Bologna

Bologna

Forum città di Bologna

RitornaTatanka RitornaTatanka 31/05/2009 ore 20.46.21
segnala

(Nessuno)L'USO LEGGERO DELLA PAROLA COMUNISTA

In Italia, si usa la parola comunista con troppa leggerezza come fa Berlusconi che chi nn la pensa come lui e' un comunista; allora in questo cazzo di paese nn si puo' essere contrario o criticare l'operato di questo governo ?

Mi domando, ma cosa significa essere comunisti oggi in italia? Ha piu' un senso questo vocabolo in italia ai giorni nostri?

O chi si schiera dalla parte dei piu deboli o chi si batte x annullare le disparita' sociali o chi si batte x un motivo qualsiasi che nn va bene a questa destra deve essere x forza comunista?
steve.m87 steve.m87 01/06/2009 ore 17.32.11 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'USO LEGGERO DELLA PAROLA COMUNISTA

molta gente nn capisce un cazzo :ok
comunisti ce ne sono pochissimi, per molti ignoranti però se uno è di sinistra è comunista :nono1
senza magari saper neanche cosa vuol dire (visto che in italia il comunismo non c'è mai stato)

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.