Circolo Letterario

Circolo Letterario

La "vecchia" bacheca Circolo Letterario si è trasferita qui!

aqwmaschio aqwmaschio 03/03/2016 ore 20.17.51 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Libri che ci hanno segnato

@Filodeon : tutto sommato ,a conti fatti,si potrebbe dire che sei simpatica e meritevole di encomio ,soprattutto lodevole per l'impegno che ci metti nel cercare parole adatte ad esprimere i discorsi.però, posso assicurarsi che ,pure Se usassi parole meno comuni alla dialettica generale,la gente ti capirebbe comunque, dunque ,considerando che,la tua stringa ,pardon,arringa,tiene a voler dimostrare immense ragioni non consentite ad essere o diventare opinabili ti chiedo e ti chiediamo di riscrivere tutto quello che hai scritto ,con parole più consone al linguaggio comune,devi sapere che,in forum chatta non tutti sono professoroni dotti,ci sono pure i lettori ignoranti come il sottoscritto,io da buon ignorante ,vorrei prima conoscere le motivazioni e il contesto dei discorsi che vi spingono a scrivere in web,poi dopo,forse,imparare lo bello scrive senza sgrammaticature e sopratutto senza allumacamenti .chi era quel tizio che scrisse un libro riguardo il misterioso quesito del ,cosa c'è dietro la siepe?\\ ma la siepe?non poteva scavalcarla invece di scriverci un libro? Dai,,io sono ignorante,come la maggioranza del popolo che ha fatto la Storia,ci sono persone che la fanno e altri che la scrivono,la Storia.Saluti.
19093007
@Filodeon : tutto sommato ,a conti fatti,si potrebbe dire che sei simpatica e meritevole di encomio ,soprattutto lodevole per...
Risposta
03/03/2016 20.17.51
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Filodeon Filodeon 14/03/2016 ore 10.05.00 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Libri che ci hanno segnato

@aqwmaschio scrive:
...vorrei prima conoscere le motivazioni e il contesto dei discorsi che (...) spingono a scrivere in web

..........................."il dolore MUTO è gravoso.............................
...........................quello che PARLA è lieve".............................
aqwmaschio aqwmaschio 14/03/2016 ore 14.04.14 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Libri che ci hanno segnato

@Filodeon : il dolere del popolo salariato per il PD e un dovere ,per il PD PIL dolore ed il dolere del popolo bue è un piacere.la colpa forse non e del PD ma delle ... Diciamo persone che lo votano.i libri che mi hanno segnato?i libri che i posteri scriveranno, quelli sul PD e delle ,diciamo persone che lo votano.saluti.
aqwmaschio aqwmaschio 14/03/2016 ore 14.05.35 Ultimi messaggi
aqwmaschio aqwmaschio 14/03/2016 ore 14.08.10 Ultimi messaggi
aqwmaschio aqwmaschio 14/03/2016 ore 14.12.44 Ultimi messaggi
segnala

ScherzosoRE: Libri che ci hanno segnato

@Filodeon : io conosco il mio amico Umberto che fa sbellicamento umbertoniano.Umberto ridi,e lui ride.
Filodeon Filodeon 15/03/2016 ore 17.43.21 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Libri che ci hanno segnato

@aqwmaschio scrive:...sbellicamento umbertoniano...

Speriamo che il professore in questione non si rivolti nella tomba.
Mi piace citare, a tuo uso e consumo e come commento alle tue chiose glosse postille e annotazioni sullo SBELLICAMENTO del mondo, un passo del suo romanzo gotico dove si disquisisce sullo "SPECCHIO di vera penitenza", che a mio uso e consumo, checchè ne pensino gli studiosi del Passavanti, dal momento che il professore non gli resta altro che acconsentire, metamorfizzo in "specchio di vera letizia e di vera afflizione", per cui tenendo conto che il LINGUAGGIO è metaforicamente lo SPECCHIO del mondo, si potrà rendere più comprensibile quanto segue, che è poi il prosiego dell'AFORISMA di cui sopra, che così ampliato e definito, si è metamorfizzato in una poesia (*), anche se come è giusto che si addica ad una poesia ermetica, è comunque alquanto bonsai.

............................Il dolore MUTO è animalesco..................
...............................il PARLARNE è umano.......................
..............................IL RIDERNE è angelico......................

(*)Estratto da "Del Sublime ridanciano ovverosia rapanuiano sbellicamento"
Trattasi di una raccolta di poesie ermetiche da me medesimo prodotte e raccolte e curate, di prossima pubblicazione...

sandra.b sandra.b 15/03/2016 ore 19.20.16
segnala

(Nessuno)RE: Libri che ci hanno segnato

Cmq a dire il vero, sono convinta che non esistono libri che ci hanno segnato, perché per lo più ogni libro lascia il tempo che trova.
O per lo meno , per me è cosi.
Ho sempre letto tantissimo per vari motivi.
Il primo è che mi sono ritrovata a dover scrivere tantissimo per lavoro, e in effetti scrivere non è mai stata la mia passione. Quindi leggendo cercavo di esercitarmi.
Secondo ho cominciato a leggere per evasione, ossia, perché farmi prendere con la mente da cio che leggevo , mi faceva stare meglio.
Cmq di mio, ho sempre avuto una mente molto schematica e una logica molto schematica, nonché una buona memoria.Il che, nella vita pratica , mi ha aiutato tantissimo.
I libri li ho usati: ho avuto libri d'amore e libri di storia, libri di avventura e libri di cronaca.
Ognuno di questi ha avuto il suo momento nella mia mente e il suo successo del momento, nessuno di essi è stato cosi essenziale, forse lo sono stati tutti e tutti assieme per aiutarmi ...ma nessuno di questi è stato cosi determinante...tranne senza duppio, quelli studiati all'università...che mi hanno dato il pane...Per cui ragazzi un consiglio spassionato, leggete per utilità pratica più che per passione. Se vi piace leggere , iscrivetevi a qualche corso , piuttosto che leggere solo per passione.
La passione non da il pane e molte volte ci allontana dal reale, massacrandoci più del dovuto :)
aqwmaschio aqwmaschio 15/03/2016 ore 20.06.43 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Libri che ci hanno segnato

@Filodeon : poesia? Mi piacciono le poesie.quelle di Quasimodo e pure quelle di Metastasio.come l'araba fenice..
aqwmaschio aqwmaschio 15/03/2016 ore 20.12.44 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Libri che ci hanno segnato

@sandra.b : sei una bella persona,se scrivi una novella ,io compro il tuo libro,promesso.aqw.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.