Cagliari

Cagliari

Forum città di Cagliari

AlzaLaCoppaCapitano AlzaLaCoppaCapitano 28/09/2007 ore 14.46.35
segnala

(Nessuno)La mentalità di molti sardi...


...secondo me è molto ristretta:mmm

Ci isoliamo dal resto d'Italia convinti che i nostri connazionali ci odino e che siano nostri nemici.

Per fortuna non tutti la pensano così però non è una cosa bella.

I cosiddetti continentali sono nostri connazionali così come un sassarese o un oristanese è un nostro corregionale(parlo per me che sono nato in prov di Cagliari):ok

Svegliamoci,siamo nel 2007!

Fiero di essere sardo e italiano...


SummerCrazy SummerCrazy 28/09/2007 ore 17.54.45
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...

E meno male che qualcuno la pensa così :ok
AlzaLaCoppaCapitano AlzaLaCoppaCapitano 28/09/2007 ore 19.50.26
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...


Come chi?:ok

Non ho capito se come me o come gli altri:hoho
Dmustaine Dmustaine 28/09/2007 ore 20.03.54
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...

forse saranno le distanze ad influenzare la nostra mentalità... se la Sardegna fosse attaccata al resto d'Italia, l'identità sarda crollerebbe, non si riuscirebbe a non dipendere da regioni più "forti" e quindi le nostre ricche tradizioni sarebbero immagazzinate nel ripostiglio del passato e dei ricordi... noi siamo fortunati perchè ci sono regioni d'italia che protegono le loro tradizioni con la paura di perderle, cosa che in sardegna non avverra mai per fortuna. cmq io non odio il resto degli italiani o i cosiddetti continentali
MINIAS MINIAS 28/09/2007 ore 21.53.36 Ultimi messaggi
segnala

EmozionatoRE: La mentalità di molti sardi...

W l'Italia W la sardegna.Dalla breve esperienza che ho fatto al nord
italia, precisamente in Veneto,ho potuto constatare che noi sardi,
siamo molto apprezzati. Sopratutto da quelli che hanno passato le
vacanze qua in Sardegna , siamo visti come persone educate e molto
ospitali.
9161927
W l'Italia W la sardegna.Dalla breve esperienza che ho fatto al nord italia, precisamente in Veneto,ho potuto constatare che noi...
Risposta
28/09/2007 21.53.36
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
sardo1983 sardo1983 29/09/2007 ore 00.09.01 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...

io non penso che gli italiani, o come gli defisci tu continentali, siano miei nemici o nemici dei sardi in generale però la sardegna non ha nulla a che fare con l'italia sono due entità distinte.
sardo1983 sardo1983 29/09/2007 ore 00.10.04 Ultimi messaggi
Giaky85 Giaky85 29/09/2007 ore 11.19.24
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...

AlzaLaCoppaCapitano ha scritto:

...secondo me è molto ristretta:mmm

Ci isoliamo dal resto d'Italia convinti che i nostri connazionali ci odino e che siano nostri nemici.

Per fortuna non tutti la pensano così però non è una cosa bella.

I cosiddetti continentali sono nostri connazionali così come un sassarese o un oristanese è un nostro corregionale(parlo per me che sono nato in prov di Cagliari):ok

Svegliamoci,siamo nel 2007!

Fiero di essere sardo e italiano...


Straquoto
Fieeera87 Fieeera87 29/09/2007 ore 19.31.47
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...

Bravi...la Sardegna è in Italia...anke se c passa il mare in mezzo nn abitiamo in un "continente" cosi' lontano noi!!!! Baci
sardo1983 sardo1983 29/09/2007 ore 22.17.06 Ultimi messaggi
missx61 missx61 30/09/2007 ore 00.06.41
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...

sardo1983 ha scritto:
anche se "è in italia" la sardegna non è italia
grazie a dio.......:-)))
AlzaLaCoppaCapitano AlzaLaCoppaCapitano 30/09/2007 ore 00.44.01
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...


Spiegatemi una cosa...

Un milanese che cos'ha in comune con un napoletano?

Un siciliano con un torinese?

Un romano con un veronese?

Poco e niente,quindi,secondo il vostro ragionamento,l'Italia dovrebbe essere divisa in piccoli staterelli che non contano una mazza(le regioni).

E' questione di appartenenza...io sono legatissimo al tricolore,a prescindere da tutto,così come la maggior parte dei sardi.

Questo cosa vuol dire?

Che dovete parlare a titolo personale...

VOI NON VI SENTITE ITALIANI...ripeto,VOI(in questo caso Missc61 e Sardo1983)non vi sentite italiani.

E' diverso dal dire che la Sardegna non è italiana.

L'avete deciso voi che io non sono italiano ma solamente sardo?:hoho

Non mi pare...Senza offesa,eh,però queste cose non si possono sentire,questi ragionamenti sono la nostra rovina.

Stiamo tornando indietro...Molto.

Ci manca solo che torniamo a pascolare le pecore,che usciamo in costume e che ci spostiamo con i cavalli:hoho:hoho:hoho

Manca solo questo per completare l'opera:-(

A questo punto,se proprio dobbiamo essere pignoli,io sono cagliaritano e non sardo.

In teoria che avrei a che fare con un sassarese che disprezza la città di Cagliari?:-))

Niente...Però questi ragionamenti neanche li faccio.

Ripeto,io non voglio convincere nessuno anzi,rispetto le vostre opinioni,l'importante è che parliate a titolo personale.

Che vi piaccia o no la Sardegna è in Italia e i sardi sono italiani(GRAZIE A DIO):ok

Ps.Per quanto ami la Sardegna quando sento queste cose mi viene voglia di scappare...Eppure sono legatissimo alla mia Terra.

Dai,cerchiamo(cercate)di aprirci(aprirvi) un pò:ronf
sardo1983 sardo1983 30/09/2007 ore 16.14.27 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...

sul sassarese potrei anche essere d'accordo :hell
naturalmente non dico che si debba vestire col "costume" dato che quelli che usano i gruppi folk sono vestiti da festa, che si usavano per le grandi occasioni (matrimoni e grandi feste religiose), anche prima la gente comune vestiva normalmente come vestiamo noi (naturalmente non in jeans e maglietta). hanno cercato di distruggere le tradizioni sarde ridicolizzandole e mi dovrei sentire italiano? ma faimmi su praxeri DEU SEU SADRU ki tui ti bregungias de essi sadru mi dispraxidi po tui attru de ti nai non tengu.
AlzaLaCoppaCapitano AlzaLaCoppaCapitano 30/09/2007 ore 19.22.44
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...


Appunto,parla per te.

Non sono d'accordo ma,come ho detto,rispetto la tua opinione purchè non parli a nome di tutti i sardi:ok

Fiero di essere sardo e italiano!

:hoho

Ps.Sentirsi italiano non vuol dire vergognarsi di essere sardo.

La Sardegna è la mia REGIONE,l'Italia la mia NAZIONE.

Siete voi che vi vergognate di essere sardi e quindi vi nascondete dagli altri italiani:ronf
missx61 missx61 30/09/2007 ore 19.25.14
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...

AlzaLaCoppaCapitano ha scritto:

Spiegatemi una cosa...

Un milanese che cos'ha in comune con un napoletano?

Un siciliano con un torinese?

Un romano con un veronese?

Poco e niente,quindi,secondo il vostro ragionamento,l'Italia dovrebbe essere divisa in piccoli staterelli che non contano una mazza(le regioni).

E' questione di appartenenza...io sono legatissimo al tricolore,a prescindere da tutto,così come la maggior parte dei sardi.

Questo cosa vuol dire?

Che dovete parlare a titolo personale...

VOI NON VI SENTITE ITALIANI...ripeto,VOI(in questo caso Missc61 e Sardo1983)non vi sentite italiani.

E' diverso dal dire che la Sardegna non è italiana.

L'avete deciso voi che io non sono italiano ma solamente sardo?:hoho

Non mi pare...Senza offesa,eh,però queste cose non si possono sentire,questi ragionamenti sono la nostra rovina.

Stiamo tornando indietro...Molto.

Ci manca solo che torniamo a pascolare le pecore,che usciamo in costume e che ci spostiamo con i cavalli:hoho:hoho:hoho

Manca solo questo per completare l'opera:-(

A questo punto,se proprio dobbiamo essere pignoli,io sono cagliaritano e non sardo.

In teoria che avrei a che fare con un sassarese che disprezza la città di Cagliari?:-))

Niente...Però questi ragionamenti neanche li faccio.

Ripeto,io non voglio convincere nessuno anzi,rispetto le vostre opinioni,l'importante è che parliate a titolo personale.

Che vi piaccia o no la Sardegna è in Italia e i sardi sono italiani(GRAZIE A DIO):ok

Ps.Per quanto ami la Sardegna quando sento queste cose mi viene voglia di scappare...Eppure sono legatissimo alla mia Terra.

Dai,cerchiamo(cercate)di aprirci(aprirvi) un pò:ronf
1 non ho mai detto che tu non sei italiano 2 cosa c'entra il tricolore 3 esistono grandi differenze tra milanesi e siciliani 4 nessuna rinnega l'italia 5 prova a chiedere a un corso se è francese 6 sono orgogliosa di essere sarda, mentre spesso mi vergogno di esere italiana 7parlo sempre e solo a titolo personale :ok
AlzaLaCoppaCapitano AlzaLaCoppaCapitano 30/09/2007 ore 19.27.59
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...


Bene,allora non dite che la Sardegna non è Italia:ok

Tutto qua...:hoho
missx61 missx61 30/09/2007 ore 19.39.54
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...

AlzaLaCoppaCapitano ha scritto:

Bene,allora non dite che la Sardegna non è Italia:ok

Tutto qua...:hoho
per me non lo è.........liberissimo di pensarla come ti pare tutto qua :ok
AlzaLaCoppaCapitano AlzaLaCoppaCapitano 30/09/2007 ore 19.44.19
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...


Vabbè,ma non lo decidiamo noi 2:-(

La Sardegna è italiana e nei tuoi documenti c'è scritto Rep.Italiana,no Repubrica de Sardinia:hoho

Tu non ti senti italiana e sei libera di pensarla così:ok

Questione di punti di vista.
missx61 missx61 30/09/2007 ore 19.54.05
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...

AlzaLaCoppaCapitano ha scritto:

Vabbè,ma non lo decidiamo noi 2:-(

La Sardegna è italiana e nei tuoi documenti c'è scritto Rep.Italiana,no Repubrica de Sardinia:hoho

Tu non ti senti italiana e sei libera di pensarla così:ok

Questione di punti di vista.
appunto
sardo1983 sardo1983 30/09/2007 ore 19.54.29 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...

se rispetti la mia opinione non ti devi permettere di dirmi cosa devo o non devo dire, non mi pare di averlo fatto nei tuoi confronti. ufficialmente è in italia esattemente come la corsica è in francia, la scozia e l'irlanda del nord sono nel regno unito, i paesi baschi e la catalonia sono in spagna ma nessuno di paesi si sente di appartenere alla nazione a cui ufficialmente appartiene infatti tutti hanno un loro movimento indipendentista in alcuni purtoppo si agisce (o meglio si agiva) con attentati e via dicendo, in altri per fortuna si lavora in modo pacifico sul piano politico
AlzaLaCoppaCapitano AlzaLaCoppaCapitano 30/09/2007 ore 20.01.16
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...


Si,io rispetto la tua opinione fino a quando dici"Io,sardo1983,non mi sento italiano":ok

E' il tuo pensiero e non lo discuto,ci mancherebbe altro.

Invece,quando dici"Sardinia non est Italia"stai parlando anche a nome mio e di tutti i sardi.

Ti pare corretto?
sardo1983 sardo1983 30/09/2007 ore 20.04.46 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...

esattamente come quando tu dici la sardegna è italia, è la stessa identica cosa
AlzaLaCoppaCapitano AlzaLaCoppaCapitano 30/09/2007 ore 20.09.55
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...


Si,ma che la Sardegna è in Italia mica me lo sono inventato io...:ok

E' in Italia e basta.Che vi piaccia o no è così.

Tu sei una voce fuori dal coro...Ottimo,nessuno deve discutere ma parla per te.

In caso contrario(se la Sardegna fosse una Nazione avresti ragione tu).

Se io dicessi "Cagliari non est Sardinia"(non lo penso:hoho)che mi risponderesti?:hoho
sardo1983 sardo1983 30/09/2007 ore 20.18.33 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...

innanzitutto avresti dovuto dire casteddu non esti sardinnia, e poi è una cosa totalmente diversa perchè per lingua, cultura, tradizioni popolari (rientrerebbe tutto nella cultura cmq...) è innegabile che cagliari sia in sardegna non solo geograficamente parlando. invece la sardegna non ha nulla in comune con l'italia, forse solo la religione che c'ha messo del suo per eliminare parte delle tradizioni popolari sarde
AlzaLaCoppaCapitano AlzaLaCoppaCapitano 01/10/2007 ore 00.39.45
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...


Ma la lingua è la stessa con il resto d'Italia...poi è chiaro che ogni regione ha le proprie tradizioni e il proprio dialetto.

Ogni regione italiana è diversa dall'altra(trovami punti in comune tra tradizioni e lingua napoletana e milanese,per esempio:hoho)

Secondo il tuo ragionamento allora l'Italia e le regioni non avrebbero senso di esistere:ok
sardo1983 sardo1983 01/10/2007 ore 10.15.20 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...

innanzitutto sono LINGUE non dialetti. quasi tutte le altre nazioni hanno una storia comune che "dura" non da un solo secolo ma ben di più, l'italia è sempre stata un insieme di staterelli o ricordo male?
AlzaLaCoppaCapitano AlzaLaCoppaCapitano 01/10/2007 ore 13.29.20
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...


Si appunto ma questo vale per tutti.

E ' più corretto dire che le regioni italiane sono molto diverse fra loro,non che la Sardegna è diversa dal resto d'Italia.

In ogni caso,come ti ho detto,è una questione di appartenenza.

Sono legatissimo a Cagliari(tutta la zona),alla Sardegna e all'Italia perchè ci sono nato...Questa,per me,è l'unica cosa che conta.

Comunque hai sentito che si inizierà a studiare il sardo a scuola?
taliah taliah 01/10/2007 ore 14.25.14 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...

sardo1983 ha scritto:
anche se "è in italia" la sardegna non è italia
Certo che lo è
taliah taliah 01/10/2007 ore 14.30.37 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...

AlzaLaCoppaCapitano ha scritto:

Spiegatemi una cosa...

Un milanese che cos'ha in comune con un napoletano?

Un siciliano con un torinese?

Un romano con un veronese?

Poco e niente,quindi,secondo il vostro ragionamento,l'Italia dovrebbe essere divisa in piccoli staterelli che non contano una mazza(le regioni).

E' questione di appartenenza...io sono legatissimo al tricolore,a prescindere da tutto,così come la maggior parte dei sardi.

Questo cosa vuol dire?

Che dovete parlare a titolo personale...

VOI NON VI SENTITE ITALIANI...ripeto,VOI(in questo caso Missc61 e Sardo1983)non vi sentite italiani.

E' diverso dal dire che la Sardegna non è italiana.

L'avete deciso voi che io non sono italiano ma solamente sardo?:hoho

Non mi pare...Senza offesa,eh,però queste cose non si possono sentire,questi ragionamenti sono la nostra rovina.

Stiamo tornando indietro...Molto.

Ci manca solo che torniamo a pascolare le pecore,che usciamo in costume e che ci spostiamo con i cavalli:hoho:hoho:hoho

Manca solo questo per completare l'opera:-(

A questo punto,se proprio dobbiamo essere pignoli,io sono cagliaritano e non sardo.

In teoria che avrei a che fare con un sassarese che disprezza la città di Cagliari?:-))

Niente...Però questi ragionamenti neanche li faccio.

Ripeto,io non voglio convincere nessuno anzi,rispetto le vostre opinioni,l'importante è che parliate a titolo personale.

Che vi piaccia o no la Sardegna è in Italia e i sardi sono italiani(GRAZIE A DIO):ok

Ps.Per quanto ami la Sardegna quando sento queste cose mi viene voglia di scappare...Eppure sono legatissimo alla mia Terra.

Dai,cerchiamo(cercate)di aprirci(aprirvi) un pò:ronf
Sono d'accordo con ogni singola parola che hai scritto su questo topic.. non è la Sardegna o "i sardi" che non si sentono e non vogliono essere italiani, ma solo "alcuni sardi" e non sono la maggioranza, per fortuna. Io sono orgogliosa di essere italiana e non vorrei mai che la Sardegna si rendesse indipendente dall'Italia .
AlzaLaCoppaCapitano AlzaLaCoppaCapitano 01/10/2007 ore 15.38.57
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...

taliah ha scritto:
AlzaLaCoppaCapitano ha scritto:

Spiegatemi una cosa...

Un milanese che cos'ha in comune con un napoletano?

Un siciliano con un torinese?

Un romano con un veronese?

Poco e niente,quindi,secondo il vostro ragionamento,l'Italia dovrebbe essere divisa in piccoli staterelli che non contano una mazza(le regioni).

E' questione di appartenenza...io sono legatissimo al tricolore,a prescindere da tutto,così come la maggior parte dei sardi.

Questo cosa vuol dire?

Che dovete parlare a titolo personale...

VOI NON VI SENTITE ITALIANI...ripeto,VOI(in questo caso Missc61 e Sardo1983)non vi sentite italiani.

E' diverso dal dire che la Sardegna non è italiana.

L'avete deciso voi che io non sono italiano ma solamente sardo?:hoho

Non mi pare...Senza offesa,eh,però queste cose non si possono sentire,questi ragionamenti sono la nostra rovina.

Stiamo tornando indietro...Molto.

Ci manca solo che torniamo a pascolare le pecore,che usciamo in costume e che ci spostiamo con i cavalli:hoho:hoho:hoho

Manca solo questo per completare l'opera:-(

A questo punto,se proprio dobbiamo essere pignoli,io sono cagliaritano e non sardo.

In teoria che avrei a che fare con un sassarese che disprezza la città di Cagliari?:-))

Niente...Però questi ragionamenti neanche li faccio.

Ripeto,io non voglio convincere nessuno anzi,rispetto le vostre opinioni,l'importante è che parliate a titolo personale.

Che vi piaccia o no la Sardegna è in Italia e i sardi sono italiani(GRAZIE A DIO):ok

Ps.Per quanto ami la Sardegna quando sento queste cose mi viene voglia di scappare...Eppure sono legatissimo alla mia Terra.

Dai,cerchiamo(cercate)di aprirci(aprirvi) un pò:ronf
Sono d'accordo con ogni singola parola che hai scritto su questo topic.. non è la Sardegna o "i sardi" che non si sentono e non vogliono essere italiani, ma solo "alcuni sardi" e non sono la maggioranza, per fortuna. Io sono orgogliosa di essere italiana e non vorrei mai che la Sardegna si rendesse indipendente dall'Italia .Meno male che questo non succederà mai. Che tristezza assurda! W la Sardegna e W l'Italia:ok
sardo1983 sardo1983 01/10/2007 ore 17.23.36 Ultimi messaggi
AlzaLaCoppaCapitano AlzaLaCoppaCapitano 01/10/2007 ore 18.00.59
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...

Così diventeremo come quei Paesetti che non si incula nessuno:sbong
sardo1983 sardo1983 01/10/2007 ore 21.07.53 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...

si entra nell'UE come hanno fatto altri "paesetti che non contano nulla" così per poter fare le cose non dobbiamo passare per l'italia dato che attualmente non abbiamo nemmeno un rappresentante nell'UE.
non sono un visionario, non mi aspetto che tutto cambi da un momento all'altro e che tutto si risolva subito ma sono sicuro che molte cose andrebbero meglio.
MINIAS MINIAS 01/10/2007 ore 21.29.08 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...

Molti sardi non si sentono Italiani solo perchè vivono in un'isola, cioè distanti dal cosidetto "continente". Ma alla fine l'intero popolo italiano a una cultura e tradizioni che accumuna ogni regione, anche se minimamente...
missx61 missx61 01/10/2007 ore 23.47.20
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...

MINIAS ha scritto:
Molti sardi non si sentono Italiani solo perchè vivono in un'isola, cioè distanti dal cosidetto "continente". Ma alla fine l'intero popolo italiano a una cultura e tradizioni che accumuna ogni regione, anche se minimamente...
molti sardi non si sentono italiani perche hanno vissuto nel cosidetto continente e alla fine continuano a sentirsi sardi e non italiani...........:ok
sardo1983 sardo1983 02/10/2007 ore 00.32.55 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...

scrivendo visionario mi sono espresso male, volevo scrivere illuso non visionario
AlzaLaCoppaCapitano AlzaLaCoppaCapitano 02/10/2007 ore 01.59.56
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...

Io non sono mai uscito dalla Sardegna eppure sono molto Nazionalista:ok
La Sardegna sta in Italia...
Tutto questo amore per l'Italia parte da questo.

In ogni caso la Sardegna sottoforma di Nazione sarebbe ridicola.
Abbiamo una bellissima regione e cerchiamo di non metterla in ridicolo con queste idee:mmm
sardo1983 sardo1983 02/10/2007 ore 11.26.44 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...

innanzi tutto la nazione sarda esiste gia, in quanto se ti cerchi la definizione di nazione trovi che per nazione si intende il complesso degli individui legati da una stessa lingua, storia, civiltà, interessi, specialmente se coscienti di questo patrimoniocomune, semmai è lo stato sardo che non esiste. circa 2 anni fa un importante giornale inglese ha stilato un elenco dei nuovi stati (non ricordo se europei o mondiali) del 2020 includendo tra gli altri anche la sardegna, sinceramnte non credo che entro il 2020 la sardegna diventi uno stato anche perchè non mi pare che la classe politica sarda (sia destra che sinistra) non sia pronta per questo salto come pure non lo è buona parte dei sardi.

minias dimmi quale cultura e quali tradizioni accomunano tutte le regioni italiane, la religione? il calcio? cosa?


p.s.: il nome del giornale purtroppo non me lo ricordo
crotalus crotalus 02/10/2007 ore 17.31.45
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...


Per secoli siamo stati dominati...non c'è possibilità che si possa ottenere l'indipendeza.Dubito che un giornale abbia previsto questo.Infatti manca la fonte.

ciao
sardo1983 sardo1983 02/10/2007 ore 19.15.37 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...

non ci metterei la mmano sul fuoco ma penso che il giornale che dovrebbe aver scritto quell'articolo dovrebbe essere il "the economist" (a meno che non sia una cavolata di un mio coinquilino ma in genere su queste cose non ne spara, o per lo meno sono molto diverse)
AlzaLaCoppaCapitano AlzaLaCoppaCapitano 03/10/2007 ore 04.18.35
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...


Quel giorno la Sardegna morirà.

Tanto per cominciare bisogna valutare diverse cose:

1)la maggior parte dei sardi si sente italiana e 2 pazzi visionari non hanno il diritto di toglierci,appunto,il diritto di essere cittadini italiani(chi siete voi x decidere la mia Nazionalità???)

2)non riusciamo a vivere neanche sottoforma di regione italiana,immagina che fine faremo se diventassimo una Nazione:morti di fame...

Diventeremo zingari come i romeni o gli albanesi(oddio,forse esagero,ma ci siamo vicini)

3)ci isoleremo ancora di più e all'estero non conteremo niente(una cosa è dire "sono sardo,quindi italiano",un'altra è dire "sono sardo della Nazione Sarda")

Ragionate...Non parlo di te,Sardo,ma molta gente spacca i coglioni con sta storia solo perchè 1 povero cretino ci ha chiamati pastori(vedi la ragazzina che ha aperto il topic contro i continentali).

CI STIAMO RENDENDO RIDICOLI!

Io mi vergogno di molti nostri corregionali quando fanno queste sceneggiate ridicole...

Non abbiamo nulla di cui vergognarci eppure facciamo di tutto x renderci ridicoli...

Gli altri vanno avanti e noi pensiamo al povero cretino che ci dice che siamo pastori(le stesse persone insultano napoletani,siciliani,milanesi,ecc ecc) e all'Indipendenza.

ANDIAMO AVANTI!!!:ok






sardo1983 sardo1983 03/10/2007 ore 10.46.04 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...

naturalmente se ciò averrà, avverrà non perchè l'ho detto o chi sa chi, ma pechè è il popolo sardo che lo vuole, si esprimerà con un referendum non so... sempre che non sia una farsa come quella avvenuta in corsica dove hanno fatto votare anche i militari che corsi non erano (almeno io so così, liberissimi di smentirmi).
a parte qlc1 tutti i sardi con cui parlo io si sentono sardi e non italiani ( frequento persone di tutta la sardegna), le cose da qlc anno a questa parte stanno nuovamente cambiando.
non riusciamo a vivere soto forma di regione per via della classe politica, ho già detto prima che sarebbe dovuta cambiare, se la metti sul piano economico ti ricordo che è saltato fuori un debbito pregresso dell'italia verso la sardegna di circa 10 miliardi di ? che purtroppo l'italia non ci pagherà mai.
dici che si isoleremo ancora di più e non conteremo niente, perchè adesso contiamo qlc? alcuni anni fa nel poligono del salto di quirra ("vicino" casa) volevano bombardare "ufficialmente" con armi all'uranio impoverito perchè volevano vedere se era vero che facesse male quando si sa benissimo che nuoce alla salute non perchè radioattivo (da quel che so non lo dovrebbe essere) ma perchè tramite alcune reazioni chimiche scinde i legami molecolari delle cellule; non so cosa gli abbia fatto cambiare idea.
concordo con te non abbiamo nulla di cui vergognarci, io sono fiero di essere sardo e nel mio piccolo cerco di portare avanti una delle tante tradizioni sarde (il ballo, mi piacerebbe anche saper cantare a tenore ma purtroppo non ci riesco ;-( ), ho risposto anch'io a quella ragazza forse ti è sfuggita la mia risposta ... pazienza...
io vado avanti pensando all'indipendenza, ognuno è libero di andare avanti pensando quel che vuole....
AlzaLaCoppaCapitano AlzaLaCoppaCapitano 03/10/2007 ore 13.10.45
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...


Io conosco qualcuno che vuole l'Indipendenza ma la maggior parte è contenta di essere italiana:ok

Comunque ognuno la pensa come vuole ma credo che io scapperei se diventassimo una Nazione perchè guai a chi mi tocca la Sardegna(specialmente Cagliari)però allo stesso tempo guai a chi mi tocca l'Italia.

Molti sardi non capiscono questo:amare la Sardegna non vuol dire rinnegare l'Italia:hoho

Detto ciò,mi toccherebbe naturalizzarmi italiano:hoho
sardo1983 sardo1983 03/10/2007 ore 14.14.14 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...

fai pure, per me ti puoi anche far naturalizzare francese tanto... :ok
AlzaLaCoppaCapitano AlzaLaCoppaCapitano 03/10/2007 ore 14.31.46
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...


Frociese no,che schifo:hoho

Lasciamo tutto così:ok
missx61 missx61 03/10/2007 ore 15.12.35
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...

AlzaLaCoppaCapitano ha scritto:

Quel giorno la Sardegna morirà.

Tanto per cominciare bisogna valutare diverse cose:

1)la maggior parte dei sardi si sente italiana e 2 pazzi visionari non hanno il diritto di toglierci,appunto,il diritto di essere cittadini italiani(chi siete voi x decidere la mia Nazionalità???)

2)non riusciamo a vivere neanche sottoforma di regione italiana,immagina che fine faremo se diventassimo una Nazione:morti di fame...

Diventeremo zingari come i romeni o gli albanesi(oddio,forse esagero,ma ci siamo vicini)

3)ci isoleremo ancora di più e all'estero non conteremo niente(una cosa è dire "sono sardo,quindi italiano",un'altra è dire "sono sardo della Nazione Sarda")

Ragionate...Non parlo di te,Sardo,ma molta gente spacca i coglioni con sta storia solo perchè 1 povero cretino ci ha chiamati pastori(vedi la ragazzina che ha aperto il topic contro i continentali).

CI STIAMO RENDENDO RIDICOLI!

Io mi vergogno di molti nostri corregionali quando fanno queste sceneggiate ridicole...

Non abbiamo nulla di cui vergognarci eppure facciamo di tutto x renderci ridicoli...

Gli altri vanno avanti e noi pensiamo al povero cretino che ci dice che siamo pastori(le stesse persone insultano napoletani,siciliani,milanesi,ecc ecc) e all'Indipendenza.

ANDIAMO AVANTI!!!:ok







1 chi sarebbero i due pazzi visionari?

2 chi vuole decidere per te?

3 queste sceneggiate ridicole come le chiami tu io non le ho mai viste

4 io mi vergogno spesso di essere italiana e quasi mai di essere sarda ,amenochè non legga cazate tipo "andiamo avanti"

5 andare avanti vuol dire conoscere posti diversi dal tuo, fatti un'esperienza di 20 anni in giro per l'italia e un po di estero e vedrai quanta gente è solidale con chi dice "sono sardo e non mi sento italiano"

6 detto questo, la sardegna non diventerà mai uno stato a sè..... ma questo è a prescindere dal "sentirsi sardo" :ok

un'ultima cosa, chiamare pazzi visionari chi la pensa diversamente da te non è indice di " andare avanti" semmai esattamente il contrario :ok
AlzaLaCoppaCapitano AlzaLaCoppaCapitano 03/10/2007 ore 18.16.01
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...


1)Non mi riferivo a voi,era un modo di dire:ronf

2)Se la Sardegna diventasse uno Stato mi togliereste(non solo a me) il diritto di essere italiano.

3)Io si...Vedi questi ragionamenti preistorici e questo astio nei confronti dei nostri connazionali.

4)Io non mi vergogno ne di essere sardo e ne di essere italiano ma solo di chi mette in ridicolo la Sardegna(vedi Gavino Sale e i suoi prodi) e l'Italia(i nostri politici).

5)Non c'entra niente.

Le proprie origini non si rinnegano mai altrimenti,vista la situazione,non mi dovrei sentire ne sardo,ne italiano.

6)Grazie a Dio...Voglio bene alla Sardegna e vederla in quelle condizioni di grezzumine e povertà sarebbe un colpo al cuore.

Per quanto riguarda l'ultima cosa non mi riferivo a voi 2(vedi punto 1).

Io rispetto chi la pensa diversamente da me ma reputo pazzo chi vuole metterci nella merda a causa dei propri complessi di inferiorità nei confronti del resto d'Italia(vi sentite inferiori,avete paura del milanese e del romano e volete evitare il confronto isolandovi).

Secondo il tuo ragionamento uno non può più criticare neanche i mafiosi che abbiamo al governo.

:ok

Ps.Stacchiamoci dall'Italia,torniamo a pascolare le pecore e a fare i rapitori...questo è quello che volete:hoho

Per carità,ognuno la pensa a modo proprio però ripeto,VOI NON SIETE ITALIANI,NON I SARDI:ok


sardo1983 sardo1983 03/10/2007 ore 21.16.10 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...

ti autorizzo a vergognarti di me anch'io sono uno di quei poveracci che vota sale, ammetto che spesso e volentieri scade nei discorsi in tv ma molte volte sono provocazioni.

perchè disprezzi così tanto i pastori?

io non mi sento ne inferiore ne superiore, se qlc ha complessi di inferiorità mi dispiace per quella persona ma non ci posso fare nulla.

dimmi quali sarebbero le condizioni di "grezzumine".

riguardo a quello che dice miss nel punto 5 lei ha ragione prova ad andare all'estero e dire che sei italiano, ti guarderanno male, di che sei sardo sarai molto più ben accetto
missx61 missx61 03/10/2007 ore 21.34.17
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...

AlzaLaCoppaCapitano ha scritto:

1)Non mi riferivo a voi,era un modo di dire:ronf

ottimo modo di dire complimenti

2)Se la Sardegna diventasse uno Stato mi togliereste(non solo a me) il diritto di essere italiano.

mai detto questo

3)Io si...Vedi questi ragionamenti preistorici e questo astio nei confronti dei nostri connazionali.

dove lo vedi? al bar?

4)Io non mi vergogno ne di essere sardo e ne di essere italiano ma solo di chi mette in ridicolo la Sardegna(vedi Gavino Sale e i suoi prodi) e l'Italia(i nostri politici).

5)Non c'entra niente.

meno male che non c'entra niente

Le proprie origini non si rinnegano mai altrimenti,vista la situazione,non mi dovrei sentire ne sardo,ne italiano.

6)Grazie a Dio...Voglio bene alla Sardegna e vederla in quelle condizioni di grezzumine e povertà sarebbe un colpo al cuore.

che sarebbero le condizioni di grezzumine?

Per quanto riguarda l'ultima cosa non mi riferivo a voi 2(vedi punto 1).

Io rispetto chi la pensa diversamente da me ma reputo pazzo chi vuole metterci nella merda a causa dei propri complessi di inferiorità nei confronti del resto d'Italia(vi sentite inferiori,avete paura del milanese e del romano e volete evitare il confronto isolandovi).

quindi rispetti le opinioni altrui chiamandoli pazzi e sopratutto vedi complessi di inferiorità addirittura paura dei milanesi e dei romani

ho vissuto talmente isolata che a differenza di te sono uscita dalla sardegna per 20 anni

:many rido davvero

Secondo il tuo ragionamento uno non può più criticare neanche i mafiosi che abbiamo al governo.

:ok

secondo il mio ragionamento i mafiosi sono assassini mentre i pazzi sono ben altro

Ps.Stacchiamoci dall'Italia,torniamo a pascolare le pecore e a fare i rapitori...questo è quello che volete:hoho

staccati dall'isolotto leva il paraocchi e prova a confrontarti davvero

Per carità,ognuno la pensa a modo proprio però ripeto,VOI NON SIETE ITALIANI,NON I SARDI:ok

non mi permetto mai di fare plurale mai estatis io parlo sempre e solo a titolo personale i sondaggi sul numero dei sardi che si sentono italiani li lascio a gente come te
AlzaLaCoppaCapitano AlzaLaCoppaCapitano 03/10/2007 ore 21.51.49
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...

missx61 ha scritto:
AlzaLaCoppaCapitano ha scritto:

1)Non mi riferivo a voi,era un modo di dire:ronf

ottimo modo di dire complimenti

2)Se la Sardegna diventasse uno Stato mi togliereste(non solo a me) il diritto di essere italiano.

mai detto questo

3)Io si...Vedi questi ragionamenti preistorici e questo astio nei confronti dei nostri connazionali.

dove lo vedi? al bar?

4)Io non mi vergogno ne di essere sardo e ne di essere italiano ma solo di chi mette in ridicolo la Sardegna(vedi Gavino Sale e i suoi prodi) e l'Italia(i nostri politici).

5)Non c'entra niente.

meno male che non c'entra niente

Le proprie origini non si rinnegano mai altrimenti,vista la situazione,non mi dovrei sentire ne sardo,ne italiano.

6)Grazie a Dio...Voglio bene alla Sardegna e vederla in quelle condizioni di grezzumine e povertà sarebbe un colpo al cuore.

che sarebbero le condizioni di grezzumine?

Per quanto riguarda l'ultima cosa non mi riferivo a voi 2(vedi punto 1).

Io rispetto chi la pensa diversamente da me ma reputo pazzo chi vuole metterci nella merda a causa dei propri complessi di inferiorità nei confronti del resto d'Italia(vi sentite inferiori,avete paura del milanese e del romano e volete evitare il confronto isolandovi).

quindi rispetti le opinioni altrui chiamandoli pazzi e sopratutto vedi complessi di inferiorità addirittura paura dei milanesi e dei romani

ho vissuto talmente isolata che a differenza di te sono uscita dalla sardegna per 20 anni

:many rido davvero

Secondo il tuo ragionamento uno non può più criticare neanche i mafiosi che abbiamo al governo.

:ok

secondo il mio ragionamento i mafiosi sono assassini mentre i pazzi sono ben altro

Ps.Stacchiamoci dall'Italia,torniamo a pascolare le pecore e a fare i rapitori...questo è quello che volete:hoho

staccati dall'isolotto leva il paraocchi e prova a confrontarti davvero

Per carità,ognuno la pensa a modo proprio però ripeto,VOI NON SIETE ITALIANI,NON I SARDI:ok

non mi permetto mai di fare plurale mai estatis io parlo sempre e solo a titolo personale i sondaggi sul numero dei sardi che si sentono italiani li lascio a gente come te
1)E vabbè,il senso è questo:hoho 2)Non l'hai detto,però è un dato di fatto:hoho 3)E' inutile farlo notare a chi appoggia questa gente:hoho 5)Non hai risposto a quello che ho scritto sotto:hoho 6)Ce gli hai presenti i paesetti di 100 abitanti(non solo sardi)?:hoho Sei uscita dalla Sardegna?:hoho Brava,io ho 20 anni,non 50:hoho A me piacerebbe girare l'Italia e non solo,tempo al tempo:hoho E con questo?:hoho Quindi una volta girato il Mondo diventerò un rinnegato?:hoho Tu non parli al plurale ma i tuoi "amichetti"usano slogan come "sardinia non est italia":hoho
AlzaLaCoppaCapitano AlzaLaCoppaCapitano 03/10/2007 ore 21.55.36
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...

sardo1983 ha scritto:
ti autorizzo a vergognarti di me anch'io sono uno di quei poveracci che vota sale, ammetto che spesso e volentieri scade nei discorsi in tv ma molte volte sono provocazioni.

perchè disprezzi così tanto i pastori?

io non mi sento ne inferiore ne superiore, se qlc ha complessi di inferiorità mi dispiace per quella persona ma non ci posso fare nulla.

dimmi quali sarebbero le condizioni di "grezzumine".

riguardo a quello che dice miss nel punto 5 lei ha ragione prova ad andare all'estero e dire che sei italiano, ti guarderanno male, di che sei sardo sarai molto più ben accetto

C'è modo e modo di esporre le proprie idee. Tu le esponi con civiltà,gente come Sale comportandosi da animale e mettendoci in ridicolo. Io non disprezzo i pastori...avrei potuto tirare fuori i contadini per esempio. Di cosa mi devo preoccupare? Di un povero cretino che ci insulta perchè l'Italia ha vinto i Mondiali?

Pensa a che livello siamo.

In ogni caso io non mi vergogno di niente.

FIERO DELLE MIE ORIGINI!:ok
missx61 missx61 03/10/2007 ore 23.46.19
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...

AlzaLaCoppaCapitano ha scritto:
missx61 ha scritto:
AlzaLaCoppaCapitano ha scritto:

1)Non mi riferivo a voi,era un modo di dire:ronf

ottimo modo di dire complimenti

2)Se la Sardegna diventasse uno Stato mi togliereste(non solo a me) il diritto di essere italiano.

mai detto questo

3)Io si...Vedi questi ragionamenti preistorici e questo astio nei confronti dei nostri connazionali.

dove lo vedi? al bar?

4)Io non mi vergogno ne di essere sardo e ne di essere italiano ma solo di chi mette in ridicolo la Sardegna(vedi Gavino Sale e i suoi prodi) e l'Italia(i nostri politici).

5)Non c'entra niente.

meno male che non c'entra niente

Le proprie origini non si rinnegano mai altrimenti,vista la situazione,non mi dovrei sentire ne sardo,ne italiano.

6)Grazie a Dio...Voglio bene alla Sardegna e vederla in quelle condizioni di grezzumine e povertà sarebbe un colpo al cuore.

che sarebbero le condizioni di grezzumine?

Per quanto riguarda l'ultima cosa non mi riferivo a voi 2(vedi punto 1).

Io rispetto chi la pensa diversamente da me ma reputo pazzo chi vuole metterci nella merda a causa dei propri complessi di inferiorità nei confronti del resto d'Italia(vi sentite inferiori,avete paura del milanese e del romano e volete evitare il confronto isolandovi).

quindi rispetti le opinioni altrui chiamandoli pazzi e sopratutto vedi complessi di inferiorità addirittura paura dei milanesi e dei romani

ho vissuto talmente isolata che a differenza di te sono uscita dalla sardegna per 20 anni

:many rido davvero

Secondo il tuo ragionamento uno non può più criticare neanche i mafiosi che abbiamo al governo.

:ok

secondo il mio ragionamento i mafiosi sono assassini mentre i pazzi sono ben altro

Ps.Stacchiamoci dall'Italia,torniamo a pascolare le pecore e a fare i rapitori...questo è quello che volete:hoho

staccati dall'isolotto leva il paraocchi e prova a confrontarti davvero

Per carità,ognuno la pensa a modo proprio però ripeto,VOI NON SIETE ITALIANI,NON I SARDI:ok

non mi permetto mai di fare plurale mai estatis io parlo sempre e solo a titolo personale i sondaggi sul numero dei sardi che si sentono italiani li lascio a gente come te
1)E vabbè,il senso è questo:hoho 2)Non l'hai detto,però è un dato di fatto:hoho 3)E' inutile farlo notare a chi appoggia questa gente:hoho 5)Non hai risposto a quello che ho scritto sotto:hoho 6)Ce gli hai presenti i paesetti di 100 abitanti(non solo sardi)?:hoho Sei uscita dalla Sardegna?:hoho Brava,io ho 20 anni,non 50:hoho A me piacerebbe girare l'Italia e non solo,tempo al tempo:hoho E con questo?:hoho Quindi una volta girato il Mondo diventerò un rinnegato?:hoho Tu non parli al plurale ma i tuoi "amichetti"usano slogan come "sardinia non est italia":hoho ora si spiega tutto.hai 20 anni ecco perche parli per slogan.:hihi e non usi i termini correttamente:hihi .....conosco paesetti con meno di 100 abitanti e non solo sardi, che stannno avanti a te di 10 anni.:hihi e prima di girare il mondo. gira la testa da una parte e dell'altra, senza paraocchi insomma,:hihi ..... io non ho ne amichetti con gli slogan ne rinnego nulla e come gia detto non uso il plurale mai estatis:hihi
AlzaLaCoppaCapitano AlzaLaCoppaCapitano 04/10/2007 ore 01.46.20
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...


Più che pensare ai miei 20 anni(ti piacerebbe tornarci..ma tant'è,per i 50enni pure i 40enni sono ragazzini stupidi:hoho)è triste vedere come ragioni a quasi 50 anni:hoho

Ora mi spieghi dove parlo per slogan e dove sono andato sul personale:hoho

In poche parole sono un povero coglione testa di cazzo perchè,essendo nato in Italia,sono fiero di essere italiano:hoho

Scusami eh:hoho

Comunque se il livello della discussione e le tue argomentazioni sono queste......(io sto dicendo la mia...tu mi hai appena dipinto come un povero bambino di 20 anni solo perchè ho idee diverse dalle tue:hoho):hoho

Con Sardo 83 non mi trovo d'accordo su diverse cose eppure non mi pare che abbia cagato fuori dal vaso:hoho

Prendi esempio da lui che è nato nel 1983,donna saggia che ha girato il Mondo:hoho:hoho:hoho


sardo1983 sardo1983 04/10/2007 ore 12.04.48 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...

non ci hai ancora detto quali sarebbero le condizioni di grezzumine
AlzaLaCoppaCapitano AlzaLaCoppaCapitano 04/10/2007 ore 15.17.14
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...


Come tutti i Paesi poveri e disagiati.

Facile,no?
sardo1983 sardo1983 04/10/2007 ore 15.26.09 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...

se non te ne sei accorto siamo gia in quelle condizioni, e non per colpa nostra, al momento abbiamo le mani legate
missx61 missx61 04/10/2007 ore 15.41.06
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...

AlzaLaCoppaCapitano ha scritto:

Più che pensare ai miei 20 anni(ti piacerebbe tornarci..ma tant'è,per i 50enni pure i 40enni sono ragazzini stupidi:hoho)è triste vedere come ragioni a quasi 50 anni:hoho

non tornerei mai indietro....che tristezza!!!!!!leggi bene ho solo detto che usi termini sbagliati

Ora mi spieghi dove parlo per slogan e dove sono andato sul personale:hoho

dire che i sardi hanno paura o si sentono inferiori sono slogan banali

dare del pazzo a chi non la pensa come te è entrare sul personale così come dire che vorrei avere 20....totalmente sbagliato

In poche parole sono un povero coglione testa di cazzo perchè,essendo nato in Italia,sono fiero di essere italiano:hoho

questo quando l'avrei scritto? o è sempre una deduzione tua?

Scusami eh:hoho

Comunque se il livello della discussione e le tue argomentazioni sono queste......(io sto dicendo la mia...tu mi hai appena dipinto come un povero bambino di 20 anni solo perchè ho idee diverse dalle tue:hoho):hoho

e questo quando l'avrei scritto? sempre deduzione tua?

Con Sardo 83 non mi trovo d'accordo su diverse cose eppure non mi pare che abbia cagato fuori dal vaso:hoho

questa non l'ho capita, devo essere troppo vecchia per coniscere questo slang

Prendi esempio da lui che è nato nel 1983,donna saggia che ha girato il Mondo:hoho:hoho:hoho

non ho velleità di saggezza, francamente non mi interessa, ma se dirti che prima di dire cosa pensano i sardi e cosa pensano dei sardi è meglio vivere certe esperienze eppoi farsi delle opinioni è saggio , allora sono saggia

i paesi poveri e disagiati sarebbero grezzi? dev'essere la tarda età ma anche questa non l'ho capita.......

delucidami :ok
Streghetta333 Streghetta333 04/10/2007 ore 16.13.32
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...

sardo1983 ha scritto:
anche se "è in italia" la sardegna non è italia
no? e che è????
AlzaLaCoppaCapitano AlzaLaCoppaCapitano 04/10/2007 ore 17.25.12
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...

sardo1983 ha scritto:
se non te ne sei accorto siamo gia in quelle condizioni, e non per colpa nostra, al momento abbiamo le mani legate
No,colpa dei veneti,dei romani e dei milanesi:hohoDai,se solo lo volessimo la Sardegna sarebbe in condizioni migliori(adesso non mi pare che sia in condizioni pietose comunque).
AlzaLaCoppaCapitano AlzaLaCoppaCapitano 04/10/2007 ore 17.26.33
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...

Streghetta333 ha scritto:
sardo1983 ha scritto:
anche se "è in italia" la sardegna non è italia
no? e che è????Poi me lo invento io che parlano a nome di tutti:hoho Streghè,se non mi avessi riconosciuto,sono Andrea Datch:bye
AlzaLaCoppaCapitano AlzaLaCoppaCapitano 04/10/2007 ore 17.34.56
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...

missx61 ha scritto:
AlzaLaCoppaCapitano ha scritto:

Più che pensare ai miei 20 anni(ti piacerebbe tornarci..ma tant'è,per i 50enni pure i 40enni sono ragazzini stupidi:hoho)è triste vedere come ragioni a quasi 50 anni:hoho

non tornerei mai indietro....che tristezza!!!!!!leggi bene ho solo detto che usi termini sbagliati

Ora mi spieghi dove parlo per slogan e dove sono andato sul personale:hoho

dire che i sardi hanno paura o si sentono inferiori sono slogan banali

dare del pazzo a chi non la pensa come te è entrare sul personale così come dire che vorrei avere 20....totalmente sbagliato

In poche parole sono un povero coglione testa di cazzo perchè,essendo nato in Italia,sono fiero di essere italiano:hoho

questo quando l'avrei scritto? o è sempre una deduzione tua?

Scusami eh:hoho

Comunque se il livello della discussione e le tue argomentazioni sono queste......(io sto dicendo la mia...tu mi hai appena dipinto come un povero bambino di 20 anni solo perchè ho idee diverse dalle tue:hoho):hoho

e questo quando l'avrei scritto? sempre deduzione tua?

Con Sardo 83 non mi trovo d'accordo su diverse cose eppure non mi pare che abbia cagato fuori dal vaso:hoho

questa non l'ho capita, devo essere troppo vecchia per coniscere questo slang

Prendi esempio da lui che è nato nel 1983,donna saggia che ha girato il Mondo:hoho:hoho:hoho

non ho velleità di saggezza, francamente non mi interessa, ma se dirti che prima di dire cosa pensano i sardi e cosa pensano dei sardi è meglio vivere certe esperienze eppoi farsi delle opinioni è saggio , allora sono saggia

i paesi poveri e disagiati sarebbero grezzi? dev'essere la tarda età ma anche questa non l'ho capita.......

delucidami :ok
Ma mi spieghi cosa c'azzecca con questo argomento la mia età?:hohoComunque lasciamo stare,chi se ne frega...Altrimenti facciamo sul serio come i bambini che stanno a discutere su queste cazzate:okIn ogni caso mi sono espresso male,al posto di grezzumine il termine più appropriato è DISAGIO.Io(e non solo) la vedo così,poi magari mi sbaglio,non ho gli strumenti per poter prevedere cosa potrebbe accadare nel caso in cui ci staccassimo dall'Italia.Sono fiero di essere italiano e staccarmi dall'Italia sarebbe traumatico(per me):-(
maxdado maxdado 04/10/2007 ore 17.41.15 Ultimi messaggi
segnala

SerenoRE: La mentalità di molti sardi...

SONO UN ALTRA PERSONA CHE LA PENSA COME TE,PERO' PURTOPPO COME A TE CI SON TANTI SARI MOLTO ORGOGLIOSI DI ESSERE SARDO DOC,E QUINDI SUSCETTIBILI,IO NON MI SON ANCORA ADEGUATO ALLA MENTALITA' PERCHE' E TROPPO RISERVATA E PERMALOSA,HAI RAGIONE,MA VEDIAMO COME REGISCI SE TI CHIAMANO SARDAGNOLO,IO SCOMETTO CHE TI INFURI E SPACCHI LA TESTA A QUALCUNO,QUESTO MODO DI FARE MI DA' MOLTO MOLTO FASTIDIO,PERO' DEVI CAPIRE SE UNO TI DOVESSE CHIAMAR COSI' ONON SA' COME SI CHIAMANO GLI ABITANTI DI CAGLIARI(SARDI) OPPURE CI FA,QUINDI SI SPIEGA CORTESEMETE,SENZA ROMPERE NE A DESTRA NE A MANCA,E SE POI COSTUI CI FA VERAMENTE,SI SGRIDA IN TONO PIU' AUTORITARIO,IO HO VISSUTO FUORI,E TI POSSO DIRE CHE STO LOTTANDO PER RIANDARMENE VIA,POICHE IL SARDO SI TI DA L'AMICIZIA MA POI TI CRITICA DIETRO LE SPALLE,POI E' INVIDIOSO E PERMALOSO,NON MI TROVO BENE
AlzaLaCoppaCapitano AlzaLaCoppaCapitano 04/10/2007 ore 18.32.38
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...


Ma io non do peso a questi insulti,sono cazzate assurde.Poi vabbè,se proprio volessi dare peso a queste cose dovrei rinnegare non solo l'Italia ma anche la Sardegna perchè i sassaresi(e non solo)chiamano i cagliaritani "Maurri africani".In teoria,quindi,dovrei sentirmi solo cagliaritano.Cagliari Natzione:hohoCioè,rendetevi conto......Comunque Max,non ho capito bene che vuoi dire,ma sei di Cagliari o ci vivi solamente?
sardo1983 sardo1983 04/10/2007 ore 19.20.42 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...

Streghetta333 ha scritto:
sardo1983 ha scritto:
anche se "è in italia" la sardegna non è italia
no? e che è????




è sardegna punto e basta. so che mi ripeto ma è inevitabile sardegna e italia non hanno nulla in comune, non mi rispondere che in fondo tutte le regioni italiane hanno qlc che le unisce perchè lo hanno detto anche altri ma non mi hanno ancora detto cosa sarebbero le cose in comune che le uniscono.
AlzaLaCoppaCapitano AlzaLaCoppaCapitano 04/10/2007 ore 19.30.02
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...

sardo1983 ha scritto:
Streghetta333 ha scritto:
sardo1983 ha scritto:
anche se "è in italia" la sardegna non è italia
no? e che è????




è sardegna punto e basta. so che mi ripeto ma è inevitabile sardegna e italia non hanno nulla in comune, non mi rispondere che in fondo tutte le regioni italiane hanno qlc che le unisce perchè lo hanno detto anche altri ma non mi hanno ancora detto cosa sarebbero le cose in comune che le uniscono.
Ti dico solamente che ogni regione italiana ha le proprie tradizioni,il proprio dialetto e i propri abitanti.Allora facciamo una cosa:distruggiamo l'Italia e formiamo tanti piccoli staterelli.Nazione Veneta,nazione Sarda,nazione Lombarda,Nazione Siciliana,ecc ecc...
missx61 missx61 04/10/2007 ore 19.52.19
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...

AlzaLaCoppaCapitano ha scritto:
missx61 ha scritto:
AlzaLaCoppaCapitano ha scritto:

Più che pensare ai miei 20 anni(ti piacerebbe tornarci..ma tant'è,per i 50enni pure i 40enni sono ragazzini stupidi:hoho)è triste vedere come ragioni a quasi 50 anni:hoho

non tornerei mai indietro....che tristezza!!!!!!leggi bene ho solo detto che usi termini sbagliati

Ora mi spieghi dove parlo per slogan e dove sono andato sul personale:hoho

dire che i sardi hanno paura o si sentono inferiori sono slogan banali

dare del pazzo a chi non la pensa come te è entrare sul personale così come dire che vorrei avere 20....totalmente sbagliato

In poche parole sono un povero coglione testa di cazzo perchè,essendo nato in Italia,sono fiero di essere italiano:hoho

questo quando l'avrei scritto? o è sempre una deduzione tua?

Scusami eh:hoho

Comunque se il livello della discussione e le tue argomentazioni sono queste......(io sto dicendo la mia...tu mi hai appena dipinto come un povero bambino di 20 anni solo perchè ho idee diverse dalle tue:hoho):hoho

e questo quando l'avrei scritto? sempre deduzione tua?

Con Sardo 83 non mi trovo d'accordo su diverse cose eppure non mi pare che abbia cagato fuori dal vaso:hoho

questa non l'ho capita, devo essere troppo vecchia per coniscere questo slang

Prendi esempio da lui che è nato nel 1983,donna saggia che ha girato il Mondo:hoho:hoho:hoho

non ho velleità di saggezza, francamente non mi interessa, ma se dirti che prima di dire cosa pensano i sardi e cosa pensano dei sardi è meglio vivere certe esperienze eppoi farsi delle opinioni è saggio , allora sono saggia

i paesi poveri e disagiati sarebbero grezzi? dev'essere la tarda età ma anche questa non l'ho capita.......

delucidami :ok
Ma mi spieghi cosa c'azzecca con questo argomento la mia età?:hohoComunque lasciamo stare,chi se ne frega...Altrimenti facciamo sul serio come i bambini che stanno a discutere su queste cazzate:okIn ogni caso mi sono espresso male,al posto di grezzumine il termine più appropriato è DISAGIO.Io(e non solo) la vedo così,poi magari mi sbaglio,non ho gli strumenti per poter prevedere cosa potrebbe accadare nel caso in cui ci staccassimo dall'Italia.Sono fiero di essere italiano e staccarmi dall'Italia sarebbe traumatico(per me):-( provo a riscrivertelo per la terza volta..i tuoi 20 anni sono riferiti ai termini usati impropriamente (pazzo)..,,,il disagio, termine più giusto rispetto a grezzumine sarebbe quello che provano i sardi rispetto ai milanesi o siciliani nel caso ( utopistico) che ci staccassimo dall'italia? forse è la tua opinione rispettabilissima peraltro :ok
sardo1983 sardo1983 04/10/2007 ore 19.55.20 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...

e quindi cosa sarebbe la cosa che le unisce che sono tutte diverse?? :nono1 :nono1
ti riesce tanto difficile chiamarle lingue e non dialetti.
io parlo di quello che vorrei per la sardegna, se poi anche altre regioni voglio rendersi indipendenti dall'italia a me non cambia nulla, e poi stato non nazione ti ho già spiegato che sono due cose diverse
AlzaLaCoppaCapitano AlzaLaCoppaCapitano 05/10/2007 ore 00.06.15
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...

missx61 ha scritto:
AlzaLaCoppaCapitano ha scritto:
missx61 ha scritto:
AlzaLaCoppaCapitano ha scritto:

Più che pensare ai miei 20 anni(ti piacerebbe tornarci..ma tant'è,per i 50enni pure i 40enni sono ragazzini stupidi:hoho)è triste vedere come ragioni a quasi 50 anni:hoho

non tornerei mai indietro....che tristezza!!!!!!leggi bene ho solo detto che usi termini sbagliati

Ora mi spieghi dove parlo per slogan e dove sono andato sul personale:hoho

dire che i sardi hanno paura o si sentono inferiori sono slogan banali

dare del pazzo a chi non la pensa come te è entrare sul personale così come dire che vorrei avere 20....totalmente sbagliato

In poche parole sono un povero coglione testa di cazzo perchè,essendo nato in Italia,sono fiero di essere italiano:hoho

questo quando l'avrei scritto? o è sempre una deduzione tua?

Scusami eh:hoho

Comunque se il livello della discussione e le tue argomentazioni sono queste......(io sto dicendo la mia...tu mi hai appena dipinto come un povero bambino di 20 anni solo perchè ho idee diverse dalle tue:hoho):hoho

e questo quando l'avrei scritto? sempre deduzione tua?

Con Sardo 83 non mi trovo d'accordo su diverse cose eppure non mi pare che abbia cagato fuori dal vaso:hoho

questa non l'ho capita, devo essere troppo vecchia per coniscere questo slang

Prendi esempio da lui che è nato nel 1983,donna saggia che ha girato il Mondo:hoho:hoho:hoho

non ho velleità di saggezza, francamente non mi interessa, ma se dirti che prima di dire cosa pensano i sardi e cosa pensano dei sardi è meglio vivere certe esperienze eppoi farsi delle opinioni è saggio , allora sono saggia

i paesi poveri e disagiati sarebbero grezzi? dev'essere la tarda età ma anche questa non l'ho capita.......

delucidami :ok
Ma mi spieghi cosa c'azzecca con questo argomento la mia età?:hohoComunque lasciamo stare,chi se ne frega...Altrimenti facciamo sul serio come i bambini che stanno a discutere su queste cazzate:okIn ogni caso mi sono espresso male,al posto di grezzumine il termine più appropriato è DISAGIO.Io(e non solo) la vedo così,poi magari mi sbaglio,non ho gli strumenti per poter prevedere cosa potrebbe accadare nel caso in cui ci staccassimo dall'Italia.Sono fiero di essere italiano e staccarmi dall'Italia sarebbe traumatico(per me):-( provo a riscrivertelo per la terza volta..i tuoi 20 anni sono riferiti ai termini usati impropriamente (pazzo)..,,,il disagio, termine più giusto rispetto a grezzumine sarebbe quello che provano i sardi rispetto ai milanesi o siciliani nel caso ( utopistico) che ci staccassimo dall'italia? forse è la tua opinione rispettabilissima peraltro :okAppunto,tutto risolto,ci siamo capiti male:okComunque intendevo dire che,nel caso in cui ci staccassimo dall'Italia,la Sardegna si troverebbe in condizioni difficili secondo me.
AlzaLaCoppaCapitano AlzaLaCoppaCapitano 05/10/2007 ore 00.10.45
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...

sardo1983 ha scritto:
e quindi cosa sarebbe la cosa che le unisce che sono tutte diverse?? :nono1 :nono1
ti riesce tanto difficile chiamarle lingue e non dialetti.
io parlo di quello che vorrei per la sardegna, se poi anche altre regioni voglio rendersi indipendenti dall'italia a me non cambia nulla, e poi stato non nazione ti ho già spiegato che sono due cose diverse

Per un motivo o per l'altro,non solo in Sardegna,c'è gente che la pensa come voi.Ti volevo dire che la Sardegna non è diversa dall'Italia ma ogni regione è diversa dall'altra.In ogni caso,se proprio dovessimo metterla così,le varie Spagna,Italia,Usa,ecc ecc non avrebbero senso di esistere.
sardo1983 sardo1983 05/10/2007 ore 12.00.00 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...

non so nulla a riguardo di eventuali movimenti indipendentisti statunitensi, ma in spagna ce ne sono 2, i paesi baschi e la catalonia, quest'ultima è ad un passo dall'indipendenza, nel regno unito lo stesso scozia (che ha raggiunto la maggioranza relativa alle ultime elezioni) , inghilterra, galles e irlanda del nord hanno parecchie differenze (sia culturalmente che normativamente) a guai ad accomunarli ai loro vicini di casa
AlzaLaCoppaCapitano AlzaLaCoppaCapitano 06/10/2007 ore 08.08.07
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...

Ma anche in Italia ce ne sono diversi.Oltre a quello Padano,se non sbaglio,se ne trovano anche in Sicilia,Veneto e poi non ricordo.Diciamo che è una cosa soggettiva:tu non ti senti italiano,io si.Non c'entrano nulla le differenze culturali.Se amassi la tua Patria di certo non la rinnegheresti perchè il nostro dialetto(lingua)è diverso da quello napoletano.
maxdado maxdado 06/10/2007 ore 11.18.08 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...


Sono di Cagliari ma mi trovo molto male,anni fa qua facevo il comico ed ho dovuto interrompere perchè non andava questo genere di cose,io come hobby ho la passione del cabaret comico,che paragonato a quelli della pola non credo che sia possibile perchè esistono tipi di comicità differente in dialetto e in italiano a volte il sardo fa fatica a fare ridere il suo popolo,tanto è che in un monologo vi ci mette o volgarità o parolacce,poichè non si riesce a fare ridere il Sardo senza quelle,comuque io facevo cabaret comico a Bologna e ti posso dire che la comicità e ben diversa,e non si devon ricorrere a sotterfuggi per fare ridere,ANZI SE PARLI MALE IN UN MONOLOGO TI FISCHIANO.

Se vivi fuori ti adegui alla loro mentalità attento senza criticare la terra dove sono nato,pero qua come del resto nel proffondo meridione tante cose non vanno.

Quando vivevo fuori ho assistito ad un litigio fra Sardi,non chiedermi di dov'erano perchè non lo so dire ,bhè i bolognesi si son messi a ridere,han detto che non sembriamo neanche sardi,invece di instaurare un amicizia litigano,si erano appena conosciuti
sardo1983 sardo1983 06/10/2007 ore 13.18.11 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...

AlzaLaCoppaCapitano ha scritto:
Ma anche in Italia ce ne sono diversi.Oltre a quello Padano,se non sbaglio,se ne trovano anche in Sicilia,Veneto e poi non ricordo.Diciamo che è una cosa soggettiva:tu non ti senti italiano,io si.Non c'entrano nulla le differenze culturali.Se amassi la tua Patria di certo non la rinnegheresti perchè il nostro dialetto(lingua)è diverso da quello napoletano.


si so che ce ne sono altri anche in italia. le differenze culturali c'entrano eccome quando vengono ridicolizzate le tue origini e non perchè mi danno del pastore del sardignolo o cose simili, queste persone mi fanno pena.... io amo la mia patria: la sardegna, nel forum politica hai difeso i corsi, i sardi sono nella stessa situazione (noi sardi per fortuna non facciamo attentati o robe simili)
AlzaLaCoppaCapitano AlzaLaCoppaCapitano 08/10/2007 ore 00.44.18
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...

Ma siete voi che vi vergognate delle vostre origini.Io non mi vergogno di essere sardo,anzi,sono fiero di essere nato in una delle regioni più belle d'Italia.
AlzaLaCoppaCapitano AlzaLaCoppaCapitano 08/10/2007 ore 04.54.07
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...


Sono di Cagliari ma mi trovo molto male,anni fa qua facevo il comico ed ho dovuto interrompere perchè non andava questo genere di cose,io come hobby ho la passione del cabaret comico,che paragonato a quelli della pola non credo che sia possibile perchè esistono tipi di comicità differente in dialetto e in italiano a volte il sardo fa fatica a fare ridere il suo popolo,tanto è che in un monologo vi ci mette o volgarità o parolacce,poichè non si riesce a fare ridere il Sardo senza quelle,comuque io facevo cabaret comico a Bologna e ti posso dire che la comicità e ben diversa,e non si devon ricorrere a sotterfuggi per fare ridere,ANZI SE PARLI MALE IN UN MONOLOGO TI FISCHIANO.

Vabbè,su questo non sono per niente d'accordo.Adesso non mi dire che nel resto del Mondo tutti odiano la volgarità.E' una cosa soggettiva...Evitiamo questi luoghi comuni inutili.Come puoi notare da questa discussione non tutti siamo uguali.Ci stai descrivendo come dei rozzi in mezzo a dei lord:hohoE non mi pare che sia così...o no?:ok

Se vivi fuori ti adegui alla loro mentalità attento senza criticare la terra dove sono nato,pero qua come del resto nel proffondo meridione tante cose non vanno.

La situazione della Sardegna è migliore rispetto a quella delle altre regioni del Sud.

Quando vivevo fuori ho assistito ad un litigio fra Sardi,non chiedermi di dov'erano perchè non lo so dire ,bhè i bolognesi si son messi a ridere,han detto che non sembriamo neanche sardi,invece di instaurare un amicizia litigano,si erano appena conosciuti

Scusa,ma due persone,solo perchè native della stessa regione,non possono litigare?:hohoCome se nel resto d'Italia la situazione fosse diversa(chiedi ai palermitani se vanno d'accordo coi catanesi,ai napoletani se vanno d'accordo con gli avellinesi,ecc ecc)Dove sta scritto che devono per forza andare d'accordo?Io reputo molto più squallido che un italiano insulti un suo connazionale(per esempio un milanese che chiama pastore un sardo o coleroso un napoletano).E' una vergogna che nel 2007 ci siano ancora queste spaccature all'interno dell'Italia.Dobbiamo essere uniti...e non solo durante i Mondiali.

Ps.Noi sardi siamo unitissimi.

Buonanotte:ciao
sardo1983 sardo1983 08/10/2007 ore 12.57.25 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...

AlzaLaCoppaCapitano ha scritto:
Ma siete voi che vi vergognate delle vostre origini.Io non mi vergogno di essere sardo,anzi,sono fiero di essere nato in una delle regioni più belle d'Italia.


io sono fiero delle mie origini sarde, non mi posso vergognare di essere italiano dato che ne mi sento ne sono italiano
Misterbig40 Misterbig40 18/10/2007 ore 00.15.00 Ultimi messaggi
segnala

SerenoRE: La mentalità di molti sardi...


vedete un po quest'articolo:


?Siamo un popolo di servi.? È una frase senza speranza, quella che pronuncia Costantino alla fine de La destinazione di Piero Sanna. Costantino è un carabiniere sardo che è stato mandato in servizio al nord. L?abbiamo perso di vista per tutto il film, e lo vediamo riapparire solo quando dice questa frase a Emilio, il carabiniere romagnolo mandato in Sardegna, che ha assistito impotente al compiersi di una parabola antica di omertà e vendetta. È una frase che getta un cono d?ombra su tutta una cultura, su tutto il popolo sardo, e che è frutto di una riflessione amara e rigorosa su tutta la propria tradizione e sulla propria gente. C?è un?ultima generazione di cineasti sardi (Sanna, Columbu, Pau, Mereu?), che procede ad un?elaborazione incessante ? vera, perché aspra e senza indulgenza ? del proprio bagaglio culturale, con quale sviluppa un rapporto dialettico, spesso conflittuale. La Sardegna che ci raccontano è una società antica che tenta faticosamente la strada del rinnovamento e del riscatto. E? la terra in tutta la sua complessità: è la natura, protagonista in molti aspetti in questi film (sopra tutti, l?anabasi verso il mare dei ragazzini di Ballo a tre passi). Ed è il legame indissolubile tra natura e cultura, com?è stato a suo tempo magistralmente raccontato dai Taviani di Padre padrone.
Potremmo, in maniera semplicistica e riduttiva, definire materno (per quanto tale ipotetico grembo sia inospitale) il suddetto aspetto della Sardegna raccontata da questi giovani registi. Esso è una matrice che forma lo sguardo e la poetica. Così, l?aspetto paterno sarebbe quello duro e arcigno dell?autorità padronale, del padre di Padre padrone dei Taviani, o della gerarchia e dell?arretratezza che uccide il bambino de La Destinazione. Proprio perché questa cultura è indiscutibile, così chiusa e tesa alla propria sopravvivenza attraverso una conservazione immota, la gerarchia diventa un dogma. Ma essa stessa è sottomessa ad un potere più forte, forte e intoccabile. Esso può essere lo Stato: già nel 1961, in Banditi a Orgosolo, lo Stato veniva ad arrestare un pastore innocente. Egli non parla né si difende; semplicemente fugge via. Sembra avere a che fare con un potere incomprensibile, come una iattura. Lo Stato arriva da altrove, dal ?Continente?, e impone la sua legge. Come leggiamo ne Il giorno del giudizio di Satta: ?Tra l?altro, che cosa è la giustizia? Giustizia è l?autorità, il potere che uno ha sopra un altro, e l?autorità non si discute: e se ti condanna sei ben condannato. Ma perciò giustizia è anche sottrarsi, se è possibile, all?autorità, come è giustizia far fuori, se occorre, un eventuale testimone??
Lo Stato arriva e chiama la gente in guerra: è la storia di Sos laribiancos, i ?dimenticati? della Prima Guerra Mondiale; i disgraziati, già schiavi nella loro terra, che diventano soldati contro un nemico invisibile. Ma in realtà combattono contro lo Stato che li chiama e contro il loro superiore, contro il continente e contro la guerra. Quando nel finale vengono fatti prigionieri, ormai in fin di vita, dai russi, la voce narrante dice: la prigionia, la nostra salvezza.
Difficile non vedere in tale prigionia una condizione esistenziale. Lo Stato è solo una delle forme di questo potere che fa più schiavo chi è già schiavo. Un?altra può ad esempio essere quella Voce di cui parla Salvatore Niffoi, ne La leggenda di Redenta Tiria, che chiama la gente alla morte. ?Ajò! Preparati, che il tuo tempo è scaduto!?. Solo questo dice, Battì! Poi allunga una mano invisibile e ti porta via?.
Il potere esiste e schiaccia l?individuo, o un popolo intero, senza possibilità di scampo.
I nuovi registi sardi ben colgono questa sottomissione sofferta, e si premurano di raccontare l?epopea degli sconfitti (con un occhio non dissimile da quello di Lussu in Un anno sull?Altipiano). Alla base della realtà sembra esserci a tutti i livelli uno scontro, come tra uomo e natura, o tra individuo e autorità (è proprio questa, ad esempio, la molla del racconto di Il figlio di Bakunin di Livi). Questi registi mettono in scena tali scontri stando sempre dalla parte del perdente. Dal loro punto di vista raccontano il sentimento d?appartenenza conflittuale ad una cultura che è tradizione, ad una socialità che è gerarchia. Raccontano quest?assenza di libertà, la loro e quella del loro popolo. Ciò che è più interessante, è che riescono ad estendere il loro discorso all?umanità intera. Perché se anche parlano di un luogo specifico i loro prodotti si collocano fuori dal tempo. Le meccaniche che raccontano sono antiche e immutate, quasi astratte proprio in quanto profondamente umane. Abbiamo a che fare con film il cui maggior pregio è forse una sincera inattualità. Così, tali prodotti riescono a colpire non per un qualche esotismo, per la fascinazione di una cultura lontana e sconosciuta, quanto piuttosto per una forza ancestrale del racconto in cui sopravvivono echi mitici e suggestioni fiabesche.
Anche quando il discorso si fa più attuale, come in Pesi leggeri di Pau, assistiamo solo ad un travestimento della sconfitta intesa come condizione esistenziale, e non ad una sua sostanziale trasformazione: il film diventa la cronaca di un mondo che va scomparendo, quello della boxe, un mondo perduto di falliti e di indigenza. È solo un travestimento, appunto, ma la sensazione, l?atmosfera e la condizione umana che descrive sono sempre le stesse. E la natura austera di Banditi a Orgosolo è sostituita dalle strade deserte della tangenziale. Così, anche in Pesi leggeri lo sguardo segue sempre lo sconfitto. Lo scontro finale tra Nino, il protagonista, e Giuseppe, il più classico degli antagonisti, violento e antisociale, vede vincitore il primo, che abbiamo seguito per tutto il film. Da quel momento in poi, però, la telecamera sceglie di seguire Giuseppe e il procuratore che si occuperà di lui, i veri sconfitti del film, che non hanno e non avranno mai niente, esclusi dal mondo.
Gli sconfitti, a ciascuno dei quali è dedicato un capitolo de La vedova scalza, tutti gli sconfitti che si ritroveranno nel Giorno del giudizio, sono loro i protagonisti di queste nuove e antichissime storie di Columbu, di Sanna, di Pau, di Mereu, di Pitzianti: gli sconfitti dalla vita che nel finale di Ballo a tre passi si ritrovano nell?aldilà, tutti insieme in un sogno felliniano, come ad una festa.
Nughina Nughina 19/10/2007 ore 15.24.25 Ultimi messaggi
segnala

ScherzosoRE: La mentalità di molti sardi...

io sono d'akkordo kon te ma sinceramente i miei konnazionali mi hanno un po rotto i maroni ogni volta ke giro i kanali vedo pubblicità dove vengono presi x il kulo i sardi programmi dove sempre i sardi vengono presi x il kulo quindi nn credo ke tu andresti d'akkordo kon un ke ti prenderebbe x il kulo dalla mattina alla sera quindi se siamo isolati c'è un motivo cmq anke io sono fiera di essere un italiano ma soprattutto di essere SARDAAAAAAAA w l'unità d'italia abbasso le prese x il kulo hai sardi hahahhahahahahahha :cracra :yeye :lol :parmalat
AlzaLaCoppaCapitano AlzaLaCoppaCapitano 19/10/2007 ore 15.39.48
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...


Ma quelli sono 2 cretini:hoho

Tra l'altro è sbagliato dire che prendono per il culo i sardi:hoho

Quelli sn talmente complessati che non capiscono che siamo tutti italiani,infatti insultano tutti(napoletani,siciliani,ecc ecc):hoho

Vai a farti un giretto nel forum calcio e mi darai ragione:ok

Ah,pure i tatteresi insultano noi cagliaritani:hoho

Allora isoliamoci anche dai nostri corregionali:hoho

Tranquilla,siamo rispettati:ok

Mi riferivo a questo:tutti questi complessi e questo vittimismo non hanno motivo di esistere...Siamo trattati come gli altri e,in molti casi,anche meglio.Se ci trattassero come i napoletani vorrei vedere che direste.

Non darai peso a un coglione che offende chiunque?:ronf

Ricordiamoci che i banditi e i pecoroni non stanno dalle nostre parti...Io me ne frego per questo motivo.

Ps.Ma dove li vedi i programmi e le pubblicità contro i sardi?:hoho
tatina.lesa tatina.lesa 20/10/2007 ore 19.43.36
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...


ciaO.penserete.sicuramente.ke.sn.pikkOla.per.aver.vOce.in.capitOlO.

ma.vOlevO.dire.sl.una.cOsa.per.alcuni.punti.di.vista.ha.ragiOne.ki.dice.

sardinia.non.este.italia.pikkè.sO.cOme.ci.reputanO."in.cOntinente".gli.facciamO.schifO.e.ki.parla.pOi.sn.sempre.napOletani.

O.terrOni.!.iO.sinceramnete.pensO.ke.sia.italiana.ma.nn.centri.nulla.cn.altre.regiOni.(nn.dicO.di.nn.essere.fiera.di.essere.italiana.)ma.mOlte.vOlte.me.ne.vergOgniO.!.

Comunque hai sentito che si inizierà a studiare il sardo a scuola?(davverO.?.!.)rx.x.favOre.!.

:bacio
AlzaLaCoppaCapitano AlzaLaCoppaCapitano 21/10/2007 ore 06.33.50
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...


Ma terroni lo dicono i polentoni a tutti quelli del Sud,pure ai romani che stanno al centro:hohoNoi in ogni caso non siamo terroni.Ma io non capisco una cosa...Perchè uno si deve sentire italiano in base alla simpatia che ha per alcuni continentali?:sbongRipeto,seguendo il vostro ragionamento io dovrei sentirmi cagliaritano e schifare la Sardegna perchè i sassaresi ci odiano molto(ci considerano maurri e africani di merda).E nn solo loro:hohoUna volta nel nuorese mi volevano pestare solo perchè venivo dal capo di sotto:hohoE allora?Io sono sardo e di quello che dicono sassaresi & company me ne fotto.Lo stesso discorso vale a livello Nazionale...Io sono italiano perchè la Sardegna è italiana e perchè noi sardi siamo italiani,non perchè mi sta simpatico il milanese o il veronese di turno:hohoChi stracazzo se li incula...:ronfL'Italia putroppo è poco unita e c'è molto campanilismo.Tutti insultano tutti e noi,rispetto ad altri(ad esempio i napoletani),siamo rispettati.Si sentono italiani i napoletani dopo tutto quello che subiscono,non dico altro:sbong
La maggior parte delle persone ha sempre parlato bene di noi...Ma tant'è,secondo molti sardi tutta Italia è unita e odia la Sardegna:hohoEcco a cosa mi riferivo...Ps.Ma qui siamo santi?Anche noi insultiamo napoletani,milanesi,siciliani,ecc ecc..Non a caso siamo italiani:hohoComunque,per quanto riguarda il sardo nelle scuole ho trovato questo articolo:http://www.rossodisera.info/index.php?option=com_content&task=view&id=1015&Itemid=36


sardo1983 sardo1983 21/10/2007 ore 08.45.28 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...

sinceramente me ne fotto di quello che può pensare un continentale....
che c'entra se i napoletani si sentono italiani, lasciali sentire italiani....
AlzaLaCoppaCapitano AlzaLaCoppaCapitano 21/10/2007 ore 08.51.25
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...

Vabbè,tu non ti senti italiano a prescindere ma,come puoi vedere,molti pensano ancora al povero cretino di turno che fa la battutina sui sardi(2 gatti ormai).Una cosa è non sentirsi italiani-ognuno ragiona a modo proprio-un'altra è rinnegare le proprie origini per queste stronzate:okAltrimenti rinneghiamo tutto e tutti...
sardo1983 sardo1983 25/10/2007 ore 02.05.47 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...

si per il sardo ci dovrebbe una scuola pilota a cagliari (non so se ce ne siano altre sparse per la sardegna), speriamo solo che sia la volta buona e che non buttino tutto all'aria....
insegneranno "sa limba sarda comuna"? spero di no, secondo me è una forzatura, esistono 2 macrovarinti del sardo (il campidanese ed il logudorese) che poi al loro interno ne contengono altre, a mio parere dovrebbero insegnare queste due non "sa LSC" con le opportune eccezioni carloforte, alghero, e forse anche sassarese e gallurese.....
rose10 rose10 31/12/2011 ore 11.42.31 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...

@ AlzaLaCoppaCapitano: io straquoto alzalacoppa, i satdi per me hanno una mentalità strana e credimi la maggior parte la pensa come questo sardo 1983 purtroppo è un disastro, sono contenta di essere sarda ma avrei preferito nascere altrove, magari a roma viva roma e i romani che almeno stanno nel cuore dell'Italia e certe cazzate on si sognerebbero di dirlo, anzi sono molto alla mano e socievoli, molto più del cagliaritano doc che se la tira....
Lunanera29 Lunanera29 04/04/2012 ore 00.30.42 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...

io sono stata in sardegna ed le persone ke ho incontrato li x me sono staordinare io ci andrei a vivere in sardegna bello belloooooooooo
free.fallen free.fallen 01/05/2012 ore 08.27.01 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La mentalità di molti sardi...

abbassala quella coppa capitano..ta ti ses buffau? i sardi si isolano perche pensano che i continentali li odiano? ma sta cazzata da dove ti è uscita? siamo italiani un par de palle,facciamo parte del italia,ma siamo prima di tutto SARDI,abbiamo la nostra lingua,la nostra cultura e le nostre tradizioni,e l italia si ricorda che esistiamo solo quando deve andare in vacanza..
16629989
abbassala quella coppa capitano..ta ti ses buffau? i sardi si isolano perche pensano che i continentali li odiano? ma sta cazzata...
Risposta
01/05/2012 8.27.01
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.