Circolo Letterario

Circolo Letterario

La "vecchia" bacheca Circolo Letterario si è trasferita qui!

Archeo68 Archeo68 11/10/2016 ore 13.59.20 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: xxx

Dasein1960
Vorrei ricordarle che questo è un "Circolo letterario" all'interno del quale non è talvolta inopportuno discorrere di filosofia e di storia, in qualche modo collegate alla letteratura, materie (filosofia e storia) delle quali non c'è qui un forum specifico e si presume che quello più opportuno per farle entrare sia questo, solo che, a mio parere, non si dovrebbe, mi perdoni il termine, in modo surrettizio, far entrare in questo forum la politica, anche se in maniera "dissimulata", come mi sembra stia facendo lei, perché questo rovinerebbe il clima, invero un po' soporifero, ma tutto sommato tranquillo, di questo forum, rispetto ad altri.
Dasein1960 11/10/2016 ore 23.52.27 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: xxx

@Archeo68 : Rivendico nello spazio letteratura di poter parlare di qualsiasi argomento,che comprenda in se lo specifico letterario
Ci sono filosofi grandissimi letterati e letterati grandi filosofi,in genere quasi tutti i grandi filosofi sanno scrivere con prosa da grandi letterati
Ti ricordo solo riccardo bacchelli col diavolo al pontelungo,pasolini con l'intera produzione intrisa di altissima politica
Poi potrei citare leopardi grandissimo filosofo , Dostoevskij idem
Per nn parlare di Nietzsche ,Hegel,Severino,Gentile,Gramsci tutte personalita della cultura ai massimi livelli anche da un punto di vista letterario
E la lista sarebbe lunghissima
Rivendico il diritto al di la di ogni intento propagandistico di palare come ho fatto nel'ultimo post
di economia politica e di storia della filosofia citando marx e keynes ,di parlare di storia politico economica al solo scopo di comprendere il nostro presente
Trovo il tuo intervento inopportuno considerando il fatto che mai ho fatto polemiche o provocato litigi,
e proprio nn capisco cosa ti ha spinto a farlo
Surrettiziamente nn voglio proprio introdurre nulla ,lo faccio alla luce del sole,la letteratura rimane scatola vuota se nn contiene la vita,in tutte le sue forme,i recinti ,o compartimenti stagni nn hanno ragione di esistere
Aristotele affermava l'uomo, essere zoon politicon,tradotto,animale sociale politico,comunitario
sono dello stesso avviso
ossequi
Dasein1960 12/10/2016 ore 17.53.51 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: xxx

@1994Enrico scrive:
Come il primo post del leggendario coniglietto di polvere:

@Dasty2 scrive:
xxx
emergono le caratteristiche individuate ,come sicuri segnalatori di pericoli
Dove domina la dittatura del si dice, fiorisce
la chiacchiera
l'equivoco
la curiosità
questa è la cifra della esistenza inautentica della deiezione dove l'essere precipita a cosa e oggetto e soggeto scambiandosi fanno la danza della morte
La curiosita, è l'incapacita di soffermarsi su cio che si presenta,percio il curioso è ovunque e in nessun luogo egli è manovrato dai meccanismi impersonali del si dice,la curiosita si rivela la segreta alleata della chiacchiera che a differenza del argomento è la possibilità di comprendere tutto senza alcuna appropriazione preliminare della cosa da comprendere
La chiacchiera è volontà di capire tutto senza in realtà capire niente
l'equivoco infine è la doppiezza del interppretazione ,offre la trama a pittoreschi fraintendimenti
Tutto cio ricorda la prassi di inetti ,improvvidaqnente forniti di poteri
,aventicome risultato sempre lo stesso tanfo di meschina mente

jena 1927 essere e tempo
martin heidegger


Alla fine ha dimostrato di "non capirci 'na mazza".
Dasein1960 12/10/2016 ore 17.55.22 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: xxx

ahuhauhuahuhauhuah
Questa è davvero bella uahauhauha
quella roba l'ho scritta io auuhauahhuahaa
heidegger nn c'entra un cazzo auhauahuhauha
Dasein1960 12/10/2016 ore 17.57.31 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: xxx

@Dasein1960 scrive:
: Avete mai scfritto un libro
@1994Enrico scrive:
Come il primo post del leggendario coniglietto di polvere:

@Dasty2 scrive:
xxx
emergono le caratteristiche individuate ,come sicuri segnalatori di pericoli
Dove domina la dittatura del si dice, fiorisce
la chiacchiera
l'equivoco
la curiosità
questa è la cifra della esistenza inautentica della deiezione dove l'essere precipita a cosa e oggetto e soggeto scambiandosi fanno la danza della morte
La curiosita, è l'incapacita di soffermarsi su cio che si presenta,percio il curioso è ovunque e in nessun luogo egli è manovrato dai meccanismi impersonali del si dice,la curiosita si rivela la segreta alleata della chiacchiera che a differenza del argomento è la possibilità di comprendere tutto senza alcuna appropriazione preliminare della cosa da comprendere
La chiacchiera è volontà di capire tutto senza in realtà capire niente
l'equivoco infine è la doppiezza del interppretazione ,offre la trama a pittoreschi fraintendimenti
Tutto cio ricorda la prassi di inetti ,improvvidaqnente forniti di poteri
,aventicome risultato sempre lo stesso tanfo di meschina mente

jena 1927 essere e tempo
martin heidegger


Alla fine ha dimostrato di "non capirci 'na mazza".

ahuhauhuahuhauhuah
Questa è davvero bella uahauhauha
quella roba l'ho scritta io auuhauahhuahaa
heidegger nn c'entra un cazzo auhauahuhauha

Era chiaro che l'avesse scritta lei quella roba, quindi il mio intervento: "Come il primo post del leggendario coniglietto di polvere" nella discussione XXX creata appunto da lei, Dust(y) Bunny.
Ripeto: alla fine ha dimostrato di "non capirci 'na mazza".
Dasein1960 12/10/2016 ore 17.58.18 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: xxx

SI SI ERA CHIARISSIMO !!!
Ma tu zitto zitto !
nn volevi sputtanarmi ?
TI RINGRAZIO
AUUUHAUAHHUAHUAHUHUAUHHAHHAUUH
Dasein1960 12/10/2016 ore 18.01.59 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: xxx

Bello e vero.
Però è una analisi del reale, del fenomeno.
Una volta ci volevano i grandi filosofi per trasmettere all'uomo e alle generazioni successive i grandi pensieri e riflessioni, oggi basta un clic su internet e sai tutto.
Niente è più affascinante, neppure il pensare e l'argomentare.





-
Dasty2
Dasty225/07/2015 ore 11.23.04Ultimi messaggi quotasegnala
(Nessuno)RE: xxx
@cri.x : in realtà le parola di heidegger in quello scritto saranno il 10% ,piu il concetto essenziale estratto liberamente dal testo, ma avulso dal concetto piu generale ,e infarcito di almeno una cazzata del tutto personale,
Voleva essere un invettiva per interposta persona per chi mi è impossibile dire ,laddove parlo di poteri!!
In sostanza ho stravolto ,ma senza tradirne completamente il pensiero di un grande filosofo ,per le personali comunicazioni di chatt
Ma il personaggio in questione è talmente meschina mente che nn potra' mai capire
Dasein1960 12/10/2016 ore 18.03.00 Ultimi messaggi
Dasein1960 12/10/2016 ore 18.04.46 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: xxx

Ma il personaggio in questione è talmente meschina mente che nn potra' mai capire




qUESTA ULTIMA FRASA SCRITTA NEL 2015 ERA UNA PREMONIZIONE
Archeo68 Archeo68 13/10/2016 ore 15.00.10 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: xxx

!994Enrico scrive:
ma lei, Dusty Bunny, non si è stancato di scrivere riassuntini che nemmeno un liceale si sognerebbe di proporre all'insegnante? Crede di fare una bella figura? Mah...

Lei fa delle pessime figure e probabilmente nemmeno se ne rende conto, rivendichi quello che vuole, ma quel che ha scritto presumendo malamente di rispondere a me è, e lo è in maniera evidente, un'accozzaglia mal assortita di sciocchezze di qualcuno che veramente non conosce gli autori che cita né si rende conto di non aver compreso. Mi perdoni ma lei non sembra meritare una, peraltro facile, confutazione di quanto ha scritto, né, perdoni, in generale, la mia attenzione e torno a ribadire che lei è fuori posto in questo forum, praticamente spam, da mettere nel cestino senza leggere. Veramente anche un liceale sarebbe più accorto e farebbe più attenzione dal citare a casaccio tanti nomi a sproposito. E con questo la mia comunicazione con lei si chiude.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.