Calcio

Calcio

Ho la testa nel "pallone": dai campionati italiani a quelli esteri, dalle coppe europee al calciomercato.

LAZIALE83 10/02/2010 ore 18.51.36 Ultimi messaggi
segnala

DivertitoIl sindaco di Livorno si lamenta

"È normale che alcuni soggetti istituzionali scendano in campo per tutelare la permanenza in serie A di una società di calcio?". Se lo chiede il sindaco di Livorno, Alessandro Cosimi, intervenendo su quanto, a suo parere, sta accadendo alla Lazio. I tifosi biancocelesti avrebbero infatti minacciato di disertare il prossimo voto per le regionali ottenendo, secondo indiscrezioni giornalistiche, l'intervento di alcuni soggetti istituzionali. Ciò che sta accadendo intorno alla Lazio preoccupa il sindaco livornese, visto che la squadra della sua città ha in classifica gli stessi punti della Lazio ed è in piena corsa per la salvezza. "Dobbiamo attrezzare le istituzioni che partecipano al campionato della massima serie - aggiunge Cosimi in una nota - con assessorati alla tutela del titolo sportivo? Siamo sicuri che sia la via per costruire un calcio dove la rivalità sia solo sportiva? E alla fine di ciò dobbiamo attrezzarci anche noi per tutelare il Livorno perchè non vada in serie B? Voglio vedere se qualcuno risponderà a queste mie domande 'così va il mondò. Perchè si ha l'impressione che laddove si è sviluppata una cultura che porta le famiglie allo stadio il mondo non vada proprio così". ansa
7998226
"È normale che alcuni soggetti istituzionali scendano in campo per tutelare la permanenza in serie A di una società di calcio?"....
Discussione
10/02/2010 18.51.36
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
LAZIALE83 LAZIALE83 10/02/2010 ore 18.55.44 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Il sindaco di Livorno si lamenta

il vicepresidente della Regione Lazio Esterino Montino è intervenuto a «Radio Sei» sulla situazione del club presieduto da Claudio Lotito. Secondo Montino «la situazione della Lazio è francamente molto preoccupante, Roma e la regione non si meritano una squadra che rischia di andare definitivamente in tilt. La politica deve sempre rimanere in punta di piedi di fronte alle vicende societarie. Comunque noi siamo a disposizione per qualsiasi intervento possa aiutare la squadra ad invertire la rotta».


La Lazio sta diventando un caso politico
:hoho

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.