Circolo Letterario

Circolo Letterario

La "vecchia" bacheca Circolo Letterario si è trasferita qui!

baol68 baol68 03/06/2008 ore 20.53.18
segnala

PerplessoQuale è il libro più pesante che avete provato a leggere?

Io non ho dubbi...."La montagna incantata" di Thomas Mann...Più di mille pagine a raccontare il lento innamoramento di un uomo in un sanatorio sparso sulle montagne...
Shangri.Lah Shangri.Lah 03/06/2008 ore 21.24.19 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Quale è il libro più pesante che avete provato a leggere?


"racconti d'inverno"... non ricordo l'autore, ma ricordo il titolo come uno dei pochi che non credo di aver terminato.




poetairlandese poetairlandese 03/06/2008 ore 21.26.40
segnala

(Nessuno)RE: Quale è il libro più pesante che avete provato a leggere?

sicuramente l'ammazzatoio di emil zola, racconto della parigi proletaria di fine 800, poi direi, "la ricerca" di marcel proust, e al terzo posto..."it" di stephen king
Tessaiga Tessaiga 03/06/2008 ore 21.45.50 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Quale è il libro più pesante che avete provato a leggere?

non è certo un libro mattone ... però è stato NATI DUE VOLTE DI GIUSEPPE PONTIGGIA.
eyesofadevil eyesofadevil 03/06/2008 ore 22.19.12
segnala

(Nessuno)RE: Quale è il libro più pesante che avete provato a leggere?

Se una notte d'inverno un viaggiatore di Calvino, è l'unico che non ho terminato! Lo so che è un classico, e infatti sono rimasta un pò delusa da me stessa, ma ad un certo punto preferivo addirittura mettermi a studiare!! Da lì ho capito! :hihi
tigrottina1988 tigrottina1988 03/06/2008 ore 22.30.49 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Quale è il libro più pesante che avete provato a leggere?

A eyesofadevil che il 03/06/2008 22.19.12 ha scritto:
Se una notte d'inverno un viaggiatore di Calvino, è l'unico che non ho terminato! Lo so che è un classico, e infatti sono rimasta un pò delusa da me stessa, ma ad un certo punto preferivo addirittura mettermi a studiare!! Da lì ho capito! :hihi

Rispondo: ma noooooooooooo è bellissimo invece!!
Sgrusa Sgrusa 03/06/2008 ore 22.38.22
segnala

(Nessuno)RE: Quale è il libro più pesante che avete provato a leggere?

A baol68 che il 03/06/2008 20.53.18 ha scritto:
Io non ho dubbi...."La montagna incantata" di Thomas Mann...Più di mille pagine a raccontare il lento innamoramento di un uomo in un sanatorio sparso sulle montagne...

Sono due... uno classico, l'altro moderno. In comune solo il fatto che non sono mai riusciti a terminare di leggerli perchè troppo pesanti

1. La sacra bibbia

2. Il dio del fiume
ilgalante ilgalante 03/06/2008 ore 23.06.09
segnala

(Nessuno)RE: Quale è il libro più pesante che avete provato a leggere?

x me è stato "delitto e castigo"...ma forse sol operche era un odei primi libri che iniziavo a leggere!!
cristina1992 cristina1992 04/06/2008 ore 00.06.18
segnala

(Nessuno)RE: Quale è il libro più pesante che avete provato a leggere?

la divina commedia :hoho
deathinvenice65 deathinvenice65 04/06/2008 ore 00.19.02 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Quale è il libro più pesante che avete provato a leggere?

Il capitale di Marx..un vero mattone
otavros otavros 04/06/2008 ore 09.16.27 Ultimi messaggi
baol68 baol68 04/06/2008 ore 09.48.04
segnala

(Nessuno)RE: Quale è il libro più pesante che avete provato a leggere?

A ilgalante che il 03/06/2008 23.06.09 ha scritto:
x me è stato "delitto e castigo"...ma forse sol operche era un odei primi libri che iniziavo a leggere!!

Rispondo: "Delitto e Castigo" no dai....potresti riprovarci ora, vedrai
poetairlandese poetairlandese 04/06/2008 ore 13.27.11
segnala

(Nessuno)RE: Quale è il libro più pesante che avete provato a leggere?


no non sono d accordo con cristina92 .la divina commadia e' un capolavoro di arte sotto l effetto di droghe..

mentre mi trovo d accordo con il galante.. il libro "delitto e castigo" e' un pugno al fegato
Sgrusa Sgrusa 04/06/2008 ore 13.42.08
segnala

(Nessuno)RE: Quale è il libro più pesante che avete provato a leggere?

A otavros che il 04/06/2008 9.16.27 ha scritto:

I dolori del giovane Wherter...

Pensa che io l'ho adorato
Tessaiga Tessaiga 04/06/2008 ore 13.52.12 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Quale è il libro più pesante che avete provato a leggere?


uh anke io!!!

lho letto sia in italiano che in tedesco!


andreuan andreuan 04/06/2008 ore 18.57.03 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Quale è il libro più pesante che avete provato a leggere?


..beh, intendo libro pesante, in cui non capivo ciò che leggessi, sicuramente questo.. Paul Watzlawick

Il linguaggio del cambiamento. Elementi di comunicazione terapeutica.

Anche Il pasto nudo non è male..
giorgioroma84 giorgioroma84 04/06/2008 ore 19.26.24 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Quale è il libro più pesante che avete provato a leggere?

mmm...........L'ELENCO DEL TELEFONO....d qualsiasi anno...:many :many :many
poetairlandese poetairlandese 06/06/2008 ore 09.16.17
segnala

(Nessuno)RE: Quale è il libro più pesante che avete provato a leggere?

ultimamente sto rivalutando la pesantezza delle saghe di cornwell..  legate a artu',. il graal, lancillotto.. etc etc.  cavolo. basta cambiamo argomento.. mi hanno stufato..mentre di mattone ho letto ieri..  matilde asensi..   jacobus..   diciamo che scorre meno del piu' famoso "l ultimo catone"!
iLLuSiOnE.ApOiS iLLuSiOnE.ApOiS 06/06/2008 ore 14.15.11 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Quale è il libro più pesante che avete provato a leggere?

"apparenza e realtà" di bradley

ma anche "essere e tempo" di heidegger
campanellyno campanellyno 06/06/2008 ore 19.51.59
segnala

(Nessuno)RE: Quale è il libro più pesante che avete provato a leggere?

il libro più pesante che ho letto anche se non è il classico mattone è "Il ritratto di Dorian Gray", forse ero troppo piccola quando l'ho iniziato(avevo 12 anni), ma l'ho ripreso a distanza di tempo e devo dire che è vrm bello, anche se a tratti un pò pesante,....adoro Oscar Wilde!!
campanellyno campanellyno 06/06/2008 ore 19.53.55
segnala

(Nessuno)RE: Quale è il libro più pesante che avete provato a leggere?

sicuramente l'ammazzatoio di emil zola, racconto della parigi proletaria di fine 800, poi direi, "la ricerca" di marcel proust, e al terzo posto..."it" di stephen king
capisco Zola, capisco Proust.........ma King!!!!! It è uno dei suoi capolavori!!!!!è senza dubbio uno dei miei libri preferiti, l'ho letto e riletto tante di quelle volte...............
marikat marikat 06/06/2008 ore 21.49.31
segnala

(Nessuno)RE: Quale è il libro più pesante che avete provato a leggere?

A tigrottina1988 che il 03/06/2008 22.30.49 ha scritto:
A eyesofadevil che il 03/06/2008 22.19.12 ha scritto:
Se una notte d'inverno un viaggiatore di Calvino, è l'unico che non ho terminato! Lo so che è un classico, e infatti sono rimasta un pò delusa da me stessa, ma ad un certo punto preferivo addirittura mettermi a studiare!! Da lì ho capito! :hihi

Rispondo: ma noooooooooooo è bellissimo invece!!

Rispondo:

Si è bello davvero! Calvino è uno dei poki scrittori assolutamente nn pesanti!!!!

Io nn ho mai aperto (accusata di eresia dai miei prof) Le confessioni di un italiano di Ippolito Nievo ..

è atroce..............
egx egx 08/06/2008 ore 11.38.02
segnala

(Nessuno)RE: Quale è il libro più pesante che avete provato a leggere?

Se vogliamo rimanere sulla narrativa si contendono la palma del "libro più mattone" il "Tamburo di latta" di Gunter Grass e "La marcia di Radetzky" di Joseph Roth, forse perchè li ho letti in un periodo in cui la letteratura di area tedesca mi aveva francamente stufato; parlando di libri di argomento filosofico sono indeciso sulla "critica della ragion pura" di Kant oppure su "Durata e simultaneità" di Henri Bergson che ho iniziato ieri ma che già promette bene...
kimerasama kimerasama 08/06/2008 ore 21.46.41
segnala

(Nessuno)RE: Quale è il libro più pesante che avete provato a leggere?

A baol68 che il 03/06/2008 20.53.18 ha scritto:
Io non ho dubbi...."La montagna incantata" di Thomas Mann...Più di mille pagine a raccontare il lento innamoramento di un uomo in un sanatorio sparso sulle montagne...

Rispondo: io il genji monogatari, sono due libri, bel forum
easytosay easytosay 09/06/2008 ore 20.00.08 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Quale è il libro più pesante che avete provato a leggere?

Anch'io con la Reserche di Proust ho provato piu' volte arrendendomi sempre... ed era vent'anni fa, quando non mi spaventavo davanti a niente!
LeDoThoil LeDoThoil 09/06/2008 ore 23.02.10 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Quale è il libro più pesante che avete provato a leggere?

Mi consolo, non sono stata l'unica ad arenarmi con Proust che ci mette 200 pagine per spiegarmi che la notte non riesce ad addormentarsi, ed anche Delitto e Castigo... non è proprio il mio genere e mi sono sforzata essendo un classico ma verso metà ho ceduto. :-)))   Poi aggiungo Ulisse di Joyce, altra cosa pazzesca! Cmq anche Sein und Zeit è stato tremendo (sono riuscita a finirlo comunque) ed un'altra cosa orrenda che mi sono sforzata di finire volendo desistere ad ogni passo è stata la Fenomenologia dello Spirito.... che mattonata! Cmq anche altri sopra citati come la Zauberberg di Mann o Calvino sono una bella faticaccia :-)))
LostForever LostForever 10/06/2008 ore 18.26.03 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Quale è il libro più pesante che avete provato a leggere?

A baol68 che il 03/06/2008 20.53.18 ha scritto:
Io non ho dubbi...."La montagna incantata" di Thomas Mann...Più di mille pagine a raccontare il lento innamoramento di un uomo in un sanatorio sparso sulle montagne...

Rispondo: Il signore degli anelli senza dubbio!
egx egx 10/06/2008 ore 19.30.27
segnala

(Nessuno)RE: Quale è il libro più pesante che avete provato a leggere?

A LostForever che il 10/06/2008 18.26.03 ha scritto:
A baol68 che il 03/06/2008 20.53.18 ha scritto:
Io non ho dubbi...."La montagna incantata" di Thomas Mann...Più di mille pagine a raccontare il lento innamoramento di un uomo in un sanatorio sparso sulle montagne...

Rispondo: Il signore degli anelli senza dubbio!

Rispondo: Dai Tolkien è tutto tranne che pesante! :-p
VeryAngelll VeryAngelll 11/06/2008 ore 11.15.38 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Quale è il libro più pesante che avete provato a leggere?


delitto e castigo è stato indigesto a molti... e pensare ke io l'ho adorato qnd avevo 15 anni :batashyf

forse mi nemikerò molte persone... ma ho provato...giuro ke ho provato..ma il signore degli anelli proprio nn mi va! nn riesco a terminare neanke il compleanno di bilbo!!!! :sbong

cmq..anke se nn mi vanno..odio lasciare i libri a metà... mi sembra quasi uno spreco...perfino qll ke sto leggendo adesso alla fine è quasi carino! thriller leggerino..niente di ke... "W." di J.LleeCarrell.... cosa c'è dietro la figura di william shakespeare....è esistito? è stato lui a scrivere davvero le sue opere? mah.... sono ankora un po' perplessa.....



:bye
LostForever LostForever 11/06/2008 ore 12.37.02 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Quale è il libro più pesante che avete provato a leggere?

A egx che il 10/06/2008 19.30.27 ha scritto:
A LostForever che il 10/06/2008 18.26.03 ha scritto:
A baol68 che il 03/06/2008 20.53.18 ha scritto:
Io non ho dubbi...."La montagna incantata" di Thomas Mann...Più di mille pagine a raccontare il lento innamoramento di un uomo in un sanatorio sparso sulle montagne...

Rispondo: Il signore degli anelli senza dubbio!

Rispondo: Dai Tolkien è tutto tranne che pesante! :-p

Rispondo: A me non passava più... e pensa che ho iniziato a leggerlo dopo aver visto il film che mi è garbato troppo! Pensavo di leggerlo facilmente invece è risultato abbastanza peso... boh non so perchè!
egx egx 11/06/2008 ore 13.56.17
segnala

(Nessuno)RE: Quale è il libro più pesante che avete provato a leggere?

A LostForever che il 11/06/2008 12.37.02 ha scritto

Rispondo: A me non passava più... e pensa che ho iniziato a leggerlo dopo aver visto il film che mi è garbato troppo! Pensavo di leggerlo facilmente invece è risultato abbastanza peso... boh non so perchè!

Rispondo: Premesso che non sono uno dello "zoccolo duro" di Tolkien penso che forse, visto che ti è piaciuto il film (che per me è stato una sofferenza immane), ti aspettassi qualcosa di più action e di meno stratificato, per rimanere sul fantasy molto noto direi alla Terry Brooks.

Cassiopeax Cassiopeax 11/06/2008 ore 23.03.19 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Quale è il libro più pesante che avete provato a leggere?

"Il pendolo di foucault" di Umberto Eco........Evviva "la critica alla ragion pura"di Kant ed anche quella alla ragion pratica!
egx egx 12/06/2008 ore 10.24.51
segnala

(Nessuno)RE: Quale è il libro più pesante che avete provato a leggere?

A Cassiopeax che il 11/06/2008 23.03.19 ha scritto:
"Il pendolo di foucault" di Umberto Eco........Evviva "la critica alla ragion pura"di Kant ed anche quella alla ragion pratica!

Rispondo: Quoto tranne "il pendolo di Focault" che non ho letto (Volevo scrivere "il pendolo..." di Eco ma mi sono accorto che avrebbe potuto essere equivocato :-)))
ROMPI86 ROMPI86 12/06/2008 ore 15.26.48 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Quale è il libro più pesante che avete provato a leggere?

"lettera a un bimbo mai nato" nome ..... molto pesante x me ;)
Real.Power Real.Power 12/06/2008 ore 15.42.33
segnala

(Nessuno)RE: Quale è il libro più pesante che avete provato a leggere?

A campanellyno che il 06/06/2008 19.51.59 ha scritto:
il libro più pesante che ho letto anche se non è il classico mattone è "Il ritratto di Dorian Gray", forse ero troppo piccola quando l'ho iniziato(avevo 12 anni), ma l'ho ripreso a distanza di tempo e devo dire che è vrm bello, anche se a tratti un pò pesante,....adoro Oscar Wilde!!

Rispondo: anche a me è piaciuto molto, forse anche per il fatto che avevo finito da poco "Rinascimento Privato" di Maria Bellonci... ragazzi è da incubo! il racconto è troppo lento è pieno di particolari, solo gli eventi storici mi hanno permesso di leggerlo un po' meno annoiato. indubbiamente classificabile come "mattone" :ok
SuperSayanIV SuperSayanIV 13/06/2008 ore 14.30.29
segnala

(Nessuno)RE: Quale è il libro più pesante che avete provato a leggere?

sicuramente Il Nome Della Rosa di Eco, infatti dopo aver letto quello (ho avuto il barbaro coraggio di finirlo a leggere) non ho più letto nulla di suo...
rebirthing rebirthing 14/06/2008 ore 20.10.53 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Quale è il libro più pesante che avete provato a leggere?


"Il rosso e il nero" di Stendhal...è l'unico, iniziato due o tre volte, abbandonato circa a metà e mai più ripreso...Ho perfino un vuoto di memoria riguardo alla trama!!
baol68 baol68 14/06/2008 ore 20.24.57
segnala

(Nessuno)RE: Quale è il libro più pesante che avete provato a leggere?


tirando un pò le somme mi sembra evidente che al di la di scrittori impegnati e "difficili" come Proust, Mann o Goethe che sicuramente non facilitano la vita al lettore per tanti altri libri o scrittori citati quello che conta veramente è quanto riescano a far vibrare qualche cosa dentro il lettore e quanto si è pronti a percepire quelle vibrazioni....sia che si tratti di Tolkien o King che di Calvino o Dostojeskij
LeDoThoil LeDoThoil 14/06/2008 ore 20.57.56 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Quale è il libro più pesante che avete provato a leggere?


Beh per quanto riguarda Il Signore degli Anelli (che ho letto fino a saperlo quasi a memoria :-))) ) è un discorso di gusti, ci sono persone che proprio non riescono ad interessarsi alle vicende di un "altro mondo", e comunque devo ammettere che i primi capitoli sono i più brutti del libro, poi più si va avanti e più diventa splendido, quando l'ho finito la prima volta mi sono messa a piangere :-)))

Boh, ci sono tanti libri che all'inizio sembrano una cosa insormontabile ed una noia immane e poi andando avanti diventano bellissimi (anche io all'inizio de il Nome della Rosa ho fatto una fatica a leggere la descrizione dettagliatissima del portone, mi è successo anche con i Miserabili, alle ideologie della rivoluzione francese stavo per cedere) ci vuole anche da parte nostra una certa convinzione e determinazione nell'andare avanti :-)

Comunque devo dire che Proust e Joyce (ed anche Calvino) lo fanno deliberatamente apposta, vogliono proprio essere così :-)))
egx egx 14/06/2008 ore 21.04.45
segnala

(Nessuno)RE: Quale è il libro più pesante che avete provato a leggere?

Quoto LeDoThoil su "I miserabili" ma per un'altra ragione: capisco l'afflato gotico che permea quale più quale meno tutte le opere di Hugo (e ben sappiamo che gotico e verisimile ben di rado vanno a braccetto) ma non è possibile delineare un personaggio (Fantine) che prima molla la figlia a due perfetti sconosciuti, poi vende i capelli, poi i denti e solo alla fine si decide a prostituirsi :-)....
LeDoThoil LeDoThoil 14/06/2008 ore 21.14.46 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Quale è il libro più pesante che avete provato a leggere?

egx... in effetti questo dubbio me lo ero posta anche io... :-)))  però senza questo "artefizio" tante cose non si sarebbero messe in moto, si può tirare in causa il fatto che fosse sola e spaventata, senza soldi e lavoro... comunque è una scelta importante per la trama quindi direi che era quasi inevitabile.
egx egx 14/06/2008 ore 21.17.16
segnala

(Nessuno)RE: Quale è il libro più pesante che avete provato a leggere?

Ok che Hugo non è Balzac o Zola però quasi quasi è più plausibile la trama de "L'uomo che ride"...
marikat marikat 16/06/2008 ore 15.43.50
segnala

(Nessuno)RE: Quale è il libro più pesante che avete provato a leggere?

A SuperSayanIV che il 13/06/2008 14.30.29 ha scritto:
sicuramente Il Nome Della Rosa di Eco, infatti dopo aver letto quello (ho avuto il barbaro coraggio di finirlo a leggere) non ho più letto nulla di suo...

Rispondo: io direi di nn demonizzare il nome della rosa anke perkè è un libro ke per la sua complessità nn può essere capito alla prima lettura poi è indubbiamente molto pesante per i temi religiosi e filosofici affrontati ma è un bellissimo esempio di romanzo postmoderno... perkè risponde a varie attese del lettore (dal libro giallo al trattato filosofico o alla spiegazione religiosa) è un gran bel testo....gli altri libri di eco hanno avuto per qst minor successo perkè nn hanno eguagliato la bellezza dell'opera prima...:-)
gohanina gohanina 16/06/2008 ore 18.52.57 Ultimi messaggi
egx egx 16/06/2008 ore 19.07.17
segnala

(Nessuno)RE: Quale è il libro più pesante che avete provato a leggere?

A marikat che il 16/06/2008 15.43.50 ha scritto:
A SuperSayanIV che il 13/06/2008 14.30.29 ha scritto:
sicuramente Il Nome Della Rosa di Eco, infatti dopo aver letto quello (ho avuto il barbaro coraggio di finirlo a leggere) non ho più letto nulla di suo...

Rispondo: io direi di nn demonizzare il nome della rosa anke perkè è un libro ke per la sua complessità nn può essere capito alla prima lettura poi è indubbiamente molto pesante per i temi religiosi e filosofici affrontati ma è un bellissimo esempio di romanzo postmoderno... perkè risponde a varie attese del lettore (dal libro giallo al trattato filosofico o alla spiegazione religiosa) è un gran bel testo....gli altri libri di eco hanno avuto per qst minor successo perkè nn hanno eguagliato la bellezza dell'opera prima...:-)

Rispondo: Sul postmoderno avrei qualche dubbio perchè la struttura del romanzo è modellata su "Guerra e pace"... è un buon romanzo che però secondo me risulta appesantito da un troppo evidente intento didascalico: è per questo che molti lo trovano "pesante" e fanno fatica a leggerlo.

marikat marikat 16/06/2008 ore 20.14.36
segnala

(Nessuno)RE: Quale è il libro più pesante che avete provato a leggere?

A egx che il 16/06/2008 19.07.17 ha scritto:
A marikat che il 16/06/2008 15.43.50 ha scritto:
A SuperSayanIV che il 13/06/2008 14.30.29 ha scritto:
sicuramente Il Nome Della Rosa di Eco, infatti dopo aver letto quello (ho avuto il barbaro coraggio di finirlo a leggere) non ho più letto nulla di suo...

Rispondo: io direi di nn demonizzare il nome della rosa anke perkè è un libro ke per la sua complessità nn può essere capito alla prima lettura poi è indubbiamente molto pesante per i temi religiosi e filosofici affrontati ma è un bellissimo esempio di romanzo postmoderno... perkè risponde a varie attese del lettore (dal libro giallo al trattato filosofico o alla spiegazione religiosa) è un gran bel testo....gli altri libri di eco hanno avuto per qst minor successo perkè nn hanno eguagliato la bellezza dell'opera prima...:-)

Rispondo: Sul postmoderno avrei qualche dubbio perchè la struttura del romanzo è modellata su "Guerra e pace"... è un buon romanzo che però secondo me risulta appesantito da un troppo evidente intento didascalico: è per questo che molti lo trovano "pesante" e fanno fatica a leggerlo.


Rispondo:indubbiamente la struttura del libro di eco è qlla del romanzo storico rilanciata in kiave postmoderna (cm anke la narrativa di Malerba) io nn credo ke sia didascalico anzi ciò ke tu kiami didascalico è piuttosto rappresentazione della crisi delle ideologie, dei significati (vedi l'incendio della biblioteca e i frammenti raccolti da Adso)
oOoAnGeLiKaoOo oOoAnGeLiKaoOo 16/06/2008 ore 21.27.25 Ultimi messaggi
egx egx 16/06/2008 ore 21.37.40
segnala

(Nessuno)RE: Quale è il libro più pesante che avete provato a leggere?

A marikat che il 16/06/2008 20.14.36 ha scritto:
A egx che il 16/06/2008 19.07.17 ha scritto:
A marikat che il 16/06/2008 15.43.50 ha scritto:
A SuperSayanIV che il 13/06/2008 14.30.29 ha scritto:
sicuramente Il Nome Della Rosa di Eco, infatti dopo aver letto quello (ho avuto il barbaro coraggio di finirlo a leggere) non ho più letto nulla di suo...


Rispondo:indubbiamente la struttura del libro di eco è qlla del romanzo storico rilanciata in kiave postmoderna (cm anke la narrativa di Malerba) io nn credo ke sia didascalico anzi ciò ke tu kiami didascalico è piuttosto rappresentazione della crisi delle ideologie, dei significati (vedi l'incendio della biblioteca e i frammenti raccolti da Adso)

Rispondo:Rispetto il tuo punto di vista, ma spesso penso che i lettori entusiasti di un romanzo tendano a metterci dentro più di quello che effettivamente intendeva l'autore (vedi "Lector in fabula" dello stesso Eco) ; per quello che riguarda la crisi delle ideologie ti ricordo che "Il nome della rosa" fu scritto alla fine degli anni 70 ed edito nell'80 e lo stesso Eco in una sua intervista disse che un piano di lettura poteva essere un'allegoria delle vicende politiche italiane del periodo (vedi terrorismo etc.)
marikat marikat 16/06/2008 ore 21.54.32
segnala

(Nessuno)RE: Quale è il libro più pesante che avete provato a leggere?

A egx che il 16/06/2008 21.37.40 ha scritto:
A marikat che il 16/06/2008 20.14.36 ha scritto:
A egx che il 16/06/2008 19.07.17 ha scritto:
A marikat che il 16/06/2008 15.43.50 ha scritto:
A SuperSayanIV che il 13/06/2008 14.30.29 ha scritto:
sicuramente Il Nome Della Rosa di Eco, infatti dopo aver letto quello (ho avuto il barbaro coraggio di finirlo a leggere) non ho più letto nulla di suo...


Rispondo:indubbiamente la struttura del libro di eco è qlla del romanzo storico rilanciata in kiave postmoderna (cm anke la narrativa di Malerba) io nn credo ke sia didascalico anzi ciò ke tu kiami didascalico è piuttosto rappresentazione della crisi delle ideologie, dei significati (vedi l'incendio della biblioteca e i frammenti raccolti da Adso)

Rispondo:Rispetto il tuo punto di vista, ma spesso penso che i lettori entusiasti di un romanzo tendano a metterci dentro più di quello che effettivamente intendeva l'autore (vedi "Lector in fabula" dello stesso Eco) ; per quello che riguarda la crisi delle ideologie ti ricordo che "Il nome della rosa" fu scritto alla fine degli anni 70 ed edito nell'80 e lo stesso Eco in una sua intervista disse che un piano di lettura poteva essere un'allegoria delle vicende politiche italiane del periodo (vedi terrorismo etc.)

Rispondo: nn è ke il lettore mette dentro di suo ma è proprio il libro ke è concepito in qst modo infatti se consideri qnt Eco dice nelle Postille qst libro è stato concepito proprio per diverse fasce di lettori e veicola ovviamente significati diversi in ciò sta l'operazione postmoderna in un'epoca in cui anke la lett si deve adattare al consumo di massa.Poi è vero ke sn state date le più disparate interpretazioni(si è detto ke guglielmo rappresenterebbe l'intellettuale di sinistra in crisi) ma io parlavo di una crisi più semantica che politica del segno ormai destituito di valore (csa ke trovi anke in calvino in ti con zero) ed è un altro tema postmodernista
PerAssenzaEsisto PerAssenzaEsisto 16/06/2008 ore 22.41.04
segnala

(Nessuno)RE: Quale è il libro più pesante che avete provato a leggere?

Ma come si farà a dire che Calvino è pesante? Forse siete abituati a leggere solo gli Harmony o Topolino...
astioke astioke 17/06/2008 ore 09.44.38 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Quale è il libro più pesante che avete provato a leggere?

saro' snob ma sinceramente io il signore degli anelli non lo considero un libro... ultimamente mi pare che la diffusione di un libro (parlo soprattutto di letteratura contemporanea) sia inversamente proporzionale alla sua qualita'!
astioke astioke 17/06/2008 ore 09.49.28 Ultimi messaggi
segnala

PerplessoRE: Quale è il libro più pesante che avete provato a leggere?

il libro piu' pesante che abbia mai letto è Cosi' parlo zarathustra...sinceramente credo di non essere riuscita a capirlo... dovro' rileggerlo cmq!
un'impresa titanica sarebbe riuscire a leggere la recherche di Proust ma in tutta sincerita quel libro non lo iniziero' mai almeno finchè non avro' la consapevolezza di poterlo finire...!
egx egx 17/06/2008 ore 09.51.32
segnala

(Nessuno)RE: Quale è il libro più pesante che avete provato a leggere?

@ marikat
interessante la tua osservazione sulla crisi del segno... mi hai fatto venire voglia di rileggere il romanzo (dopo quasi vent'anni penso sia ora).

@ astioke

Io "Il signore degli anelli" l'ho trovato un ottimo romanzo che possiede diversi piani di lettura e che generalmente è sottovalutato trattandosi di un opera "fantasy" (decisamente ante litteram visto che è stato composto fra il 1937 ed il 1949 ).

tigrottina1988 tigrottina1988 17/06/2008 ore 13.41.49 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Quale è il libro più pesante che avete provato a leggere?

ragazzi,...mi deludete...trovo qui alcuni dei miei autori e romanzi preferiti..calvino..eco...zarathustra....il rosso e il nero...
astioke astioke 17/06/2008 ore 15.10.28 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Quale è il libro più pesante che avete provato a leggere?

ma infatti io non ho detto che cosi parlo zarathustra sia un lbrutto libro ,anzi ...ma essendo complesso nel suo genere bisogna comprenderlo totalmente.... quindi rileggerlo credo sia una soluzione anche perche se nn mi fosse piaciuto non lo leggerei una seconda volta :D
astioke astioke 17/06/2008 ore 15.15.05 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Quale è il libro più pesante che avete provato a leggere?

A ROMPI86 : lettera ad un bambino mai nato è uno dei libri che piu' apprezzo dellla fallaci...l'ho trovato immediato e semplice nella sua scrittura ; ha reso perfettamente lo status emotivo di una donna che si trova a decidere se dare la vita o toglierla...
astioke astioke 17/06/2008 ore 15.17.17 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Quale è il libro più pesante che avete provato a leggere?

A marikat che il 16/06/2008 15.43.50 ha scritto:
A SuperSayanIV che il 13/06/2008 14.30.29 ha scritto:
sicuramente Il Nome Della Rosa di Eco, infatti dopo aver letto quello (ho avuto il barbaro coraggio di finirlo a leggere) non ho più letto nulla di suo...

Rispondo: io direi di nn demonizzare il nome della rosa anke perkè è un libro ke per la sua complessità nn può essere capito alla prima lettura poi è indubbiamente molto pesante per i temi religiosi e filosofici affrontati ma è un bellissimo esempio di romanzo postmoderno... perkè risponde a varie attese del lettore (dal libro giallo al trattato filosofico o alla spiegazione religiosa) è un gran bel testo....gli altri libri di eco hanno avuto per qst minor successo perkè nn hanno eguagliato la bellezza dell'opera prima...:-)

Rispondo: il nome della rosa è un capolavoro indiscusso!!!



baol68 baol68 17/06/2008 ore 17.52.24
segnala

(Nessuno)RE: Quale è il libro più pesante che avete provato a leggere?

A PerAssenzaEsisto che il 16/06/2008 22.41.04 ha scritto:
Ma come si farà a dire che Calvino è pesante? Forse siete abituati a leggere solo gli Harmony o Topolino...

Rispondo: A rischio di sembrare un pò presuntuoso sono daccordo...tralaltro Calvino, aldilà dei racconti fantastici che possono anche essere letti come favolette, aspirava a dare leggerezza ai suoi scritti...vedi "Lezioni americane"
marikat marikat 17/06/2008 ore 18.48.18
segnala

(Nessuno)RE: Quale è il libro più pesante che avete provato a leggere?

:-) :-) :-) A baol68 che il 17/06/2008 17.52.24 ha scritto:
A PerAssenzaEsisto che il 16/06/2008 22.41.04 ha scritto:
Ma come si farà a dire che Calvino è pesante? Forse siete abituati a leggere solo gli Harmony o Topolino...

Rispondo: A rischio di sembrare un pò presuntuoso sono daccordo...tralaltro Calvino, aldilà dei racconti fantastici che possono anche essere letti come favolette, aspirava a dare leggerezza ai suoi scritti...vedi "Lezioni americane"

Rispondo: Quoto in pieno e consiglio di leggere Il sentiero dei nidi di ragno, guerra e resistenza visti dalla prospettiva di un ragazzino. Esempio di chiarezza e semplicità stilistica adatto anke a ki è spaventato dai mattoni e legge poko o nulla... Sn sikura ke farà kambiare idea a ki ritiene Calvino uno scrittore pesante...
LeDoThoil LeDoThoil 17/06/2008 ore 20.23.06 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Quale è il libro più pesante che avete provato a leggere?


Ah quante risposte che devo dare:

Riguardo Il nome della Rosa: è chiaramente un romanzo postmoderno, ha una struttura da romanzo storico con le sue amabili digressioni filosofiche, ma se guardiamo Adso (che non a caso ha un suono molto simile a quello di Watson, aiutante di Sherlok Holmes, così come Adso è la spalla di Guglielmo che fa un po' da investigatore) e la vicenda è tutta improntata su un giallo. Lo stesso Eco ha scritto (non ricordo esattamente dove, sorry, se proprio vi interessa chiedete ed andrò a cercare) che lo scrittore dei nostri (suoi) giorni deve saper "strizzare l'occhio al lettore" e lui lo ha fatto con Il nome della Rosa, il lettore colto e consapevole apprezza le eleganti citazioni in una chiave completamente nuova, il lettore inesperto resta comunque coinvolto dalla vicenda misteriosa ed anche se non comprende il libro fino in fondo ne resta affascinato.

Riguardo Il Signore degli Anelli: ho letto che qualcuno di voi non lo considera neanche un libro, questo accade perché siamo bombardati da elfi, draghi e guerrieri ma questo direi che non ha nulla a che vedere con un capolavoro scritto in tutt'altri tempi. Non confondete, vi prego, Tolkien, che ha fatto da maestro a tutto un genere, con il tizio che ha scritto Eragon (come si chiama quello sconosciuto?) o con tutti i ragazzini che mettono in fila 150 pagine su qualche eroe che uccide il drago e salva la principessa e diventano i nuovi best seller.... Leggendo i libri scoprirete che Tolkien apre un mondo, non è solo una storiella avvincente che parla di altri mondi ed altri tempi, è arte allo stato puro.

Passiamo a Così parlò Zarathustra: (tra l'altro ho appena scritto nell'altro post i miei libri preferiti, poi leggo questo e mi trovo a doverli difendere a spada tratta :-))) ) E' un libro complesso che è stato davvero malinterpretato, come tutto Nietzsche d'altronde (vero D'Annunzio????) Quindi suggerisco di leggerlo con la dovuta calma, Friedrich non è l'Anticristo, non è nemmeno quello che l'amico Gabriele ha detto che fosse. E' chiaramente improntato come se si trattasse di un vangelo ma non si tratta di un anti-vangelo, il significato è ben altro, dobbiamo avere un Dio da poter ringraziare :love
luiss85 luiss85 17/06/2008 ore 23.28.09 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Quale è il libro più pesante che avete provato a leggere?

Il Silmarillion... non riesco proprio a finirlo
LeDoThoil LeDoThoil 18/06/2008 ore 12.55.31 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Quale è il libro più pesante che avete provato a leggere?


;-(

Povero Silmarillion ;-( Comunque posso capire che non piaccia a tutti, è un libro che vuole narrare le vicende storiche e mitologiche di un mondo, se non hai apprezzato molto il Signore degli Anelli lo Lo Hobbit sicuramente non ti piacerà, secondo me è una perla raffinata che il Maestro ha donato ai suoi ammiratori più devoti, non è da tutti apprezzarlo, e devo dire che in questo modo mi affascina ancor di più :love
afroditeh afroditeh 19/06/2008 ore 23.37.26
segnala

(Nessuno)RE: Quale è il libro più pesante che avete provato a leggere?


1) La coscienza di Zeno - Italo Svevo.
2) Orgoglio e Pregiudizio - Jane Austen.
3) Fuori da un evidente destino - Giorgio Faletti.

Non sono di certo libri mattone, ma per me sono stati pesantissimi da leggere...I primi due, li ho dovuti leggere tutti, per la scuola, e forse è per questo che mi stavano un pò sulle :cens :cens !!! Trama non male, ma italiano veramente strascicante... Mentre ò'ultimo, penso sia uno dei pochi libri che non ho mai terminato. Aveva una trama noiosissima, un linguaggio che non attirava e una copertina orrendo, che adesso è sul mobile a prender polvere!!!! Ahahahahahaha muahmuahmuah hahahah baci a tuttiiiiiiiiiii......
cipuccici cipuccici 20/06/2008 ore 19.51.06
segnala

(Nessuno)RE: Quale è il libro più pesante che avete provato a leggere?

guerra e pace...stà ancora là..non lo finirò mai mi sà...
buckroger buckroger 22/06/2008 ore 18.51.43 Ultimi messaggi
segnala

SerenoRE: Quale è il libro più pesante che avete provato a leggere?

i promessi sposi iniziato non so quante volte e mai portato a termine  e mai lo finiro'.... e il nome della rosa ... 2 mattoni da costruirci na casa!!!!!!
wlaraza85 wlaraza85 22/06/2008 ore 21.58.17 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Quale è il libro più pesante che avete provato a leggere?

La coscienza di Zeno di Svevo

Senilità di Svevo


La Malora di Fenoglio


wlaraza85 wlaraza85 22/06/2008 ore 22.01.27 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Quale è il libro più pesante che avete provato a leggere?

A LeDoThoil che il 14/06/2008 20.57.56 ha scritto:

Beh per quanto riguarda Il Signore degli Anelli (che ho letto fino a saperlo quasi a memoria :-))) ) è un discorso di gusti, ci sono persone che proprio non riescono ad interessarsi alle vicende di un "altro mondo", e comunque devo ammettere che i primi capitoli sono i più brutti del libro, poi più si va avanti e più diventa splendido, quando l'ho finito la prima volta mi sono messa a piangere :-)))

Boh, ci sono tanti libri che all'inizio sembrano una cosa insormontabile ed una noia immane e poi andando avanti diventano bellissimi (anche io all'inizio de il Nome della Rosa ho fatto una fatica a leggere la descrizione dettagliatissima del portone, mi è successo anche con i Miserabili, alle ideologie della rivoluzione francese stavo per cedere) ci vuole anche da parte nostra una certa convinzione e determinazione nell'andare avanti :-)

Comunque devo dire che Proust e Joyce (ed anche Calvino) lo fanno deliberatamente apposta, vogliono proprio essere così :-)))

Rispondo:


Anche "Lo Hobbit" è abbastanza pesante per le prime 50/60 pagine


Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.