Calcio

Calcio

Ho la testa nel "pallone": dai campionati italiani a quelli esteri, dalle coppe europee al calciomercato.

bigsistem.return bigsistem.return 17/04/2019 ore 22.03.46 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: juve umiliata

@FinoAllaFineJJ :

non mi sento antisportivo , parlo di dati reali . le squadre della liga vincono anche in europa , le italiane non vincono niente . poi sono d accordo 8 scudetti consecutivi e'un risultato stratosferico , come il celtic nel campionato scozzese. guinness world record.
bigsistem.return bigsistem.return 18/04/2019 ore 07.21.48 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: juve umiliata

@FinoAllaFineJJ :

snobbano?giustificazione da perdenti.e'che sono proprio mediamente piu scarse , rispecchiano il livello mediocre del campionato italiano. la juventus nella liga 8 scudetti consecutivi li vedrebbe col binocole . ancora non mi hai risposto pero' : dimmi quante champions ed europa league hanno vinte le squadre spagnole negli ultimi 10 anni e quante le italiane.ricordo che qualche anno fa' la juventus “schiacciasassi” di conte usci'fuori contro galatasaray e benfica in europa , ripeto : galatasaray e benfica , campionato turco e campionato portoghese.
quest'anno per esempio ai quarti di champions 4 squadre su 8 erano della premier league , fatto naturalmente impossibile da realizzare con le squadre italiane. l'unica italiana , la schiacciassassi torinese , e'uscita contro una squadra del campionato olandese. il temutissimo porto , che ha eliminato la roma , ha preso 6 gol in 2 partite dal liverpool.
80GALAXY.CR7 80GALAXY.CR7 18/04/2019 ore 07.51.32 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: juve umiliata

@Nemo.1972 scrive:
...Conte? I ritorni sono come le minestre riscaldate, non hanno mai funzionato...


A volte i ritorni hanno funzionato. Prendi Lippi ad esempio. Dopo la sciagurata gestione di Ancelotti, capace di perdere 2 scudi nelle ultime giornate, la Juve richiamò Lippi, sorvolando sul suo addio burrascoso ed il tradimento per sposare la causa nerazzurra. Al primo anno del suo secondo ciclo Marcello vinse uno degli scudetti più goduriosi di sempre, quello del 5 maggio 2002, scavalcando proprio l'Inter all'ultima giornata. Al secondo anno Lippi rivinse il campionato e portò la Juventus in finale di Champions, persa poi ai rigori col Milan.
Trapattoni, dopo il suo ritorno in bianconero dall'Inter, non vinse lo scudo, perché contro quel Milan di Capello c'era ben poco da fare, ma vinse la Coppa Uefa, quando era una competizione seria e molto ambita.

Questo per dire che io sarei propenso ad un ritorno di Conte, anche se non è il nome più indicato per tentare l'assalto alla Champions, visti i suoi precedenti europei sulla panchina juventina. Chissà, forse l'esperienza internazionale sulla panchina del Chelsea e quella agli europei del 2016 con l'Italia l'hanno migliorato. Di sicuro con Conte avremmo la garanzia di continuare ad essere competitivi e vincenti almeno Italia. Perché questa cosa è spesso sottovalutata nel valutare l'operato di Allegri e dello stesso Conte in precedenza. Non è facile ogni anno motivare giocatori che hanno 3, 4, 5, 6, 7 scudetti vinti consecutivamente. Il rischio appagamento in questi casi è sempre in agguato. Il campionato francese nel 2017, ad esempio, l'ha vinto il Monaco, sebbene il PSG avesse la rosa nettamente più forte. Magari prendi un Klopp, uno Zidane (quando era prendibile) o un Deschamps e non vinci niente né in Italia né in Europa, perché il loro calcio da noi non funziona.

Con Conte avremmo una Juve più aggressiva e difficilmente vedremmo approcci molli come quello con l'Ajax di martedì. Poi, per dirla tutta, io non ce la farei proprio a vedere un Conte all'Inter. Già me lo immagino mentre va ad esultare sotto la curva nerazzurra, aizzando la folla con quel suo caratteristico modo di fare. Meglio dunque se lo riportiamo a casa nostra.

Non so voi, ma io voto Antonio!
MIRKO.CUOREROSSOBLU MIRKO.CUOREROSSOBLU 18/04/2019 ore 10.17.18 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: juve umiliata

@FinoAllaFineJJ scrive:
Ah...quelle della liga vincono anche in europa perché ad esempio loro a differenza nostra l'europa League non la snobbano


Barcellona e Real non è che non la snobbino: in realtà, non sanno cosa sia perché sono abituate ad arrivare quasi sempre tra le prime 4 in Champion's :-))) Siviglia ed Atletico spesso la giocano e non se la fanno scappare, sono squadre di tutto rispetto.
20063934
@FinoAllaFineJJ scrive: Ah...quelle della liga vincono anche in europa perché ad esempio loro a differenza nostra l'europa League...
Risposta
18/04/2019 10.17.18
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
bigsistem.return bigsistem.return 18/04/2019 ore 11.53.03 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: juve umiliata

@Nemo.1972 scrive:
La Juve nel girone ha vinto le gare giuste e lo ha pure vinto malgrado la sconfitta, immeritata, col Man Utd a Torino...al di là di questo le nostre squadre non tengono i ritmi delle straniere e lo notiamo fin dai tornei precampionato estivi dove prendiamo clamorose goleade "che non contano niente perchè è calcio d'estate" per poi riprenderle anche quando è calcio che conta! Come mai?


5 vittorie , 1 pareggio e 4 sconfitte in 10 partite . 14 gol fatti e 9 subiti . dimmi nel campionato italiano la juventus puo'perdere 4 partite su 10 subendo 9 gol? la champions league e'una competizione di livello , e'il top del top , puoi comprare chi vuoi ma il livello rimane altissimo , con un ritmo di gioco diverso dal campionato italiano. in campionato la juve gioca sul velluto , sicura dei propri mezzi , segna quando vuole e gestisce le partite a proprio piacimento , ma questo non puoi farlo in una partita da dentro-fuori , c e da correre come pazzi , come quelli dell'ajax , per 90 minuti e bisogna correre bene oppure vai fuori.
Nemo.1972 Nemo.1972 18/04/2019 ore 14.17.02 Ultimi messaggi
segnala

PerplessoRE: juve umiliata

@bigsistem.return : Hai ragione e mi chiedo come mai le nostre squadre, Juve compresa, non corrano come pazzi durante l'arco della stagione agonistica...le formazioni europee che si stanno giocando la Champions adesso tengono ritmi altissimi, visto ieri sera Man City Tottenham? 5 gol in 20 minuti...
pabloyglorioso pabloyglorioso 18/04/2019 ore 14.50.27 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: juve umiliata



gli altri son drogati, noi no!





ma pensa te! e non mi meraviglierei manco se fosse vero, viste le pratiche dell'acqua cetosa. italy.
MIRKO.CUOREROSSOBLU MIRKO.CUOREROSSOBLU 18/04/2019 ore 19.48.30 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: juve umiliata

@FinoAllaFineJJ : quest'anno però il giochino s'è rotto pure in UEFA.. mi sa che alla fine andrà in Inghilterra quella coppa :mmm
80GALAXY.CR7 80GALAXY.CR7 18/04/2019 ore 20.51.30 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: juve umiliata

@Nemo.1972 scrive:
Hai ragione e mi chiedo come mai le nostre squadre, Juve compresa, non corrano come pazzi durante l'arco della stagione agonistica...le formazioni europee che si stanno giocando la Champions adesso tengono ritmi altissimi, visto ieri sera Man City Tottenham? 5 gol in 20 minuti...


Io non ne farei una questione di preparazione atletica. Se la Juve gioca a ritmi bassi lo fa esclusivamente per sua scelta. Se l'Ajax, il City o il Tottenham corrono come pazzi, non è perché sia sbagliata la nostra preparazione atletica e la loro sia ottimale, altrimenti veramente non si spiegherebbe la Juve furente vista contro l'Atletico Madrid al ritorno un mese fa. In quella partita i bianconeri hanno tenuto ritmi altissimi dall'inizio alla fine, pressando e attaccando senza soluzione di continuità. E così fecero l'anno scorso al Bernabeu, quando si portarono incredibilmente sullo 0-3, dominando in casa del Real Madrid, dopo aver perso con lo stesso risultato allo Stadium. E ricordiamoci che in quel periodo la Juve in campionato camminava in campo.

Il discorso è che la Juve sfodera la grande prestazione, sul piano atletico e tecnico, solo quando è obbligata a farlo, altrimenti preferisce mantenere i ritmi bassi e abbassarli ancora di più dopo aver sbloccato il risultato. Io ne faccio dunque un discorso di approccio alla partita e di gestione delle energie durante la partita. La strategia di Allegri, alzare i ritmi solo quando necessario, ha dunque i suoi pro e i suoi contro. I pro sono che i giocatori non vengono spremuti come accadeva con Conte, il quale chiedeva ai giocatori sempre il massimo agonismo, ottenendo alla lunga un calo atletico che comprometteva 2 competizione su 3, mentre Allegri è arrivato quasi sempre fino in fondo in almeno 2 competizioni su 3, sfiorando 2 volte il triplete. I contro sono che in Europa, nella sfida ad eliminazione diretta, non puoi permetterti di fare troppi calcoli. Lì serve la garra sempre e comunque. Se pareggi in casa dell'Ajax 1-1 e trovi il gol del vantaggio al ritorno non puoi pemetterti di abbassare i ritmi come sei abituato a fare in campionato, dove siamo portati a segnare e poi a gestire il vantaggio col giropalla. Stai sicuro che se avessimo perso la partita d'andata in Olanda saremmo scesi in campo al ritorno con ben altro piglio e concentrazione, a quel punto tutti i discorsi sulla preparazione atletica sbagliata non sarebbero mai nati.
20064322
@Nemo.1972 scrive: Hai ragione e mi chiedo come mai le nostre squadre, Juve compresa, non corrano come pazzi durante l'arco della...
Risposta
18/04/2019 20.51.30
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
rubentus rubentus 18/04/2019 ore 21.57.40 Ultimi messaggi

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.