Calcio

Calcio

Ho la testa nel "pallone": dai campionati italiani a quelli esteri, dalle coppe europee al calciomercato.

ReyMysterio1984 ReyMysterio1984 23/07/2008 ore 22.41.14
segnala

(Nessuno)RE: inter merda alè

A furla83 che il 23/07/2008 22.36.29 ha scritto:
macchè rubentino di merda solo hellas verona. il calcio è malato siete tutti ladri. solo chievo e hellas nn lo sono .

Rispondo: e te credo, ormai fanno la fusione in ChievHellas per poter gridare piu forte i loro inni razzisti :hoho
LottaContinua LottaContinua 23/07/2008 ore 23.07.04
segnala

(Nessuno)RE: inter merda alè

A SuperMrX che il 23/07/2008 9.03.11 ha scritto:

La vera pena è che esistano ancora juventini che non accettino quello che è accaduto...è stato tutto dimostrato,come le accuse di doping anni prima..Ma c'è qualche ottuso che ancora oggi preferisce dare le colpe ad altri piuttosto che riconoscere le sue...

Cerca di guardare a casa tua và..Hai pagato per le tue colpe, dovresti essere in pace con te stesso e pensare alla prossima stagione che è meglio invece di guardarti sempre alle spalle..

Rispondo: Ma dimostrato COSA,COSA COSA? :hoho


Le accuse del doping dimostrate? :hoho


Sul doping è caduto tutto e su Cazzopoli, boh fate voi,..dopo esser stati condannati alla retrocessione per la violazione del solo articolo 1 in un processo che dire sommario è poco.( e non l'articolo 6,dell'illecito sportivo).


Il bello è che ancora oggi la gente parla senza sapere :-))

BlueTiger40 BlueTiger40 23/07/2008 ore 23.22.14 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: inter merda alè

A MakaveliThaDon137 che il 23/07/2008 22.39.33 ha scritto:

comunque c'ha ragione furia cavallo del west:hoho

a verona,col chievo,certe belle trasferte....

tranquille,serene...c'hanno una bella mentalità,la vivono tranquilla la cosa...



Rispondo:
furla83 furla83 24/07/2008 ore 00.58.38 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: inter merda alè

CMQ LA CUPOLA IN PARTE C'ERA, ORA FINITA QUELLA DI MILAN E JUVE INIZIA LA CUPOLA INTERISTA.
Orion79 Orion79 24/07/2008 ore 08.55.08
segnala

(Nessuno)RE: inter merda alè

ALLA rubentus la  dovevano mandare in c2 a giocare contro la NUORESE.......altro che B .
SuperMrX SuperMrX 24/07/2008 ore 09.00.35
segnala

(Nessuno)RE: inter merda alè

A LottaContinua che il 23/07/2008 23.07.04 ha scritto:
A SuperMrX che il 23/07/2008 9.03.11 ha scritto:

La vera pena è che esistano ancora juventini che non accettino quello che è accaduto...è stato tutto dimostrato,come le accuse di doping anni prima..Ma c'è qualche ottuso che ancora oggi preferisce dare le colpe ad altri piuttosto che riconoscere le sue...

Cerca di guardare a casa tua và..Hai pagato per le tue colpe, dovresti essere in pace con te stesso e pensare alla prossima stagione che è meglio invece di guardarti sempre alle spalle..

Rispondo: Ma dimostrato COSA,COSA COSA? :hoho


Le accuse del doping dimostrate? :hoho


Sul doping è caduto tutto e su Cazzopoli, boh fate voi,..dopo esser stati condannati alla retrocessione per la violazione del solo articolo 1 in un processo che dire sommario è poco.( e non l'articolo 6,dell'illecito sportivo).


Il bello è che ancora oggi la gente parla senza sapere :-))


Rispondo: Immagino che tu sia una di quelle persone che sà...

In ogni caso se vai a rivederti il processo per doping non si capisce come mai sia stato accusato Agricola,il medico della juve e non la società..D'altra parte è chiaro ke Il medico della juve gaceva tutto da solo,all'insaputa del trio delle meraviglie...

Ritieniti fortunato che non sei finito in C.....
bonnyangel82 bonnyangel82 24/07/2008 ore 09.18.13 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: inter merda alè

La Cassazione dice che "la Corte territoriale ha affermato che «non vi è dubbio che la condotta contestata, con riferimento alle specialità medicinali non espressamente vietate, venne posta in essere nel confronti dei giocatori della Juventus. Invero risulta ampiamente provato agli atti del processo che dal 1994 al 1998 la somministrazione dei farmaci in questione avvenne realmente e fu realizzata spesso con modalità off label, ossia al di fuori del contesto autorizzativo individuato dal Ministero della salute ovvero in forme non consentite». «Di conseguenza», proseguiva la Corte territoriale, «in relazione a tale aspetto dell'imputazione sub à, non può esservi spazio per una formula di proscioglimento diversa da quella derivante dalla impossibilità di applicare al caso di specie la normativa di cui alla legge n. 401 del 1989». Questo collegio, viceversa, ha ritenuto che la condotta degli imputati integra il delitto di cui all'art. 1 della legge n. 401 del 1989: apparendo condivisibili, quanto al resto, le affermazioni della Corte territoriale, coli specifico riferimento alla ritenuta equiparazione della posizione degli imputati, la sentenza impugnata va annullata in parte qua e, segnatamente, nella parte in cui ha mandato assolto Agricola Riccardo e, per effetto estensivo, Giraudo Antonio, «dai residui fatti addebitati nel capo o), perché il fatto non è previsto dalla legge come reato».
bonnyangel82 bonnyangel82 24/07/2008 ore 09.18.35 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: inter merda alè

Tradotto: la Corte d'appello ha accertato la somministrazione off-label (fatto provato, come qui abbiamo già scritto) e proscioglie perché non considera applicabile la 401/89. La Cassazione invece la considera applicabile, annulla l'assoluzione e dichiara intervenuta la prescrizione. Ovvio che, se in secondo grado l'unico motivo di assoluzione è la non applicabilità della legge 401, e se la Cassazione è inetrvenuta stabilendone l'applicabilità, Giraudo e Agricola sono colpevoli di frode sportiva. Prescritti, non condannati, ma riconosciuti colpevoli. Possono rinunciare alla prescrizione, se vogliono essere assolti del tutto ma, come dice Travaglio, conviene essere innocenti.
bonnyangel82 bonnyangel82 24/07/2008 ore 09.21.25 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: inter merda alè


Per quanto riguarda l’accusa di doping (legata alla presunta assunzione di epo) la Corte ha respinto il ricorso della Procura di Torino contro la sentenza emessa dalla Corte d’Appello nel Dicembre 2005 confermando l’assoluzione sia di Giraudo che di Agricola.

Per quanto invece riguarda l’accusa di frode sportiva la Corte di Cassazione ha accolto sì il ricorso della Procura, annullando l’assoluzione pronunciata in appello, ma ha anche dichiarato scaduti i termini di prescrizione del reato ponendo così fine al processo. Il ricorso per il reato di frode sportiva è stato accolto dalla Cassazione in quanto, pur non essendo all’epoca dei fatti ancora in vigore la legge sul doping (introdotta nel 2000), è stato ritenuto, differentemente da quanto espresso nella sentenza d’Appello, che le accuse in oggetto (ovvero la somministrazione eccessiva di farmaci) potessero comunque essere considerate come violazioni della legge del 1989 appunto sulla frode sportiva.
SuperMrX SuperMrX 24/07/2008 ore 09.35.21
segnala

(Nessuno)RE: inter merda alè

Assoluzione e condanna
«Il fatto non sussiste»: così il tribunale di Torino ha assolto l'amministratore delegato della Juve Antonio Giraudo al processo per doping. Condannato invece il medico sociale Riccardo Agricola: un anno e dieci mesi. Il processo per doping alla Juve assolve la società e punisce il capo dello staff medico. La squadra bianconera usava l'Epo, ma i dirigenti non lo sapevano :scream

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.