Calcio

Calcio

Ho la testa nel "pallone": dai campionati italiani a quelli esteri, dalle coppe europee al calciomercato.

ciccio.debrindisi ciccio.debrindisi 19/08/2006 ore 01.09.31
segnala

DivertitoSTAGIONI PASSATE

Hanno indagato solo sul 2004/2005 ma prima che cazzo succedeva nelle partite della juve...ma voi sapete di che cosa state parlando ?? :hoho

Analizziamo le stagioni 2001/2002 2002/2003 2003/2004 senza andare troppo indietro tanto la storia della magica Juve la sanno tutti ormai :hoho

BERTINI? NO! MORENO! 08/03 2003/2004 Brescia-Juventus
Incredibile partita a Brescia Sabato sera.Alla fine del primo tempo la squadra di casa conduceva per 2-0 senza aver mai rischiato niente contro la temuta (.....) forza dell'avversario."Nell'intervallo e' successo qualcosa" ha commentato il capo Moggi...QUALCOSA?!?!?!??! lo sappiamo benissimo cosa e' successo subito dopo: -Rigore inesistente per tuffo di Nedved, gol in fuorigioco di Di Vaio, gol annullato al Brescia per inesistente fuorigioco e rigore incredibile negato a Mauri nel tempo di recupero...RECORD!
Il pubblico bresciano ha apostrofato l'arbitro Bertini con un inequivocabile:"MORENO! ORENO! MORENO!"
Il giorno dopo a "Controcampo" l'ex arbitro Cesari ha dichiarato:"dopo aver visto questi episodi nutro forti dubbi sull'imparzialita' degli arbitri..." INCREDIBBBBBBILEEEEEEEEEEEEE!!!!


SVELTI....A RUBARE 23/11 2003/2004 Modena-Juventus
Le squadre che lottano per lo scudetto vincono sempre.Ma mentre il Milan e la Roma stapazzano i propri avversari senza subire un tiro in porta, i nostri amici gobbi continuano a rapinare a mano armata ogni campo della serie A. Domenica a Modena una punzione battuta dieci metri lontano dalla giusta posizione ha permesso di sbloccare il risultato ai nostri amici "furtivi".Ma la scena piu' bella che testimonia il potere dei bianconeri sulle giacchette nere e' stata quella di Camoranesi che rifila una gomitata a Milanetto...l'arbitro si avvicina...estrae il cartellino....e VOILA'! ammonito Milanetto......MITICI.
Chiudiamo con il titolo del Corriere dello Sport di Domenica:"Juve così è troppo".

LA GIUVE TORNA DI RIGORE 06/10 2003/2004 Juventus-Bologna
Cari Antijuventini, quando le grandi incominciano a perdere colpi...quando la fatica si fa sentire.....quando e' una Domenica storta..chi arriva sempre in aiuto dell'amata GIUVE? il mitico arbitro di turno! Arsenio Paparesta pero' e' stato sbugiardato direttamente sul campo dallo stesso simulatore Zambrotta che ha dichiarato:" "Ho accentuato la caduta,Paparesta era vicino, poteva ammonirmi per simulazione, non l'ha fatto, il rigore ci poteva stare. Nel calcio ci sono episodi difficili da valutare" mettendo in difficolta' le solite frasi di circostanza di Moggi e Lippi del dopogara. In serata i giocatori del Bologna Zaccardo e Signori confessano:"Zambrotta mi ha detto subito che aveva simulato il contatto, poi appena Paparesta gliel'ha chiesto i giocatori della Juve l'hanno convinto a cambiare la versione dei fatti..che bello spirito sportivo".

Il mitico arbitro De Santis colpisce ancora. Torino-Juventus 2002/2003
Nel derby di ritorno con il Torino riesce nell'impresa di lasciare la squadra granata in 8 (!!)negandole un clamoroso rigore su Ferrante a meta' della ripresa.Il presidente Romero dichiara:"E' stata una pagliacciata premeditata". Non usa mezze misure il presidente del Torino, Attilio Romero, per esprimere il proprio punto di vista sul derby della Mole e su alcuni episodi che l'hanno caratterizzato.
"Dopo l'espulsione di Marinelli - aggiunge il dirigente granata - me ne sono andato perché avevo già visto troppo. Il gol sbagliato da Fattori? Se anche avesse segnato l'arbitro avrebbe concesso i supplementari".
Intanto la federazione ha aperto un inchiesta sull'arbitro della partita (a noi famoso per episodi del passato):gli avrebbero fatto visita Moggi e Giraudo direttamente nel suo spogliatoio.....

Parma-Juventus la dittatura MOGGIANA
Dopo settimane di preparativi ,i tifosi del Parma non hanno potuto fare nessuna coreografia per paura di diffide.
L' idea di vestire i 6mila della curva nord con pettorine gialle e blu fino a formare la parola "LADRI" e' arrivata all'orecchio della questura della citta' emiliana che ha avvertito i capi del tifo organizzato, in caso di coreografia 10 di loro sarebbero stati diffidati per due anni dagli stadi italiani! e tutto questo per aver scritto il pensiero di tutta l'Italia calcistica.... VERGOGNATEVI !!


Perugia-Juventus 2002/2003
Il mitico allenatore del Perugia, Serse Cosmi, dopo aver perso al 91' e' scattato in campo inveendo contro l'arbitro e Nedved:
"Cosmi furioso: "Che arbitro"
"Decisioni determinanti, ha indirizzato la partita". Rissa sfiorata con Lippi
PERUGIA - ..Va raccontata per immagini. La prima zoommata inquadra la panchina: Cosmi sfiora le lacrime subito dopo il gol decisivo di Camoranesi.
Seconda foto: Cosmi protesta ad alta voce con l' arbitro Palanca al fischio finale ("bravo, sei riuscito a chiudere la partita venti secondi prima e a non fischiare neppure il fallo di el Piero su Fusani"). Segue qualche parola non certo gentile ("vergognatevi") nei confronti di Nedved ("ma ho sbagliato - dirà - e mi sono pentito") e si arriva al clou, alla rissa sfiorata con Lippi. L' allenatore della Juventus si inserisce nel diverbiotra Cosmi e l' arbitro rifilando una manata al tecnico del Perugia: Cosmi reagisce ("non mi mettere le mani addosso"), con una coda nel tunnel che porta gali spogliatoi ("bei pezzi di m..., voi della Juve, vincete sempre allo stesso modo"). Coda negli studi di Telepiù: quando Cosmi sente la frase di un giornalista "forse il Perugia meritava il pareggio", saluta tutti e scappa.
Eccolo in sala stampa: "Il Perugia ha giocato una delle migliori partite dei tre anni della mia gestione. Abbiamo fatto spettacolo, cercato la vittoria fino all' ultimo, anche quando altri, al nostro posto, si sarebbero accontentati. Sono orgoglioso di questa squadra, per un' ora siamo stati nettamente superiori. Purtroppo abbiamo pagato l' unica disattenzione. Per questo non accetto che si dica che la vittoria della Juve è meritata: al Perugia andava stretto perfino il pareggio. Perchè ha vinto la Juve? Mah diciamo che ha azzeccato i cambi".
La diplomazia di Cosmi dura un amen. Si parla dell' arbitro e si scatena: "Le sue decisioni sono state determinanti per il risultato. Il modo di interpretre i falli, le ammonizioni, si è visto come ha condotto la gara". Cosmi è arrabbiato soprattutto per l' indulgenza nei confronti di Davids ("se un nostro giocatore avesse commesso i falli dell' olandese sarebbe stato espulso"), questo il suo pensiero e per il fallo di mano commesso da Birindelli nel primo tempo. Una buona parola per la Juve ("è uno squadrone"), ironia quando si parla di Obodo ("spero che la Juve non compri anche lui") e della stessa Juve ("mai mettersi contro la Juve") ......."

Modena-Juventus 2002/2003
Farsa arbitrale in Modena- Juventus di ieri pomeriggio al Braglia.
Nel primo tempo dopo innumerevoli gol sbagliati da Sculli (stranamente giocatore bianconero in prestito...), l'arbitro ammonisce a senso unico quattro giocatori gialloblu'e nessuno bianconero.
In tribuna la gente furiosa se la prende con la triade Moggi-Giraudo-Bettega lanciando panini e bottigliette d'acqua.
Abbandonata la partita i tifosi modenesi decidono di continuare a sfogare la propria rabbia apostrofando Alessia Merz (nota tifosa bianconera in collegamento con "Quelli che il calcio") con parole non propriamente romantiche...VERGOGNA

DOPING OTTOBRE 2002
"Nel magazzino della Juventus c'erano 281 tipi di specialità medicinali la quantità è incompatibile con una struttura non sanitaria: sembra piuttosto la dotazione di un piccolo o medio ospedale". Questa la deposizione del professor Gian Martino Benzi, consulente dell'accusa nel processo contro la società bianconera per frode sportiva. Gli imputati del procedimento sono l'amministratore delegato Antonio Giraudo e il medico sociale Giuliano Agricola. Per l'accusa ai giocatori venivano fornite sostanze farmaceutiche per migliorarne le prestazioni. Benzi si interroga, inoltre, su come facesse la Juventus a procurarsi quelle quantità di medicinali, per molti dei quali è necessaria la ricetta.

Inter-Juventus Ottobre 2002 La Rivincita di Sacchi
Dopo aver clamorosamente rubato il pareggio al '95 contro il Parma nella gg precedente, la Juventus subisce lo stesso trattamento dall'Inter allo stesso minuto del secondo tempo. Ma se contro i gialloblu' la "triade" bianconera composta da Bettega , Giraudo e Moggi avevano parlato di "pareggio sacrosanto" di "inutili proteste" e di "legge del calcio", le stesse persone nel dopo gara di S.Siro rilasciano dichiarazioni ironiche nei confronti dell'arbitro Collina e sulla sua decisione di convalidare la rete di Vieri.
Nel frattempo un piccolo ometto pelato da Parma si prende la sua rivincita.....
Le moviole nazionali intanto dimostreranno che la carica subita da Buffon è stata opera dei calciatori juventini,Collina è troppo onesto non avrebbe mai fischiato una roba cosi terrificante?

Juventus-Parma 2002/2003
Tralasciando il calciomercato estivo dove Moggi si arrabbia con i giornalisti che vorrebbero Di Vaio alla Juve (...), lo spettacolo e' servito al Delle Alpi verso la fine di Settembre.
Un incredibile Parma sovrasta i bianconeri in lungo ed in largo portandosi sul 2-0 a 10 minuti dalla fine.
Questa volta nessun De Santis puo' far niente, nessun Collina puo' metterci il fischietto.
L'eroe della serata ha un nome che (vedrete) diventera' famoso nel futuro del panorama calcistico italiano:Cassara'.
All' 81' Tudor accorcia le distanze su di un calcio d'angolo di Del Piero.Subito dopo il gol si accende una mischia con Tacchinardi che scalcia Lamouchi mentre il fantasista bianconero gli mette le mani sulla faccia.
Interviene il guardalinee, ha visto tutto lui:espulso Lamouchi (!!).
Ma la perla dell'anno arriva alla fine della partita.
Il sempre piu' confusionario Cassara' decide per 5 incredibili minuti di recupero e proprio quando mancano 30 secondi alla fine, nell'ordine:
1) lascia proseguire l'azione dopo un fallaccio a gamba tesa di Tudor (il quale subito dopo prende gentilmente Benarrivo per i capelli...)
2) fischia un fuorigioco a Bonazzoli anche se il guardalinee fa cenno di continuare
3) permette a Buffon di battere la punizione con la palla in movimento
4) lascia correre Del Piero che si porta avanti la palla con un plateale tocco di mano.
E la Juventus naturalmente pareggia...
Nel dopo partita tutto il Parma (come tutta l'Italia) e' indignato con l'arbitro. Arrigo Sacchi scende negli spogliatoi ed in diretta televisiva inveisce contro Giraudo e Bettega (il sogno di ogni antijuventino).
Le trasmissioni televisive con uno splendido Candido Cannavo' in testa, non possono che esaltare le clamorose perle della giacchetta nera.
Questa volta neanche Mughini riesce a difendere la vecchia signora.
Premio Oscar a Paolo Di Canio che a "Controcampo" esclama subito dopo la moviola:"Non e' mani? cos'ha Del Piero, un marsupio?"

Udinese-Juventus 2001/2002
E così siamo giunti alla fine: domani ultimo atto del campionato.
L'ultima partita non ha cambiato le carte in tavola: il distacco tra Inter, Juve e Roma è rimasto lo stesso.
Non è cambiato neanche il comportamento degli arbitri: nell'ultimo turno un rigore inesistente (lo ha ammesso anche lo stesso Di Michele) ha permesso all'Udinese di salvarsi. Domanda: con chi gioca l'Udinese all'ultima giornata? Risposta (scontata): con la Juve...
La Juventus segnerà in pochissimi secondo ad Udine 2 gol mentre la Lazio(con stranissimo comportamento dei giocatori in campo,Couto e Peruzzi quasi nulli,Poborky(forse avvisato da Nedved o peggio Giraudo)indiavolato come un matto,l?Inter perde 4-2?
E?mistero.

Piacenza-Juventus 2001/2002
A Piacenza, la Juve soffre, con Hubner (forse poco sereno dopo le voci sul suo trasferimento sentite in settimana) che sbaglia due gol quasi fatti. L'arbitro sorvola su due episodi a dir poco dubbi in area bianconera: prima Ferrara salta sopra Hubner, poi abbatte Gautieri, ma, si sa, l'area gobba è zona franca...
Significative alcune statistiche pubblicate oggi dalla rosea. In tutti i campionati di serie A, la Juve è terza nella classifica dei rigori a favore a partita (0,182, cioè uno ogni 5 partite), dietro Chievo e Piacenza ed è ultima in quella dei rigori contro (0,097 a partita). Anche quest'anno la Juve è stata quella che ha subito meno rigori (2) e fra quelle che ne ha avuti di più (7). Quando si dice la casualità...
A Verona, Chievo-Inter: arbitra De Santis, quello del fallo di confusione (ricordate il gol annullato a Cannavaro?). Ebbene, perché smentirsi? Calcio d'angolo, D'Anna trascina a terra Ronaldo proprio sotto i suoi occhi, ma è fallo in attacco ammonito Ronaldo (di confusione?). Inutile parlare degli altri episodi.

Tante storie del passato,la storia recente è storia triste,troppo triste,cara VECCHIA SIGNORA,fossi in te,PROVEREI SOLO VERGOGNA !!



















VoGliOLaJuVeInB VoGliOLaJuVeInB 19/08/2006 ore 09.45.59 Ultimi messaggi
mass1971 mass1971 19/08/2006 ore 10.53.50 Ultimi messaggi
ciccio.debrindisi ciccio.debrindisi 19/08/2006 ore 11.12.09
segnala

(Nessuno)RE:STAGIONI PASSATE


hai letto ?? :hoho :hoho
ciccio.debrindisi ciccio.debrindisi 19/08/2006 ore 11.13.23
segnala

(Nessuno)RE:STAGIONI PASSATE


lo so è brutto ma è cosi , ANZI , veramente non è mai stato diversamente :hoho

2004/2005 :hoho:hoho:hoho
mass1971 mass1971 19/08/2006 ore 11.14.06 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE:STAGIONI PASSATE

non piu' di tanto, sono cose di cui mi vergognavo io x primo xè il giorno dopo al bar era la solita rottura di cazzo dell'italia intera.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.