Calcio

Calcio

Ho la testa nel "pallone": dai campionati italiani a quelli esteri, dalle coppe europee al calciomercato.

Eternauta70 Eternauta70 19/06/2014 ore 13.53.42 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: è un bel mondiale...

@ Azzurro72:
non vedo una grandissima differenza con il mondiale 94, con quello 86 in messico etc... i mondiali si sono sempre giocati d'estate, e la stagione è la stessa per tutti, parlare di mondiale falsato mi pare fuori luogo, faticoso senz'altro...
topopigro68 topopigro68 19/06/2014 ore 14.06.44 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: è un bel mondiale...

gli unici che possono falsare il mondiale sono gli arbitraggi mirati.......per ora non ho visto errorissimi a parte il rigore per il brasile ridicolo e quello ieri per l'australia che era molto al limite braccio abbastanza vicino al corpo e girato rispetto alla palla e aggiungiamoci anche la vicinanza del pallone però ci può stare e alla fine l'olanda ha vinto lo stesso troppa la differenza in campo anche se bravissimi gli australiani a non farla notare e attenzione che non battano la spagna nell'ultima partita come consolazione
18159172
gli unici che possono falsare il mondiale sono gli arbitraggi mirati.......per ora non ho visto errorissimi a parte il rigore per...
Risposta
19/06/2014 14.06.44
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
E.nantiomere86 E.nantiomere86 19/06/2014 ore 14.23.51
segnala

(Nessuno)RE: è un bel mondiale...

Eternauta70 scrive:
in sudamerica è inverno...


Sì, ma fa sempre caldo visto che il clima è tropicale o equatoriale. Solo al sud le temperature sono più fresche, ma l'umidità si sente, un po' come in Inghilterra in estate dove le temperature sono di 20-25 gradi ma a volte l'umidità è talmente tanta che sembra ci siano 30 gradi.

Comunque questo Mondiale piuttosto falsato è. Ci sono continue manifestazioni, c'è stato anche un allarme bomba, Blatter e la Rousseff non hanno fatto il discorso inaugurale per paura. Il Brasile ha la pretesa di vincere, ed è curioso che Scolari abbia chiesto di tutelare... un tuffatore. Poi quello che è successo contro la Croazia è assurdo, più che altro per quello che ha detto dopo Blatter rendendosi ridicolo. Ricorda molto Argentina '78, dove l'evento sportivo aveva interessi politici extracalcistici.
Eternauta70 Eternauta70 19/06/2014 ore 14.32.32 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: è un bel mondiale...

@ E.nantiomere86:
ma dai, nessun mondiale (come nessun altro torneo, manco quelli scapoli ammogliati) è mai stato limpido... potrei portare tonnellate di esempi ma lasciamo perdere...
la squadra di casa è sempre un po' favorita con questo po' che va da livelli 'casuali' ad assurdità tipo la corea terza... le condizioni atmosferiche sono le stesse per tutti...
e una volta il caldo e una il freddo e il vento e le vuvuzela e l'umidità... e due palle, ma se la pensate così, molto semplicemente.... non lo guardate...
io penso che ci siano problemi, qualche favorino, qualche errorino... come sempre... ma nel complesso non lo trovo per niente falsato finora... non più del solito almeno...
Poi c'è anche qualche novità che personalmente apprezzo molto, come la moviola sui gol fantasma e lo spray per le distanze sulle punizioni... poco certo, ma due passi nella giusta direzione...
E.nantiomere86 E.nantiomere86 19/06/2014 ore 14.41.08
segnala

(Nessuno)RE: è un bel mondiale...

Eternauta70 scrive:
ma dai, nessun mondiale (come nessun altro torneo, manco quelli scapoli ammogliati) è mai stato limpido... potrei portare tonnellate di esempi ma lasciamo perdere...
la squadra di casa è sempre un po' favorita con questo po' che va da livelli 'casuali' ad assurdità tipo la corea terza... le condizioni atmosferiche sono le stesse per tutti...
e una volta il caldo e una il freddo e il vento e le vuvuzela e l'umidità... e due palle, ma se la pensate così, molto semplicemente.... non lo guardate...
io penso che ci siano problemi, qualche favorino, qualche errorino... come sempre... ma nel complesso non lo trovo per niente falsato finora... non più del solito almeno...
Poi c'è anche qualche novità che personalmente apprezzo molto, come la moviola sui gol fantasma e lo spray per le distanze sulle punizioni... poco certo, ma due passi nella giusta direzione...


Sì, ma non hai capito, un conto è avere i soliti favori o sfavori, le comuni sviste del campionato italiano e poi tanto alla fine vince sempre la più forte. Un altro è arbitrare sapendo che gli interessi non sono strettamente legati al calcio, come fu in Argentina nel 1978. Il clima politico in Brasile è molto caldo, se no perché Blatter e la Rousseff se la sono fatta sotto all'inaugurazione? Agli stadi ti fanno vedere tifosi colorati e festanti, ma fuori dagli stadi c'è gente che muore di fame e protesta per i suoi diritti e vede nel Mondiale uno spreco di soldi.

P.S. Nel 2002 la Corea arrivò quarta, non terza, e sì, anche lì fu una gran bella ladrata.
PrimoPasso PrimoPasso 19/06/2014 ore 14.41.41
segnala

(Nessuno)RE: è un bel mondiale...

E.nantiomere86 scrive:
Tecnicamente ha ragione lui, stavolta. Il continente è l'America, tu invece ti riferisci alle federazioni calcistiche che in realtà si dividono in Nord-Centro America e Sud America. Poi il continente americano si suddivide in due subcontinenti: Nord America e Sud America. La linea classica di demarcazione tra Nord America e Sud America è tradizionalmente il canale di Panama.

Cioè ma...
in terza elementare le insegnano ste cose.
Stava già su wiki a quei tempi...?
Lol...
Eternauta70 Eternauta70 19/06/2014 ore 15.07.09 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: è un bel mondiale...

E.nantiomere86 scrive:
Sì, ma non hai capito, un conto è avere i soliti favori o sfavori, le comuni sviste del campionato italiano e poi tanto alla fine vince sempre la più forte. Un altro è arbitrare sapendo che gli interessi non sono strettamente legati al calcio, come fu in Argentina nel 1978. Il clima politico in Brasile è molto caldo, se no perché Blatter e la Rousseff se la sono fatta sotto all'inaugurazione? Agli stadi ti fanno vedere tifosi colorati e festanti, ma fuori dagli stadi c'è gente che muore di fame e protesta per i suoi diritti e vede nel Mondiale uno spreco di soldi.

P.S. Nel 2002 la Corea arrivò quarta, non terza, e sì, anche lì fu una gran bella ladrata.

Se permetti queste sono illazioni... un conto è dire che ci sono problemi e un altro dire che questi problemi abbiano effetti sugli arbitraggi...
Io penso che il brasile, come sempre capita alla squadra di casa, sia stato leggermente favorito contro la croazia perché giocava in casa, non perché fuori ci sono disordini che tra l'altro sono INFINITAMENTE più visibili oggi che nel 78, o in altre occasioni, altro che tifosi colorati e festanti... anzi, a me pare che la stragrande maggioranza dei brasiliani sia favorevole ai mondiali mentre la minoranza faccia la voce grossa..., fa più scena il disordine...

Tra l'altro, visto che citi i disordini del passato, il brasile è già una nazione democratica più di quanto lo sia mai stato, più ricca di quanto sia mai stato, con grandi prospettive...
non mi pare che nessuno abbia mai detto di spendere i soldi del carnevale in ospedali...
i problemi ci sono ma forse il mondiale può contribuire a risolverli, non è la prima volta che lo sport ha effetti positivi, quindi ripeto, mondiale con tanti problemi come sempre... falsato? assolutamente no, almeno non per il momento...
topopigro68 topopigro68 19/06/2014 ore 15.14.04 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: è un bel mondiale...

io aspetterei di vedere cile brasile o olanda brasile come verrà arbitrata dando per scontato il passaggio del turno del brasile visto che gli basta il pareggio con il Camerun per passare e la vittoria per essere primo salvo di goleada del messico con i croati........magari pletikosa si akinfevizza e fa pure peggio che con i brasiliani........
E.nantiomere86 E.nantiomere86 19/06/2014 ore 15.15.58
segnala

(Nessuno)RE: è un bel mondiale...

Eternauta70 scrive:
il brasile è già una nazione democratica più di quanto lo sia mai stato, più ricca di quanto sia mai stato, con grandi prospettive


Che democrazia e prospettive ha un paese dove quasi metà della popolazione è povera e l'indice di Gini è oltre 50 quando i paesi scandinavi arrivano a 25-26? La mia impressione è che vogliano far vincere il Mondiale proprio per far dimenticare al popolo i problemi che ci sono, per spegnere le rivolte perché la gente è intenta a festeggiare il titolo mondiale.
Eternauta70 Eternauta70 19/06/2014 ore 15.31.46 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: è un bel mondiale...

E.nantiomere86 scrive:
Che democrazia e prospettive ha un paese dove quasi metà della popolazione è povera e l'indice di Gini è oltre 50 quando i paesi scandinavi arrivano a 25-26?

Ricordati da dove vengono, e analizza i trend di crescita in tutti i settori, ci vorranno almeno altri 30 anni per arrivare a livelli accettabili e almeno 100 per i livelli scandinavi, ma i miglioramenti ci sono e comunque non so che relazione abbia tutto questo con un rigore fischiato o meno, personalmente terrei i due discorsi separati...
per spegnere le rivolte bastava fare il mondiale da un'altra parte visto che le rivolte sono contro il mondiale e mi sembrano piuttosto minoritarie. in un paese di 200 mln di abitanti in cui anche 20 mln vuol dire una minoranza ovviamente... da rispettare ed ascoltare ovviamente, ma pur sempre una minoranza

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.