Calcio

Calcio

Ho la testa nel "pallone": dai campionati italiani a quelli esteri, dalle coppe europee al calciomercato.

Teleutes Teleutes 17/11/2008 ore 18.11.18
segnala

(Nessuno)RE: La solita incivile Bergamo

Andrea...gli inviati di Quelli che il Calcio non penso proprio che andavano a bergamo a sfottere l'atalanta..eppure sono stati invitati da Simona Ventura a fuggire dalla TRIBUNA e dalla TRIBUNA STAMPA mentre si vedeva in tv che lanciavano oggetti e li insultavano..

Alvino è un telecronista...che si comporta alla stessa e identica maniera di gente come Carlo Zampa, Pellegati e simili..eppure questi qui quando vengono a fare le telecronache a Napoli, Roma, Milano, Firenze etc. ed esultano, non hanno mai visto neanche un insulto figuriamoci sputi e lanci di oggetti...Non oso immaginare ad avere un pirla tipo Crudeli che fa le telecronache del Napoli...sarebbe già morto allora dai :hoho

e a verona la cosa divertente è che lo hanno fatto anche gli Steward :hoho
AlzaLaCoppaCapitano AlzaLaCoppaCapitano 17/11/2008 ore 18.13.50
segnala

(Nessuno)RE: La solita incivile Bergamo

A Teleutes che il 17/11/2008 18.04.28 ha scritto:
A AlzaLaCoppaCapitano che il 17/11/2008 17.39.44 ha scritto:
E' tutto proporzionato.

A Napoli ci sono 100 persone? 45 sono incivili.A Bergamo ce ne sono 50? 20 sono incivili.
Purtroppo gli idioti non hanno cittadinanza, d'altronde siete voi i primi a dirlo quando succede qualcosa a Napoli, no? Invece sto notando una grandissima contraddizione. Succede qualcosa di brutto a Napoli? Nooo, non dobbiamo generalizzare, questa non è la vera Napoli, ecc ecc...Succede qualcosa in un'altra città? Incivili, bestie, animali, città da Serie B... Mi dispiace, ma è così :sbong Io vivo in provincia e non mi risulta che siano tutti incivili, anzi, a volte è capitato di stare al telefono con Monya seduto in muretto davanti alla strada fino alle 5 del mattino e non mi è mai successo niente. Prova ad uscire da solo alle 4 del mattino a Napoli o a Milano, vediamo se torni a casa :ok Mai generalizzare...sia quando succede qualcosa a Napoli -ed infatti io non lo faccio- e sia quando succede qualcosa a Bergamo, a Cagliari, a Catania o a Palermo.

Rispondo:





a parte che io per napoli ci sono stato anche fino ale 7 del mattino e non ho mai avuto nessun problema :hihi




Comunque :ok ...no è diverso, forse non è stato chiaro il discorso...Io ti dico...finchè certe cose succedono per mano della gentaccia...ti do ragione...Vedi le risse tra ultras, tra delinquenti e altro...Quelli di torino che sfasciano il pullman a quelli del lecce...Quelli della Juventus che bombardano il pullman interista con petardi..quelli dell'inter armati di cinture e bastoni a caccia di napoletani...i Napoletani che bombardano il settore ospiti con i tifosi della Roma., i tifosi della Roma che bombardano il settore ospiti con quelli dell'inter..Insomma...queste cose succedono sempre per mano dei "delinquenti" che vanno a mischiarsi con i tifosi delle curve...sono cose che succedono tutti i giorni...in tutte le città...e per questi casi io evito di generalizzare (napoletani e non napoletani)








Ma in una tribuna non si può accettare andrè...Perchè nella tribuna ci trovi la gente per bene la gente civile.....Se tu in un settore tranquillo e civile trovi cose di questo genere...Capisci che la civiltà da quelle parti è così...Dimmi uno stadio di una grande città in cui nella Tribuna (il settore più costoso) vedi cose di questo genere...Andrea...certe cose le trovi solo negli stadi delle squadre provinciali di serie C...quando il Napoli era in serie C se ne sono viste di tutti i colori...ma erano piccole province è normale...ma una città come Bergamo..che si reputa civile, grandiosa, migliore et bla bla...Non si può tollerare un comportamento del genere dalla gente per bene.....perchè quella nella tribuna era la gente per bene di bergamo no i delinquenti con precedenti penali...










P.S. piedoloz...il discorso su coppola per me è inutile...a Napoli abbiamo e abbiamo avuto tantissimi giocatori di roma (per esempio Blasi)..eppure giocavano ed esultavano nonostante il coro "E le romane puttane puttane puttane e i loro figli conigli conigli conigli" :hihi :ok


Rispondo:


Ricordi l'episodio della monetina durante Roma-Dinamo Kiev?

Non per questo i romani sono incivili :hoho


Questo purtroppo è un problema italiano. A Cagliari per esempio non succede mai di grave, quelle poche volte è sempre colpa degli ultras, eppure non siamo una metropoli.

I coglioni vanno anche in tribuna, mica solo in curva :hoho










piedoloz piedoloz 17/11/2008 ore 18.15.03 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La solita incivile Bergamo

A AlzaLaCoppaCapitano che il 17/11/2008 18.06.52 ha scritto:
A piedoloz che il 17/11/2008 17.46.28 ha scritto:
A Teleutes che il 17/11/2008 15.31.05 ha scritto:
Alla fin fine Bergamo (e non me ne voglia OmbradelDeserto) è una cittadina di poco conto...Napoli sarà una città problematica...I delinquenti che si spacciano per tifosi li abbiamo anche noi come tutti...ma qui non si tratta di delinquenti, si tratta di incivili e di ignoranti...che finchè nella grandi città rappresentano solo una piccola parte, in queste province invece rappresentano la maggioranza...Personalmente in città grandi e importanti non ho mai sentito di Giornalisti o dirigenti aggrediti dai tifosi della tribuna...a roma, a napoli, a milano e a firenze...queste cose non esistono...Al Napoli-Juventus di quest'anno ero in tribuna ed avevo uno Juventino vicino..e nonostante il vantaggio di Amauri nessuno si è permesso di offenderlo figuriamoci di aggredirlo...durante Napoli-Roma (finita 0-2) c'era un tifoso della roma nei distinti che per l'esultanza del secondo gol ha ricevuto solo uno schiaffetto dietro la testa (forse troppa confidenza..ma niente di male infondo)....e parlo dei distinti non della tribuna...a roma durante Lazio-Napoli c'erano tanti napoletani in tribuna e nonostante l'esultanze per la vittoria nessuno è stato aggredito all'interno del settore.....I nsomma...a cosa voglio arrivare con questo discorso?..Che alla fin fine lo stadio è lo specchio della società...

Nelle Curve è facile trovare scalmanati, violenti, ed esaltati (non intendo tutti, è logico)...In qualsiasi città (grande o piccola) nelle curve troviamo quei tifosi che fanno del calcio una questione di vita...e spesso e volentieri sfociano in gesti ingiustificabili...
Mentre nelle Tribune, essendo anche più costose, di solito troviamo persone che rappresentano il ceto medio-alto di una città, quelli che hanno la passione per la propria squadra ma che sanno anche dare il senso giusto allo sport...Insomma quelli che dovrebbero essere le persone più "civili" e "razionali" della città....ed infatti a Napoli, Roma, Milano e Firenze in questi settori esiste un senso di civiltà e di rispetto, non si sente mai di tifosi avversari aggrediti all'interno delle Tribune....in Città come Bergamo e Verona nelle tribune invece troviamo persone che aggrediscono giornalisti e dirigenti con sputi e lanci di oggetti (a verona perfino gli steward :vomitino )....cose che si trovano solo negli stadi di squadre provinciali di serie C o di serie D...Allora siamo proprio sicuri che Napoli e i Napoletani siano così una merda rispetto a queste città?...Io sinceramente ho qualche dubbio....Penso sia inutile prendersela con questi comportamenti, perchè alla fine sono e saranno sempre piccole province...dove purtroppo la maggior parte delle persone vivono nell'ignoranza e con un gran senso di frustazione....a Napoli, le ultime 2 volte che qualcuno ha provato a lanciare qualcosa in campo, il responsabile è stato preso dagli altri tifosi e portato dalla polizia a suon di calci...nelle Tribune di queste cittadine invece se qualcuno lancia un oggetto contro chi fa il proprio lavoro viene imitato e osannato...

A me sinceramente non importano squalifiche, multe od altro....ma solo una giusta informazione...Di questo bisogna incavolarsi....Perchè se a Napoli si spara un petardo come in tutti gli stadi, si crea lo scandalo e lo ritroviamo come prima notizia su tutti i telegiornali...Mentre di quello che è successo a Verona e a Bergamo, se non fosse per i giornali locali, nessuno ne parlerebbe...per me questo è il vero schifo


Non c'è altro da dire :bye

Rispondo: Ti quoto al massimo... mi ricordo ad esempio ke in Roma-Napoli Alvino esultava cm un malato e i romanisti nn gli hanno detto nulla...

Mentre ieri addirittura quelli della tribuna lanciavano cose e stavano dando contro alle inviate della Ventura..

Poi io devo dire una cosa anke a Coppola, quel bastardo ke deve solo ringraziare Napoli se ha visto il calcio ke conta, quel figlio di p*****a

Rispondo:


Unghioloz, se domenica vengo al San Paolo e dopo un gol del Cagliari inizio a sfottere i napoletani tu pensi che non mi succeda niente?

Non dimentichiamoci che 12 anni fa nello stadio partenopeo diversi tifosi del Cagliari, non ultras, ma donne, bambini e anziani sono stati aggrediti senza motivo da diversi napoletani. Per la cronaca la partita in questione era Piacenza-Cagliari, non Napoli-Cagliari :-)


Alvino ha avuto problemi anche al Sant'Elia perchè stava sfottendo il pubblico per lo 0-1 e per la nostra classifica.

Quando abbiamo segnato quei 2 gol nel recupero alcune persone lo stavano semplicemente sfottendo ma nonostante tutto a Napoli si è parlato di aggressione, omicidio e cose del genere :hoho

Per quanto mi riguarda è sbagliato generalizzare...SEMPRE.





Rispondo: Io sapevo ke Alvino x difendersi dopo l'1-1 ha detto "tanto sto punto nn serve a nulla, cosa cavolo esultate a fare", ma x difendersi dalla ingiusta aggressione

Poi solo sfottendo è riduttivo xke se quello è sfottere...

Poi io nn stavo assolutamente parlando di Cagliari :hoho Parlavo in generale


Teleutes Teleutes 17/11/2008 ore 18.18.18
segnala

(Nessuno)RE: La solita incivile Bergamo

Andrea..la monetina l'ha lanciata una persona...

Gli ultras sono gli ultras..che sia Cagliari, Napoli, Roma, Milano, etc.

Lì è stata una intera tribuna questa è la differenza purtroppo...A napoli durante Napoli-Benfica e un'altra partita di serie A un tifoso ha lanciato una bottiglia sulla pista d'atletica..5-6 persone lo hanno preso a calci e lo hanno trascinato fino alla camionetta della polizia...quando partono dei Buu razzisti vengono sommersi dai fischi...


Ieri a Bergamo quasi l'intera tribuna ha dato vita a scene pietose verso telecornisti locali, inviati Rai e verso la dirigenza della S.S.C. Napoli...ripeto..la maggior parte della tribuna, no qualche raro caso o qualche delinquente ultras
AlzaLaCoppaCapitano AlzaLaCoppaCapitano 17/11/2008 ore 18.20.19
segnala

(Nessuno)RE: La solita incivile Bergamo

A Teleutes che il 17/11/2008 18.11.18 ha scritto:
Andrea...gli inviati di Quelli che il Calcio non penso proprio che andavano a bergamo a sfottere l'atalanta..eppure sono stati invitati da Simona Ventura a fuggire dalla TRIBUNA e dalla TRIBUNA STAMPA mentre si vedeva in tv che lanciavano oggetti e li insultavano..

Alvino è un telecronista...che si comporta alla stessa e identica maniera di gente come Carlo Zampa, Pellegati e simili..eppure questi qui quando vengono a fare le telecronache a Napoli, Roma, Milano, Firenze etc. ed esultano, non hanno mai visto neanche un insulto figuriamoci sputi e lanci di oggetti...Non oso immaginare ad avere un pirla tipo Crudeli che fa le telecronache del Napoli...sarebbe già morto allora dai :hoho

e a verona la cosa divertente e che lo hanno fatto anche gli Steward :hoho

Rispondo:


Zampa e Pelegatti esultano per i gol della Roma e del Milan, non prendono per il culo i tifosi avversari, è diverso :hoho

Io parlo per me, a Cagliari l'unico telecronista avversario ad aver avuto "problemi"  (visto che alcuni nostri tifosi hanno risposto con la stessa moneta, la presa per il culo) è stato Alvino.

Poi non so cosa sia successo in passato a Verona o Bergamo.

Tra l'altro durante Napoli-Inter è successa una cosa simile, infatti è dovuto intervenire lo stesso Alvino (in questo caso, onore a lui) per far mantenere la calma ad alcuni tifosi napoletani che ce l'avevano con Scarpini :-)

Mai generalizzare, Guido :ok

AlzaLaCoppaCapitano AlzaLaCoppaCapitano 17/11/2008 ore 18.25.38
segnala

(Nessuno)RE: La solita incivile Bergamo

A piedoloz che il 17/11/2008 18.15.03 ha scritto:
A AlzaLaCoppaCapitano che il 17/11/2008 18.06.52 ha scritto:
A piedoloz che il 17/11/2008 17.46.28 ha scritto:
A Teleutes che il 17/11/2008 15.31.05 ha scritto:
Alla fin fine Bergamo (e non me ne voglia OmbradelDeserto) è una cittadina di poco conto...Napoli sarà una città problematica...I delinquenti che si spacciano per tifosi li abbiamo anche noi come tutti...ma qui non si tratta di delinquenti, si tratta di incivili e di ignoranti...che finchè nella grandi città rappresentano solo una piccola parte, in queste province invece rappresentano la maggioranza...Personalmente in città grandi e importanti non ho mai sentito di Giornalisti o dirigenti aggrediti dai tifosi della tribuna...a roma, a napoli, a milano e a firenze...queste cose non esistono...Al Napoli-Juventus di quest'anno ero in tribuna ed avevo uno Juventino vicino..e nonostante il vantaggio di Amauri nessuno si è permesso di offenderlo figuriamoci di aggredirlo...durante Napoli-Roma (finita 0-2) c'era un tifoso della roma nei distinti che per l'esultanza del secondo gol ha ricevuto solo uno schiaffetto dietro la testa (forse troppa confidenza..ma niente di male infondo)....e parlo dei distinti non della tribuna...a roma durante Lazio-Napoli c'erano tanti napoletani in tribuna e nonostante l'esultanze per la vittoria nessuno è stato aggredito all'interno del settore.....I nsomma...a cosa voglio arrivare con questo discorso?..Che alla fin fine lo stadio è lo specchio della società...

Nelle Curve è facile trovare scalmanati, violenti, ed esaltati (non intendo tutti, è logico)...In qualsiasi città (grande o piccola) nelle curve troviamo quei tifosi che fanno del calcio una questione di vita...e spesso e volentieri sfociano in gesti ingiustificabili...
Mentre nelle Tribune, essendo anche più costose, di solito troviamo persone che rappresentano il ceto medio-alto di una città, quelli che hanno la passione per la propria squadra ma che sanno anche dare il senso giusto allo sport...Insomma quelli che dovrebbero essere le persone più "civili" e "razionali" della città....ed infatti a Napoli, Roma, Milano e Firenze in questi settori esiste un senso di civiltà e di rispetto, non si sente mai di tifosi avversari aggrediti all'interno delle Tribune....in Città come Bergamo e Verona nelle tribune invece troviamo persone che aggrediscono giornalisti e dirigenti con sputi e lanci di oggetti (a verona perfino gli steward :vomitino )....cose che si trovano solo negli stadi di squadre provinciali di serie C o di serie D...Allora siamo proprio sicuri che Napoli e i Napoletani siano così una merda rispetto a queste città?...Io sinceramente ho qualche dubbio....Penso sia inutile prendersela con questi comportamenti, perchè alla fine sono e saranno sempre piccole province...dove purtroppo la maggior parte delle persone vivono nell'ignoranza e con un gran senso di frustazione....a Napoli, le ultime 2 volte che qualcuno ha provato a lanciare qualcosa in campo, il responsabile è stato preso dagli altri tifosi e portato dalla polizia a suon di calci...nelle Tribune di queste cittadine invece se qualcuno lancia un oggetto contro chi fa il proprio lavoro viene imitato e osannato...

A me sinceramente non importano squalifiche, multe od altro....ma solo una giusta informazione...Di questo bisogna incavolarsi....Perchè se a Napoli si spara un petardo come in tutti gli stadi, si crea lo scandalo e lo ritroviamo come prima notizia su tutti i telegiornali...Mentre di quello che è successo a Verona e a Bergamo, se non fosse per i giornali locali, nessuno ne parlerebbe...per me questo è il vero schifo


Non c'è altro da dire :bye

Rispondo: Ti quoto al massimo... mi ricordo ad esempio ke in Roma-Napoli Alvino esultava cm un malato e i romanisti nn gli hanno detto nulla...

Mentre ieri addirittura quelli della tribuna lanciavano cose e stavano dando contro alle inviate della Ventura..

Poi io devo dire una cosa anke a Coppola, quel bastardo ke deve solo ringraziare Napoli se ha visto il calcio ke conta, quel figlio di p*****a

Rispondo:


Unghioloz, se domenica vengo al San Paolo e dopo un gol del Cagliari inizio a sfottere i napoletani tu pensi che non mi succeda niente?

Non dimentichiamoci che 12 anni fa nello stadio partenopeo diversi tifosi del Cagliari, non ultras, ma donne, bambini e anziani sono stati aggrediti senza motivo da diversi napoletani. Per la cronaca la partita in questione era Piacenza-Cagliari, non Napoli-Cagliari :-)


Alvino ha avuto problemi anche al Sant'Elia perchè stava sfottendo il pubblico per lo 0-1 e per la nostra classifica.

Quando abbiamo segnato quei 2 gol nel recupero alcune persone lo stavano semplicemente sfottendo ma nonostante tutto a Napoli si è parlato di aggressione, omicidio e cose del genere :hoho

Per quanto mi riguarda è sbagliato generalizzare...SEMPRE.





Rispondo: Io sapevo ke Alvino x difendersi dopo l'1-1 ha detto "tanto sto punto nn serve a nulla, cosa cavolo esultate a fare", ma x difendersi dalla ingiusta aggressione

Poi solo sfottendo è riduttivo xke se quello è sfottere...

Poi io nn stavo assolutamente parlando di Cagliari :hoho Parlavo in generale



Rispondo:


Sì, lo so, io parlavo di Alvino :hoho

Che altro è successo? Stava sfottendo e quando abbiamo segnato il 2-1 alcuni tifosi l'hanno preso per il culo, anzi, quando si sono calmati hanno provato a spiegare il motivo di quell'esultanza.
lavez lavez 17/11/2008 ore 18.31.44
segnala

(Nessuno)RE: La solita incivile Bergamo

un napoletano non deve andare a giocare in quelle squadre del nod che sono razziste e da serie c !!! si vendono è gente senza valore!!!
francesccco25 francesccco25 17/11/2008 ore 19.05.01 Ultimi messaggi
segnala

SerenoRE: La solita incivile Bergamo


bhe ragazzi di opinioni se ne possono avere tante.. e ke noi italiani, ki + ki meno, viviamo il calcio e intendiamo il tifo nel modo squallido a cui assistiamo. La questione è enorme e ke sia soprattutto un problema sociale è sotto gli okki di tutti. Il tifo vero quello genuino frutto di passione sportiva è quello pro e nn quello contro, incitare la propria squadra nn significa appellare la madre di questo o di quel avversario, poi c'è da dire ke lo sfotto quello sano quello vero (di qualità, ingegnoso...) ormai nn esite + (ricordate lo striscione dei napoletani a verona ? No ? ve lo rinfresco: "GIULIETTA è UNA ZOCCOLA"). gli stadi italiani sempre + militarizzati, sempre + chiusi come fortini, sono una vergogna !!!! questi provvedimenti di kiusura delle curve o dei settori ospiti ne vogliamo parlare !!!! anke l'acqua è diventato impossibile acquistare allo stadio.ho alle spalle diversi anni da abbonato alla curva A da li ho assistito alle gesta di MARADONA come quelle di CRASSON e PRUNIER, ke ci portarono in B, e di tafferugli o molestie ne ho viste poke. ormai alle denigrazioni degli stupidi ci siamo abituati e nn le considero nemmeno + ma quello ke mi fa incazzare quello ke nn riesco proprio a mandar giù è ke se i napoletani fanno un rutto (rigurgito per i nn capienti) allora edizioni straordinarie dei telegiornali, convocazionl del consigli dei ministri etc etc etc e di conseguenza curve kiuse (nella migliore delle ipotesi), inibizioni alle trasferte, partite a porte kiuse....per farla breve ..avete messo le regole avete detto ke bisogna rispettarle allora fatelo. Ma mi sa ke le regole valgono solo per napoletani, genoani e altre 2/3 squadre, per le altre le regole nn esistono. A milano vedi lanciare uno scooter dalla curva dici kissa quanto gli daranno di squalifica.... niente, vedi esplodere bombe carta a Roma e ti fai la stessa domanda, in un'altro stadio assisti a cori ostili.. a striscioni infamanti... a lancio di petrdi... vedi un calciatore RINGHIARE a muso duro l'arbitro ...unaltro DON(I)AREli ripetuti FAI SCHIFO all'arbitro ....e ti fai sempre la medesima domanda... SAI KE DURI PROVVEDIMENTI KE SARANNO PRESI !!!!! Poi vai a vedere e la risposta a queste domande è sempre la stessa....NIENTE. kiudo dicendo ke stiamo ancora aspettando di sapere a quanto ammontano i danni alle FS e soprattutto (questo gia si sa) ki sono i colpevoli. In uno STATO di diritto nn si vieta al pubblico di andare a treatro perkè dei cittadini mentre si apprestavano ad andarci hanno distrutto il treno o l'autobus su cui viaggiavano. Lo stato deve assicurare l'ordine pubblico akkiappare ki molesta tale ordine e garantire ki vive rispettando le regole democratike, nn impedendogli di andare allo stadio perkè ci sono i violenti. E se pensate ke questo sia vittimismo bhè allora avete il prociutto davanti agli okki e nn vi state accorgento ke in italia siamo in recessione nn solo economica (ci può stare) ma soprattutto DEMOCRATICA, stanno limitando la libertà a molti per ampliare quella di poki.

by CICCIO.
napolidreams napolidreams 17/11/2008 ore 19.32.54
segnala

(Nessuno)RE: La solita incivile Bergamo

ASSOLUTO SDEGNO Verso i tifosi atalantini e Coppola x primo...BASTARDO NAPOLETANO NON TORNARE PIU' A NAPOLI...la cosa che odio di piu' sono i  napoletani rinnegati credetemi...mi fanno schifo e pena...non hanno dignita'..sono meglio gli animali...FORZA NAPOLI DI SFONDAMENTO SASY T.M.N. -CON LA FEDE NEL CUORE-
AlzaLaCoppaCapitano AlzaLaCoppaCapitano 17/11/2008 ore 19.39.32
segnala

(Nessuno)RE: La solita incivile Bergamo

Ma cosa ha fatto Coppola? :sbong

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.