Calcio

Calcio

Ho la testa nel "pallone": dai campionati italiani a quelli esteri, dalle coppe europee al calciomercato.

hotstuff1962 hotstuff1962 17/11/2008 ore 14.48.31
segnala

(Nessuno)RE: La solita incivile Bergamo

No la solita Bergamo ma i tifosi dell'Atalanta,e poi in quasiasi stadio c'è questo.Cosa c'è da meravigliari di questo.Ieri è stato lì domani sarà da un'altra parte.
NonSonoMauri NonSonoMauri 17/11/2008 ore 14.51.38
segnala

(Nessuno)RE: La solita incivile Bergamo

in qualsiasi stadio nn direi è :hoho
EuCatanista EuCatanista 17/11/2008 ore 14.54.20
segnala

(Nessuno)RE: La solita incivile Bergamo


Noi ke odiamo palermo nn abbiamo esposto nessun cartellone cn palermo merda o cose varie..

questo fa riflettere..
tanux tanux 17/11/2008 ore 15.13.15
segnala

(Nessuno)RE: La solita incivile Bergamo

A EuCatanista che il 17/11/2008 14.54.20 ha scritto:

Noi ke odiamo palermo nn abbiamo esposto nessun cartellone cn palermo merda o cose varie..

questo fa riflettere..

Rispondo: ma noi ci vogliamo bene sotto sotto:-)) :hoho
EuCatanista EuCatanista 17/11/2008 ore 15.13.43
segnala

(Nessuno)RE: La solita incivile Bergamo

A tanux che il 17/11/2008 15.13.15 ha scritto:
A EuCatanista che il 17/11/2008 14.54.20 ha scritto:

Noi ke odiamo palermo nn abbiamo esposto nessun cartellone cn palermo merda o cose varie..

questo fa riflettere..

Rispondo: ma noi ci vogliamo bene sotto sotto:-)) :hoho

Rispondo: certo...moltissimo:hoho
JackCatanista1987 JackCatanista1987 17/11/2008 ore 15.23.19
segnala

(Nessuno)RE: La solita incivile Bergamo

A hotstuff1962 che il 17/11/2008 14.48.31 ha scritto:
No la solita Bergamo ma i tifosi dell'Atalanta,e poi in quasiasi stadio c'è questo.Cosa c'è da meravigliari di questo.Ieri è stato lì domani sarà da un'altra parte.

Rispondo: :hoho immagino che se fosse stato al contario scriveresti i soliti terroni di qua ecc :ronf :hoho
Teleutes Teleutes 17/11/2008 ore 15.31.05
segnala

(Nessuno)RE: La solita incivile Bergamo

Alla fin fine Bergamo (e non me ne voglia OmbradelDeserto) è una cittadina di poco conto...Napoli sarà una città problematica...I delinquenti che si spacciano per tifosi li abbiamo anche noi come tutti...ma qui non si tratta di delinquenti, si tratta di incivili e di ignoranti...che finchè nella grandi città rappresentano solo una piccola parte, in queste province invece rappresentano la maggioranza...Personalmente in città grandi e importanti non ho mai sentito di Giornalisti o dirigenti aggrediti dai tifosi della tribuna...a roma, a napoli, a milano e a firenze...queste cose non esistono...Al Napoli-Juventus di quest'anno ero in tribuna ed avevo uno Juventino vicino..e nonostante il vantaggio di Amauri nessuno si è permesso di offenderlo figuriamoci di aggredirlo...durante Napoli-Roma (finita 0-2) c'era un tifoso della roma nei distinti che per l'esultanza del secondo gol ha ricevuto solo uno schiaffetto dietro la testa (forse troppa confidenza..ma niente di male infondo)....e parlo dei distinti non della tribuna...a roma durante Lazio-Napoli c'erano tanti napoletani in tribuna e nonostante l'esultanze per la vittoria nessuno è stato aggredito all'interno del settore.....Insomma...a cosa voglio arrivare con questo discorso?..Che alla fin fine lo stadio è lo specchio della società...

Nelle Curve è facile trovare scalmanati, violenti, ed esaltati (non intendo tutti, è logico)...In qualsiasi città (grande o piccola) nelle curve troviamo quei tifosi che fanno del calcio una questione di vita...e spesso e volentieri sfociano in gesti ingiustificabili...
Mentre nelle Tribune, essendo anche più costose, di solito troviamo persone che rappresentano il ceto medio-alto di una città, quelli che hanno la passione per la propria squadra ma che sanno anche dare il senso giusto allo sport...Insomma quelli che dovrebbero essere le persone più "civili" e "razionali" della città....ed infatti a Napoli, Roma, Milano e Firenze in questi settori esiste un senso di civiltà e di rispetto, non si sente mai di tifosi avversari aggrediti all'interno delle Tribune....in Città come Bergamo e Verona nelle tribune invece troviamo persone che aggrediscono giornalisti e dirigenti con sputi e lanci di oggetti (a verona perfino gli steward :vomitino )....cose che si trovano solo negli stadi di squadre provinciali di serie C o di serie D...Allora siamo proprio sicuri che Napoli e i Napoletani siano così una merda rispetto a queste città?...Io sinceramente ho qualche dubbio....Penso sia inutile prendersela con questi comportamenti, perchè alla fine sono e saranno sempre piccole province...dove purtroppo la maggior parte delle persone vivono nell'ignoranza e con un gran senso di frustazione....a Napoli, le ultime 2 volte che qualcuno ha provato a lanciare qualcosa in campo, il responsabile è stato preso dagli altri tifosi e portato dalla polizia a suon di calci...nelle Tribune di queste cittadine invece se qualcuno lancia un oggetto contro chi fa il proprio lavoro viene imitato e osannato...

A me sinceramente non importano squalifiche, multe od altro....ma solo una giusta informazione...Di questo bisogna incavolarsi....Perchè se a Napoli si spara un petardo come in tutti gli stadi, si crea lo scandalo e lo ritroviamo come prima notizia su tutti i telegiornali...Mentre di quello che è successo a Verona e a Bergamo, se non fosse per i giornali locali, nessuno ne parlerebbe...per me questo è il vero schifo


Non c'è altro da dire :bye
fra2k fra2k 17/11/2008 ore 15.42.10
segnala

(Nessuno)RE: La solita incivile Bergamo

A byg.sistem che il 17/11/2008 14.23.34 ha scritto:
io torno a ripetere , di stare tranquilli , perche al nord loro sono una minoranza . finita la partita , tornano a prendere le scoppolette tutto l'anno . lo stadio è una valvola di sfogo , quando mai si sono visti nel nord italia agguati contro napoletani , nella vita pubblica :ronf sanno benissimo che rischiano la quadratura del culo e lo spiezzamento del retto femorale(uno solo se hanno buone intenzioni) x cui andate fieri di essere napoletani e meridionali gridatelo xke nn potranno mai fare niente

Rispondo: quoto
fra2k fra2k 17/11/2008 ore 15.45.47
segnala

(Nessuno)RE: La solita incivile Bergamo

A Teleutes che il 17/11/2008 15.31.05 ha scritto:
Alla fin fine Bergamo (e non me ne voglia OmbradelDeserto) è una cittadina di poco conto...Napoli sarà una città problematica...I delinquenti che si spacciano per tifosi li abbiamo anche noi come tutti...ma qui non si tratta di delinquenti, si tratta di incivili e di ignoranti...che finchè nella grandi città rappresentano solo una piccola parte, in queste province invece rappresentano la maggioranza...Personalmente in città grandi e importanti non ho mai sentito di Giornalisti o dirigenti aggrediti dai tifosi della tribuna...a roma, a napoli, a milano e a firenze...queste cose non esistono...Al Napoli-Juventus di quest'anno ero in tribuna ed avevo uno Juventino vicino..e nonostante il vantaggio di Amauri nessuno si è permesso di offenderlo figuriamoci di aggredirlo...durante Napoli-Roma (finita 0-2) c'era un tifoso della roma nei distinti che per l'esultanza del secondo gol ha ricevuto solo uno schiaffetto dietro la testa (forse troppa confidenza..ma niente di male infondo)....e parlo dei distinti non della tribuna...a roma durante Lazio-Napoli c'erano tanti napoletani in tribuna e nonostante l'esultanze per la vittoria nessuno è stato aggredito all'interno del settore.....Insomma...a cosa voglio arrivare con questo discorso?..Che alla fin fine lo stadio è lo specchio della società...

Nelle Curve è facile trovare scalmanati, violenti, ed esaltati (non intendo tutti, è logico)...In qualsiasi città (grande o piccola) nelle curve troviamo quei tifosi che fanno del calcio una questione di vita...e spesso e volentieri sfociano in gesti ingiustificabili...
Mentre nelle Tribune, essendo anche più costose, di solito troviamo persone che rappresentano il ceto medio-alto di una città, quelli che hanno la passione per la propria squadra ma che sanno anche dare il senso giusto allo sport...Insomma quelli che dovrebbero essere le persone più "civili" e "razionali" della città....ed infatti a Napoli, Roma, Milano e Firenze in questi settori esiste un senso di civiltà e di rispetto, non si sente mai di tifosi avversari aggrediti all'interno delle Tribune....in Città come Bergamo e Verona nelle tribune invece troviamo persone che aggrediscono giornalisti e dirigenti con sputi e lanci di oggetti (a verona perfino gli steward :vomitino )....cose che si trovano solo negli stadi di squadre provinciali di serie C o di serie D...Allora siamo proprio sicuri che Napoli e i Napoletani siano così una merda rispetto a queste città?...Io sinceramente ho qualche dubbio....Penso sia inutile prendersela con questi comportamenti, perchè alla fine sono e saranno sempre piccole province...dove purtroppo la maggior parte delle persone vivono nell'ignoranza e con un gran senso di frustazione....a Napoli, le ultime 2 volte che qualcuno ha provato a lanciare qualcosa in campo, il responsabile è stato preso dagli altri tifosi e portato dalla polizia a suon di calci...nelle Tribune di queste cittadine invece se qualcuno lancia un oggetto contro chi fa il proprio lavoro viene imitato e osannato...

A me sinceramente non importano squalifiche, multe od altro....ma solo una giusta informazione...Di questo bisogna incavolarsi....Perchè se a Napoli si spara un petardo come in tutti gli stadi, si crea lo scandalo e lo ritroviamo come prima notizia su tutti i telegiornali...Mentre di quello che è successo a Verona e a Bergamo, se non fosse per i giornali locali, nessuno ne parlerebbe...per me questo è il vero schifo


Non c'è altro da dire :bye

Rispondo: bravo :-))
PirataDelTirrenooo PirataDelTirrenooo 17/11/2008 ore 16.32.54
segnala

(Nessuno)RE: La solita incivile Bergamo

Però ragazzi basta con questo vittimismo partenopeo, se tutti ci odiano , se ci considerano africani, se ci chiamano ladri, hanno le loro buone ragioni. Il popolo napoletano è il popolo + schifoso incivile ed ignorante che io abbia mai visto, e non mi venite a dire che si fa di tutta un'erba un fascio, qui siamo di molto al di sopra della media. Per quanto riguarda la disparità di trattamento degli organi federali calcistici , beh questo è evidente, da Roma in su vengono adottate altre misure. Ma che l'Italia è divisa in Nord e Sud non lo scopriamo adesso.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.