Amore e dintorni

Amore e dintorni

La "vecchia" bacheca Amore e dintorni si è trasferita qui!

1969.RICCARDO 25/10/2017 ore 19.44.04 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

esordisco dicendo che non vivo fino ad ora l'esperienza del genitore, non escludo che in futuro io possa accingermi a fare questa esperienza, spesso assistiamo al fallimento totale di tutto quello di buono vorremmo trasmettere ai propri figli, ma spesso non ci riusciamo, forse per macanza di dialogo, indole agli antipodi, con i propri figli, incapacita di insegnare loro quale la strada giusta o quella sbagliata, ci ritroviamo da essere figli ad essere genitore senza avere la piu pallida idea di come inculcare l'educazione giusta, allora vi chiedo vi e qualcosa che non siete riusciti a trasmettere ai propri figli, di cui siete davvero pentiti...in questo post non necessariamente, ritengo, si deve essere genitore, per intervenire, io non lo sono ma immaggino diverse cose da insegnare ad un mio ipotetico figlio....quindi ci si puo sbizarrire a prescindere....
8517950
esordisco dicendo che non vivo fino ad ora l'esperienza del genitore, non escludo che in futuro io possa accingermi a fare questa...
Discussione
25/10/2017 19.44.04
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
c.hicca44 c.hicca44 25/10/2017 ore 19.53.06 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

@1969.RICCARDO : avrei una lista lunga tre chilometri. però alla fine i principii fondamentali ci sono. difficilissimo essere genitori ma esperienza che ti consiglio assolutamente
ruccutiello ruccutiello 26/10/2017 ore 06.30.22 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

Premesso che santi con ne esistono, ci sono persone belle, buone, intelligenti, sensibili, attente, empatiche. A queste non manca nulla per essere dei buoni genitori, ma tant'è, sono persone che riescono in tutto e quindi anche nell'essere padri / madri.
E poi ci siamo noi, tutto il resto del mondo reale, coi suoi problemi, con le sue tare, con l'ignoranza e l'insensibilità abissale che a volte non ti fa vedere nulla di ciò che ti circonda.
Che ci vuoi cavare da questi? Un bel niente!
Fortuna che a volte i figli sono meglio di chi li ha generati (e spesso non ci vuole poi tanto per esserlo!) e, soprattutto, imparano dagli sbagli dei genitori!
1977valentina 1977valentina 26/10/2017 ore 08.03.06 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

Non si può "inculcare" l'educazione giusta come se dovessi fare entrare un elefante in una cinquecento...con i figli ci si cresce insieme, giorno dopo giorno, loro imparano ad essere figli e tu impari ad essere genitore. Si sbaglia a volte, l'importante è esserci sempre, l'importante è il bene che ci si vuole. Di tutte le cose che possiamo trasmettere ai nostri figli, la sola che davvero li accompagnerà per sempre sarà il bene che gli abbiamo voluto. E poi i figli sono persone diverse da noi, non ci appartengono, sviluppano un'identità loro, sogni loro, non sono programmabili oltre un certo limite. Ed è bello così. E' una scoperta nuova ogni giorno, anche per noi
c.hicca44 c.hicca44 26/10/2017 ore 16.35.29 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

@1977valentina : perfetto la tua descrizione dell'essere genitori mi piace la ritengo vera
1969.RICCARDO 1969.RICCARDO 26/10/2017 ore 19.14.43 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

Piace anche a me la disamina di valentina riflette per esteso il vero rapporto tra figli e genitori, ma vi faccio una domanda ed e la seguente, nel caso ci fosse un errore irreparabile da parte di un genitore, sai uno di quegli errori che lasciano il segno per tutta la vita nella psiche del proprio figlio, che neanche la psicanalisi riuscirebbe a risolvere, in quel caso come se ne esce.....
benhanscom01 benhanscom01 26/10/2017 ore 19.39.12 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

A me sinceramente fa paura che Qualcuno possa pensare che un figlio sia un contenitore da riempire sbizzarrendosi a piacimento. ..
c.hicca44 c.hicca44 26/10/2017 ore 19.47.09 Ultimi messaggi
c.hicca44 c.hicca44 26/10/2017 ore 20.09.35 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

eh beh mi si lasci dire che ci sono famiglie di merda non èquestione di come se ne esca .
Sanjura Sanjura 26/10/2017 ore 21.31.20 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

@1969.RICCARDO scrive:
nel caso ci fosse un errore irreparabile da parte di un genitore, sai uno di quegli errori che lasciano il segno per tutta la vita nella psiche del proprio figlio



è difficile fare un errore così enorme da esserne ciechi e perpetrare la sfiga perenne ai figli.
devi sempre pensare che ogni figlio è diverso dagli altri: i genitori devono esser buoni genitori, ma tutto ciò che ne esce non è per te né dipende da te.
19679309
@1969.RICCARDO scrive: nel caso ci fosse un errore irreparabile da parte di un genitore, sai uno di quegli errori che lasciano il...
Risposta
26/10/2017 21.31.20
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
XxJOK3RxX XxJOK3RxX 26/10/2017 ore 22.16.32
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

ragazzi l'educazione c'entra na sega, io conosco due fratelli cresciuti allo stesso modo, uno è una splendida persona l'altro è una fogna, dna , caratteri, se tuo figlio nasce infame e giuda aspettati na coltellata d aparte sua prima o poi
Io penso che piu che dare importanza all'educazione che si da ai propri figli che tanto non ci ascoltano e al massimo ci imitano quindi piu che parlare bisogenrebbe dare il buon esempio noi per primi, ma dicevo piu che dare importanza a questo bisogna dare importanza al partner che scegliamo perche da li verranno i geni di tuo figlio, se ti metti con una poco di buono con due belle tette non ti stupire se poi tuo figlio quando invecchi ti scarica in un ospizio e si dimentica di te e magari per lavoro fa le marchette
STATE MOLTO ATTENTI A CHI VI SCEGLIETE COME MOGLIE

Io non ho figli e manco ne voglio, minimo mi nascono hanicappati con lo stress che ho preso o cmq nascerebbero prendendo dal mio dna pesantemente modificato perche si è dovuto adattare a una vita invivibile sarebbe un mostro una specie di robot senza sentimenti, o se mi va peggio mi viene fuori la fotocopia di quell' imbecille di mio padre e giuro che lo strozzo gia a 7 anni, m'è n'è bastato uno di idiota in famiglia non sapete quanti danni mi ha causato
1969.RICCARDO 1969.RICCARDO 26/10/2017 ore 23.58.33 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

be qualcuno sostiene che nella vita anche con i figli e questione di fortuna io non sono cosi daccordo con questa affermazione, perche si dovrebbe usare la stessa filosofia con i genitori, esiste un codice comportamentale alla quale credo non ci si puo sottrarre, nel caso della mia famiglia, si sa in ogni famiglia ce la classica pecorella nera, nella fattispecie non io ma mio fratello, bene oggi mio fratello e sposato con due figli entrambi laureari, che non e la massima aspirazione ne convengo, ma quanto meno due ragazzi con i piedi per terra...
c.hicca44 c.hicca44 27/10/2017 ore 17.57.33 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

ma averei figli laureati non significa ad ogni costo essere buoni genitori. se però i ragazzi hanno i piedi ben piantati per terra allora tuo frayello e sua moglia son riusciti
1969.RICCARDO 1969.RICCARDO 28/10/2017 ore 08.43.02 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

Be credo che la risposta alle tue affermazioni risiede proprio nel tuo commento, caro Xxjok......infierendo contro tuo padre dimostrta che lo stesso non ha fatto il suo dovere per quello che concerne l'educazione, per cui ribadisco l'importanza dell educazione in una famiglia, non ci si puo sottrarre, quando si e genitori, ovvio.Le responsabilòita sono molteplici, e se uno decide di avere dei figli, deve decidere anche di occuparsene e far si che crescano senza problemi, pena poi il loro processo in eta adulta oosi come stai facendo tu con tuo padre, a giusta ragione ci mancherebbe.L'idea del fallimento credo che inorridisca tutti i genitori, soprattutto quando ci si trova difronte aproblemi insormontabili, droga, alcol, delimquenza, allora in quei casi la domanda ricoente e la seguente, dov e che ho sbagliato?
1977valentina 1977valentina 03/11/2017 ore 14.26.01 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

@1969.RICCARDO scrive:
nel caso ci fosse un errore irreparabile da parte di un genitore, sai uno di quegli errori che lasciano il segno per tutta la vita nella psiche del proprio figlio, che neanche la psicanalisi riuscirebbe a risolvere, in quel caso come se ne esce.....

..in quel caso non se ne esce, è semplice. Ci sono situazioni che non si possono risolvere, non tutto quello che viene rotto si può aggiustare. In quel caso bisogna imparare a convivere con le crepe che sono rimaste, bisogna saper accettare e forse col tempo e molto ragionamento, imparare anche a perdonare. Non è detto che un errore irreparabile debba portare un figlio alla rovina, a volte i figli sono migliori di quanto immaginiamo. A volte si costruiscono cose meravigliose anche sul dolore
c.hicca44 c.hicca44 03/11/2017 ore 15.44.56 Ultimi messaggi
1969.RICCARDO 1969.RICCARDO 03/11/2017 ore 16.28.03 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

tutto questo quando trovi dei figli che lottano contro i propri mostri del passato, viceversa avviene la disfatta, non tutti sono dei buon sammaritani, ci sono ragazzi che non conoscono la parola perdono, e si lasciono andare prima ancora di arrrivare al famoso stadio dell indulgenza, mi immedesimo in tutto cio, e traggo conseguenze devastanti, dici bene quando affermi che quello che si e rotto difficilmente si potra aggiustare nel tempo, soprattutto quando passi gran parte della tua vita a cercare di superare il tutto, quando magari lo stesso tempo lo si poteva utilizzare facendo altro, magari costruire qualcosa di buono per il proprio futuro, non e autobiografia la mia, ma ho avuto amici in passato che mi hanno esternato tutto cio, a volte facendo ore piccole nei pub....non e facile il perdono credimi....neanche convivere con dubbio amletico.....
c.hicca44 c.hicca44 03/11/2017 ore 18.01.31 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

@1969.RICCARDO : ma quando parli di errori irreparabili di cosa parli esattamente?
1977valentina 1977valentina 06/11/2017 ore 10.19.35 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

@1969.RICCARDO scrive:
.non e facile il perdono credimi....neanche convivere con dubbio amletico.....

Non hai alternative. Io non sono religiosa ma c'è una preghiera che recita « Dio, concedimi la serenità di accettare le cose che non posso cambiare, il coraggio di cambiare le cose che posso,e la saggezza per conoscere la differenza. » Questa è logica. Se una cosa non può essere cambiata (e il passato non si può cambiare) puoi combatterci tutta la vita con grande sofferenza oppure darti pace e accettare quello che è successo. Ergo perdonare e andare avanti. Non ho mai detto che sia facile, non è facile. E anche quando ti sembra di aver perdonato, la sofferenza ritorna sempre, ciclicamente. Si perdona ma non si dimentica. Si impara a conviverci
Cristofer7 Cristofer7 06/11/2017 ore 16.58.02 Ultimi messaggi
1969.RICCARDO 1969.RICCARDO 07/11/2017 ore 20.32.33 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

i figli inziano ad amare i propri genitori, in saeguito li giudicano, raramente se non mai li perdonano, ho questa pewrcezione, quello che tu asserisci non fa una piega, ma non trova riscontro nell ideologia stessa del perdono dei figli, in realta mia cara amica non si perdona mai, la volonta stessa di quest'atto viene vanificato dal dolore, dal disagio sociale, l'idea stessa di vedere il proprio genitore sollevato con il perdono mentre a te figlio rimane una grossa macchia nera nella tua anima, accresce ancora di piu l'intolleranza al perdono, con tutte le conseguenze sociali che ne possono derivare, anche perche questi ragazi vivono nel nostro tessuto sociale, e dio slo sa quanto sia pericoloso un ragazzo non equilibrato....he si ne convengo con chicca il mestiere del genitore e davvero molto difficile, mia nonna diceva sempre si finisce di essere genitore solo quando si chiusi dentro 4 tavole, sia pure un po tetra questa affermazione ma vi trovo verita ineccepibile....
1977valentina 1977valentina 08/11/2017 ore 08.09.23 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

Boh, non sono convinta di quello che dici. Per me il perdono è possibile in ogni caso. Non esiste colpa che non possa essere perdonata. Dipende dall'intelligenza delle persone. Ma nessuna colpa merita un biasimo eterno, per quanto grande possa essere. Ad un certo punto bisogna perdonare e andare avanti. E ripeto, questo non vuol dire cancellare quello che è successo, vuol dire metabolizzare, processare, accettare e superare per quanto possibile. Ciao, buona giornata :)
1969.RICCARDO 1969.RICCARDO 09/11/2017 ore 21.16.23 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

la domanda verrebbe spontanea direbbe qualcuno...."HAI MAI SUBITO REPRESSIONI DA PARTE DEI TUOI GENITORI, QUALCOSA CHE TI PORTI DENTRO PER TUTTA LA VITA? se non l hai subito come me del resto, non puoi, o non possiamo giudicare, non so tu, ma io a differenza di te, come ho gia su menzionato, ho avuto amici che hanno dovuto affrontare ad obtorto collo simili esperienze e ti posso garantire che dentro se stessi non hanno mai perdonato, ed e quello che cerco di spiegarti da un bel po, puoi ripristinare il rapporto, con i propri genitori, la dialettica, che spazi su ogni campo, dimostrando interessi comuni, magari, ma perdonare quello mai, testimonianze offerte da coloro che sono stati interessati direttamente, che hanno , e vivono ancora queste esperienze...cosa vuoi che ti dica ancora,tu asserisci il contrario....contenta tu....
c.hicca44 c.hicca44 10/11/2017 ore 20.03.17 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

@1969.RICCARDO : scusa riccardo posso chiederti come mai i tuoi giudizi siano sempre così netti, così indiscutibili? perchè spesso noto che se non ti si dà ragione ti alteri. te lo chiedo perchè proprio oggi ho discusso su tale argomento con mia figlia. e per una volta non si è alterata
1969.RICCARDO 1969.RICCARDO 10/11/2017 ore 20.19.27 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

esplico la funzione del moderatore, il sito mi concede questa possibilita, tutti gli interventi tendenti a voler personalizzare con aggettivi poco lodevoli per il prossimo, qualsiasi utente io li elimino, noterai i tuoi interventi dove non si ravvisa nessuna tendenza in questo senso, restano li, e non sono sottoposti alla cancellazione, si discute, si hanno pareri differenti, ma non si va sul personale.Valentina differisce dalle mie idee, lo fa con assoluto rispetto, ed i suoi interventi stanno li dove ognuno ha la possibilita di poterli leggere, chi cerca bagarre, litigi, con aggettivi poco consoni alla tematica viene cancellato...semplice....i tutto questo ringrazio il sito....davvero un idea geniale....
MARIELLONZOLA MARIELLONZOLA 10/11/2017 ore 20.33.22 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

@1969.RICCARDO scrive:
ho avuto amici che hanno dovuto affrontare ad obtorto collo simili esperienze e ti posso garantire che dentro se stessi non hanno mai perdonato


Conosco persone che hanno subìto torti gravissimi eppure hanno perdonato.
Ci è voluto molto tempo, ma sono riusciti a perdonare profondamente e con coscienza.
Non credo che piallare i comportamenti umani fino a ridurci tutti un unico pappone sia realistico,
ognuno reagisce diversamente alle situazioni anche a dipendere dagli strumenti che magari si è faticosamente costruito negli anni.
1969.RICCARDO 1969.RICCARDO 10/11/2017 ore 20.34.09 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

il mio ultimo intervento, dove asserisco e cito questa frase"COSA VUOI CHE TI DICA ANCORA, TU ASSERISCI IL CONTRARIO CONTENTATU" significa che rispetto anche il parere di valentina, il tutto in chiave di assoluta moderazione, scambioi di idee con senso di civilta, senza giudizi, tu sei questo, o quest altro, i giudizi fuori dal forum....
1969.RICCARDO 1969.RICCARDO 10/11/2017 ore 20.43.33 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

difatti io ho menzionato la mia realta, e cioe la conoscenza mia diretta di questi amici, attraverso questa esperienza sono arrivato alla conclusione che non si perdona mai, tu asserisci il contrario MARTELLONZOLA, bene ne prendo atto, una domanda , ma ne sei proprio sicura che hanno perdonato? quello che vorrei evidenziare, e questo, il fatto che si riacquisti il dialogo con i propri, genitori, quindi si discute, si pranza insieme, non vuol dire che e stato concesso loro il perdono in assoluto, ribadisco una parte di te rimane assente dal perdono, questo mi e stato spiegato dai miei amici e questo vi dico, poi tutto e possibile, per carita......
MARIELLONZOLA MARIELLONZOLA 10/11/2017 ore 21.02.12 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

@1969.RICCARDO scrive:
ma ne sei proprio sicura che hanno perdonato?


Si

(per favore RICCARDO quotami quando mi scrivi qualcosa, così me ne accorgo e posso risponderti)
c.hicca44 c.hicca44 10/11/2017 ore 21.16.02 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

io ritengo che il perdono totale esista eccome. prima a mio parere si fa pace con se stessi poi si fa pace con gli altri. certo poi bisogna vedere quali siano le malefatte dei genitori .
Ba.bs72 11/11/2017 ore 00.53.55 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

@1969.RICCARDO scrive:
difatti io ho menzionato la mia realta, e cioe la conoscenza mia diretta di questi amici, attraverso questa esperienza sono arrivato alla conclusione che non si perdona mai,

Quindi neanche realta' diretta, arrivi comunque alla conclusione che non si perdona mai, bene, tua opinione, la mia per esempio e' che si perdona ma non si dimentica, il bene o il male influisce nella nostra vita, soprattutto se fatto dai genitori,penso che gli errori fatti da loro sembrano sempre gravi perchè si ha l'idea di esemplari sempre perfetti, non lo sono, anzi, proprio per questo si fa fatica a perdonare, quindi si hanno delle scelte, perdonare e andare avanti con la propria vita, oppure portare rancore per il resto sempre della propria vita, lasciando indietro cio' che di bello ci puo' offrire, attenzione pero', perdonare non significa che ti do possibilita' di commettere gli stessi errori eh, imparo io, ma devi imparare anche tu
1969.RICCARDO 1969.RICCARDO 11/11/2017 ore 09.09.13 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

ma scusate non per trovare il pelo nell uovo o dare adito a delle provocazioni, alla fine ritengo che tutto sommato siete cadute in contraddizione, e mi rivolgo a quelle persone inclusa anche te cara bab.s che hanno risposto io" perdono ma non dimentico " bene, tutto questo e un voler perdonare a meta, adesso invece esprimo il mio pensiero nello specifico, e cioe se si e stati vittime di una repressione, o di una educazione ritenuta ferrea, alla fine col crescere credo che superi tuto questo, ma ragazzi se viceversa si subisce una violenza sessuale, come spesso e voletieri accade nelle notizie di cronaca nera che ci propinano i vari tg, in quel caso cosa cacchio vuoi perdonare, hai rovinato la vita di tuo figlio, e vuoi il perdono....andiamo su.....
1969.RICCARDO 1969.RICCARDO 11/11/2017 ore 09.38.24 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

ritengo che giudicare dal di fuori senza essere coinvolti in pima persona, ci rende un tntino superficiali nel giudizio, ci sono reati che non si possono perdonare ne dimenticare come la iolenza sessuale in famiglia,allora in quel caso cosa perdoni, viceversa mi rivolgo a tutti coloro ritengono di essere dei buon sammaritani, di immedesimarvi in questa realta, affrontandola in prima persona, e poi magari ne riparliamo, andiamo su...ma stiamo scherzando....piuttosto , direi di ritenerci fotunati di non esere o di non aver fatto parte di queste famiglie, pericolanti, come dei fabbicati.......perche se no......
c.hicca44 c.hicca44 11/11/2017 ore 18.10.47 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

@1969.RICCARDO : violenze sessuali? beh ma allora scrivilo subito il genere di "errore" da perdonare
Ba.bs72 11/11/2017 ore 18.31.29 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

@1969.RICCARDO scrive:
ma ragazzi se viceversa si subisce una violenza sessuale, come spesso e voletieri accade nelle notizie di cronaca nera che ci propinano i vari tg, in quel caso cosa cacchio vuoi perdonare, hai rovinato la vita di tuo figlio, e vuoi il perdono....andiamo su.....

Se tu apri un th con un determinato argomento, io rispondo seguendo quella linea, quindi quando si tratta di trasmettere qualcosa ai figli, di perdonare determinati errori, ovvio che mi riferisco a cose in fase di crescita, mancanza di dialogo, di affetto, di presenze, ecc ecc, se poi ribalti la discussione tirando fuori violenze sessuali e simili e' proprio tutta un'altra cosa
19690348
@1969.RICCARDO scrive: ma ragazzi se viceversa si subisce una violenza sessuale, come spesso e voletieri accade nelle notizie di...
Risposta
11/11/2017 18.31.29
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
c.hicca44 c.hicca44 11/11/2017 ore 19.21.34 Ultimi messaggi
beatofrock beatofrock 11/11/2017 ore 20.58.46 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

@Ba.bs72 : bella la dimostrazione di volontariato disinteressato

nei confronti del Riccardo

da parte tua e della chicca

:-)))
1969.RICCARDO 1969.RICCARDO 11/11/2017 ore 23.53.19 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

non immagginavo che la violenza sessuale consumata in famiglia, seguisse un iter diverso dagli altri errori da parte dei genitori nei confronti dei propri figli, parliamo sempre di errori, sicuramente questo di entita superiore agli altri, ma sempre consumato nell ambito della famiglia, allora vi chiedo e piu grave la violenza sessuale, oppure la violenza fisica sul proprio figlio, o se vogliamo la violenza psichica quella che demolisce l'autostima, la propria personalita, trovo che in tutti questi casi si ricorre necessariamento all intervento del psicoogo-o psichiatra, amio avviso non esiste una scala dei valori per i danni fisici e morali che si possono arrecare ai propri figli, esiste o dovrebbe esistere, la capacita di noi grandi di sopportare la vita nei suoi molteplici aspetti, senza dover riversare addosso ai figli le nostre frustrazioni, io vedo tutto questo...scusate....
benhanscom01 benhanscom01 12/11/2017 ore 15.18.02 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

@1969.RICCARDO scrive:
seguisse un iter diverso dagli altri errori da parte dei genitori nei confronti dei propri figli, parliamo sempre di errori, sicuramente questo di entita superiore agli altri

ma riesci a capirlo che violentare un figlio nn è un errore ma un comportamento oltre che delinquenziale anche perverso e patologico?
1969.RICCARDO 1969.RICCARDO 12/11/2017 ore 15.40.49 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

mentre ammazzarlo di botte che cos e'? un insegnamento salutare....umiliarlo dicendo "sei una merda" che cosa e dottrina luterana....qualsiasi forma di violenza verbale o fisica sul proprio figlio e letale per la sua formazione per il suo crescere sano....non ci sono erori di serie a o di serie b...tutti dico tutti vanno evitati senza sconto di pena....
Ba.bs72 12/11/2017 ore 17.02.46 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

@1969.RICCARDO scrive:
..tutti dico tutti vanno evitati senza sconto di pena....

Ma non e' vero, la violenza fisica e/o psicologica non è un errore, è violenza, punto, gli errori fatti da genitori per inesperienza (perchè comunque nessuno nasce imparato, tantomeno un genitore), oppure fatti inconsapevolmente per il bene del proprio figlio, nulla hanno a che fare con le violenze, che sono imperdonabili a prescindere, che siano fisiche o psicologiche sempre violenze sono, non si parla di errori in questo caso
1969.RICCARDO 1969.RICCARDO 12/11/2017 ore 20.20.12 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

io ci trovo una correlazione tra l errore e la violenza, attraverso l'errore arriva anche la violenza, es. se io mi ubriaco e torno a casa alticcio di conseguenza picchio mia moglie o i miei figli, in quel caso ho commesso l errore di bere, di fare questa scelta, ritengo altresi che sia molto riduttivo, sottolineare ed usare un distinguo tra errore e violenza parliamo, comunque di comportamenti poco consoni per la crescita dei propri figli, ci sono errori imperdonabili, indipendentemente dalla volontarieta dell azione dei nostri genitori , che sanciscono l'orientamento, la svolta della propria esistenza, quante volte abbiamo sentito dire da amici, imprecare contro i propri genitori per la scelta del ramo universitario fatto per volere dei genitori, i figli che devono continuare sulle orme dei propri genitori, chi fa l avvocato coinvolge il proprio figlio/a scegliere l stessa professione, spesso contro la loro stessa volonta, non si tratta della stragrande maggioranza dei casi, ma ce ne sono....heeee.....eccome se ce ne sono di questi casi
MARIELLONZOLA MARIELLONZOLA 12/11/2017 ore 21.49.39 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

Credo che alla fine sia venuta fuori la grande variabilità della casistica.
Non si può trarre una regola che vada bene per tutti.
Ci sono cose perdonabili per alcuni e non per altri.
Ci sono cose imperdonabili per molti, data la loro gravità.
C'è chi può perdonare, ma non dimenticare.
C'è chi dimentica, allora non so se si può parlare di perdono...
Anche qui, come spesso accade, la soggettività la fa da padrona
e l'esperienza personale è l'unica che abbia davvero valore per la propria crescita.
Direi così,più o meno.
Ba.bs72 13/11/2017 ore 00.41.22 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

@1969.RICCARDO scrive:
o ci trovo una correlazione tra l errore e la violenza, attraverso l'errore arriva anche la violenza, es. se io mi ubriaco e torno a casa alticcio di conseguenza picchio mia moglie o i miei figli, in quel caso ho commesso l errore di bere, di fare questa scelta,

No, no c'e' correlazone, sei violento a prescindere, non centra nulla con l essere genitore, il bere, il picchiare, usare la violenza non è un errore, neppure una conseguenza e lo fai con chiunque, anzi, soprattutto in famiglia, ma non è un errore, è violenza, e si, rovini la vita dei figli e dei tuoi famigliari, ma non puoi definirlo un errore
19691074
@1969.RICCARDO scrive: o ci trovo una correlazione tra l errore e la violenza, attraverso l'errore arriva anche la violenza, es....
Risposta
13/11/2017 0.41.22
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
1969.RICCARDO 1969.RICCARDO 13/11/2017 ore 00.45.53 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

ok daccord con la casistica, e la considerazione propria di ogni singolo avvenimento o misfatto, alla fine poi desidererei che non perdessimo di vista l'elemento chiave di tutta la vicenda e cioe l educazione ai propri figli, qualcuno ha detto, mi sembra proprio bab.s che non esiste un manuale per essere genitori, allo stesso tempo credo neanche uno per non esserlo, esiste l'istinto, la logica, l'amore stesso che si riserva ai propri figli, ingredienti questi, che se presi in consideraione difficilmente faranno di te un cattivo genitore
1969.RICCARDO 1969.RICCARDO 13/11/2017 ore 01.07.21 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

non si e violenti e basta, il disagio, le scelte sbagliate, spesso problemi che non abbiamo inseguiti, ne voluti, ci coinvolgono in prima persona, non e che ci si alza la mattina e si decide di essere violenti, la vita e predisposta da elementi concatenanti, il risultato ultimo di essi e la violenza, la perversione, la nevrosi all ultimo stadio, il tutto frutto si scelte sbagliate, di decisioni sbagliate, in gergo li su usa definire errori, non si puo sentire , oggi io decido di essere un violento, queste conclusioni li lasciamo ai pazzi, spesso chi ha dei figli tnto pazzo non e .-...altro es. chi decide di accollarsi un mutuo della casa senza uno stipendio fisso, e poi non riesce a pagare la rata, e una persona destinata alla disfatta si sestesso e di chi gli vive accanto, e un incosciente, sai che non puoi permetterti un mutuo, e lo fai a prescindere, e una persona destinata all alcol, droga quindi alla violenza, ad ogni causa e destinato un effetto, non siamo degli automa dei robot, ma esseri umani....
benhanscom01 benhanscom01 13/11/2017 ore 08.19.52 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

Sto mantenendo una calma che il Dalai Lama mi farebbe una pippa...ma questo tizio è incomprensibile..passa dall abuso sui minori al mutuo di casa mettendo tutto in un calderone..Secondo me nn riesce proprio a distinguere i termini tra errori violenza abusi patologie avventatezza violenza ecc
benhanscom01 benhanscom01 13/11/2017 ore 08.21.04 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

Quindi chi nn paga il mutuo finirà per violentare i figli...
1969.RICCARDO 1969.RICCARDO 13/11/2017 ore 17.12.00 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

impara a dialogare senza dover sfociare in pippe e "questo tizio" impara ad avere rispetto per le idee altrui, senza metterti ogni volta in evidenze con le tue conclusioni, quando non afferri il concetto molto gentilmente chiedi e ti sara dato, quello che sto cercando di farti capire cosi ti rassereni, che spesso scelte di vita, o decisioni avventate, sbagliate ti portano a commettere gesti estremi, se tu seguissi di piu i tg solo quelli e non altro scopriresti gente che per fallimento della propria azienda, con investimenti sbagliati si suicida oppure commette follie in famiglia, chi preso dalla frenesia del gioco e perde tutto, torna a casa e sfoga le sue frustrazioni sulla famiglia, dopo magari aver ingurgitato litri di wiski, come li vorresti chiamare tutte queste azioni, pasqualino peppiniello, io li chiamo errori, molto piu comunemente decisioni sbagliate, non si nasce violenti, lo si diventa, attraverso questi processi.Viceversa non esiste e violento e basta non l accettero mai.......la violenza in famiglia nace da molteplici aspetti, non dal fato.......
MARIELLONZOLA MARIELLONZOLA 13/11/2017 ore 18.08.55 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

@1969.RICCARDO : Ho capito, non sai quotare.
Allora, la vedi quella piccola scritta fra virgolette sotto la foto di ognuno?
C'è scritto "Quota".
Ecco, se ci clicchi sopra e solo dopo procedi a scrivere ciò che vuoi comunicare,
si capisce con chi stai parlando e la persona ti può rispondere,
sennò è come se parlassi dietro perché non è affatto detto che chi scrive in un thread poi ci ritorni.
Dai, prova.
c.hicca44 c.hicca44 13/11/2017 ore 18.17.02 Ultimi messaggi
benhanscom01 benhanscom01 13/11/2017 ore 18.18.01 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

@MARIELLONZOLA scrive:
Ho capito, non sai quotare.

quello sarebbe il minimo...
benhanscom01 benhanscom01 13/11/2017 ore 18.20.34 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

@1969.RICCARDO : il tuo problema è che che secondo te tutti reagiscono alla stessa maniera secondo la tua esperienza che è una goccia in mezzo al mare..nn tutti gli mprenditori che perdono l'azienda si suicidano nn tutti si danno all alcolismo nn tutti si drogano nn tutti poi vanno in famiglia a picchiarela moglie e violentare i figli...e detto questo gli errori che commettono i genitori nn c'entrano una cippa col mutuo con la violenza e con la droga...
c.hicca44 c.hicca44 13/11/2017 ore 19.09.44 Ultimi messaggi
c.hicca44 c.hicca44 13/11/2017 ore 19.23.13 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

in poche parole se io e mio marito ci siamo bevuti un buon bicchiere di vino a avola o al ristorante , ci siamo poi ammazzati di botte e abbiamo maltrattato i figlioli....per cortesia......
19691574
in poche parole se io e mio marito ci siamo bevuti un buon bicchiere di vino a avola o al ristorante , ci siamo poi ammazzati di...
Risposta
13/11/2017 19.23.13
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
MARIELLONZOLA MARIELLONZOLA 13/11/2017 ore 21.40.56 Ultimi messaggi
1969.RICCARDO 1969.RICCARDO 13/11/2017 ore 23.06.27 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

@benhanscom01 : allora quotiamo come dice la nostra amica, abbiate pazienza io ho le mie idee, si e in queto forum per il confronto non per prevalere sugli altri, poi magari siete convinti che le cose i comportamenti sbagliati con i figli nascono dal niente, contenti voi...ma roba da matti...cosi ci si alza la mattina e ammazzo mia moglie e i miei figli, un altro giorno invece decido di picchiare mio figlio, o di violentarlo, uno chiede scusa ma perche fai tutto questo? non lo so e una giornata storta e allra maltratto i miei, allor magari uno insiste ma perche e una giornata storta cosi l'ho deciso io.......ha..ha..ha...io rimango basito.....non so voi...non ci sono cause, non ci sono motivazioni, cosi perche l ha deciso il destino......
1969.RICCARDO 1969.RICCARDO 13/11/2017 ore 23.10.31 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

@c.hicca44 : la nostra amica capisce fischi per fiaschi, e non segue tutto l'intervento, e magari intendere che prima del vino o alcol io magari avro pure detto che ci sono problemi motivazioni che ti spingono a questo, con riperrcussioni sulla famiglia, no..non e cosi....uno all improvviso esce pazzo , il motivo? l ha deciso il destino....ma cirendiamo conto...si...o no o vogliamo fare solo spirito di contraddizione e basta....
c.hicca44 c.hicca44 13/11/2017 ore 23.14.12 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

la vostra amica non sono io. e qui i fischi per fiaschi direi che......va ben lasciamo stare . Riccardo sfogati , pensala come ti pare e datti sempre ragione . io mi divertirò a leggerti. stop
1969.RICCARDO 1969.RICCARDO 13/11/2017 ore 23.15.17 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

@benhanscom01 : e ovvio che non ho mai generalizzato, ci mancherebbe, c'e' gente che sopporta le intemperie della vita e va avanti, e ce gente invece che e piu debole e reagisce molto diversamente, ma tutto questo lo sanno pure l pareti delle nostre stanze, altrimenti avremmo un popolo si scalmanati e di malati mentali, ma e scontato tutto cio, o quanto meno pensavo che lo fosse poi...cosa volete che vi dica degustibus......
1969.RICCARDO 1969.RICCARDO 13/11/2017 ore 23.17.29 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

@c.hicca44 : ma certo cara chicca quando mi fai cxerti esempi del tipo io e mio marito vbeviamo un bicchiere di vino e picchiamo i nostri figli, ma che intervento e ...spiegamelo
1977valentina 1977valentina 14/11/2017 ore 12.21.07 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

@1969.RICCARDO : Ci sono persone che subiscono torti gravissimi, violenze, sequestri, abusi e che perdonano..che addirittura assecondano e giustificano o amano i loro aguzzini. Si chiama sindrome di Stoccolma
beatofrock beatofrock 14/11/2017 ore 16.09.46 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

@c.hicca44 scrive:
sarebbe come "menarlo a un morto".


beh

se è in rigor mortis... :sbong
c.hicca44 c.hicca44 14/11/2017 ore 16.26.52 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

@beatofrock : sssì mi scuso per il modo di dire
c.hicca44 c.hicca44 14/11/2017 ore 18.02.48 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

@Melzi : no Nicola per fortuna non ci siamo conosciuti alla fine
c.hicca44 c.hicca44 14/11/2017 ore 18.08.58 Ultimi messaggi
1969.RICCARDO 1969.RICCARDO 14/11/2017 ore 19.34.26 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

comunque caro metzi adesso coloro i quali sono fautori dei post in questo forum, possono eliminare gli interventi poco appropriati e consoni alla qualita della discusione, cosa che ho gia fatto, lo ripeto idea geniale del forum, e per dimostrare a questa signora che reputo di essere una persona molto equilibrata, lascio i suoi precedenti commenti puliti, gli manca il senso del dialogo, il rispetto delle idee ltrui, non riesce a contenersi neiconfronti di chi la pensa diversamente da lei....
1969.RICCARDO 1969.RICCARDO 14/11/2017 ore 19.36.09 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

@Melzi : scusa ho dimenticato di quotarti poi magari leggi il mio intervento
Melzi Melzi 14/11/2017 ore 19.50.02
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

@1969.RICCARDO : la conosci la puccia? e le cozze ad un euro al chilo?
NicSpider NicSpider 14/11/2017 ore 20.00.20
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

@c.hicca44 scrive:
per carità scusa sarebbe come "menarlo a un morto". ciao


!!!!
c.hicca44 c.hicca44 14/11/2017 ore 20.09.04 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

@1969.RICCARDO : tranquillo. qui sei al sicuro . anzi facendoti forte delle uove regole (cosa che faccio anche io con le mie poche discussioni), puoi cancellarci tutti . io desidero essere cancellata. riderò per conto mio leggendo il tuo linguaggio sregolato. il dialogo con te ormai interessa a pochissimi. e stacci attento a quei pochissimi. tanto sempre per il sedere ti prendono. come è giusto che sia. in attesa di cancellazione saluto
MARIELLONZOLA MARIELLONZOLA 14/11/2017 ore 20.32.22 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

@1969.RICCARDO scrive:
allora quotiamo come dice la nostra amica

:clap :clap :clap
1969.RICCARDO 1969.RICCARDO 15/11/2017 ore 00.00.17 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

Credo di aver dimostrato prima ancora alla tua persona , ma al forum intero il mio grado di civilta,ed anche tantissimo equilibrio psichico, il grado di civilta, in quanto rispetto le idee degli altri, vedi l'intervento di valentina, di bab.s, e anche di martellonzola, ognuno esprime la propria opinione, e nessuno deve convincere l'altro, il confronto carissima signora consiste in questo, riesci a comprenderlo oppure no, in quanto al mio equilibrio, non ho cancellato del tutto ituoi interventi, ma solo quelli ritenuti provocatori, certo se tu leggessi di piu, alla fine riusciresti ad arrivarea queste conclusioni, nonostante il tuo grdo culturale, pare emergere dai tuoi interventi essere molto basso, ho sempre accettato il confrnto con te, non ho mai snobbato nessuno qui dentro, allora ti chiedo e ti domando, cosa cacchio vuoi di piu dalla vita, devi sempre inscenare commedie napoletane, in ogni post......INTERVIENI DI LA TUA E NON ROMPERE LE UOVA CHE NEL FRATTEMPO SI SON FATTE BELLE GROSSE...E ANDIAMO SU CHE A TUTTO C E U LIMITE NELLA VITA....
1969.RICCARDO 1969.RICCARDO 15/11/2017 ore 00.05.06 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

@c.hicca44 : A SCUSA NON TI HO QUOTATO VEDI MARTELLONZOLA MI HA INSSEGNATO A QUOTARE, PENSAVO SOLO A SCRIVERE E NON CURAVO QUESTO PARTICOLARE, QUESTO DOVREBBE DIMOSTRARTI CHE QUANDO RICCAARDO NON SA QUALCOSA O DEVE IMPARARE QUALCOSA , BENE RICCARDO, CHIEDE ED IMPARA, NESSUNA PRESUNZIONE, NE ARROGANZA, MIA MADRE MI DICEVA SEMPRE LA VECCHIA AVEVA 80 ANNI ED ANCORA AVEVA MOLTO DA IMPARARE, FIGURIAMOCI IO CHE ANCORA NON HO RAGGIUNTO LA CINQUANTINA, IN QUANTO ALLA PROTEZIONE DI CUI TU FAI CENNO MI DOVRESTI CONOSCERE ORMAI NON SONO UN BUON SMMARITANO....
1969.RICCARDO 1969.RICCARDO 15/11/2017 ore 00.13.31 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

@c.hicca44 : POI TI HO SEMPRE DETTO LASCIA PERDERE LA DIALETTICA, QUINDI LA GRAMMATICA, E UN MONDO CHE NON TI APPARTIENE"FACENDOTI FORTE" LINGUAGGIO SGREGOLATO" SE MAI SGRETOLATO LASCIA PERDERE TE LO STO DICENDO DA UN BEL PO, LA TUA GRAMMATICA PONE SERISSIMI DUBBI CIRCA LA SUA STESSA COMPRENSIONE, PERCHE AMI SUICIDARTI, IO NON CI FACCIO CASO, A ME INTERESSANO LE IDEE, COMUNQUE ESSE VENGANO ESPRESSE E INDIPENDENTEMENTE DA CHI VENGONO ESPRESSE, MA TU MI TRACINI SEMPRE IN QUESTO VORTICE, E COME AL SOLITO QUANDO CI SEI TU IL DIALOGO IL CONFRONTO FINISCE.....
1969.RICCARDO 1969.RICCARDO 15/11/2017 ore 00.24.36 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

@c.hicca44 : IN QUANTO ALLE PRESE ER I FONDELLI,HA...HA...HA... MA SAI QUANTO ME NE PUO FREGARE I POST SONO LIBERI, UNO VUOL INTEVENIRE, NON VUOL INTERVENIRE, ME NE PUO FREGAR DE MENO, CON LE PERSONE CHE INTERVENGONO NON CI DEVO MICA MANGIARE INSIEME, SIAMO DIETRO AD UN TERMINALE E TUTTO QUESTO LO RITENGO UN PIACEVOLISSIMO PASSATEMPO, NIENT ALTRO, NON HO MAI AVUTO INTERESSI PER NESSUNO IN QUESTO FORUM, EPPURE E DA PARECCHIO CHE CI BAZZICO, SAI PERCHE? PERCHE LA MATERIA PRIMA IO CE L'HO.... VEDI CARA AMICA TE LO DISSI ANCHE IN ALTRE CIRCOSTANZE, IO PIACCIO, NON E PRESUNZIONE MA SEMPLICE REALTA,NON FACCIO MOLTA FATICA QUANDO CORTEGGIO UNA DONNA, ANZI PER NIENTE, ED ANCHE QUUI CI VUOI CREDERE NON CI VUOI CREDERE,HA..HA..HA...ANZI CI SONO PERIODI IN ABBONDANZA, CAPITANO PURE QUESTI PERIODI, MA TI SEI FERMTA A TUTTO QUESTO, PENSAVO TU FOSSI MOLTO PIU AVANTI ....CI VUOI CREDERE NON CI VUOI CREDERE LA COSA MI LASCIA DEL TUTTO INDIFFERENE...NON SOLO PER TE MA PER TUTTI QUELLI CHE DUBITANO DI TUTTO CIO.... HAAAAA...PERDONA LA SCRITTURA IN MAIUSCOLO MA NON SONO ARABBIATO..SPESSO SCRIVO IN MAIUSCOLO PER SPERARE CHE IL MIO INTERLOCUTORE POSSA COMPRENDERE ANCOR PIU QUANTO STO DICENDO , TUTTO QUI...
MARIELLONZOLA MARIELLONZOLA 15/11/2017 ore 15.28.50 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

@1969.RICCARDO scrive:
martellonzola,


Martellonzola? :nono1


Scusa ma in che senso? :cosaaa
c.hicca44 c.hicca44 15/11/2017 ore 17.07.40 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

@1969.RICCARDO : la mia vita minuto per minuto . ormai è un'abitudine . non urlare per cortesia (il maiuscolo) solo chi ha torto urla . quanto alle donne a cui piaci mai ti ho posto domande in merito . perchè, scusa non mi interessa l'argomento. ciao grazie
1969.RICCARDO 1969.RICCARDO 15/11/2017 ore 19.08.22 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

@MARIELLONZOLA : come in che senso io di cosa ho parlato, del fatto di quotare, no, in che senso....boooooo
1969.RICCARDO 1969.RICCARDO 15/11/2017 ore 19.16.18 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

@c.hicca44 : e allora rilassati non prendere qui tutto sulserio, passi un po di tempo, ti svaghi un po, va bene cosi, ti ho citato le donne per dirti che non sono uno sfigato, se hai notato io abbandono il forum anche per mesi ed anni, quindi pens te quanto io cipossa tenere alle opinioni altrui, o al virtuale, perche qui in buona sostenza questo e, ma secondo te devo preouccuparmi sw qulcuno mi prende in gito, o mi ride dietro le spalle, ma sai quantooooooooooooooooooooo.......svegliati e sii contemporanea ai nostri tempi, la vita reale e quella che vivi giorno per giorno e non il forum, qui e quello che leggi, e quello che vedi, cioe niente....bla...bla...bla...bla.... ma dobbiamo dire sempre le stesse cose poi ti ho spiegato per me il maiusclo e per farti capire bene le cose per me ovvio, lo so che nel forum il maiuscolo e urlare, e non esiste ne torto ne la ragione, qui esiste il cazzeggio...speriamo che tu comprenda almeno questo...
c.hicca44 c.hicca44 15/11/2017 ore 19.18.35 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

@1969.RICCARDO : sono sveglissima Riccardo , e ho avuto una notizia che mi ha regalato una nuova felicità :-)
1969.RICCARDO 1969.RICCARDO 15/11/2017 ore 19.22.11 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

@c.hicca44 : benissimo cosi non riversi qua dentro tutti i tuoi veleni, sai che palle di bilardo
c.hicca44 c.hicca44 15/11/2017 ore 19.28.23 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

@1969.RICCARDO : sì va beh....per tua fortuna è evidente che gente velenosa non ne conosci
1969.RICCARDO 1969.RICCARDO 15/11/2017 ore 19.40.07 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

@c.hicca44 : ma chi se ne frega, continui a non capire non mi ci devo mica coricare nel forum, spento il pc spento tutto, lo capisci, sei tu che riversi nel pc la tua realta, vivi del virtuale, io fra poco spengo ed esco con la mia meta e gli amici, quelli sono veri...
c.hicca44 c.hicca44 15/11/2017 ore 19.43.21 Ultimi messaggi
B.onjourFinesse B.onjourFinesse 15/11/2017 ore 20.50.59 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........


Credo che per insegnare qualcosa bisogna essere veramente bravi o addirittura esperti.

Potrei insegnare a qualcuno come stirate perfettamente una camicia, ma la vita...
Faccio ancora un sacco di casini. Cosa mai potrei insegnare?

Semmai potrei dare qualche esempio che ho scopiazzato dai miei, quando ero una bimba anch io.

Come, ad esempio, chiedere sempre perfavore. Ringraziare. Salutare ogni volta che si arriva e ogni volta che si va via. Chiedere scusa quando si sbaglia e chiedere aiuto senza vergogna.

A non buttare mai le cartacce per terra.
Non trattare male gli animali.
Essere gentile con le persone, ma non troppo quando loro non lo sono con te.

E, la cosa più importante per mia nonna, sempre pulita, profumata e coi capelli rassettati.

(E fare sempre il bidet dopo la cacca. Non sia mai finisci all'ospedale....)

Il resto, il resto non può essere insegnato.
Il resto è una questione di scelte in base al nostro carattere.

1969.RICCARDO 1969.RICCARDO 18/11/2017 ore 00.05.19 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

@B.onjourFinesse : dove vedi la pretesa da parte mia di insegnare qualcosa a qualcuno poi magari me lo dici con piu calma magari
B.onjourFinesse B.onjourFinesse 18/11/2017 ore 11.45.24 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

@1969.RICCARDO scrive:
immaggino diverse cose da insegnare ad un mio ipotetico figlio....quindi ci si puo sbizarrire a prescindere....




Sono calmissima. Dove mi hai letto agitata? :-)
Sanjura Sanjura 18/11/2017 ore 12.38.07 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

@1969.RICCARDO scrive:
@


un'altra cosa che ti avevamo già detto è che non si scrive maiuscolo, perché è come urlare.
E poi è difficilissimo da leggere.
La mia esperienza Riccardo, è che avere figli è la cosa più naturale di questo mondo, e purtroppo lo è per tutti.
La mia esperienza è che il problema fondamentale per crescere bene i figli, come lo desidera quasi chiunque, è "essere" anziché fare , con loro. Persino nell'essere presenti, quando si fa qualcosa come dare il biberon sino all'auto: vuol dire metterci la testa per e-ducarlo, da educere latino.
Come sei tu nel mondo, lui si esprime, non è un contenitore in cui metti, ma un assimilatore pieno di neuroni che provengono da epoche primordiali con il suo DNA. Come sei nell'affetto con lui e con la tua famiglia, genuino grande e felice, lui lo esprimerà a tutti; non bisognerà dire "rispetta la nonna" perché lo sente. Ma anche come sarai violento o aggressivo o paranoico o egoista, diventerà un paradigma con cui si confronterà all'esterno, e valuterà il padre.
E come sarai capace di rimediare agli errori, di crescere con lui, di dimostrarti uomo e di riconoscerlo uomo comunque sia, di dare un senso alla vita e al nostro passaggio.
Purtroppo ci sono produzioni di figli anziché nascite, in Africa in India in Brasile il contenitore di sperma è la donna che figlia a ripetizione e su questo non si fa nulla. Migliaia e milioni di bambini crescono avendo a disposizione solo il proprio DNA.
Comunque penso saresti un buon padre, il cuore si deve che ce l'hai.
19695623
@1969.RICCARDO scrive: @ un'altra cosa che ti avevamo già detto è che non si scrive maiuscolo, perché è come urlare. E poi è...
Risposta
18/11/2017 12.38.07
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Sanjura Sanjura 18/11/2017 ore 12.39.27 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

@B.onjourFinesse :

non stai addestrando un cane bonji.
per quanto anche su questo avrei riserve, è più un modo di dire
Ba.bs72 18/11/2017 ore 21.05.35 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

@Sanjura scrive:
non stai addestrando un cane

Io non lo vedo come un addestramento, ma come base per una buona (si spera) educazione, sottointendo comunque che non devono essere comandi, la spiegazione del perchè cosi' non si fa, o cosi' si fa ci deve essere
1969.RICCARDO 1969.RICCARDO 18/11/2017 ore 21.22.12 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

@B.onjourFinesse : be allora specifica io ho pensato che volessi insegnare a qualcuno in questo forum, invece ti riferisci d un mio ipotetico figlio, non sono daccordo con te si dice l esperienza insegna, se determinate esperienze di vita tu le hai affrontate, ci sei passato, tu mi consenti di dire a mio figlio guarda che questa situazione l'ho gia vissuta prima di te e quindi potro suggerirgli insegnargli, come preferisci, eventuali disavventure, o pericoli a cui potrebbe andare incontro, se tu pensi di non avere niente da insegnare, e un problema tuo, certo l'idea di non avere niente da trasmettere ai propri figli, e disarmante
B.onjourFinesse B.onjourFinesse 18/11/2017 ore 23.36.34 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

@1969.RICCARDO : un conto è consigliare un conto è insegnare. Sono due cose diverse.
B.onjourFinesse B.onjourFinesse 18/11/2017 ore 23.41.59 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

@Sanjura : Beh, non lo vedo come addestramento, anche se i miei erano piuttosto severi sul grazie e il Perfavore. Penso sia la base dell'educazione.

Comunque avevo scritto in modo molto leggero.

Non ho figli,non so se ne avrò e non so come li crescerei.
Ba.bs72 18/11/2017 ore 23.49.11 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

@1969.RICCARDO scrive:
be allora specifica
io ho pensato che volessi insegnare a qualcuno in questo forum, invece ti riferisci d un mio ipotetico figlio, non sono daccordo con te si dice l esperienza insegna, se determinate esperienze di vita tu le hai affrontate, ci sei passato, tu mi consenti di dire a mio figlio guarda che questa situazione l'ho gia vissuta prima di te e quindi potro suggerirgli insegnargli, come preferisci, eventuali disavventure, o pericoli a cui potrebbe andare incontro, se tu pensi di non avere niente da insegnare, e un problema tuo, certo l'idea di non avere niente da trasmettere ai propri figli, e disarmante

Ma scusami eh, nel tuo post hai fatto la prefazione che chiunque puo' dire la sua, anche chi non ha figli, tu per primo non ne hai, quindi cosa ti fa pensare che non abbia nulla da trasmettere o insegnare?
19696034
@1969.RICCARDO scrive: be allora specifica io ho pensato che volessi insegnare a qualcuno in questo forum, invece ti riferisci d...
Risposta
18/11/2017 23.49.11
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
1969.RICCARDO 1969.RICCARDO 19/11/2017 ore 01.31.20 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

@Ba.bs72 : hai letto il suo precedente intervento? dice nello specifico che oltre al buongiorno e buonasera non avrebbe alòtro da trasmettere o insegnare
1969.RICCARDO 1969.RICCARDO 19/11/2017 ore 01.37.17 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

@B.onjourFinesse : sai pero come sei cresciuta tu, se ci aggiungi un po di te, e insegni loro la differenza tra il bene ed il male credoche alla fine ci puoi riuscire tranquillamente, adesso non mi dire che non sai qual e la differenza tra il bene ed il male, se fai il rapinatore sei nel male, se la mattina ti alzi presto per andare a lavorare, sei nel bene, se usi droga sei nel male, se invece ti spari un bel succo di cavoli, carote, e broccoli alla centrifuga sei nel bene, vuoi che continui?
B.onjourFinesse B.onjourFinesse 19/11/2017 ore 01.48.08 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

@1969.RICCARDO : m hai preso pe stupida o te diverti a trollare alla cszzo?
1969.RICCARDO 1969.RICCARDO 19/11/2017 ore 01.51.17 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

@B.onjourFinesse : se dici che non saresti capace di saper crescere o allevare i tuoi figli, quali pensi sia la risposta, cosa ti aspetti che una persona ti dica
B.onjourFinesse B.onjourFinesse 19/11/2017 ore 02.56.23 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

@1969.RICCARDO : l'umiltà di dire "non sono madre quindi non so che tipo di madre sarei" tu lo interpreti come non essere in grado?

Iniziamo benissimo.. :haha



1969.RICCARDO 1969.RICCARDO 19/11/2017 ore 09.59.39 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

@B.onjourFinesse : sto solo dicendo che se parti con queste prospettive allora uno i figli non li fa, indipendentemente se tu li desideri o meno, sostengo che se si decide , dico decidere, di avere dei figli, bisognsa decidere di allevarli partendo da una base molto semplice quella su menzionata, tutto qui...
Sanjura Sanjura 19/11/2017 ore 11.09.39 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

@Ba.bs72 scrive:
Io non lo vedo come un addestramento, ma come base per una buona (si spera) educazione, sottointendo comunque che non devono essere comandi, la spiegazione del perchè cosi' non si fa, o cosi' si fa ci deve essere


Si, ma se dopo l'elenco della buona educazione finisce con
Il resto, il resto non può essere insegnato.
Il resto è una questione di scelte in base al nostro carattere.


resto perplessa
Sanjura Sanjura 19/11/2017 ore 11.11.08 Ultimi messaggi
B.onjourFinesse B.onjourFinesse 19/11/2017 ore 12.43.58 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

Ma perplessi di cosa?

Io sono cresciuta con l'insegnamento delle basi dell'educazione che, per coincidenza, sono le basi di alcuni valori.

Quando sei abituata a dire per favore e grazie, capisco che nulla ti è dovuto.
Quando impari a chiedere scusa, impari l'umilta e impari a perdonare.
Quando sai chiedere aiuto impari anche ad aiutare e a non sentirti invincibile in niente.

Il resto, si, dipende dal carattere. Perché a un figlio non puoi insegnare a non fare determinate cose perché le hai già fatte tu.
Si cresce sbattendo il muso contro la vita.

Puoi stare lì, essere presente, fare in modo che loro si fidino di te e ti chiedano aiuto quando ne hanno bisogno ed essere certa di avergli insegnato i giusti valori che non li portino mai su cattive strade.

Cos'altro avete insegnato o insegnereste ai vostri figli? Ad essere astemi e a non farsi le canne?

Lo faranno comunque.
Insegnategli l'equilibrio e starà lontano dagli eccessi.

st3fun st3fun 19/11/2017 ore 18.28.15 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: QUELLO CHE NON HO SAPUTO TRASMETTERTI.........

Riccardo forse non dovresti colpevolizzarti, se la tua storia e finita credo che provabilmente sia successo proprio per le tue emozioni che hai trasmesso senza alcune restrizioni.
Spesso è questa la causa di una separazione.
Quando si è amati liberamente e senza riserve non lo si apprezza, siamo fatti cosi, diamo sempre valore alle cose esattamente nel momento in cui le perdiamo o non possiamo averle

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.