Circolo Letterario

Circolo Letterario

La "vecchia" bacheca Circolo Letterario si è trasferita qui!

orqcie2020 orqcie2020 30/01/2016 ore 14.09.22 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Canto der cigno

@violinostadamores scrive:
Ma Reco ha ragione oppure se nn ha torto nn lo vuoi dire x nn far da spalla a Panzanella?

Ma andiamo!
Figurarsi!
Giammai tenni bordone a chicchessia!

Imperocchè il problema non si pone: ne convieni, gentil Violino? :-)))
19057447
@violinostadamores scrive: Ma Reco ha ragione oppure se nn ha torto nn lo vuoi dire x nn far da spalla a Panzanella? Ma andiamo!...
Risposta
30/01/2016 14.09.22
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
recominciodasette recominciodasette 12/02/2016 ore 10.24.46 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Canto der cigno

@orqcie2020 scrive:
Imperocchè

Si si, apperò daje Maè, 'n pokettino ce marci,,, :hihi
orqcie2020 orqcie2020 13/02/2016 ore 15.36.33 Ultimi messaggi
Filodeon Filodeon 15/02/2016 ore 12.51.12 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Canto der cigno

@original.GIO scrive:
Sai credo che se in codesto forum si partecipasse per il gusto di condividere, disquisire, raccontare e quant'altro, probabilmente sarebbe più popolato. Purtroppo a mio avviso c'è troppa supponenza, gente che scrive fiumi di pompose parole per esprimere concetti semplici che potrebbero essere espressi in tre righe. Una sorta di gara a chi ne sa di più o a chi conosce più vocaboli ed a lungo andare questo scoraggia i più ed annoia gli altri. Buonaserata.

Quelli che si annoiano vuol dire che sono dei veri e propri masochisti senza rimedio , dal momento che nessuno li costringe a leggere il postato di postini con i cui scritti non sono nè QUANTISTICAMENTE sincronizzati, nè GRAMMATOLOGICAMENTE sintonizzati, ne RETORICAMENTE armonizzati .La ricerca QUANTISTICO RETORICO GRAMMATOLOGICA infatti, per la sua natura di disciplina incerta sfuggente nell'indeterminatezza stessa dei suoi contenuti che che fanno dell'ASTRAZIONE il perno su cui essa ricerca ruota incessantemente i suoi referenti argomentativi puramente formali, rischia per lo più, anzi immancabilmente e puntualmente, di provocare da una parte il più acceso entusiamo e dall'altra la più irriducibie avversione che curiosamente richiama le accanite diatribe tra atei e credenti. E come nelle dispute religiose ambedue le parti,VOLENTI o NOLENTI,sono costituita da teologi (si parla della divinità sia asserendo che esiste e /o che non esiste), anche in questi alterchi tra chi è a favore della stringatezza concisione chiarezza dei concetti e chi invece persegue lo sproloquio il mistilinguismo, l'indugio ossessivo sullo sperimentalismo sulle possibilità del linguaggio, ambedue le parti. VOLENTI o NOLENTI, nella misura in cui scrivono sulla telescrivente elettronica digital alfanumrica altro non fanno che servirsi dgli strumenti concettuali QUANTISTICO RETORICO GRAMMATOLOGICI che gli uni entusiasticamente e magari fanaticamente esaltano e gli altri con intransigenza e magari con intolleranza condannano
L'aforisma seguente :
.....................................RES TENE, VERBA SEQUENTUR...................................
è in realtà non un comandament PRESCRITTIVO, ma una constatazione CONTINGENTE che può essere intesa tranquillamente anche in senso PALINDROMO / REVERSIBILE :
.....................................VERBA TENE, RES SEQUENTUR.......................................

La qual ultima espressione potrebbe essere supportata anche dalla prima, disambiguando il significato con un semplice spostamenteto di una virgola :
......................................RES, TENE VERBA, SEQUENTUR......................................

E proposito di aforismi mi sovviene dell'adagio passato sotto il nom e di "rasoio d'Occan":
....................................ENTIA NON SUNT MOLTIPLICANDA.................................

che io interpreto che bisogna fare economia di "cose" (in realtà sarebbero "cause", ma la mia interpretazione è autorizzata dall'etimo stesso ), come dire che bisogna mettere poca carne al fuocoe bollire molto, magari a fuoco lento, comedire che anche il buon Guglielmo, magari perchè di stomaco cagionevole e delicato e alieno dal procurarsi indigestioni non era favorevole al proverbio-constatazione, apparentemente così pieno di buon senso apodittico e non negoziabile, ma, mi ripeto, solo a prima vista :

...............................TANTO FUMO, MA POCO ARROSTO....................................I


Dove il proliferare delle PAROLE ( Il fumo di chi apparentemente, almeno presumo o mi illudo, disquisisce sul niente) ha il vantaggio di permettere di osservare le COSE da tante prospettive diverse, di stabilirne implicazion, relazioni, nessi e connessi, proprio come avviene nella MUSICA, dove dodici suoni diversi (si sono proprio 12 i suoni reali concreti, non uno di più nè uno di meno, mentre tutto il resto è questione di timbro ritmi ed accenti ),attaverso le sillabe delle note rendono possibili accordi melodie arpeggidi parole musicali ineffabili,ma che stringi stringi, di per sè, se non avessero il potere di mettersi in risonanza con l'inconscio delle emozioni e dei sentimenti, anche esse , cioè la musica, sarebbe un disquisire sul nulla...
violinostadamores violinostadamores 20/02/2016 ore 13.24.46 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Canto der cigno

Anche ad esser orbi si capisce al volo che qui ci sta qualcuno che si diverte a costruirsi due nik per farli parlar tra loro e fare teatrino, come questi due qui sopra.
Ma che crede, che siamo tutti scemi?
beat.nik54 beat.nik54 20/02/2016 ore 18.17.51
segnala

(Nessuno)RE: Canto der cigno

@violinostadamores scrive:
come questi due qui sopra.


questi due chi?
orqcie2020 orqcie2020 23/02/2016 ore 19.05.14 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Canto der cigno

@violinostadamores :

Unisco la mia alla curiosità di beat.nik54: a chi alludi Violino? :-)
recominciodasette recominciodasette 25/02/2016 ore 13.07.24 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Canto der cigno

@orqcie2020 scrive:

Unisco la mia alla curiosità di beat.nik54: a chi alludi Violino?

Io 'o sapi maè,,,
Pe' aiutatte te diki ke quer ke sente pe' primo er puzzo vordì ke è popo lui ke ha scorreggiato,,, :hihi
Filodeon Filodeon 27/02/2016 ore 11.54.12 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Canto der cigno

@violinostadamores scrive:
Anche ad esser orbi si capisce al volo che qui ci sta qualcuno che si diverte a costruirsi due nik per farli parlar tra loro e fare teatrino, come questi due qui sopra.

E io che credevo di aver allacciato un qualche RAPPORTO, NESSO, RELAZIONE, servendomi dell'opportunità forumista, ora mi devo rassegnare che la mia è stata solo un'illusione e di aver soltanto comunicato con altri solo illusorimente, senza essere riuscito ad uscire dal mio SOLIPSISMO nel quale mi sono mio malgrado intrapolato, non ho fatto altro che alimentare uno sdoppiamento dissociativo degno del Dr. Jekyll and Mr. Hyde !...
violinostadamores violinostadamores 28/02/2016 ore 08.09.36 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Canto der cigno

@recominciodasette :

Senti Reco se ti riferisci a me sbagli di grosso xke' sono stata la prima a dirlo.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.