Cinema

Cinema

Cinefili cronici unitevi! Recensite gli ultimi film che avete visto e dategli un voto!

jameswan 28/02/2015 ore 10.28.24 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)A SNAKE OF JUNE di Shinya Tsukamoto


C' nulla da fare, a me il cinema di Tsukamoto v un p indigesto

Non si smentisce nemmeno con questo suo serpente di giugno, dove l'autore giapponese pare incuriosire nella prima parte dello stalking telefonico masturbatorio ai danni della bellissima (e bravissima) Rinko, per poi, nella seconda, sbroccare come suo solito in frenetiche schegge cyberpunk non richieste (le visioni "russelliane" degli uomini con strano visore fallico, i due ragazzi costretti a baciarsi poi sommersi dall'acqua in un enorme lavatrice, un pestaggio con tanto di tentacoli biomeccanici-ma perch?-) e v verso un finale totalmente incomprensibile (la polizia, lo sparo, un gruppo di gangster, l'abbraccio nel piacere dei sensi), che mi ha ricordato qualcosa di simile del finale di Possession, ma che mi ha lasciato parecchio basito e interdetto

I punti li avrebbe anche (su tutti una fotografia sul blu cobalto di rara suggestione, una Tokyo plumbea ininterrotamente invasa dall'acqua-come quasi tutti i film giappo elemento dominante-dalla pioggia bladerunneraniamente incessante, dalle vasche da bagno, dagli scarichi dei lavandini, che sfocia nei tombini-come in Suspiria-dalle doccie)

Il primo piano di una lumaca, le ortensie del giardino bagnate dalla pioggia, una Tokyo cupissima e quasi irreale

La parte migliore (e la pi interessante) e il "gioco sessuale" morboso voyeuristico che lo stalker (Tsukamoto stesso) inizia con Rinko via cellulare

La f camminare (vestita con una minigonna attilatissima) tra gli sguardi della gente in un supermercato, le f infilare un vibratore in mezzo alle gambe (da antologia quando la donna lo v ad acquistare, con imbarazzo non indifferente, in un pornoshop), la invita a fermarsi da un fruttivendolo per acquistare zucchine, banane e cetrioli, le f togliere le mutandine nei bagni pubblici della metropolitana

Anche se, caro Tsuka, non me la puoi far vestire da mignotta cos e poi farle indossare le scarpe basse...No, non si pu, per noi fetish una specie di delitto!

Detto cos sembra una sporcacciata del peggior "pinku eiga",ma Tsukamoto distilla le scene con una forza erotica sorprendente, ricordando il miglior De Palma dei tempi d'oro e la bellezza mozzafiato di Asuka Kurosawa (Rinko) f il resto

Poi, per, il giocattolo si rompe, Tsukamoto f Tsukamoto (anche come attore, in pratica f le prove generali per il serial killer di Nightmare Detective) e esce fuori tutto l'ambaradam del regista di Tetsuo che smorza il potenziale e quello che di buono c' stato nella prima parte (tolta la scena dei continui flash a Rinko nuda e vogliosa sotto la pioggia, con il marito che spia e si masturba)

Un inizio stile Videodrome, poi una succosa parte centrale, per finire in criptici deliri visivi (e narrativi) ormai tipici del suo regista

Non manca nemmeno l'ossessione cronenberghiana del suo cinema (il tumore che intacca il seno di Rinko e lo stomaco di Tsukamoto), la metamorfosi (Rinko st per "cambiare")

Da antologia almeno Rinko , circondata dalle piante di casa e seduta sul divano, che parla al cell col suo stalker, la scena d'amore con il flash della masectomia e il discorso di Tsukamoto che le monache soffrono di tumore al seno perch reprimono il desiderio sessuale

Alla fine, per, il pi bel film di Tsukamoto-per il sottoscritto-rimane ancora Hiruko, il resto mi lascia uno sgradevole amaro in bocca, e pur con qualche freccia al suo arco, anche A Snake Of June non si sottrae alla regola.

8296651
C' nulla da fare, a me il cinema di Tsukamoto v un p indigesto Non si smentisce nemmeno con questo suo serpente di giugno, dov...
Discussione
28/02/2015 10.28.24
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
violinostadamores violinostadamores 01/03/2015 ore 10.58.49 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: A SNAKE OF JUNE di Shinya Tsukamoto


In due parole, a me questo film piaciuto un casino.
Sar perch a me il cinema giapponese piace tutto, dall'A alla Z; sar perch questo film di Tsukamoto in particolare, riuscito a farmi capire che non vi niente di pi eroico nella vita che accettarsi quali siamo. :-)
weolito weolito 02/03/2015 ore 00.00.27 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: A SNAKE OF JUNE di Shinya Tsukamoto

jameswan attendo lo stracult Flower and snake di Takashi Ishii, visto a suo tempo anche al cinema! 0:-)
pan.zanella pan.zanella 03/03/2015 ore 12.11.11 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: A SNAKE OF JUNE di Shinya Tsukamoto

@violinostadamores :

Guarda, per dirtene una, a me piace non poco, anzi tantissimo issimo issimo, un film di Mizoguchi.
Credo che sia il pi bello in assoluto. A te invece?
violinostadamores violinostadamores 08/03/2015 ore 14.48.21 Ultimi messaggi
orqcie2020 orqcie2020 11/03/2015 ore 19.41.38 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: A SNAKE OF JUNE di Shinya Tsukamoto

@pan.zanella scrive:
Credo che sia il pi bello in assoluto.


Sono della tua stessa idea. :-)))
pan.zanella pan.zanella 12/03/2015 ore 20.14.13 Ultimi messaggi
pan.zanella pan.zanella 13/03/2015 ore 17.10.05 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: A SNAKE OF JUNE di Shinya Tsukamoto

@orqcie2020 :

Maestro, scusa, come mai nn viene mai riconosciuto il merito agli attori orientali in genere e giapponesi nello specifico? :sbong
orqcie2020 orqcie2020 13/03/2015 ore 18.25.34 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: A SNAKE OF JUNE di Shinya Tsukamoto

@pan.zanella scrive:
Maestro, scusa, come mai nn viene mai riconosciuto il merito agli attori orientali in genere e giapponesi nello specifico?


Non solo orientali o giapponesi
Attori validissimi e sottovalutati come Liam Neeson, per fare un nome tra tanti, ve ne sono a bizzeffe.
Alcuni critici, direi molti, tra cui anche un paio nostrani che vanno per la maggiore sui rotocalchi e nelle rubriche specializzate dei quotidiani, cedono al pungolamento economico dei produttori di film.
Un esempio eclatante l'affossamento di un film superbo come Pulse, un horror giapponese da cineteca, da parte di quel pennivendolo venduto di... Va be', lasciamo perdere che meglio. :-)))
recominciodasette recominciodasette 16/03/2015 ore 18.07.45 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: A SNAKE OF JUNE di Shinya Tsukamoto

@jameswan scrive:
C' nulla da fare, a me il cinema di Tsukamoto v un p indigesto


a me none, anzi fa da lassativo,,, :many

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio necessario accedere al sito.