Circolo Letterario

Circolo Letterario

La "vecchia" bacheca Circolo Letterario si è trasferita qui!

nera1965 29/12/2015 ore 10.01.31 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)Come un’insegnante può fare la differenza

original.GIO original.GIO 29/12/2015 ore 21.03.04 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Come un’insegnante può fare la differenza

@nera1965 :
Sincera ed onesta pelle d'oca! In prima media vivevo un periodo di disagio e l'unica che mi ascoltò e mi confortò e mi valorizzò, fu la mia insegnante di educazione artistica, gli altri insegnanti si limitavano al freddo e burocratico dovere da dipendenti statali. Grazie Nera, mi hai fatto rivivere un'emozione bellissima legata alla mia infanzia. Soprattutto hai posto una questione che facendo onore a te, pone comunque un problema innegabile a tutt'oggi, l'insensibilità dell'impiegato statale mirata allo stipendio, incurante della missione cui è preposto.
nera1965 nera1965 30/12/2015 ore 10.15.36 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Come un’insegnante può fare la differenza

@original.GIO scrive:
Sincera ed onesta pelle d'oca! In prima media vivevo un periodo di disagio e l'unica che mi ascoltò e mi confortò e mi valorizzò, fu la mia insegnante di educazione artistica, gli altri insegnanti si limitavano al freddo e burocratico dovere da dipendenti statali. Grazie Nera, mi hai fatto rivivere un'emozione bellissima legata alla mia infanzia. Soprattutto hai posto una questione che facendo onore a te, pone comunque un problema innegabile a tutt'oggi, l'insensibilità dell'impiegato statale mirata allo stipendio, incurante della missione cui è preposto.

Caro Giò, compagno di rime quartine e terzine...
Mi fa piacere leggere queste tue parole perché sono sincere. L'emozione che provi tu l'ho provata anch'io nel leggere questa storia.
Anch'io nella mia vita ho incontrato un prof speciale, sono stata fortunata, perché a lui devo tutto.
PaoloPlus PaoloPlus 02/01/2016 ore 12.08.52
segnala

(Nessuno)RE: Come un’insegnante può fare la differenza

Sembra un po' la favola di Natale, stile la piccola fiammiferaia .
Vedi Nera ... per me il bravo genitore è quello che interagisce sul piano dell'intelligenza emotiva, il bravo insegnante invece è quello che si occupa dell'intelligenza razionale e relazionale e riesce a donare gli stimoli per appassionare o rendere interessante - nei limiti del possibile - la materia.
In questa commovente storia il bimbo è ancora piccolo, il trauma del lutto ancora presente, e il bisogno di attenzione molto forte: quindi l'insegnante ha agito benissimo.
Ma se le famiglie girassero bene, ai bambini dell'elementari occorre una maestre docente non una vice madre.
nera1965 nera1965 02/01/2016 ore 17.54.21 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Come un’insegnante può fare la differenza

@PaoloPlus scrive:
Ma se le famiglie girassero bene

Le famiglie non girano tutte uguali, e poi può non essere solo un problema di famiglia, ma anche un problema di differenza tra docente e docente, come ha evidenziato Giò.
PaoloPlus PaoloPlus 04/01/2016 ore 23.13.26
segnala

(Nessuno)RE: Come un’insegnante può fare la differenza

@nera1965 scrive:
Mentre se ne stava davanti alla sua classe di quinta elementare, il primo giorno di scuola, la maestra disse ai bambini una falsità. Come la maggior parte degli insegnanti, guardò i suoi studenti e disse che lei li amava tutti allo stesso modo.


Boh... vedo che rispondi da piccata e non entri nel tema, però hai postato una storiella che gira su facebook, non una ricerca.
Se il punto è che la persona fa la differenza, questo vale per ogni campo professionale, quindi commuoviamoci pure; resta però che la nostra scuola elementare funziona benone e il problema della scuola oggi non è avere delle vice mamme, che alle elementari funzionano benone, ma avere dei docenti preparati e aggiornati rispetto alla modernità dei nostri ragazzi.
nera1965 nera1965 05/01/2016 ore 00.17.09 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Come un’insegnante può fare la differenza

@PaoloPlus scrive:
vedo che rispondi da piccata e non entri nel tema, però hai postato una storiella che gira su facebook, non una ricerca.

Veramente la mia risposta non è affatto piccata. È solo la mia opinione alla tua semplicistica obiezione: "ma se le famiglie girassero tutte bene...". Rispondendoti a questo sono entrata anche nel tema, no?
Non ho nulla contro i docenti della scuola elementare, non ho riportato questa vicenda per polemizzare con loro, io stessa sono stata docente, mi è solo parsa una bella storia da riportare in quanto l'ho trovata molto reale, anche se tu tendi a screditarla con riferimenti alla fiaba della piccola fiammiferaia o dandogli una connotazione negativa per il solo fatto che gira su Facebook (capirai il peccato nel mondo odierno della iper condivisione).
Si, ho postato una storia, o "storiella" come la apostrofi tu, cosa ti ha fatto pensare che questa fosse addirittura una ricerca??

Infine non comprendo il nesso quando affermi che se il punto è la persona questo vale per tutte le professioni... Anche se penso che fare il docente della scuola elementare non è una professione come tante altre perché richiede attitudini particolari verso i bambini, la prima risposta che mi salta in mente è: Embè?
È vero, questa storia mi ha commossa. La commozione è un sentimento umano e soggettivo, se per te non è così pace, ognuno risponde alla propria sensibilità che non deve necessariamente combaciare con quella altrui.
Ciao!
PaoloPlus PaoloPlus 05/01/2016 ore 01.21.22
segnala

(Nessuno)RE: Come un’insegnante può fare la differenza

semplicistica, screditarla, connotazione negativa, apostrofi, ....
sei molto giudicante, sarai stata una pessima insegnante come minimo....
inizio a pensare che forse ho sbagliato io e hanno ragione quelli del forum politica

:bye :bye
nera1965 nera1965 05/01/2016 ore 06.44.03 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Come un’insegnante può fare la differenza

@PaoloPlus scrive:
semplicistica, screditarla, connotazione negativa, apostrofi, ....

Guarda che è che tutta farina del tuo sacco. Io l'ho solo definita, non ho iniziato io a parlare di fiabe da piccola fiammiferaia e di storielle, roba da Facebook, ad irredere la commozione e quant'altro.
Ci sono persone che amano discutere, altre che criticano le discussioni con argomentazioni irridenti. Tu hai il "merito" di appartenere a quest'ultima categoria.
Se io a detta tua sono stata una pessima insegnante, in quanto giudico, anche se poco prima contrariamente ti lamentavi che l'insegnante non deve far da mamma, tu sicuramente sei un interlocutore mediocre, oltre che prevenuto.
Forse a te è mancata l'una e l'altra.
beat.nik54 beat.nik54 05/01/2016 ore 06.52.37
segnala

(Nessuno)RE: Come un’insegnante può fare la differenza

@nera1965 : ah

ti avessi avuta alle medie..... :-p
nera1965 nera1965 05/01/2016 ore 06.54.53 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Come un’insegnante può fare la differenza

@beat.nik54 scrive:
ti avessi avuta alle medie.

Quanto mi sarei divertita con uno come te ;-)
beat.nik54 beat.nik54 05/01/2016 ore 06.59.56
segnala

(Nessuno)RE: Come un’insegnante può fare la differenza

@nera1965 : sarei stato sempre il primo

a farmi interrogare :-p
nera1965 nera1965 05/01/2016 ore 07.27.24 Ultimi messaggi
beat.nik54 beat.nik54 05/01/2016 ore 07.45.55
segnala

(Nessuno)RE: Come un’insegnante può fare la differenza

@nera1965 : per te

avrei abbandonato l'ultimo banco in fondo

per mettermi nel primo :-p

nera1965 nera1965 05/01/2016 ore 13.39.19 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Come un’insegnante può fare la differenza

@beat.nik54 scrive:
avrei abbandonato l'ultimo banco in fondo

per mettermi nel primo

e saresti finito dietro la lavagna :haha
MARIELLONZOLA MARIELLONZOLA 06/01/2016 ore 22.26.41 Ultimi messaggi
od.ino od.ino 07/01/2016 ore 19.13.47 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Come un’insegnante può fare la differenza

@nera1965
Bellissima storia !
Adoro i lieto fine !
Se tutte gli o le insegnanti si prendessero cura (anche ni limite del loro possibile) dei bambini che hanno difficolta famigliari, questi ultimi sono sicuro si sentirebbero inportanti per loro stessi e per la società, con il risultato di dare il massimo di loro stessi a quest'ultima.
Io sono della convizione che tre sono le cose che ci tengono lontano dalla fine del Mondo,
Una è l'Istruzione hai bambini, secondo viene la speranza ch da la tecnologia che deriva dal lavoro, e terzo e non meno inportante è credere in un Creatore che ci insegna a Ragionare e a Creare nuovi posti e Mondi da Abitare.
Per questo cerchiamo di fare si che (In tutto il Mono) non manchi mai l'Istruzione.
nera1965 nera1965 07/01/2016 ore 20.05.41 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Come un’insegnante può fare la differenza

@od.ino scrive:
non manchi mai l'Istruzione.

quoto ;-)
nera1965 nera1965 07/01/2016 ore 20.06.40 Ultimi messaggi
aqwmaschio aqwmaschio 31/01/2016 ore 20.04.00 Ultimi messaggi
aqwmaschio aqwmaschio 31/01/2016 ore 20.09.15 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Come un’insegnante può fare la differenza

@nera1965 : istruzione o istruttori?la matematica si legge e si impara anche da autodidatta, con gli istruttori come il Trilussa la spartizione di 2 polli d'interpreta.2 diviso 2? Dipende dal Trilussa che trovi.
aqwmaschio aqwmaschio 31/01/2016 ore 20.14.51 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Come un’insegnante può fare la differenza

Però alle volte ,,molti insegnanti ci inculcano credenze la Storia ci ricorda di certi insegnanti..dunque? Dunque non datemi consigli che sono capace di..sbagliare da solo.ciao.
tellus27 tellus27 04/02/2016 ore 17.25.59 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Come un’insegnante può fare la differenza

@aqwmaschio scrive:
Però alle volte ,,molti insegnanti ci inculcano credenze la Storia ci ricorda di certi insegnanti..dunque? Dunque non datemi consigli che sono capace di..sbagliare da solo.ciao[/q
Quella dell'insegnante è decisamente una professione che dovrebbe ispirarsi ad una vera e propria vocazione...che ,purtroppo non tutti hanno,d'altra parte viene da sorridere dinanzi a certi sofisti-
cati metodi pedagogici moderni di una fuorviante astrattezza razionale,se paragonati alla maieutica
socratica...Per fortuna ciascuno di noi durante gli studi ha incontrato almeno un buon insegnante....
aqwmaschio aqwmaschio 06/02/2016 ore 20.25.40 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Come un’insegnante può fare la differenza

@tellus27 : gli insegnanti buoni sono quelli che si permettono di insegnare nozionistica e non opinare Storia e Matematica.io podd9 imparare da autodidatta senza insegnanti.
aqwmaschio aqwmaschio 06/02/2016 ore 20.26.45 Ultimi messaggi
aqwmaschio aqwmaschio 06/02/2016 ore 20.56.22 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Come un’insegnante può fare la differenza

Se alla signora Thompson non avessero fatto i complimenti del profumo ,la signora Thompson si sarebbe mai intenerita?
aqwmaschio aqwmaschio 06/02/2016 ore 21.02.44 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Come un’insegnante può fare la differenza

Comunque ..si potrebbero pure fare i complimenti volutamente per nelle simpatie.=\come in politica..
aqwmaschio aqwmaschio 06/02/2016 ore 21.04.09 Ultimi messaggi

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.