Calcio

Calcio

Ho la testa nel "pallone": dai campionati italiani a quelli esteri, dalle coppe europee al calciomercato.

AlzaLaCoppaCapitano AlzaLaCoppaCapitano 17/11/2008 ore 16.33.20
segnala

(Nessuno)RE: La solita incivile Bergamo

A Teleutes che il 17/11/2008 15.31.05 ha scritto:
Alla fin fine Bergamo (e non me ne voglia OmbradelDeserto) è una cittadina di poco conto...Napoli sarà una città problematica...I delinquenti che si spacciano per tifosi li abbiamo anche noi come tutti...ma qui non si tratta di delinquenti, si tratta di incivili e di ignoranti...
che finchè nella grandi città rappresentano solo una piccola parte, in queste province invece rappresentano la maggioranza
...Personalmente in città grandi e importanti non ho mai sentito di Giornalisti o dirigenti aggrediti dai tifosi della tribuna...a roma, a napoli, a milano e a firenze...queste cose non esistono...Al Napoli-Juventus di quest'anno ero in tribuna ed avevo uno Juventino vicino..e nonostante il vantaggio di Amauri nessuno si è permesso di offenderlo figuriamoci di aggredirlo...durante Napoli-Roma (finita 0-2) c'era un tifoso della roma nei distinti che per l'esultanza del secondo gol ha ricevuto solo uno schiaffetto dietro la testa (forse troppa confidenza..ma niente di male infondo)....e parlo dei distinti non della tribuna...a roma durante Lazio-Napoli c'erano tanti napoletani in tribuna e nonostante l'esultanze per la vittoria nessuno è stato aggredito all'interno del settore.....Insomma...a cosa voglio arrivare con questo discorso?..Che alla fin fine lo stadio è lo specchio della società...

Nelle Curve è facile trovare scalmanati, violenti, ed esaltati (non intendo tutti, è logico)...In qualsiasi città (grande o piccola) nelle curve troviamo quei tifosi che fanno del calcio una questione di vita...e spesso e volentieri sfociano in gesti ingiustificabili...
Mentre nelle Tribune, essendo anche più costose, di solito troviamo persone che rappresentano il ceto medio-alto di una città, quelli che hanno la passione per la propria squadra ma che sanno anche dare il senso giusto allo sport...Insomma quelli che dovrebbero essere le persone più "civili" e "razionali" della città....ed infatti a Napoli, Roma, Milano e Firenze in questi settori esiste un senso di civiltà e di rispetto, non si sente mai di tifosi avversari aggrediti all'interno delle Tribune....in Città come Bergamo e Verona nelle tribune invece troviamo persone che aggrediscono giornalisti e dirigenti con sputi e lanci di oggetti (a verona perfino gli steward :vomitino )....cose che si trovano solo negli stadi di squadre provinciali di serie C o di serie D...Allora siamo proprio sicuri che Napoli e i Napoletani siano così una merda rispetto a queste città?...Io sinceramente ho qualche dubbio....Penso sia inutile prendersela con questi comportamenti, perchè alla fine sono e saranno sempre piccole province...dove purtroppo la maggior parte delle persone vivono nell'ignoranza e con un gran senso di frustazione....a Napoli, le ultime 2 volte che qualcuno ha provato a lanciare qualcosa in campo, il responsabile è stato preso dagli altri tifosi e portato dalla polizia a suon di calci...nelle Tribune di queste cittadine invece se qualcuno lancia un oggetto contro chi fa il proprio lavoro viene imitato e osannato...

A me sinceramente non importano squalifiche, multe od altro....ma solo una giusta informazione...Di questo bisogna incavolarsi....Perchè se a Napoli si spara un petardo come in tutti gli stadi, si crea lo scandalo e lo ritroviamo come prima notizia su tutti i telegiornali...Mentre di quello che è successo a Verona e a Bergamo, se non fosse per i giornali locali, nessuno ne parlerebbe...per me questo è il vero schifo


Non c'è altro da dire :bye

Rispondo:

Guido, ma scherzi? :sbong

byg.sistem byg.sistem 17/11/2008 ore 17.00.00
segnala

(Nessuno)RE: La solita incivile Bergamo

A PirataDelTirrenooo che il 17/11/2008 16.32.54 ha scritto:
Però ragazzi basta con questo vittimismo partenopeo, se tutti ci odiano , se ci considerano africani, se ci chiamano ladri, hanno le loro buone ragioni. Il popolo napoletano è il popolo + schifoso incivile ed ignorante che io abbia mai visto , e non mi venite a dire che si fa di tutta un'erba un fascio, qui siamo di molto al di sopra della media. Per quanto riguarda la disparità di trattamento degli organi federali calcistici , beh questo è evidente, da Roma in su vengono adottate altre misure. Ma che l'Italia è divisa in Nord e Sud non lo scopriamo adesso.

Rispondo: codesto soggetto prima afferma che quando il napoli perde escono fuori i frustrati anti-napoletani , poi afferma che i napoletani sono una merda :hoho abbiamo il varriale del forum calcio , lo spara minkiate d'ibiza :many
Teleutes Teleutes 17/11/2008 ore 17.29.19
segnala

(Nessuno)RE: La solita incivile Bergamo

Andrea purtroppo non scherzo...Perchè finchè si tratta di curve è normale..i frustrati animali che si mischiano ai tifosi, possono buttarli 10 euro x una curva per dare sfogo ai propri problemi...ma se succede in una tribuna...dove soprattutto è l'intera tribuna a comportarsi così e gli altri non danno nessun segno di disapprovazione...Devo per forza fare un ragionamento del genere...

Non posso pensare che sia il problema di qualche "rara eccezione che è andato allo stadio solo per far casino"...quelli della tribuna spesso e volentieri sono abbonati, e chi non lo è non spende di certo cifre dai 60 ai 150 euro solo per far casino...


Per pirata del tirreno...Napoli avrà i suoi problemi non l'ho mai negato...così come non nego anche io l'odio per la gentaccia di Napoli...Però a dire che "noi napoletani siamo una merda..."...ti ricordo che anche tu sei Napoletano...come Me...come Goryo, come CappuccettoNero, come Tatore, come Mora, come Tifosanapoletana, come Alexxxya, come Anna e così via...E non penso che ne noi ne tu siamo gente di merda...E poi tu spesso vai in tribuna nisida e posillipo (hai detto di avermi visto lì quando andai con mio padre, quindi..)...e sai benissimo che cose di questo genere al San Paolo non ce ne sono...durante le partite cone le Big (e cioè Juve, Milan, Inter...le squadre che hanno tifosi anche qui)..le Tribune spesso sono piene di tifosi di altre squadre e queste cose non succedono..figuriamoci con i giornalisti che hanno una loro tribuna stampa sicura e tranquilla (a differenza di quelle presenti in questi piccoli stadi)...Perfino in diretta a "Quelli che il Calcio" mi hanno detto che gli inviati sono stati invitati da Simona Ventura a fuggire....al san paolo pieno di Napoletani hai mai assistito a scene tipo Verona e Bergamo?....Io penso proprio di no e per questo dico che lo stadio rappresenta le varie parti di una società....


Chiudo il discorso ripetendo che finchè sono cose portate avanti dai delinquenti fuori dallo stadio o in una curva, lo reputerei "normale" visto che succede ovunque....Ma visto che di solito nelle Tribune troviamo la gente "per bene"...quella "civile".....Penso che su Bergamo e Verona non ci sia bisogno di aggiungere altro...lo hanno dimostrato da soli :ok e mi dispiace per quella minoranza di persone che non è così e si trova mischiata a questa gente :ok
AlzaLaCoppaCapitano AlzaLaCoppaCapitano 17/11/2008 ore 17.39.44
segnala

(Nessuno)RE: La solita incivile Bergamo

E' tutto proporzionato.

A Napoli ci sono 100 persone? 45 sono incivili.A Bergamo ce ne sono 50? 20 sono incivili.
Purtroppo gli idioti non hanno cittadinanza, d'altronde siete voi i primi a dirlo quando succede qualcosa a Napoli, no?

Invece sto notando una grandissima contraddizione. Succede qualcosa di brutto a Napoli? Nooo, non dobbiamo generalizzare, questa non è la vera Napoli, ecc ecc...Succede qualcosa in un'altra città? Incivili, bestie, animali, città da Serie B...

Mi dispiace, ma è così :sbong


Io vivo in provincia e non mi risulta che siano tutti incivili, anzi, a volte è capitato di stare al telefono con Monya seduto in muretto davanti alla strada fino alle 5 del mattino e non mi è mai successo niente.

Prova ad uscire da solo alle 4 del mattino a Napoli o a Milano, vediamo se torni a casa :ok

Mai generalizzare...sia quando succede qualcosa a Napoli -ed infatti io non lo faccio- e sia quando succede qualcosa a Bergamo, a Cagliari, a Catania o a Palermo.

numbertullio numbertullio 17/11/2008 ore 17.41.42 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La solita incivile Bergamo

è uno vergogna qui c'è lo zampino di ferlaino, quell'ignobile imbonitore ed incantatore di serpenti
piedoloz piedoloz 17/11/2008 ore 17.46.28 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La solita incivile Bergamo

A Teleutes che il 17/11/2008 15.31.05 ha scritto:
Alla fin fine Bergamo (e non me ne voglia OmbradelDeserto) è una cittadina di poco conto...Napoli sarà una città problematica...I delinquenti che si spacciano per tifosi li abbiamo anche noi come tutti...ma qui non si tratta di delinquenti, si tratta di incivili e di ignoranti...che finchè nella grandi città rappresentano solo una piccola parte, in queste province invece rappresentano la maggioranza...Personalmente in città grandi e importanti non ho mai sentito di Giornalisti o dirigenti aggrediti dai tifosi della tribuna...a roma, a napoli, a milano e a firenze...queste cose non esistono...Al Napoli-Juventus di quest'anno ero in tribuna ed avevo uno Juventino vicino..e nonostante il vantaggio di Amauri nessuno si è permesso di offenderlo figuriamoci di aggredirlo...durante Napoli-Roma (finita 0-2) c'era un tifoso della roma nei distinti che per l'esultanza del secondo gol ha ricevuto solo uno schiaffetto dietro la testa (forse troppa confidenza..ma niente di male infondo)....e parlo dei distinti non della tribuna...a roma durante Lazio-Napoli c'erano tanti napoletani in tribuna e nonostante l'esultanze per la vittoria nessuno è stato aggredito all'interno del settore.....I nsomma...a cosa voglio arrivare con questo discorso?..Che alla fin fine lo stadio è lo specchio della società...

Nelle Curve è facile trovare scalmanati, violenti, ed esaltati (non intendo tutti, è logico)...In qualsiasi città (grande o piccola) nelle curve troviamo quei tifosi che fanno del calcio una questione di vita...e spesso e volentieri sfociano in gesti ingiustificabili...
Mentre nelle Tribune, essendo anche più costose, di solito troviamo persone che rappresentano il ceto medio-alto di una città, quelli che hanno la passione per la propria squadra ma che sanno anche dare il senso giusto allo sport...Insomma quelli che dovrebbero essere le persone più "civili" e "razionali" della città....ed infatti a Napoli, Roma, Milano e Firenze in questi settori esiste un senso di civiltà e di rispetto, non si sente mai di tifosi avversari aggrediti all'interno delle Tribune....in Città come Bergamo e Verona nelle tribune invece troviamo persone che aggrediscono giornalisti e dirigenti con sputi e lanci di oggetti (a verona perfino gli steward :vomitino )....cose che si trovano solo negli stadi di squadre provinciali di serie C o di serie D...Allora siamo proprio sicuri che Napoli e i Napoletani siano così una merda rispetto a queste città?...Io sinceramente ho qualche dubbio....Penso sia inutile prendersela con questi comportamenti, perchè alla fine sono e saranno sempre piccole province...dove purtroppo la maggior parte delle persone vivono nell'ignoranza e con un gran senso di frustazione....a Napoli, le ultime 2 volte che qualcuno ha provato a lanciare qualcosa in campo, il responsabile è stato preso dagli altri tifosi e portato dalla polizia a suon di calci...nelle Tribune di queste cittadine invece se qualcuno lancia un oggetto contro chi fa il proprio lavoro viene imitato e osannato...

A me sinceramente non importano squalifiche, multe od altro....ma solo una giusta informazione...Di questo bisogna incavolarsi....Perchè se a Napoli si spara un petardo come in tutti gli stadi, si crea lo scandalo e lo ritroviamo come prima notizia su tutti i telegiornali...Mentre di quello che è successo a Verona e a Bergamo, se non fosse per i giornali locali, nessuno ne parlerebbe...per me questo è il vero schifo


Non c'è altro da dire :bye

Rispondo: Ti quoto al massimo... mi ricordo ad esempio ke in Roma-Napoli Alvino esultava cm un malato e i romanisti nn gli hanno detto nulla...

Mentre ieri addirittura quelli della tribuna lanciavano cose e stavano dando contro alle inviate della Ventura..

Poi io devo dire una cosa anke a Coppola, quel bastardo ke deve solo ringraziare Napoli se ha visto il calcio ke conta, quel figlio di p*****a
NonSonoMauri NonSonoMauri 17/11/2008 ore 17.59.56
segnala

(Nessuno)RE: La solita incivile Bergamo

infatti quel povero telecronista del Napoli ogni volta rischia l aggressione quando gioca fuori casa con sqaudre tipo Atalanta etc.. ed è una cosa inammissibile perche quello alla fine mica insulta nessuno fa solo la telecronaca e come un tifoso normale esulta a un goal ..
Teleutes Teleutes 17/11/2008 ore 18.04.28
segnala

(Nessuno)RE: La solita incivile Bergamo

A AlzaLaCoppaCapitano che il 17/11/2008 17.39.44 ha scritto:
E' tutto proporzionato.

A Napoli ci sono 100 persone? 45 sono incivili.A Bergamo ce ne sono 50? 20 sono incivili.
Purtroppo gli idioti non hanno cittadinanza, d'altronde siete voi i primi a dirlo quando succede qualcosa a Napoli, no? Invece sto notando una grandissima contraddizione. Succede qualcosa di brutto a Napoli? Nooo, non dobbiamo generalizzare, questa non è la vera Napoli, ecc ecc...Succede qualcosa in un'altra città? Incivili, bestie, animali, città da Serie B... Mi dispiace, ma è così :sbong Io vivo in provincia e non mi risulta che siano tutti incivili, anzi, a volte è capitato di stare al telefono con Monya seduto in muretto davanti alla strada fino alle 5 del mattino e non mi è mai successo niente. Prova ad uscire da solo alle 4 del mattino a Napoli o a Milano, vediamo se torni a casa :ok Mai generalizzare...sia quando succede qualcosa a Napoli -ed infatti io non lo faccio- e sia quando succede qualcosa a Bergamo, a Cagliari, a Catania o a Palermo.

Rispondo:





a parte che io per napoli ci sono stato anche fino ale 7 del mattino e non ho mai avuto nessun problema :hihi




Comunque :ok ...no è diverso, forse non è stato chiaro il discorso...Io ti dico...finchè certe cose succedono per mano della gentaccia...ti do ragione...Vedi le risse tra ultras, tra delinquenti e altro...Quelli di torino che sfasciano il pullman a quelli del lecce...Quelli della Juventus che bombardano il pullman interista con petardi..quelli dell'inter armati di cinture e bastoni a caccia di napoletani...i Napoletani che bombardano il settore ospiti con i tifosi della Roma., i tifosi della Roma che bombardano il settore ospiti con quelli dell'inter..Insomma...queste cose succedono sempre per mano dei "delinquenti" che vanno a mischiarsi con i tifosi delle curve...sono cose che succedono tutti i giorni...in tutte le città...e per questi casi io evito di generalizzare (napoletani e non napoletani)








Ma in una tribuna non si può accettare andrè...Perchè nella tribuna ci trovi la gente per bene la gente civile.....Se tu in un settore tranquillo e civile trovi cose di questo genere...Capisci che la civiltà da quelle parti è così...Dimmi uno stadio di una grande città in cui nella Tribuna (il settore più costoso) vedi cose di questo genere...Andrea...certe cose le trovi solo negli stadi delle squadre provinciali di serie C...quando il Napoli era in serie C se ne sono viste di tutti i colori...ma erano piccole province è normale...ma una città come Bergamo..che si reputa civile, grandiosa, migliore et bla bla...Non si può tollerare un comportamento del genere dalla gente per bene.....perchè quella nella tribuna era la gente per bene di bergamo no i delinquenti con precedenti penali...










P.S. piedoloz...il discorso su coppola per me è inutile...a Napoli abbiamo e abbiamo avuto tantissimi giocatori di roma (per esempio Blasi)..eppure giocavano ed esultavano nonostante il coro "E le romane puttane puttane puttane e i loro figli conigli conigli conigli" :hihi :ok

AlzaLaCoppaCapitano AlzaLaCoppaCapitano 17/11/2008 ore 18.06.52
segnala

(Nessuno)RE: La solita incivile Bergamo

A piedoloz che il 17/11/2008 17.46.28 ha scritto:
A Teleutes che il 17/11/2008 15.31.05 ha scritto:
Alla fin fine Bergamo (e non me ne voglia OmbradelDeserto) è una cittadina di poco conto...Napoli sarà una città problematica...I delinquenti che si spacciano per tifosi li abbiamo anche noi come tutti...ma qui non si tratta di delinquenti, si tratta di incivili e di ignoranti...che finchè nella grandi città rappresentano solo una piccola parte, in queste province invece rappresentano la maggioranza...Personalmente in città grandi e importanti non ho mai sentito di Giornalisti o dirigenti aggrediti dai tifosi della tribuna...a roma, a napoli, a milano e a firenze...queste cose non esistono...Al Napoli-Juventus di quest'anno ero in tribuna ed avevo uno Juventino vicino..e nonostante il vantaggio di Amauri nessuno si è permesso di offenderlo figuriamoci di aggredirlo...durante Napoli-Roma (finita 0-2) c'era un tifoso della roma nei distinti che per l'esultanza del secondo gol ha ricevuto solo uno schiaffetto dietro la testa (forse troppa confidenza..ma niente di male infondo)....e parlo dei distinti non della tribuna...a roma durante Lazio-Napoli c'erano tanti napoletani in tribuna e nonostante l'esultanze per la vittoria nessuno è stato aggredito all'interno del settore.....I nsomma...a cosa voglio arrivare con questo discorso?..Che alla fin fine lo stadio è lo specchio della società...

Nelle Curve è facile trovare scalmanati, violenti, ed esaltati (non intendo tutti, è logico)...In qualsiasi città (grande o piccola) nelle curve troviamo quei tifosi che fanno del calcio una questione di vita...e spesso e volentieri sfociano in gesti ingiustificabili...
Mentre nelle Tribune, essendo anche più costose, di solito troviamo persone che rappresentano il ceto medio-alto di una città, quelli che hanno la passione per la propria squadra ma che sanno anche dare il senso giusto allo sport...Insomma quelli che dovrebbero essere le persone più "civili" e "razionali" della città....ed infatti a Napoli, Roma, Milano e Firenze in questi settori esiste un senso di civiltà e di rispetto, non si sente mai di tifosi avversari aggrediti all'interno delle Tribune....in Città come Bergamo e Verona nelle tribune invece troviamo persone che aggrediscono giornalisti e dirigenti con sputi e lanci di oggetti (a verona perfino gli steward :vomitino )....cose che si trovano solo negli stadi di squadre provinciali di serie C o di serie D...Allora siamo proprio sicuri che Napoli e i Napoletani siano così una merda rispetto a queste città?...Io sinceramente ho qualche dubbio....Penso sia inutile prendersela con questi comportamenti, perchè alla fine sono e saranno sempre piccole province...dove purtroppo la maggior parte delle persone vivono nell'ignoranza e con un gran senso di frustazione....a Napoli, le ultime 2 volte che qualcuno ha provato a lanciare qualcosa in campo, il responsabile è stato preso dagli altri tifosi e portato dalla polizia a suon di calci...nelle Tribune di queste cittadine invece se qualcuno lancia un oggetto contro chi fa il proprio lavoro viene imitato e osannato...

A me sinceramente non importano squalifiche, multe od altro....ma solo una giusta informazione...Di questo bisogna incavolarsi....Perchè se a Napoli si spara un petardo come in tutti gli stadi, si crea lo scandalo e lo ritroviamo come prima notizia su tutti i telegiornali...Mentre di quello che è successo a Verona e a Bergamo, se non fosse per i giornali locali, nessuno ne parlerebbe...per me questo è il vero schifo


Non c'è altro da dire :bye

Rispondo: Ti quoto al massimo... mi ricordo ad esempio ke in Roma-Napoli Alvino esultava cm un malato e i romanisti nn gli hanno detto nulla...

Mentre ieri addirittura quelli della tribuna lanciavano cose e stavano dando contro alle inviate della Ventura..

Poi io devo dire una cosa anke a Coppola, quel bastardo ke deve solo ringraziare Napoli se ha visto il calcio ke conta, quel figlio di p*****a

Rispondo:


Unghioloz, se domenica vengo al San Paolo e dopo un gol del Cagliari inizio a sfottere i napoletani tu pensi che non mi succeda niente?

Non dimentichiamoci che 12 anni fa nello stadio partenopeo diversi tifosi del Cagliari, non ultras, ma donne, bambini e anziani sono stati aggrediti senza motivo da diversi napoletani. Per la cronaca la partita in questione era Piacenza-Cagliari, non Napoli-Cagliari :-)


Alvino ha avuto problemi anche al Sant'Elia perchè stava sfottendo il pubblico per lo 0-1 e per la nostra classifica.

Quando abbiamo segnato quei 2 gol nel recupero alcune persone lo stavano semplicemente sfottendo ma nonostante tutto a Napoli si è parlato di aggressione, omicidio e cose del genere :hoho

Per quanto mi riguarda è sbagliato generalizzare...SEMPRE.




piedoloz piedoloz 17/11/2008 ore 18.08.58 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La solita incivile Bergamo

A Teleutes che il 17/11/2008 18.04.28 ha scritto:
A AlzaLaCoppaCapitano che il 17/11/2008 17.39.44 ha scritto:
E' tutto proporzionato.

A Napoli ci sono 100 persone? 45 sono incivili.A Bergamo ce ne sono 50? 20 sono incivili.

Purtroppo gli idioti non hanno cittadinanza, d'altronde siete voi i primi a dirlo quando succede qualcosa a Napoli, no?

Invece sto notando una grandissima contraddizione. Succede qualcosa di brutto a Napoli? Nooo, non dobbiamo generalizzare, questa non è la vera Napoli, ecc ecc...Succede qualcosa in un'altra città? Incivili, bestie, animali, città da Serie B...

Mi dispiace, ma è così :sbong


Io vivo in provincia e non mi risulta che siano tutti incivili, anzi, a volte è capitato di stare al telefono con Monya seduto in muretto davanti alla strada fino alle 5 del mattino e non mi è mai successo niente.

Prova ad uscire da solo alle 4 del mattino a Napoli o a Milano, vediamo se torni a casa :ok

Mai generalizzare...sia quando succede qualcosa a Napoli -ed infatti io non lo faccio- e sia quando succede qualcosa a Bergamo, a Cagliari, a Catania o a Palermo.


Rispondo:





a parte che io per napoli ci sono stato anche fino ale 7 del mattino e non ho mai avuto nessun problema :hihi




Comunque :ok ...no è diverso, forse non è stato chiaro il discorso...Io ti dico...finchè certe cose succedono per mano della gentaccia...ti do ragione...Vedi le risse tra ultras, tra delinquenti e altro...Quelli di torino che sfasciano il pullman a quelli del lecce...Quelli della Juventus che bombardano il pullman interista con petardi..quelli dell'inter armati di cinture e bastoni a caccia di napoletani...i Napoletani che bombardano il settore ospiti con i tifosi della Roma., i tifosi della Roma che bombardano il settore ospiti con quelli dell'inter..Insomma...queste cose succedono sempre per mano dei "delinquenti" che vanno a mischiarsi con i tifosi delle curve...sono cose che succedono tutti i giorni...in tutte le città...e per questi casi io evito di generalizzare (napoletani e non napoletani)








Ma in una tribuna non si può accettare andrè...Perchè nella tribuna ci trovi la gente per bene la gente civile.....Se tu in un settore tranquillo e civile trovi cose di questo genere...Capisci che la civiltà da quelle parti è così...Dimmi uno stadio di una grande città in cui nella Tribuna (il settore più costoso) vedi cose di questo genere...Andrea...certe cose le trovi solo negli stadi delle squadre provinciali di serie C...quando il Napoli era in serie C se ne sono viste di tutti i colori...ma erano piccole province è normale...ma una città come Bergamo..che si reputa civile, grandiosa, migliore et bla bla...Non si può tollerare un comportamento del genere dalla gente per bene.....perchè quella nella tribuna era la gente per bene di bergamo no i delinquenti con precedenti penali...










P.S. piedoloz...il discorso su coppola per me è inutile...a Napoli abbiamo e abbiamo avuto tantissimi giocatori di roma (per esempio Blasi)..eppure giocavano ed esultavano nonostante il coro "E le romane puttane puttane puttane e i loro figli conigli conigli conigli" :hihi :ok


Rispondo: Si xo Coppola ha rivolto baci verso i bergamaschi ke stavano infangando la sua citta, cm se fosse d'accordo cn i cori... mentre io nn ho mai visto Blasi ad esempio dopo il Roma-Napoli di quest'anno dare baci alla maglia del Napoli o cosa simili

E un po di riconoscenza almeno ci dovrebbe essere

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.