO DELLA COPPIA SOFFRE?????????????? DILEMMA.



nessun dilemma e ti prego di scrivere in minuscolo: sembra che URLI quando usi i caratteri maiuscoli.



il reciproco rispetto parte sempre dal rispetto verso se stessi.
sempre lì vado a parare. :-)
il partner non c'entra nulla. :mmm

se io mi rispettassi coltivando buoni propositi (pensieri felici, vivere con saggezza, praticare la compassione... ), attivando il mio corpo con salutari esercizi fisici (passeggiate, sport... ) e infine curassi la mia alimentazione (privilegiare i cibi crudi e naturali riducendo quelli che l'industria ci vende con grande sapienza) ecco che sarebbe "automatico" rispettare il prorpio partner.
così i genitori, gli amici e l'ambiente nella sua interezza.

l'equilibrio è verso se stessi.
solo così avremmo un equilibrio con la persona di cui siamo innamorati.


per me, rispettare una donna significa volere il suo bene.
la sua felicità.
se fosse infelice come me, la lascerei libera di vivere altri amori.
non aspetto che mi metta le "corna".
a che serve continuare un rapporto che ormai non ha nulla da donare?
probabilmente perché abbiamo paura di essere abbandonati?
o paura di rimanere soli?
o pensare di aver fallito?

via queste ed altre paure: sono causate da come i nostri genitori e la società/religione ci hanno condizionato ad amare.

potrebbe sembrare che non esista l'amore per sempre, quello che duri tutta la propria vita e l'anima gemella sia solo un'utopia.

la vita questo ci racconta.
due persone raramente riescono a vivere in amore per lunghi periodi.
allora perché non concentrarsi a dare il meglio, non importa quanto durerà il rapporto finché si è innamorati?
non sarebbe meglio non dare per scontato l'amore e quindi viverlo ogni giorno come se fosse unico?

ecco, il rispetto parte da questa consapevolezza: essere innamorati nel presente.
nel non abituarsi ad avere un amore; essere in amore.

del futuro non si sa e i due amanti possono solo decidere ogni giorno di celebrare la loro unione.
se un domani questo legame venisse meno, nessun problema.
si ringrazia la persona amata per quanto di bello si è provato e imparato augurando sinceramente di trovare presto un nuovo amore, anche più bello.

comprendo che la penso in maniera diversa dalla maggioranza e comunque questo è il mio attuale pensiero su come trovare equilibrio in un rapporto d'amore come nella vita di tutti i giorni.

non devo convincerti che questa sia anche la tua strada; è la mia.
un domani posso anche cambiare strada ovvero idea.
la vita è un continuo movimento, del resto. :-)
Ondablu1954 Ondablu1954 30/08/2015 ore 11.29.22
segnala

(Nessuno)RE: MA VOI UOMINI VI FIDATE DELLE VOSTRE DONNE

@palmerino1965 scrive:
mi fido.
mi fido di me stesso.
quindi mi fido della donna con cui ho la ventura di vivere un rapporto d'Amore.

non sono geloso.
miniamemte.
penso che tradimento e gelosia siano solo parole inventati dagli umani per meglio comandare, pretendere, possedere una persona più che amarla.

penso altresì che nulla è veramente nostro: tutto ci è dato in prestito.
posso avere la proprieta di una casa e un terremoto portarmela via od un mio fallimento finanziario.
quindi?

mi godo la casa come se fosse mia sempre tenendo in mente che posso lasciarla andare via.
così come la mia compagna: mi godo l'Amore senza doverla legare per sempre a me.
se volessimo di comune accordo continuare l'Amore... bene.
se non volessimo continuare... bene lo stesso.

a che serve quindi tradire ed essere geloso?
a nulla.
significa solo (per me) essere insicuri e poco fiduciosi di se stessi.

sono consapevole che la maggioranza pensi che essere un minimo gelosi sia cosa buona e giusta.
io invece no e... sono felice lo stesso.


Questo è il vero e più giusto modo di vedere l'amore e il rapporto con l'altro... che esso sia compagno/a, figlio o amici.. amore è innanzitutto libertà :-))
palmerino1965 palmerino1965 30/08/2015 ore 12.07.59 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: MA VOI UOMINI VI FIDATE DELLE VOSTRE DONNE

vero.
libertà.
invece, io per primo, viviamo l'amore costruendo delle gabbie.
prima o poi ci sentiremo soffocare o peggio, ci abitueremo alle sbarre pensando di essere liberi.
comunque si può imparare grazie proprio all'esperienza e acquisendo la consapevolezza che tutto dipende da se stessi.
dal proprio modo di intendere l'amore alla vita in generale.
ILlupoMannaggia ILlupoMannaggia 30/08/2015 ore 21.42.46
segnala

(Nessuno)RE: MA VOI UOMINI VI FIDATE DELLE VOSTRE DONNE

La fiducia è una cosa ke va conquistata :ok
ale.bk ale.bk 02/09/2015 ore 17.28.39 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: MA VOI UOMINI VI FIDATE DELLE VOSTRE DONNE

Parlo per esperienza personale: mi son fidato ciecamente,
e ho preso una sonorissima fregatura e alquanto ingombrante.

Prima di concedere fiducia, si dovrebbe stare con le orecchie
molto ben tese, per evitare che ci venga teso altro sulla testa.
Aver concesso fiducia a chi non la merita, è uno dei più grossi
errori umanamente fattibili.

Non riesco, però, a comprendere come sia possibile stare con
una persona e al tempo stesso tradirla con un'altra,
forse in faccende di tale specie la lealtà è sospesa ?
XxL.artistaxX XxL.artistaxX 02/09/2015 ore 20.26.01 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: MA VOI UOMINI VI FIDATE DELLE VOSTRE DONNE

ma perche avete cosi tanto biosogno di fidarvi? oggi sentivo di uno che è stato lasciato dalla morosa la ammazza e poi si suicida, probabilmente la tizia ha tradito la sua fiducia e gli è crollato il mondo addosso, ma perche la gente ha cosi tanto bisogno di fidarsi di qualcuno? siamo soli saremo sempre soli bisognerebbe che ognuno di noi attraversarse periodi neri per vedere la gente dileguarsi e accorgersi che in mezzo a tanti amici e parenti non avevi niente nemmeno negli affetti piu cari solo cosi forse capisci che l'unica cosa che hai è te stesso e puoi vivere meglio i rapporti perche non sei ossessianoto dal dover dimostrare a te stesso che ti puoi fidare di lei
La gente è cosi debole io prima non me ne rendevo mi ca conto credevo che tutti avessero la mia situazione familiare e non avevo mai assaggiato una situazione di liberta fuori da casa mia credevo che tutti portassero lo stesso macigno ogni santo giorno e tirassero avanti sempre e cmq col sorriso sulle labbra e invece scopro che la maggior parte della gente manco sa cosa vuol dire vivere con un macigno che ti schiaccia e alla prima avversita crolla
Vi manderei tutti un po in siberia a zappare frustati dalla mattina alla sera e vi toglierei qualsiasi diritto umano poi ne riparliamo signorine
ale.bk ale.bk 03/09/2015 ore 11.00.29 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: MA VOI UOMINI VI FIDATE DELLE VOSTRE DONNE

Non necessariamente c'è bisogno di fidarsi di tutti ma, credo,
che della persona con cui decidi di passare la vita e avere dei
figli non ne puoi fare a meno.
Un errore è ritenere che la moglie (e anche il marito) non possa
cadere in tentazioni, che però essendo umani può capitare.
Chiaramente una volta ricevuto il cornificamento, si devono
rivedere (sostituire) i paradigmi della propria vita.
Si dovrebbe avere la maturità per non fare azioni lesive
nei confronti di nessuno.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.