Cinema

Cinema

Cinefili cronici unitevi! Recensite gli ultimi film che avete visto e dategli un voto!

PRATOAZZURRO 21/05/2015 ore 19.37.45 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)MAD MAX: FURY ROAD

RITORNA MAD MAX....L'ASPETTAVO DA TEMPO....E TORNA IL SUO REGISTA...GEORGE MILLER...E LO FA DIMOSTRANDO DI ESSERE UNO DEI REGISI PIU BRAVI,VISIONARI...E FOLLI DELLA STORIA DEL CINEMA KONTEMPORANEO...
E QUI NN PARLO DI FOLLIA STRAMBA E AMBIGUA..MA DI QUELLA SANA....QUELLA KE SI HA DA ADOLESCENTI....QUANDO SI KREDE ANKORA DI AVERE IL MONDO IN MANO E POTER FOTTERSENE DEI GIUDIZI ALTRUI....QUELLO KE KONTA E DIVERTIRSI E FARE KASINO...

E QUI DI KASINO C'E NE PAREKKIO.....MOOOOOOLTO DI PIU DEI SUOI PRECEDENTI FILM...GIA DIVENTATI DEI CLASSICI DEGLI ANNI 80...

POTREI INIZIARE DICENDO KE QUESTO FILM E L'INSEGUIMENTO IN MAKKINA PIU LUNGO DELLA STORIA DEL CINEMA...MA LE TROVATE KE CI SONO PER KONDIRE IL TUTTO SONO SAPORITISSIME... :-)))

I KATTIVI SONO SEMPRE QUELLI KE MILLER CI AVEVA ABITUATO...STORPI,NANI,OMONI POSSENTI,DEFORMI....E ALTRI KON MASCHERE DI OGNI TIPO.....
MA C'E NE UNO KE NN DIMENTIKERETE FACILMENTE...“DOOF WARRIOR”,UN CHITARRISTA MASCHERATO CHE AVANZA NEL DESERTO SUL CAMION-PALCO ZEPPO DI AMPLIFIKAZIONI E CASSE, LANCIANDO NOTE E FIAMME... NON DICE UNA PAROLA ED E’ A META’ FRA KEITH RICHARDS E UNO SPAVENTAPASSERI :-)))

PRATIKAMENTE SUONA LA KOLONNA SONORA DEL FILM....UNA TAMARRATA GENIALE E UN PERSONAGGIO KE RIMMARRA NELLA STORIA DEL CINEMA DA OGGI... IN POI... :ok

POI CI SONO I BUONI...UN MAD MAX UN PO ANONIMO...AVREI PREDERITO GIBSON...MA DATA L'ETA POSSO KAPIRLO...LA THERON KON UN BRACCIO SOLO E BELLA E BRAVA LO STESSO...E TANTE ALTRE GNOKKE DA PAURA....:slurp

EFFETTI SPECIALI POKI..GIUSTO QUALKUNO...OTTIMA KURA DEI DETTAGLI....MA IL RESTO SONO SEQUENZE VEKKIO STILE...E QUINDI MI SONO PIACIUTO UN SAKKO DI PIU....

KE DIRE....DOVETE VEDERLO PER KAPIRE KOME SI FANNO I FILM DI AZIONE ADRENALICI
KOME SI FACEVANO UN TEMPO....
E SO GIA KE MILLER VUOLE FARE PURE UN SEQUEL....:-)))
8303065
RITORNA MAD MAX....L'ASPETTAVO DA TEMPO....E TORNA IL SUO REGISTA...GEORGE MILLER...E LO FA DIMOSTRANDO DI ESSERE UNO DEI REGISI...
Discussione
21/05/2015 19.37.45
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
1967.vince 1967.vince 21/05/2015 ore 21.11.48
segnala

(Nessuno)RE: MAD MAX: FURY ROAD

I trailer sono molto belli, mi aspettavo che il regista iniziava la storia da Interceptor.
PRATOAZZURRO PRATOAZZURRO 21/05/2015 ore 21.34.31 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: MAD MAX: FURY ROAD

@1967.vince :IO PENSO KE SIA LA PROSEKUZIONE DEL TERZO IN UN ALTRO PEZZO DI MONDO...UN MAD MAX 4 KON UN ALTRO PROTAGONISTA...MA PREFERISKO IMMAGINARE KE SIA UN EPISODIO A PARTE KON UN OMONIMO :-)))
18728821
@1967.vince :IO PENSO KE SIA LA PROSEKUZIONE DEL TERZO IN UN ALTRO PEZZO DI MONDO...UN MAD MAX 4 KON UN ALTRO PROTAGONISTA...MA...
Risposta
21/05/2015 21.34.31
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
1967.vince 1967.vince 21/05/2015 ore 22.26.06
segnala

(Nessuno)RE: MAD MAX: FURY ROAD

Già, la vedo anch'io così
PRATOAZZURRO PRATOAZZURRO 21/05/2015 ore 23.28.42 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: MAD MAX: FURY ROAD

UNA KURIOSITA:L'ATTORE KE FA IL KAPO DEI KATTIVI E' LO STESSO DEL PRIMO FILM :-)))
enea.70 enea.70 22/05/2015 ore 07.55.10 Ultimi messaggi
dana206 dana206 22/05/2015 ore 10.03.07 Ultimi messaggi
PRATOAZZURRO PRATOAZZURRO 22/05/2015 ore 10.17.23 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: MAD MAX: FURY ROAD

@dana206 :MEGAN GALE,PARE SIA AUSTRALIANA...GIURO KE NN MI ERO AKKORTO KE ERA LEI...KON MILLER ALLA REGIA SEMBRANO TUTTI BRAVI :-)))
dana206 dana206 22/05/2015 ore 10.23.38 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: MAD MAX: FURY ROAD

...si si lo so!!!
è stata una modella australiana!!
da noi la si vedeva spesso in spot pubblicitari!!
e poi alcuni filmettini alla Vanzina!!
:hihi
PRATOAZZURRO PRATOAZZURRO 22/05/2015 ore 10.36.00 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: MAD MAX: FURY ROAD

@dana206 scrive:
da noi la si vedeva spesso in spot pubblicitari!!e poi alcuni filmettini alla Vanzina!!

QUINDI ORA HA SOLO MIGLIORATO :-)))
dana206 dana206 22/05/2015 ore 10.58.09 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: MAD MAX: FURY ROAD

@PRATOAZZURRO scrive:
QUINDI ORA HA SOLO MIGLIORAT[/quote
ahahahahah
direi proprio di si!!!
:many
1967.vince 1967.vince 22/05/2015 ore 15.51.05
segnala

(Nessuno)RE: MAD MAX: FURY ROAD

Ho visto che in cantiere cè già il quinto capitolo "The Wasteland", non mi ero accorto che la valchiria è Megan Gale.
Watch2.0 Watch2.0 24/05/2015 ore 10.00.35
segnala

(Nessuno)RE: MAD MAX: FURY ROAD

È un adrenalinico circo fanta-action, fumettistico, pirotecnico e che toglie il respiro dall' inizio alla fine.
Fury Road ha buoni spunti visivi, personaggi grotteschi, bizzarri, e un ritmo tritatutto. È un road movie elevato al cubo, con tamarrate varie, in cui Furiosa (una brava Theron) batte in carisma un Mad Max troppo impegnato a fuggire e menare c.azzotti per avere una personalità che buca lo schermo. Giustamente taciturno e scontroso, il solitario guerriero affascina più per i flashback dal suo misterioso passato che per le sue gesta. È lui il grande assente del film, nonostante Hardy sia bravo a dare fisicità, ma non incisività. Tuttavia Fury Road colpisce anche senza la centralitá di un personaggio che nei primi tre capitoli aveva più peso.

In mezzo a incessanti inseguimenti nel deserto post-atomico, nella spettacolare tempesta di sabbia e nelle lande delle popolazioni dei "porcospini" e cannibali, la perla oscura della terra paludosa sorvegliata dai corvi abbaglia con la sua inquietante e desolata cupezza: una parentesi notturna e fangosa in una sconfinata desolazione fatta di aridità e polvere.
Il finale è l'esito di una circolarità che dà compattezza rocciosa a un action mirabolante.

Ho preferito la prima parte del film, trascinante e forsennata, mentre nella seconda le scene degli inseguimenti, pur aumentando in spettacolarità e velocità, possono dare un senso di eccessivo.
Qualche contenuto e riflessione "apocalittica" in più non avrebbe guastato, anzi avrebbe dato spessore. Ma va bene anche così, anzi benissimo, È Un restyling dell'originale più che efficace. Mai un attimo di noia. Ti incolla alla poltrona e ti prende alla gola con un montaggio frenetico. Per me è un "instant cult" e termine di paragone per i successivi film dello stesso genere. Vorticoso.

jameswan jameswan 24/05/2015 ore 20.12.16 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: MAD MAX: FURY ROAD

Ieri sera , in compagnia di due miei amici cinefili e "davinottiani" abbiamo fatto una cena nel più tradizionale stile "davinottico"

Parlando (come di piacevole consuetudine) di film, e tra Lynch e un Cronenberg , il discorso e saltato sui Mad Max. Crusow (che voleva andare al cinema a vedere Fury Road) ha la balzana idea di finire la serata al cinema, a vedere appunto il nuovo Mad Max

All'inizio il sottoscritto era titubante (vuoi per la poca vicinanza col cinema, vuoi perchè al cinema i film non li godo e non li vivio come a casa, vuoi per l'ultima scottante delusione in sala con Dracula 3d), poi , all'ultimo, abbiamo deciso di buttarci in questa avventuta del sabato sera, infilandoci (dopo una corsa in auto NON troppo scapestrata) al cinema Garden di Darfo Boario Terme a vederci la nuova (e tanto attesa) follia milleriana.

Parto dal presupposto che al cinema (questione di secolare abitudine e, non ultimo, di fattore psicologico) non riesco a entrare nel film in toto come quando me li guardo a casa, debbo dire che il mondo milleriano si e amplificato a dismisura e il film (o la star del film) e unicamente George Miller

Dopo un inizio spettacolare con Hugh Keyas-Byrne (il mitico Toecutter del primo , insostituibile, primo Mad Max) che pareva il nipote sudicio del barone Vladimir Harkonnen di Dune (le pustole, la vestizione), il film parte subito in quarta nel più classico e forsennato stile milleriano (ah, la ripresa aerea contromano sui mezzi che viaggiano nel deserto), tanto forsennato che si fatica a starle dietro

Soprattutto nella prima parte c'è una CG invasiva (su tutte la tempesta di sabbia), ma poi il Miller-pensiero prende il sopravvento

Dalla bellissima sequenza della quattro "spose" che si innaffiano con la pompa dell'acqua nel deserto davanti ad un attonito Mad Max, ai ricci "sabipode" che corrono giù dalle dune, alle invenzioni al limite dell'impossibile di mezzi oltre ogni immaginazione, a mostruosi personaggi dai piedi deformi, nani, sgorbi, maschere jasoniane (o homungusiane), motoseghe, le aste tira molla per predare, lo spray "cromatico", il chitarrista, Max legato davanti alla macchina con la sacca di sangue, il cinico parto, la vecchia con ogni centimetro di pelle tutto pieno di scritte come in Kwaidan, la banda di predoni motociclisti che lanciano le bombe mentre saltano e capitombolano con le moto, la cupa e desolante palude fangosa con i corvi e gli esseri sui trampoli, la splatterosa strappata della maschera, la tribù delle donne anziane (con Megan Gale nuda come esca), le cascate di acqua aperte sulla popolazione pustolosa, il latte di mamma, il solito gran finale col convoglio di mezzi come e tradizione della trilogia milleriana

Insomma, la quintessenza del cinema milleriano che amplifica a dismisura il suo mondo post atomico nel fiammeggiante outback australiano (un pò come George Lucas in Guerre Stellari)

Mad Max è George Miller, un autore che fuori da essi non ha lasciato tracce ( vabbè, caruccio Le Streghe di Eastwick e l'episodio del gremlin goloso di ali dei 747 di Ai Confini della realtà, ma poi, L'olio di Lorenzo? Happy Feet? Babe?) e ritorna alla grande in un mondo fantastico/arido fatto di metallo, freak, carne e sangue che non assomiglia a nessun altro, che parecchi hanno imitato e mai eguagliato per potenza visionaria creatività estetica.

Insomma, in mano ad un altro regista, il nuovo Mad Max (che non e nè un remake, nè tantomeno un reboot, ma pare stato scritto come un sequel, un sequel che si aggangia direttamente al secondo-tralasciando il terzo- e se proprio, potrebbe sembrare un remake del secondo, appunto-i flashback di Max di quella che sembra una bimba morta, l'occhio che si sbarra che era un icona del primo, Max indossa ancora la divisa in cuoio da poliziotto del primo e del secondo, mentre nel terzo c'ha il pellicciotto e i capelli lunghi) non sarebbe stato così folle e scapestrato come lo ha sempre descritto Miller

D'altronde Miller ha creato uno stile (di regia, di estetica) che ha fatto scuola in tutto il mondo e a 70 anni ha più energia e inventiva lui che i giovani registelli venuti sù a MTV

Insomma, Mad Max è George Miller come George Romero è gli zombi, impossibile scinderli.

Per adrenalinico e "geniale" che sia, comunque, il primo rimane inavvicinablie, così come il secondo, mentre sembra migliore del terzo, anche se , forse, Oltre la sfera del Tuono era quello più "curato" nella sceneggiatura

La Furiosa della Theron mette in ombra lo sciapo Mad Max di Tom Hardy (che aveva la consistenza della carta velina, come la sceneggiatura, ma non e mai stata il piatto forte di Miller)

Ora non mi resta che acquistarlo in dvd
18732567
Ieri sera , in compagnia di due miei amici cinefili e "davinottiani" abbiamo fatto una cena nel più tradizionale stile...
Risposta
24/05/2015 20.12.16
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
dana206 dana206 25/05/2015 ore 10.01.47 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: MAD MAX: FURY ROAD

....wowwwww
jamesssssssssssss
è andato in Sala!!!
questo è un evento rarissimo!!!
che va festeggiato!!!
e bravo james!!!!
:clap :clap :clap :clap
PRATOAZZURRO PRATOAZZURRO 31/05/2015 ore 20.22.15 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: MAD MAX: FURY ROAD

@dana206 :E TU DANA LO HAI VISTO?...QUESTO E IL FILMONE DELL'ANNO...E TRA UN PAIO DI ANNI SARA GIA UN CULT :-)))


dana206 dana206 01/06/2015 ore 10.09.13 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: MAD MAX: FURY ROAD

@PRATOAZZURRO scrive:
E TU DANA LO HAI VISTO?

non ci penso x niente!!
non è il mio genere!!!
in Sala non lo vedrò!!!
PRATOAZZURRO PRATOAZZURRO 01/06/2015 ore 12.51.45 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: MAD MAX: FURY ROAD

@dana206 :AL CINEMA DEVE ESSERE QUALKOSA DI INKREDIBILE....PER ME TI PERDI UN ALTRO PEZZO DI STORIA DEL CINEMA :-)))
dana206 dana206 01/06/2015 ore 14.12.43 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: MAD MAX: FURY ROAD

@PRATOAZZURRO scrive:
PER ME TI PERDI UN ALTRO PEZZO DI STORIA DEL CINEMA

eh pazienza!!!
spero di sopravvivere!!!
:hihi
18742059
@PRATOAZZURRO scrive: PER ME TI PERDI UN ALTRO PEZZO DI STORIA DEL CINEMA eh pazienza!!! spero di sopravvivere!!! :hihi
Risposta
01/06/2015 14.12.43
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
PRATOAZZURRO PRATOAZZURRO 01/06/2015 ore 22.43.54 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: MAD MAX: FURY ROAD

350 MILIONI DI DOLLARI D'INCASSO AI BOTTEGHINI....

SENTO PROFUMO DI SEQUEL :-)))
PRATOAZZURRO PRATOAZZURRO 25/04/2018 ore 21.56.03 Ultimi messaggi
1994Enrico 1994Enrico 28/04/2018 ore 17.24.11 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: MAD MAX: FURY ROAD

Purtroppo non l'ho visto in sala. Ormai si può considerare un classico della cinematografia.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.