Circolo Letterario

Circolo Letterario

La "vecchia" bacheca Circolo Letterario si è trasferita qui!

evanescente60 evanescente60 25/06/2008 ore 16.17.30
segnala

(Nessuno)Parola di poeta vero


"il poeta è un fingitore.

Finge così completamente

da fingere che è dolore

quello che davvero sente"

(Pessoa)
Cielo.Viola Cielo.Viola 25/06/2008 ore 19.31.38
segnala

(Nessuno)RE: solo il Vero Poeta..

A evanescente60 che il 25/06/2008 16.17.30 ha scritto:

"il poeta è un fingitore.

Finge così completamente

da fingere che è dolore

quello che davvero sente"

(Pessoa)

Rispondo: che meraviglia,ti devo ringraziare per questi versi stupendi che non conoscevo
evanescente60 evanescente60 26/06/2008 ore 19.34.03
segnala

(Nessuno)RE: solo il Vero Poeta..


Visto che ti è piaciuta, ne aggiungo un'altra:

"Io ho imparato da mia moglie, dal mio caro piccolo insetto, che chiamavano "Mosca" e non so perché, che l'unico valore dell'esistenza è il coraggio di vivere… Lei non ha pensato mai di lasciar traccia di sé scrivendo prosa o versi e fu il suo incanto - e dopo la mia nausea di me… Le risate smascheratrici di mia moglie hanno proprio per oggetto i riti e i miti un po' ridicoli della letteratura e della poesia-fogna, la poetica di chi vive assediato dalle cose. Non a caso Vittorio Sereni, che era una persona seria, rifiutò la qualifica di "poeta"... Lo sa cosa mi ha detto la mia adorata Mosca prima di chiudere gli occhi?… Mi ha detto pirla, una parola gergale non traducibile. Da allora me la porto addosso come un marchio che resiste alla pomice. Ci sono altri pirla nel mondo ma come riconoscerli? I pirla non sanno di esserlo. Se pure ne fossero informati tenterebbero di scrollarsi con le unghie quelle stimmate."

(Montale, ovviamente) Tra scrivere e vivere, un vero poeta sceglierebbe di VIVERE.
LeDoThoil LeDoThoil 26/06/2008 ore 20.39.58 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: solo il Vero Poeta..


Ho trovato solo uno finora che sapesse dirmi cos'è il poeta:

Le Poète se fait voyant par un long, immense et raisonné dérèglement de tous les sens. Toutes les formes d'amour, de souffrance, de folie; il cherche lui-même, il épuise en lui tous les poisons, pour n'en garder que les quintessences.
Ineffable torture où il a besoin de toute la foi, de toute la force surhumaine, où il devient entre tous le grand malade, le grand criminel, le grand maudit, - et le suprême Savant ! - Car il arrive à l'inconnu !

Ok, forniamo una traduzione (se sapete il francese leggete l'originale, quest'uomo sì che ci sapeva fare!)

Il poeta si fa veggente per un lungo, immenso e ragionato sregolamento di tutti i sensi. Tutte le forme d'amore, di sofferenza, di follia; cerca se stesso, accoglie in sé tutti i veleni, per estrarne la quintessenza. Ineffabile tortura dove ha bisogno di tutta la fede, di tutta la forza sovrumana, dove diviene tra tutti il grande malato, il grande criminale, il grande maledetto - e il supremo sapiente! - Perché arriva a ciò che agli altri è sconosciuto!

(Rimbaud, Lettre du Voyant)
11214162
Ho trovato solo uno finora che sapesse dirmi cos'è il poeta: Le Poète se fait voyant par un long, immense et raisonné dérèglement...
Risposta
26/06/2008 20.39.58
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
000007 000007 26/06/2008 ore 20.46.46
segnala

(Nessuno)RE: solo il Vero Poeta..

MA CHE CAZZATE STATE SPARANDO?
LUCRELADY LUCRELADY 26/06/2008 ore 20.59.28 Ultimi messaggi
segnala

EuforicoRE: solo il Vero Poeta..

000007 ci mancavi!!!!!!!!!!!!

dai butta musica sulla poesia!!!!!!!!
un vero poeta della musica chi è secondo te???

ciao da lucrezia
000007 000007 26/06/2008 ore 21.08.21
segnala

(Nessuno)RE: solo il Vero Poeta..


Secondo me?

Ovvio, quello che non si sente un poeta
LUCRELADY LUCRELADY 26/06/2008 ore 21.10.44 Ultimi messaggi
segnala

TristeRE: solo il Vero Poeta..

mi uccidi sempre te!!!

volevo un nome....... ;-(

va beh con te mi devo sempre accontettare

ciao ciao
pipipapo pipipapo 27/06/2008 ore 08.21.37 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: solo il Vero Poeta..

anche un filo d'erba é un poeta, quando dice:

mi piegavo al vento,
sussurando le nenia
della tempesta e
fregando i miei simili
urlavo, ció che gli altri
non udivano.

Il poeta é colui che non parla con la bocca, ma descrive tutto con il pensiero, lasciandone traccia su un foglio bianco.
pipipapo pipipapo 27/06/2008 ore 08.24.35 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: solo il Vero Poeta..

anche un filo d'erba é un poeta, quando dice:

mi piegavo al vento,
sussurando le nenia
della tempesta e
sfregando i miei simili
urlavo, ció che gli altri
non udivano.

Il poeta é colui che non parla con la bocca, ma descrive tutto con il pensiero, lasciandone traccia su un foglio bianco.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.