Calcio

Calcio

Ho la testa nel "pallone": dai campionati italiani a quelli esteri, dalle coppe europee al calciomercato.

bud1975 bud1975 24/06/2010 ore 22.21.18
segnala

(Nessuno)RE: Nessuna scusa

varadero2002 scrive:
bud totalmente daccordo con te su questo..è proprio quello ke mi ha colpito..TERRORIZZATI!

Che razza di professionisti sono! Ma a livello psicologico dico io ma questi ragazzi sono labilissimi! Che lavoro è stato fatto 8-) ?
ganicolo ganicolo 24/06/2010 ore 22.44.56 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Nessuna scusa

Questo dovrebbe insegnarci che è troppo facile sparare sugli allenatori... Permettete una domanda? Non credete che il sig. Donadoni fucilato - sportivamente sparlando - da tutti e quanti commenti ferocissimi.... beh non credete che avrebbe fatto di più del sig. Lippi?
Penso proprio di sì
:dancer
bud1975 bud1975 24/06/2010 ore 22.50.36
segnala

(Nessuno)RE: Nessuna scusa

ganicolo scrive:
Questo dovrebbe insegnarci che è troppo facile sparare sugli allenatori... Permettete una domanda? Non credete che il sig. Donadoni fucilato - sportivamente sparlando - da tutti e quanti commenti ferocissimi.... beh non credete che avrebbe fatto di più del sig. Lippi?
Penso proprio di sì

In generale direi di no. Sono d'accordo sul fatto che è troppo facile sparare sugli allenatori; però lippi ha vinto un mondiale e questo non glielo può negare nessuno.. Io personalmente essendo tifoso del napoli posso dire che donadoni è stato un pessimo allenatore anche della mia squadra e diceva sempre che più di quello che facevano non potevano i giocatori del napoli; si sa poi che è stato allegramente smentito da Mazzarri.
Dunque di donadoni non ho assolutamente stima come allenatore; come calciatore molto bravo: anche se ha sbagliato un rigore decisivo in italia 1990 contro l'argentina che non gli perdono.
Lippi ha fatto la peggior figura che io ricordi con l'italia ad un mondiale: resta il fatto che ce ne ha fatto vincere uno e non è poco. 8-)
desideroso24 desideroso24 24/06/2010 ore 22.51.22 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Nessuna scusa

ma ce ne siamo accorti che al mondiale è andato un blocco juve e sappiamo quali sono stati i risultati?
bud1975 bud1975 24/06/2010 ore 22.54.12
segnala

(Nessuno)RE: Nessuna scusa

desideroso24 scrive:
ma ce ne siamo accorti che al mondiale è andato un blocco juve e sappiamo quali sono stati i risultati?

iaquinta titolare è il segno che l'attacco era rovinato per me.
Male anche camoranesi; inguardabile marchisio.
bene chiellini, o benino; cannavaro ormai è un ex della juve. 8-)
bud1975 bud1975 24/06/2010 ore 22.56.30
segnala

(Nessuno)RE: Nessuna scusa

Ancora devo spiegarmi con serenità e lucidità questa intervista di lippi. Ora sono ancora troppo provato.

Lippi: "E' tutta colpa mia"
Il ct si assume tutta la responsabilità della disfatta azzurra: "Se una squadra si presenta in questa maniera ad un appuntamento decisivo, vuol dire che non è stata preparata bene"
Lippi: "E' tutta colpa mia"


Marcello Lippi non cerca scuse dopo la clamorosa disfatta con la Slovacchia: "Mi prendo tutte le responsabilità, se una squadra si presenta in questa maniera, con il terrore, senza personalità, vuole dire che il tecnico non l'ha preparara a dovere. Mi dispiace da morire chiudere così. Per tutti gli sportivi italiani, per il presidente, per la federazione, per tutto. Sono pronto per i processi ma mi sono autocondannato da solo".

Nel dettaglio della gara: "Non mi aspettavo che la squadra si esprimesse come ha fatto nel primo tempo. lasciamo perdere la reazione del secondo. Mi dispiace, ripeto, tutto pensavo meno che questo. Non pensavo di rinvincere il Mondiale, ma qualcosa di diverso da quello che ho visto sì". Ad un giornalista ugandese che gli chiede dei perchè del suo ritorno e dell'esclusione di Totti: "L'ho spiegato spesso ai giornalisti italiani, magari in Uganda le mie spiegazioni non sono arrivate..."

Nel dettaglio tecnico, si parla del tardivo inserimento di Quagliarella: "Potevo mettere prima un altro, un altro ancora, ma il problema non è quello. Il problema è che non sono riuscito a presentare una squadra in grado di esprimersi, ma ero assolutamente convinto della bontà delle scelte". Il futuro personale: "Mi fermo qualche mese, poi a mente fredda farò delle valutazioni". Sul ritorno alla guida della Nazionale: "Ma non mi sono pentito di essere tornato, sono tornato con entusiasmo, era un'esperienza che avevo voglia di rifare ed ero convinto che avremmo fatto cose diverse. Ero convinto che gli uomini che ho scelto avrebbero potuto dare qualcosa di più ma stavolta non sono stato capace di dare le giuste motivazioni, di toccare le corde giuste per far fare una figura più adatta al nostro calcio e me ne dispiace enormemente".

Stavolta il gruppo non ha funzionato: "Non sono riuscito a creare la giusta miscela. Avevo sentore della disfatta? No, se avessimo confermato anche contro la Slovacchia il livello delle prime due partite probabilmente ce l'avremo fatta. Stamattina avevo detto ai giocatori 'Finalmente è arrivato il Mondiale', era arrivato il momento del destro o fuori ed ho sbagliato a creare presupposti psicologici che evidentemente non erano quelli giusti, visto che la squadra non ha fatto niente".

Il futuro: "Quanto sarà difficile risollevarsi non lo so, auguro a chi verrà dopo di me di riuscirci nel più breve tempo possibile. Non è un momento particolarmente brillante per il calcio italiano ma il livello non è quello che ha espresso la squadra oggi per un'ora e un quarto".


(24 giugno 2010)
bud1975 bud1975 24/06/2010 ore 23.04.45
segnala

(Nessuno)RE: Nessuna scusa


Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.