Esoterismo e mistero

Esoterismo e mistero

Dal mito alla realtà, parliamo di alchimia, magia, religioni, misteri irrisolti, paranormale, filosofia...

mayoor mayoor 18/01/2008 ore 11.16.43
segnala

(Nessuno)RE: Un caso grave?

vedi? già togliere all'idea che abbiamo della morte quell'alone di dolore e serietà non è poco. Episodi così secondo me capitano a tutti ma, come sempre succede, non gli si da importanza.
aulegu aulegu 18/01/2008 ore 11.49.05
segnala

(Nessuno)RE: Un caso grave?

infatti ... la morte dovrebbe essere vista come una bellissima esperienza
rossella74 rossella74 18/01/2008 ore 12.01.00 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Un caso grave?

aulegu ha scritto:
infatti ... la morte dovrebbe essere vista come una bellissima esperienza
Mio fratello nn ne ha paura nfatti..........Dopo l'esperienza ke gli è capitata dice ke nell'altra dimensione si puo stare benissimo,poike racconta ke mio padre era serenissimo e nn soffriva piu
aulegu aulegu 18/01/2008 ore 12.11.56
segnala

(Nessuno)RE: Un caso grave?

credo che il corpo fisico con i suoi bisogni e le sue malattie sia una grande fonte di sofferenza
andblu andblu 18/01/2008 ore 12.34.50 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Un caso grave?


La nascita e la morte sono per lo spirito due importantissimi momenti eperienziali.

L'incarnazione non è però un passaggio obbligatorio per lo spirito, che può anche svolgere la conoscenza della materia gravitando nell'orbità terrestre e assorbire in altro modo le esperienze.

I tuoi amici, mayoor, procedono nell'esplorazione della materialità utilizzando il complesso animico, che è uno strumento intermedio fra il corpo fisico e quello spirituale.


cicca75 cicca75 18/01/2008 ore 18.16.55 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Un caso grave?


Mayoor , io vorrei capire bene una cosa...dici che vai a cena con loro , quindi anche loro sono visti da altre persone? ! ..praticamente sarebbero persone esistite nel passato , ma quando li vedi , e ti vengono a trovare , sembrano persone reale ? .... cioè sono spiriti che prendono l'apparenza di uomini vivi , che tutti vedono ??? ...ho capito bene ? non sei solo tu che li vedi , ma sei solo tu a sapere che in realt0 non sono vivi ...è cosi ?




mayoor mayoor 19/01/2008 ore 13.44.01
segnala

(Nessuno)RE: Un caso grave?

magari cicca, ci farei un libro di successo. No, accade che resto in contatto con loro ininterrottamente anche se esco di casa, ma solo io e loro lo sappiamo. Gli altri non li possono vedere. Durante l'ultima visita di mio padre, durata tre giorni, sono uscito con una coppia di amici e mostrandogli la sedia vuota al mio fianco ho fatto le presentazioni. Una cosa molto serena che i miei amici hanno accettato senza complicazioni apparenti, mi conoscono e so che mi vogliono bene malgrado queste stranezze. Spiace, che io sappia non credo ci siano di queste possibilità miracolose. Faresti bene a dubitare di me, io non posso perché queste cose mi sono possibili solo se ci vado con assoluta fiducia.
aulegu aulegu 19/01/2008 ore 14.31.49
segnala

(Nessuno)RE: Un caso grave?

"Durante l'ultima visita di mio padre, durata tre giorni, sono uscito con una coppia di amici e mostrandogli la sedia vuota al mio fianco ho fatto le presentazioni."

lo racconti in modo molto divertente , fantastico :haha
mayoor mayoor 19/01/2008 ore 15.26.49
segnala

(Nessuno)RE: Un caso grave?

La libertà è una pratica aulego, non ho tempo per aspettare una società migliore o il giorno del giudizio. E' già tutto qui.
andblu andblu 19/01/2008 ore 15.32.08 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Un caso grave?

mayoor ha scritto:
La libertà è una pratica aulego, non ho tempo per aspettare una società migliore o il giorno del giudizio. E' già tutto qui.
Una società migliore è fatta da individui liberi e consapevoli, se ci fossero più persone come te, mayoor, staremmo tutti meglio :ok

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.