Circolo Letterario

Circolo Letterario

La "vecchia" bacheca Circolo Letterario si è trasferita qui!

Filodeon 16/01/2020 ore 12.37.22 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)Quesito discussorio su una lirica pratiana

................Chi è Dio?...............(*)

............Fanciulla, cos'è Dio?........(**)

...........Ordine, Bellezza, Amore.......(***)

Nell’ora che pel bruno firmamento
comincia un tremolio
di punti d’oro, d’atomi d’argento,
guardo e dimando: " Dite, o luci belle,
ditemi cosa è Dio?"
"Ordine" mi rispondono le stelle.

Quando all’april la valle, il monte, il prato
i margini del rio,
ogni campo dai fiori è festeggiato,
guardo e dimando: "Dite, o bei colori,
ditemi cosa è Dio?»
- «Bellezza» - - mi rispondono quei fiori.

Quando il tuo sguardo inanzi a me scintilla,
Amabilmente pio
Io chiedo al lume della tua pupilla:
«Dimmi, se il sai, bel messaggier del core,
»Dimmi che cosa è Dio?»
E la pupilla mi risponde: - « Amore.»

(*) Titolo affibbiato alla lirica da Radio Maria dal cui sito l'ho copincollatamente qua trasportata a nostro uso e fruizione nonchè, eventualmente, commento per argomentazioni discussorie varie, esoteriche comprese

(**) Titolo originale

(***) Titolo analiticamente epesegetico.

Il quesito non riguarda quale sia il titolo più opportuno (( se è vero, come è vero che il titolo è quello suggerito ovviam3ente dall'autore, ma, preso atto di come basti anche soltanto una piccola modifica grammaticale qual'è la sostituzione di un pronome neutro con un pronome personale che compare nel titolo per farne di questa LIRICA IN CHIAVE AMOROSA addiritura una PREGHIERA INNEGGIANE A DIO )) ma se la lirica sia esteticamente più fruibile in chiave amorosa o in chiave religiosa...
8596292
................Chi è Dio?...............(*) ............Fanciulla, cos'è Dio?........(**) ...........Ordine, Bellezza,...
Discussione
16/01/2020 12.37.22
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
chissadoveequando 29/01/2020 ore 12.29.44 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Quesito discussorio su una lirica pratiana

Non vedo il pronome neutro in "fanciulla, cos'è Dio" anche se credo di comprendere l'intenzione del quesito. Proprio ieri sera sul forum dell'esoterismo una persona ha parlato di"bieca melassa sentimentale". Penso che si tratti di un modo per parlare di Dio a persone semplici, istintive, sentimentali.
Mi sembra che esteticamente questa lirica sia meglio fruibile e giustificabile in chiave amorosa: tutta la bellezza che vedo mi ricorda un Dio che posso trovare guardando nei tuoi occhi.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.