Circolo Letterario

Circolo Letterario

La "vecchia" bacheca Circolo Letterario si è trasferita qui!

Mann702 Mann702 26/01/2018 ore 07.19.52 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Tre domande...

@aniene60 scrive:
Viene facile che se qualcosa è rappresentabile da una equazione matematica risponde a criteri di progettualità e non al caso.


Non è vero. La matematica è un "prodotto" dell'intelligenza umana, quindi tutto ciò che vedo è rappresentabile matematicamente. Mi spiego meglio: il mondo sensibile è già di per sé un prodotto finito che può essere rappresentato matematicamente perché la matematica è solo uno degli strumenti di cui l'uomo si è dotato. Ma quanto sia vera la matematica? Se pensi a quello che succede nella meccanica quantistica, chi può dirlo? Tutte le infinite possibilità di mondi sarebbero potute essere rappresentate matematicamente. Non è nella matematica che trovi la soluzione.

Ps: il mio invito era solo virtuale, non bevo vino con gli sconosciuti. Emotivamente non mi fido di nessuno, mi dispiace. :-)))

aniene60 aniene60 26/01/2018 ore 08.42.55 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Tre domande...

@Mann702 scrive:
La matematica è un "prodotto" dell'intelligenza umana


Mi sa che sei fuori strada e ti conviene leggere meglio la fisica quantistica levando l'aspetto Vojager.

il moto dei pianeti non è certo un prodotto della fantasia della mente umana, ma qualcosa che un pisano secoli fa determinò con una modello matematico. La matematica nn è un linguaggio umano, ma il linguaggio dell'universo. Poi magari noi i numeri li chiamiamo in un certo modo e altri dall'altra parte della galassia li chiamano e rappresentano in maniera diversa ma parliamo degli stessi concetti.

19749905
@Mann702 scrive: La matematica è un "prodotto" dell'intelligenza umana Mi sa che sei fuori strada e ti conviene leggere meglio la...
Risposta
26/01/2018 8.42.55
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
aniene60 aniene60 26/01/2018 ore 08.43.00 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Tre domande...

@Mann702 scrive:
La matematica è un "prodotto" dell'intelligenza umana


Mi sa che sei fuori strada e ti conviene leggere meglio la fisica quantistica levando l'aspetto Vojager.

il moto dei pianeti non è certo un prodotto della fantasia della mente umana, ma qualcosa che un pisano secoli fa determinò con una modello matematico. La matematica nn è un linguaggio umano, ma il linguaggio dell'universo. Poi magari noi i numeri li chiamiamo in un certo modo e altri dall'altra parte della galassia li chiamano e rappresentano in maniera diversa ma parliamo degli stessi concetti.

19749906
@Mann702 scrive: La matematica è un "prodotto" dell'intelligenza umana Mi sa che sei fuori strada e ti conviene leggere meglio la...
Risposta
26/01/2018 8.43.00
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Mann702 Mann702 26/01/2018 ore 17.13.11 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Tre domande...

@aniene60 scrive:
Mi sa che sei fuori strada e ti conviene leggere meglio la fisica quantistica levando l'aspetto Vojager.


Può darsi, ma tu non mi aiuti a tornare in pista così facendo, anzi, sembri uno di quegli spettatori, magari sulla sedia a rotelle, che sparge consigli su come guidare. Tuttavia, accettando il tuo consiglio di leggere meglio la fisica quantistica, provo a risponderti: il moto dei pianeti, voglio dire, non è frutto della fantasia umana, ok, d'accordo. Ma qualunque sia il moto, di qualunque forma, avrebbe il suo correlativo modello matematico, quindi non puoi spendere il concetto nell'ambito "progettualità". E poi, come fai a dire che sia linguaggio dell'universo? E' soltanto il nostro modo di interpretare l'universo. Per quanto riguarda la meccanica quantistica, la mia era una metafora: le cose posso essere vere o false allo stesso tempo, come la vita/morte del gatto nel famoso esperimento, ricordi?
nera1965 nera1965 26/01/2018 ore 20.17.35 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Tre domande...

@aniene60 scrive:
L'universo come ogni cosa al suo interno, o presente sul nostro pianeta, o che sia solo un comportamento è possibile rappresentarlo secondo un modelllo matematio o equazione. Viene facile che se qualcosa è rappresentabile da una equazione matematica risponde a criteri di progettualità e non al caso.

Bene.. sai dirmi chi ha inventato questo modello matematico progettuale?
19750437
@aniene60 scrive: L'universo come ogni cosa al suo interno, o presente sul nostro pianeta, o che sia solo un comportamento è...
Risposta
26/01/2018 20.17.35
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
VoloDelleAquile VoloDelleAquile 26/06/2018 ore 21.41.27 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Tre domande...

1. Che cos'è l'universo?
2. Possiede l'universo un ordine e una progettualità?
3. Qual'è l'origine dell'universo?

1. Sembra che ce ne siano una infinità.
2. Sembra che risponda solo a leggi fisiche.
3. E' molto probabile che questa domanda rimanga senza risposta per l'eternità.
19857223
1. Che cos'è l'universo? 2. Possiede l'universo un ordine e una progettualità? 3. Qual'è l'origine dell'universo? 1. Sembra che...
Risposta
26/06/2018 21.41.27
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Bellatrix.Star Bellatrix.Star 27/06/2018 ore 08.35.42
segnala

(Nessuno)RE: Tre domande...

1. Sembra che ce ne siano una infinità.

In tal caso si parla di multivero.
VoloDelleAquile VoloDelleAquile 27/06/2018 ore 19.22.37 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Tre domande...

In tal caso si parla di multiverso. Certo.

Ma la cosa ti ha sconcertata al punto da cancellarti. Spero non sia stato io il colpevole. ;)
Anonymous68 Anonymous68 07/07/2018 ore 21.17.30 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Tre domande...

@nera1965 :
Bellissime domande, la risposta è sempre la stessa. Premetto che non ho letto tutte le pagine precedenti, quindi può essere che qualcuno/a lo ha già detto.
La risposta è semplicissima. Le nostre conoscenze non sono assolutamente in grado di fornirti una risposta concreta, ma solo teorie, che magari tra 100 anni saranno smentite. Quindi prendi la teoria o la fede che più ti piace, e prendila come probabile verità .
Filodeon Filodeon 23/07/2018 ore 17.08.09 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Tre domande...

@VoloDelleAquile scrive:
. Che cos'è l'universo?

Cin Ciun Ciang ipotizza che sia un aporematico aporema secondo solo all'anima mentale dell'uomo, mentre il terzo aporematico lo individua nello spirito divino e però rileva subito che il secondo e il terzo aporema sono generati dal primo...
Mi auguro che la mia scarsa acribia nella lettura degli ideogrammatici geroglifici cui il venerabile è aduso ad esprimersi non mi abbia fattofare ualche confusione...

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.