Calcio

Calcio

Ho la testa nel "pallone": dai campionati italiani a quelli esteri, dalle coppe europee al calciomercato.

Insidiosetta Insidiosetta 08/10/2017 ore 22.40.55
segnala

(Nessuno)RE: Ciao Aldo

@PrudencioAguilar : chi ?????
MattoDelL0ngobardo MattoDelL0ngobardo 08/10/2017 ore 22.48.41 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Ciao Aldo

@Insidiosetta scrive:
e.... Filo amico di Moggi non ce lo mettiamo ?? Tolleranza zero con sta gente !!!


Questo è il tuo punto di vista da antijuventina.
Il mio punto di vista è che metteva sempre in primo piano le vicemde capitoline (roma/lazio) e meridionali, buttando costantemente fango con sarcasmi gratuiti la juve e altre squadre del nord.
Insidiosetta Insidiosetta 08/10/2017 ore 22.51.01
segnala

(Nessuno)RE: Ciao Aldo

@MattoDelL0ngobardo : ma infatti penso che gente così non dovrebbe fare TV....e spero vivamente che non ce ne sia un altro ! Già esiste DAVIDE DE CERAME ...!! Basta così
nera1965 09/10/2017 ore 13.55.19 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Ciao Aldo

@VibrioneLetale4 scrive:
Uno schifoso meridionalista, biscardi, parzialissimo.
Tra l'altro non conoscitore della lingua italiana.
Inaccettabile per uno che ha lavorato in rai per decenni come persona di spicco.

Cmq, pace alla sua anima.

Che un morto non stia simpatico ci può stare.. ma che si passi dall'insultarlo ad augurargli poi pace all'anima sua, questo ci sta meno.
19667120
@VibrioneLetale4 scrive: Uno schifoso meridionalista, biscardi, parzialissimo. Tra l'altro non conoscitore della lingua italiana....
Risposta
09/10/2017 13.55.19
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
VibrioneLetale4 VibrioneLetale4 09/10/2017 ore 14.14.46 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Ciao Aldo

@nera1965 scrive:
Che un morto non stia simpatico ci può stare.. ma che si passi dall'insultarlo ad augurargli poi pace all'anima sua, questo ci sta meno.


Mi adeguo a ciò che han scritto altri sopra, lo hanno associato ai mafiosi in quanto (a loro dire) era un leccapiedi di moggi.
MIRKO.CUOREROSSOBLU MIRKO.CUOREROSSOBLU 09/10/2017 ore 14.52.49 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Ciao Aldo

Non il massimo per essere un conduttore magari, ma sopperiva in modo originale e i suoi congiuntivi sbagliati alla fine sono diventati il suo punto di forza... riposi in pace :rosa
PrudencioAguilar PrudencioAguilar 09/10/2017 ore 15.00.32
segnala

(Nessuno)RE: Ciao Aldo

nn è a suo dire, ci stanno le prove :hoho che strana l'italia, dove le prove sono punti di vista :hoho

associare una persona morta ad un individuo che aveva istituito una cupola nel mondo del calcio, nn significa augurargli l'inferno, bensì solo dire che aveva e assecondava amici che ad oggi sono stati condannati in sede penale e civile, tutto qui, che un giornalista che tarocca gli strumenti che danno le informazioni agisce in malafede e fa disinformazione che come è stato dimostrato ha avvantaggiato gli amici e la società da essi gestita :-)
PrudencioAguilar PrudencioAguilar 09/10/2017 ore 15.04.09
segnala

(Nessuno)RE: Ciao Aldo

ROMA—Altri stralci di intercettazioni che filtrano dalla Procura di Napoli. Con Luciano Moggi, il direttore generale della Juventus, parlano Aldo Biscardi, il popolare conduttore della trasmissione televisiva «Il processo di Biscardi», in onda il lunedì sera su La7, e l’ex arbitro Fabio Baldas, che all’interno del programma è l’esperto, l’opinionista al quale sono affidate le valutazioni tecniche del cosiddetto Moviolone, una moviola tridimensionale che ingrandisce l’azione al punto da dare al telespettatore la sensazione di parteciparvi.
Il 20 dicembre del 2004, Moggi e Biscardi parlano della partita Juventus-Milan (0-0). Moggi: «...i due episodi dei rigori, uno che c’era e uno che non c’era. Allora te non rompe tanto i cogl...». Biscardi: «...l’unica moviola che ho fatto io, barando un po’, come puoi immaginare, che Costacurta stava dentro l’area con i piedi fuori, ma con la mano che ha fatto il fallo da rigore, stava dentro l’area...». Moggi: «... però, guarda che bisogna far assolvere l’arbitro con formula ampia». Biscardi: «Bertini... sì sì...». Moggi: «Niente, no... niente, niente, niente Aldo. Taglia... taglia... taglia tutto... o dici che ha ragione l’arbitro oppure devi taglià la moviola ».
Anche più espliciti, se possibile, i colloqui del 15 novembre 2004 tra Moggi e l’ex arbitro-opinionista Baldas. Che dice: «Senti, per quanto riguarda lì, con il Cagliari... c’è un fuorigioco di ottanta centimetri...». Moggi: «Ma no... bisogna... salva l’arbitro ». Baldas: «No no, questo è sicuro, al limite... scarichiamo sui guardalinee».
Poco più di due mesi dopo, il 17 gennaio del 2005, e sempre dopo un incontro tra Juve e Cagliari, con il centravanti bianconero Trezeguet in fuorigioco nell’azione del gol juventino, sentite Baldas: «... c’è il fuorigioco di Trezeguet sul gol». Moggi: «L’arbitro deve essere assolto alla grande!». Baldas: «... tutto quello che vuoi,ma sai, siccome è virtuale... si vede che ci sono 50 cm di fuorigioco...». Moggi: «... poi i 50 cm li accorci, devono diventà 20».


A LORO DIRE AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA
raul.vincie raul.vincie 09/10/2017 ore 15.06.18
segnala

(Nessuno)RE: Ciao Aldo

@nera1965 scrive:
Che un morto non stia simpatico ci può stare.. ma che si passi dall'insultarlo ad augurargli poi pace all'anima sua



vabbè,certa gente è proprio fuori di melone.

Ma perché non la fanno finita?
VibrioneLetale4 VibrioneLetale4 09/10/2017 ore 16.27.43 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Ciao Aldo

un deficiente si dondolava sopra il filo di una ragnatela,
trovando la cosa molto interessante andò a chiamare un altro deficiente....

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.