Calcio

Calcio

Ho la testa nel "pallone": dai campionati italiani a quelli esteri, dalle coppe europee al calciomercato.

4L3.Centenario 4L3.Centenario 21/04/2011 ore 12.01.42
segnala

(Nessuno)RE: barca real nn è calcio ma corrida

Non so abbiamo due mentalità diverse sinceramente, preferisco essere un vincente ed essere cmq ricordato non per uno stile di gioco ma per quanto ho vinto, io se partecipo a qualcosa lo faccio con la mentalità di voler vincere e non rimanere nella storia perchè ho sfornato un calcio spettacolare, ma è una mia opinione, sono più legato al GIOCO=VINCERE che al GIOCO=SPETTACOLO
Mr.Frizz Mr.Frizz 21/04/2011 ore 12.03.39
segnala

(Nessuno)RE: barca real nn è calcio ma corrida

JJSlide scrive:
Dipende se vuoi lo spettacolo o vuoi la coppetta


guarda che la coppa nazionale è una coppetta solo in italia,nel resto d europa vale persino più dello scudetto :ok
e poi mi sa che hai visto ben poche partite del real quest anno,e da quelle che ho visto io,mourinho è sceso a compromessi con lo spettacolo solo contro il barcellona,e questa si chiama intelligenza tattica
JJSlide JJSlide 21/04/2011 ore 12.21.52 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: barca real nn è calcio ma corrida

4L3.Centenario scrive:
Non so abbiamo due mentalità diverse sinceramente, preferisco essere un vincente ed essere cmq ricordato non per uno stile di gioco ma per quanto ho vinto, io se partecipo a qualcosa lo faccio con la mentalità di voler vincere e non rimanere nella storia perchè ho sfornato un calcio spettacolare, ma è una mia opinione, sono più legato al GIOCO=VINCERE che al GIOCO=SPETTACOLO


Si ma il barcellona coniuga spettacolo e vittorie sempre e comunque, non solo contro le squadrette spagnole. Il real per vincere fuori dalla spagna deve rinunciare molto spesso allo spettacolo, e quindi non solo con il barca (che poi ci sono giocatori forti che celano l'assenza di gioco è un altro paio di maniche). Questo secondo me la colloca tra le squadre "normali": togli cristiano ronaldo al real e il real patisce tantissimo, togli messi al barca e il barca vince lo stesso (certo magari con più fatica, ma la sua forza è nel gioco e non nel singolo).
Fondamentalmente a giocare in contropiede conta molto la fortuna di non subire un solo goal, ma appunto si basa molto sulla casualità e non sull'organizzazione di gioco. Cioè, io non ci vedo nulla di speciale a dire "recuperate palla lanciate Cr7", tutto qui.

Albatros.1 Albatros.1 21/04/2011 ore 12.29.28 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: barca real nn è calcio ma corrida

il Farca (mierda) lo fa da pochi anni , prima aveva malapena vinto una Coppa con la Sampdoria di Vialli e Mancini
il Real (mierda) negli anni 80 s era ridotta a rubare le coppe Uefa all Inter di Rummenigge quindi non so chi stia messa peggio

quello su togli cristiano ronaldo - messi è vero , ma oltre al fatto che il Farca ha xavi e iniesta ed è piu forte del Real dipende dal fatto che giocan tutti con lo stesso sistema di gioco fin dai pulcini (importato da Crujff quando andò al Barca dopo l esperienza all Ajax ) .. anche per questo chi dice che Guardiola è meglio di Mourinho dice una gran balla , Guardiola fuori dal Barca è una grande incognita secondo me
Mourinho ha il merito di adeguarsi alle circostanze , che poi gdite quel che volete ma iocare di difesa e contropiede è giocare a calcio , a me tra l altro il tiche tache fa cagare , vuoi mettere con un contropiede ben orchestrato .. fiero di aver vinto sempre cosi
vabè sembra la cosa dell uva acerba - ma a me come giocava l Inter lo scorso anno con intensità ripartenze veloci garbava parecchio .. probabilmente vedendo dall esterno non prende , ma se giocasse la propria squadra cosi piacerebbe eccome
15633816
il Farca lo fa da pochi anni , prima aveva malapena vinto una Coppa con la Sampdoria di Vialli e Mancini il Real negli anni 80 s...
Risposta
21/04/2011 12.29.28
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
LAZIALE83 LAZIALE83 21/04/2011 ore 12.38.17 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: barca real nn è calcio ma corrida

4L3.Centenario scrive:
GIOCO=VINCERE che al GIOCO=SPETTACOLO


in questo momento il barca rapresenta il calcio che io amo, cioè il calcio champagne

LAZIALE83 LAZIALE83 21/04/2011 ore 12.42.18 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: barca real nn è calcio ma corrida

Albatros.1 scrive:
Guardiola fuori dal Barca è una grande incognita secondo me



sono assolutamente d'accordo
varadero2002 varadero2002 21/04/2011 ore 14.24.32
segnala

(Nessuno)RE: barca real nn è calcio ma corrida

JJSlide scrive:
Fondamentalmente a giocare in contropiede conta molto la fortuna di non subire un solo goal, ma appunto si basa molto sulla casualità e non sull'organizzazione di gioco


falsissimo..giocare in quella maniera significa avere anche una grande organizzazione di gioco..
JJSlide JJSlide 21/04/2011 ore 14.53.36 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: barca real nn è calcio ma corrida

varadero2002 scrive:
falsissimo..giocare in quella maniera significa avere anche una grande organizzazione di gioco..


A dire vero è l'organizzazione di gioco più semplice ed elementare,ed è per questo che chi la applica è tacciato di applicare l'anticalcio: chi tenta di fermare una squadra che "gioca" lo fa nel modo più "codardo" (cosa che io non condivido in toto, a me semplicemente non piace e lo ritengo un modo poco onorevole per un certo tipo di squadra di "blasone"). Il difensore recupera la palla, il centrocampista si fa vedere in mezzo, lancio alla punta. Il contropiede è l'"arte" dei 3/4 passaggi, l'ideale se hai 2 3 giocatori buoni e/o veloci in avanti (non a caso è stato a lungo il tipico gioco delle provinciali).
Che poi ripeto, siccome il real madrid (come l'inter l'anno scorso d'altra parte), in ogni caso, ha una squadra di 11 elementi validi, fa sembrare anche il contropiede chissà quale forma di organizzazione di gioco.
Non voglio sminuire la vittoria del Real, ovviamente, chi vince ha sempre ragione ed è sempre e comunque difficile portare a termine una competizione nel migliore dei modi, ma siccome sono le due squadre più forti della liga si evidenzia che la squadra che ieri sera ha vinto, pur avendo 11 giocatori validi, ha impostato un gioco non all'altezza dei giocatori che possiede, riconoscendo fattualmente la superiorità dell'avversario, i cui tifosi potranno anche rosicare per un giorno ma per lo meno sono sicuri che in ogni caso hanno spettacolo e successi garantiti per molto tempo. Poi ognuno la pensa come vuole =).
varadero2002 varadero2002 21/04/2011 ore 15.11.15
segnala

(Nessuno)RE: barca real nn è calcio ma corrida

@ JJSlide: ma guarda che io tra barca e real mi prendo il barca sempre..dissentivo sulla tua concezione del contropiede..e anche la spiegazione che dai non è completa..l'organizzazione del contropiede non è quella che hai detto..o meglio,quella è la parte finale..il contropiede(se hai giocato a calcio sai di cosa parlo) parte da una perfetta organizzazione difensiva..quello che ha iscritto è la seconda parte(giusto quel ke hai detto,sia kiaro) x questo tanto di cappello a chi lo sa applicare nelle 2 fasi xè di casuale non c'è nulla se lo si fa proprio..

xò,e mi ripeto,ammettere la superiorità dell'avversario è sinonimo di intelligenza che aumenta nel momento in cui si riesce a trovare il modo di fermare il + forte..il fine giustifica i mezzi e a volte è da applaudire..affrontare il barca a viso aperto è sinonimo di stupidità e non di ricerca dello spettacolo in questo momento.
Jacopo.1986 Jacopo.1986 21/04/2011 ore 15.40.52
segnala

(Nessuno)RE: barca real nn è calcio ma corrida

scusate ma a me sembra che la differenza sostanziale sia che :
il barca prepara tutte le partite nello stesso modo : ovvero tanto abbiamo xavi-iniesta-villa-messi-pedro almeno 3 gol li segnamo e speriamo che non arrivino dalle parti di puyol sennò son dolori
-il real gioca alla mourinho, spezza il gioco a centrocampo, riparte veloce, non fa possesso palla e difendono in 10 per poi ripartire..... tra calcio tecnico e calcio prettamente tattico poi chi vince è anche una questione di culo/destino.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.