Circolo Letterario

Circolo Letterario

La "vecchia" bacheca Circolo Letterario si è trasferita qui!

dana206 dana206 28/01/2008 ore 00.06.35 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ....LOVECRAFT.........

......ma secondo voi.........
il NECRONOMICON............
è un Opera che esiste davvero........
o come spesso si è affannato a ribadire LOVECRAFT.........
è frutto della sua fantasia??????
questo che è uno dei testi + cercati e nello stesso tempo......
+ temuti di tutta la Storia.............
x me come x tanto altri................
esiste!!!!!!!!!!!!!
e LOVECRAFT si è proprio ispirato al testo "vero".....
che fu ralmente in suo possesso ....
e quindi non si tratta solo della sua fantasia.............
ma la matrice è.............reale!!!!!!!!!!
scritta dall arabo folle: Abdul Alhazred..............
un testo "temuto" perchè il "necronomicon"
è il + potento libro sulla "magia nera"
che sia mai esistito!!!!!!!!!!!!
ricordiamo che il padre di LOVECRAFT.........
era membro del ramo egizio della "massoneria"
fondato e reso pubblico dal Conte di Cagliostro..........
noto impostore ma grande manipolatore di forze occulte...........
quindi facile x LOVECRAFT venirne in possesso............
all intenro di questo "necronomicon"
è possibile trovare una serie di formule magiche.........
x evocare demoni e altre forze occulte..........
e si dice che nella versione "originale"
le pagine siano di "pelle umana" prelevata da corpi di persone..
uccise dalla stregoneria................
e sembra che la lettura a voce alta di queste formule.........
possa evocare spiriti maligni e che alcune persone dimenticandosi certe cautele l abbiano letto a voce alta.........
diventando in seguito vittime di incidenti orribili...........
e ora leggete bene!!!!!!!!!!!!!!!
si dice che sistano poche copie di quest opera...............
e che vengano custodite in famose biblioteche................
una di queste....................sapete qual è????
la biblioteca del nostro VATICANO!!!!!!!!!!!!
custodite addirittura in camere di sicurezza!!!!!!!!
ovviamente non è un testo destinato al pubblico.........
ma soltanto agli studiosi dell occulto...........................
secondo voi???????

p.s.
ricordate il film con JHONNY DEEP:
"LA NONA PORTA"
beneeeeeeeeeeeee
lui era un bilbiotecario di testi antichi............
e la commissione di ricercare quel vecchio testo.........
altro non è che la ricerca proprio del"necronomicon"
:hihi




dana206 dana206 05/02/2008 ore 16.06.23 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ....LOVECRAFT.........

.....mamma mia che notizia!!!!!!!!!!
"LE MONTAGNE DELLA FOLLIA"
sta x diventare un film!!!!!!!!!!!!
wowwwwwwwww
che chicca x amatori!!!!!!!!!!!!
:clap :clap
juliettenoir juliettenoir 10/02/2008 ore 18.30.20 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ....LOVECRAFT.........

mi piacciono molto i suoi racconti, anche se tra i due preferisco Poe... il mio preferito è "il corvo" e trovo che sia un capolavoro della letteratura gotica...c'è qui qualcuno come me appassionato di baudelaire e dei "fiori del male"??
Azathoth Azathoth 16/02/2008 ore 16.11.08
segnala

(Nessuno)RE: ....LOVECRAFT.........

Lovecraft è secondo me LO scrittore gotico-fantastico per eccellenza, paragonabile solo a William Hope Hodgson.
Chi è Poe al suo confronto? Solo lui è riuscito a dipingere così bene il sentimento di orrore, straniamento e di follia che si prova di fronte all'ignoto.
SU - PER - BO !!!!! :clap
dana206 dana206 17/02/2008 ore 01.01.03 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ....LOVECRAFT.........

un altro estimatore!!!!!!!!!!!!!!!!!
che belloooooooooooooooooooo
:clap
senti x caso.................
qualcuno appassionato tra voi.............
ha visto quel film che tratta di quel viaggio ...............
che sembra LOVECRAFT abbia fatto in Italia?????????
"ROAD TO L."
acc non sono riuscita a trovarlo!!!!!!!!!!!
sembra che nel 2002 un giornalista romano Roberto Leggio.....
ritrova x caso all interno di un libro comperato su una bancarella..
di montecatini.................
un vecchio e ingiallito diario in forma di lettera con date comprese tra il maggio e il luglio 1926................
e questo documento descrive tutti i momenti + salienti di un viaggio iniziato dalla costa orinetale degli stati uniti fino alla regione del Polesine nel Veneto.....................
questo diario vien sottoposto all esame del + noto esperto "lovecraftiano" Sebastiano Fusco............
e notando delle strane coincidenze decidono di intraprendere lo stesso viaggio x tentare di verificare questa ipotesi...................
wowwwwwwwww
ma ci pensate???????
io devo assolutamente vederlo!!!!!!!!!!!!!
fatemi sapere grazie....................................
:clap

Azathoth Azathoth 17/02/2008 ore 12.44.11
segnala

(Nessuno)RE: ....LOVECRAFT.........

Ciao Dana, io purtroppo non l'ho visto ma ho presente il film che intendi. Se non erro dovrebbe trattarsi di un mocumentario, cioè un filmato costruito apposta per sembrare un documentario, però non ne sono sicuro. Spero di vederlo al più presto! :ciao
dana206 dana206 17/02/2008 ore 13.08.38 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ....LOVECRAFT.........

.si siiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii
è proprio quello!!!!!!!!!!!
:clap
pensa che durante questo "viaggio ricostruito"
l atmosfera si fa pesan te e presto i sei che formano la troupe.........
scoprono che in quelle zone accadono fatti ambigui e inspiegabili...
eventi che la gente del posto cerca di tenere nascosti agli "stranieri".
questo film che credo sia del 2005..........
è il reale resoconto anche di quanto è accaduto "dietro le quinte"
durante gli undici giorni di riprese................
e di come i fallimenti e le improvvise rivelazioni accadute a L....
(il paesino di Loreo)
diventino sempre + un viaggio all inferno!!!!!!!!!!!!
ora la domanda che viene spontanea :
"non è che LOVECRAFT in quel posto abbia scoperto + di quanto doveva???????
e non è che questi 6 filmakers si siano avventurati in qualcosa di sconosciuto e...................pericoloso????????
wowwwwwwwwwwww
devo vederlooooooooooooooooooooooooooooooo
acc.....................

dana206 dana206 20/04/2008 ore 15.33.39 Ultimi messaggi
Alacroix Alacroix 20/04/2008 ore 16.02.41 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ....LOVECRAFT.........


Secondo lo scrittore il Necronomicon (il cui titolo originale in arabo è Al Azif) è un testo di magia nera redatto da uno stregone arabo di nome Abdul Alhazred, vissuto nello Yemen nell'VIII secolo d.C. e morto a Damasco in circostanze misteriose (si dice fatto a pezzi in pieno giorno da un essere invisibile).

In realtà il Necronomicon è uno pseudobiblium, cioè un libro mai scritto ma citato come vero in libri realmente esistenti. Il Necronomicon, infatti, è un espediente letterario creato da Lovecraft per dare verosimiglianza ai propri racconti, che diventò gradualmente un gioco intellettuale quando anche altri scrittori cominciarono a citarlo nei loro racconti di genere horror o fantascientifico. Lo stesso Lovecraft fu quasi costretto a un certo punto, a confessare che il Necronomicon era una sua invenzione quando si accorse che troppi suoi fans lo avevano preso sul serio, e anche oggi non mancano persone che credono alla reale esistenza del Necronomicon.

C'è incertezza su quale possa essere stata la fonte ispiratrice di Lovecraft per la creazione del Necronomicon. Secondo De Turris e Fusco sarebbe stata la Chiave di Salomone ( o clavicola......fra l'altro in mio possesso), un celebre grimorio che l'autore di Providence avrebbe conosciuto attraverso Cerimonial Magic, un libro di A. E. Waite del 1898, mentre secondo lo studioso americano Roger Bryant il Necronomicon sarebbe un adattamento del Picatrix, un testo arabo di magia del XII secolo. Per Domenico Cammarota, invece, il Picatrix non può essere la fonte del Necronomicon perché non è un testo di magia, ma di alchimia e di erboristeria. Lovecraft, però, si sarebbe ispirato al suo autore, l'alchimista iracheno ?Abd al-Latīf, per creare la figura di Abdul Alhazred.

Il libro cominciò ad uscire dalla finzione letteraria per entrare nel mondo reale nel 1941, quando un antiquario di New York, Philip Duchesne, mise nel proprio catalogo un riferimento al Necronomicon, di cui forniva la descrizione e fissava il prezzo a 900 dollari. Nel 1953 il giornalista Arthur Scott, in un articolo sul mensile americano Sir!, sostiene che il Necronomicon è scritto su fogli di pelle umana prelevata da persone uccise con fatture stregonesche.

Da quel momento si moltiplicano i riferimenti al Necronomicon sui bollettini dei bibliofili e perfino nel catalogo della Biblioteca Centrale dell'Università della California. Alla fine degli anni '60 Lyon Sprague De Camp durante un viaggio in Oriente acquista uno strano manoscritto proveniente da un villaggio del nord dell'Iraq e al ritorno lo fa esaminare da alcuni esperti americani che però lo avvertono che il testo è una sequenza di segni priva di significato, che cerca di assomigliare al persiano e che risale al XIX secolo: un imbroglio, insomma. Sprague De Camp decide comunque di pubblicarlo in facsimile, raccontando la vicenda e facendolo passare per il Necronomicon, aggiungendo particolari inquietanti per rendere il tutto verosimile.

Negli anni '70 Colin Wilson sostiene che Lovecraft mentiva quando affermava che il Necronomicon non esiste, per coprire le responsabilità del padre, affiliato alla massoneria egiziana fondata da Cagliostro e possessore di una copia del Necronomicon (probabilmente, nella traduzione inglese effettuata da John Dee).
Alacroix Alacroix 20/04/2008 ore 16.08.16 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ....LOVECRAFT.........

......fra l'altro tanti gruppi metal , tra gli altri Iron maiden e metallica devon pagar pegno ad H.P.Lovecraft per aver preso ispirazione a piene mani dai suoi racconti......ascoltatevi "the call of chtulu " dei metallica leggendo il relativo libro.........

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.