Circolo Letterario

Circolo Letterario

La "vecchia" bacheca Circolo Letterario si è trasferita qui!

uomoblu100 09/10/2015 ore 15.36.23 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)non ho voglia di leggere

è un periodo.
Sono svogliato. Distratto. Pensieri vanno e vengono che mi fanno perdere la concentrazione. Sarà anche che ultimamente non riesco a beccare un buon libro.
Suggerimenti?
sia per il primo e sia per il secondo...
8351586
è un periodo. Sono svogliato. Distratto. Pensieri vanno e vengono che mi fanno perdere la concentrazione. Sarà anche che...
Discussione
09/10/2015 15.36.23
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
beat.nik54 beat.nik54 10/10/2015 ore 09.09.10
segnala

(Nessuno)RE: non ho voglia di leggere

càpita ogni tanto
a.llegre a.llegre 12/10/2015 ore 14.18.31 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: non ho voglia di leggere

anche a me capita ogni tanto e poi di nuovo mi butto in tanti libri alla volta :) forse per rifarti voglia qualche storia coinvolgente?
18937067
anche a me capita ogni tanto e poi di nuovo mi butto in tanti libri alla volta :) forse per rifarti voglia qualche storia...
Risposta
12/10/2015 14.18.31
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
tellus27 tellus27 13/10/2015 ore 11.37.41 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: non ho voglia di leggere

@uomoblu100 scrive:
non ho voglia di leggere

Capita a tutti,per il libro, io credo che per poter scegliere( un libro occorrono dei prerequisiti
altrimenti ,secondo me,non si ha un minimo di spirito critico,pertanto ti consiglio di rivedere
le storie delle letterature(Greca,Latina,Italiana dall'origine ai giorni nostri),poi la Storia
della Filosofia(Greca,Medievale,Moderna,Contemporanea),poi la Storia dell'Arte dall'Origine ai
giorni nostri.Se non fai o rifai questo lavoro ti sarà difficile scegliere un libro o esprimere
un qualsiasi giudizio valido su un lavoro letterario o artistico.Ma è solo un mio parere.
Amidala81 Amidala81 18/10/2015 ore 13.31.57 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: non ho voglia di leggere

Ciao! Anche a me succede, e dipende dai motivi che dici tu: molti pensieri, e libro non soddisfacente.
Ti consiglio di fare un salto in biblioteca, sfogliare libri che ti ispirano e leggerne alcuni stralci. Così poi prendi in prestito, o acquisti altrove, quello che più ti ispira. Altra garanzia, spesso ma non sempre, è seguire certi autori già noti. Riguardo la concentrazione: prova a leggere prima di dormire odopo lo sport.
Io adesso sto leggendo Farenheit 451, libro che ho in casa da anni, e non mi entusuasma, mi sembra quasi vuoto, lo trovo troppo semplice nella forma e troppo superficiale nell'affrontare la tematica, comunque originale. Non so se finirlo o lasciare perdere. A volte succede.
beat.nik54 beat.nik54 18/10/2015 ore 22.51.10
segnala

(Nessuno)RE: non ho voglia di leggere

@Amidala81 scrive:
Farenheit 451


hai visto il film di Truffaut tratto dal libro?
Filodeon Filodeon 20/10/2015 ore 18.01.32 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: non ho voglia di leggere

@uomoblu100 scrive:
Sono svogliato. Distratto. Pensieri vanno e vengono che mi fanno perdere la concentrazione...
Suggerimenti?

Quando i pensieri vanno e vengono, capricciosamente sfuggendo al proprio controllo, ciò potrebbe far pensare che si tratti di una sintomatologia che mi renderebbe propenso ad orientarmi su di un quadro clinico configurantesi in una vera e propria fuga delle idee e conseguente sistematica inevitabile perdita del filo logico conduttore del discorso e ciò mi renderebbe propenso a formulare una diagnosi di una sindrome psichiatrica MANIACALDEPRESSIVOCICLOTIMICA il cui unico rimedio, secondo il mio modesto parere di puro e semplice DILETTANTE AMATORIALE, implica che per il paziente in questione è giunto il momento di dare una decisiva sterzata al suo STILE di VITA LETTERARIO e cioè che è giunta l'ora di abbandonare la fase PASSIVA della letteratura ( ASCOLTO LETTURA ) per dedicarsi alla fase ATTIVA della letteratura ( CONVERSAZIONE SCRITTURA ). Al limite, un buon presidio sussidio o strumento paliativo che potrebbe risultare propedeutico alla stesura di un proprio libro personale, potrebbe essere anche il proprio CHATTARE sul questo forum...
zetareimann zetareimann 21/10/2015 ore 21.05.54
segnala

(Nessuno)RE: non ho voglia di leggere

capita ... anch'io mi trovo nella tua situazione ho tre diversi libri iniziati e nessuno dei tre mi da l'entusiasmo per continuare..

personalmente preferisco i classici, anche se ultimamente ho riletto : il castello bianco di Orhan Pamuk..

e Norwegian wood di Murakami...due libri curiosi nettamente diversi ma entrambe con profonde riflessioni introspettive.

buona lettura..
Alba.bianca Alba.bianca 22/10/2015 ore 20.07.04
segnala

(Nessuno)RE: non ho voglia di leggere

@uomoblu100 : Buonasera. Leggi "Tradire" dello psichiatra Luigi de Maio. All'inizio si crede sia un saggio e invece è una storia dove ci si può riconoscere. Buona serata.
beat.nik54 beat.nik54 22/10/2015 ore 20.57.43
segnala

(Nessuno)RE: non ho voglia di leggere

@Alba.bianca scrive:
psichiatra


:wow

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.