Esoterismo e mistero

Esoterismo e mistero

Dal mito alla realtà, parliamo di alchimia, magia, religioni, misteri irrisolti, paranormale, filosofia...

BufaloBianco BufaloBianco 27/01/2008 ore 09.13.04
segnala

(Nessuno)RE: Che Cosa Succede Quando Moriamo ?

19m80 ha scritto:

io spero che quando sarà, si spenga tutto. l'idea di una parte animata che rimanga a "pensare", "essere", mi fa persino più paura della morte in sè.

però penso anche che l'anima, ovvero quella che per me è l'energia vitale, diventerà altro. in qualche dimensione e/o stato vibrazionale si esprimerà poi, non lo so proprio..forse nessuno se al momento della fine essa è finita col corpo stesso...

a questo proposito potrei spiegare come mai le presenze extrasensoriali siano spesso affiliate a persone morte giovani e bambini in particolare: energia potenziale non scaricata.

ma questa è un'altra storia..
Quoto stavolta hai centrato il punto
tormentus83 tormentus83 27/01/2008 ore 11.03.57
segnala

(Nessuno)RE: Che Cosa Succede Quando Moriamo ?


Per quanto ne so ci sono due tipi di reazione da parte dello spirito.

La prima : la persona viene preparata per tempo al trapasso già diverso tempo prima. Molte volte anche un anno prima. Incominciano ad accadere strane situazioni, i sogni ad esempio. Si sogna la propria vita e ci si comincia a ricordare particolari che credevamo dimenticati. Iniziamo a vedere i propri cari o amici trapassati in passato che iniziano a farci visita nei sogni. Poco prima di morire si inizia a sentire un formicolio alle estremità del corpo (è lo spirito che abbandona il corpo).

Al momento della morte abbandoniamo il corpo e ci troviamo al di fuori di esso e vediamo di solito una persona familiare che ci sta accanto in questo periodo i transizione. Lo spirito rimane nei paraggi del corpo fisico per 72 ore per assimilare tutte le esperienze della vita vissuta. (In realtà le esperienze vengono incamerate nell'anima e dopo queste 72 ore l'anima si fonde con lo spirito). Da qui possiamo ben immaginarci le sofferenze dello spirito in caso di autopsie, espianto degli organi (in questo caso perchè la persona è ancora viva).... nelle 72 ore dopo il trapasso.

Siccome lo spirito ha una visione non più legata alle leggi materiali, in questo periodo si può trovare in più parti del pianeta contemporaneamente. Infatti non solo rimane ad assimilare le proprie esperienze, ma sta vicino ai propri cari che lo pensano (infatti il solo pensare dei propri cari lo trattiene perchè vuol far sapere loro che sta bene e che non devono soffrire per lui).

Passati questi tre giorni lo spirito fuso con l'anima intraprende il viaggio e va in un mondo di luce al cospetto di gerarchie angeliche e esseri molto evoluti. Li assieme a loro ripercorre tutta la sua vita e vede se è riuscito a compiere la missione per cui si è incarnato. Se l'ha fallita si programma un lavoro da fare per riparare ai suoi errori (lavorando sia nel mondo spirituale che poi in quello materiale).
xena1979 xena1979 27/01/2008 ore 13.06.03
segnala

StorditoRE: Che Cosa Succede Quando Moriamo ?

tormentus83 ha scritto:

Per quanto ne so ci sono due tipi di reazione da parte dello spirito.

La prima : la persona viene preparata per tempo al trapasso già diverso tempo prima. Molte volte anche un anno prima. Incominciano ad accadere strane situazioni, i sogni ad esempio. Si sogna la propria vita e ci si comincia a ricordare particolari che credevamo dimenticati. Iniziamo a vedere i propri cari o amici trapassati in passato che iniziano a farci visita nei sogni. Poco prima di morire si inizia a sentire un formicolio alle estremità del corpo (è lo spirito che abbandona il corpo).

Al momento della morte abbandoniamo il corpo e ci troviamo al di fuori di esso e vediamo di solito una persona familiare che ci sta accanto in questo periodo i transizione. Lo spirito rimane nei paraggi del corpo fisico per 72 ore per assimilare tutte le esperienze della vita vissuta. (In realtà le esperienze vengono incamerate nell'anima e dopo queste 72 ore l'anima si fonde con lo spirito). Da qui possiamo ben immaginarci le sofferenze dello spirito in caso di autopsie, espianto degli organi (in questo caso perchè la persona è ancora viva).... nelle 72 ore dopo il trapasso.

Siccome lo spirito ha una visione non più legata alle leggi materiali, in questo periodo si può trovare in più parti del pianeta contemporaneamente. Infatti non solo rimane ad assimilare le proprie esperienze, ma sta vicino ai propri cari che lo pensano (infatti il solo pensare dei propri cari lo trattiene perchè vuol far sapere loro che sta bene e che non devono soffrire per lui).

Passati questi tre giorni lo spirito fuso con l'anima intraprende il viaggio e va in un mondo di luce al cospetto di gerarchie angeliche e esseri molto evoluti. Li assieme a loro ripercorre tutta la sua vita e vede se è riuscito a compiere la missione per cui si è incarnato. Se l'ha fallita si programma un lavoro da fare per riparare ai suoi errori (lavorando sia nel mondo spirituale che poi in quello materiale).
senti ma tu cm sai tutte qst cose? allora ilmio ragazzo dopo 13 anni dv? io ho avuto apparizioni cn lui da qnd e morto e anke molto tempo prima cioe' qnd ero piccola vedevo sfere di luce bianca ke volteggiavano nell'aria. poi nn capisco una cosa l'anima viene preparata un anno prima x abituarsi al trapassa allora io ke sogno da 28 anni sempre i miei parenti defunti ke significa ke dv morì!!!????:bataboing :batapiange
xena1979 xena1979 27/01/2008 ore 13.09.28
segnala

ArrabbiatoRE: Che Cosa Succede Quando Moriamo ?

goretz88 ha scritto:
quando muori cessi di esistere e diventi cibo per parassiti
allora tu sei gia' morto:batananna
re90ct re90ct 27/01/2008 ore 23.44.44
segnala

SerenoRE: Che Cosa Succede Quando Moriamo ?


Salve a tutti,

Quello che penso io è che raggiunta la soglia tra vita e morte sia come addormentarsi o svenire, e dipende che tipo di morte, si sentirebbe dolore o meno. Dico questo perchè spiegazione più ovvia secondo me sarebbe pensare come quando si è in dormiveglia e capita di sentirsi tra l'essere coscente e non..comunque sia, concordo con molti dicendo che appena defunti si entri in totale assenza come quando si dorme non percependo niente e non sognando. In effetti se è così non c'è niente di che aver paura, la nostra è solo la preoccupazione di molte cose come sapere a dove si arrivi o a come si muoia e soprattutto non esistere più..Comunque si, secondo me dopo la nostra morte l'unica cosa presente sulla terra sarà il nostro corpo senza vita, in pasto ai micro organismi affamati di carcasse! xD Sò che non è una dei migliori pensieri hihi e infatti concordo a credere di arrivare in un aldilà o reincarnarsi in qualche altro organismo vivente xD nonostante io sia agnostico!
tormentus83 tormentus83 28/01/2008 ore 15.04.38
segnala

(Nessuno)RE: Che Cosa Succede Quando Moriamo ?


x xena1979

Sognare i propri defunti non significa stare per morire. Molti sognano i propri defunti. Il punto che volevo far notare è come (se ci si fa caso) persone soprattutto anziane che stanno per morire iniziano a ricordare fatti passati pieni di particolari o vedono i prorpi cari in sogno.

Non intendo con ciò affermare che se si sognano i propri cari o altro si sta per morire.

L'uomo non può sapere il momento della propria morte altrimenti non vivrebbe più pensando al giorno del trapasso.

Il fatto che tu sogni il tuo ragazzo dopo 13 anni: potrebbe essere un fatto mentale, qualcosa che ti lega ancora a lui e tu continui a sognarlo. Oppure il fatto che lui ti è vicino per tutta la tua vita (questo è difficile e molto raro). Comunque la risposta la trovi dentro di te perchè riguarda te stessa e solo tu puoi saperlo. Io da esterno posso solo fare ipotesi in base alle mie conoscenze.

Come so tutte queste cose? Anni di ricerche interiori ed esperienze vissute da me e da tante altre persone.
xena1979 xena1979 28/01/2008 ore 17.53.10
segnala

InnamoratoRE: Che Cosa Succede Quando Moriamo ?

tormentus83 ha scritto:

x xena1979

Sognare i propri defunti non significa stare per morire. Molti sognano i propri defunti. Il punto che volevo far notare è come (se ci si fa caso) persone soprattutto anziane che stanno per morire iniziano a ricordare fatti passati pieni di particolari o vedono i prorpi cari in sogno.

Non intendo con ciò affermare che se si sognano i propri cari o altro si sta per morire.

L'uomo non può sapere il momento della propria morte altrimenti non vivrebbe più pensando al giorno del trapasso.

Il fatto che tu sogni il tuo ragazzo dopo 13 anni: potrebbe essere un fatto mentale, qualcosa che ti lega ancora a lui e tu continui a sognarlo. Oppure il fatto che lui ti è vicino per tutta la tua vita (questo è difficile e molto raro). Comunque la risposta la trovi dentro di te perchè riguarda te stessa e solo tu puoi saperlo. Io da esterno posso solo fare ipotesi in base alle mie conoscenze.

Come so tutte queste cose? Anni di ricerche interiori ed esperienze vissute da me e da tante altre persone.
hai detto una cosa giusta e qui xstarmi vicino e proteggermi me lho ha detto kiaramente e anke dimostrato e le cose ke ho visto sn stati da rabbrividire!! lui in sogno mi ha donato sempre una rosa rossa ke volteggiava nl aria tra me e lui ql rosa e amore eterno e cm la vedo io anke una promessa d amore nn ho dubbi su qst!:batacoppia
tormentus83 tormentus83 29/01/2008 ore 21.02.13
segnala

SerenoRE: Che Cosa Succede Quando Moriamo ?

xena1979 ha scritto:
tormentus83 ha scritto:

x xena1979

Sognare i propri defunti non significa stare per morire. Molti sognano i propri defunti. Il punto che volevo far notare è come (se ci si fa caso) persone soprattutto anziane che stanno per morire iniziano a ricordare fatti passati pieni di particolari o vedono i prorpi cari in sogno.

Non intendo con ciò affermare che se si sognano i propri cari o altro si sta per morire.

L'uomo non può sapere il momento della propria morte altrimenti non vivrebbe più pensando al giorno del trapasso.

Il fatto che tu sogni il tuo ragazzo dopo 13 anni: potrebbe essere un fatto mentale, qualcosa che ti lega ancora a lui e tu continui a sognarlo. Oppure il fatto che lui ti è vicino per tutta la tua vita (questo è difficile e molto raro). Comunque la risposta la trovi dentro di te perchè riguarda te stessa e solo tu puoi saperlo. Io da esterno posso solo fare ipotesi in base alle mie conoscenze.

Come so tutte queste cose? Anni di ricerche interiori ed esperienze vissute da me e da tante altre persone.
hai detto una cosa giusta e qui xstarmi vicino e proteggermi me lho ha detto kiaramente e anke dimostrato e le cose ke ho visto sn stati da rabbrividire!! lui in sogno mi ha donato sempre una rosa rossa ke volteggiava nl aria tra me e lui ql rosa e amore eterno e cm la vedo io anke una promessa d amore nn ho dubbi su qst!:batacoppia Allora ritieniti una persona molto fortunata. Hai ricevuto un grande dono. :-))
xena1979 xena1979 30/01/2008 ore 11.47.20
segnala

SerenoRE: Che Cosa Succede Quando Moriamo ?

tormentus83 ha scritto:
xena1979 ha scritto:
tormentus83 ha scritto:

x xena1979

Sognare i propri defunti non significa stare per morire. Molti sognano i propri defunti. Il punto che volevo far notare è come (se ci si fa caso) persone soprattutto anziane che stanno per morire iniziano a ricordare fatti passati pieni di particolari o vedono i prorpi cari in sogno.

Non intendo con ciò affermare che se si sognano i propri cari o altro si sta per morire.

L'uomo non può sapere il momento della propria morte altrimenti non vivrebbe più pensando al giorno del trapasso.

Il fatto che tu sogni il tuo ragazzo dopo 13 anni: potrebbe essere un fatto mentale, qualcosa che ti lega ancora a lui e tu continui a sognarlo. Oppure il fatto che lui ti è vicino per tutta la tua vita (questo è difficile e molto raro). Comunque la risposta la trovi dentro di te perchè riguarda te stessa e solo tu puoi saperlo. Io da esterno posso solo fare ipotesi in base alle mie conoscenze.

Come so tutte queste cose? Anni di ricerche interiori ed esperienze vissute da me e da tante altre persone.
hai detto una cosa giusta e qui xstarmi vicino e proteggermi me lho ha detto kiaramente e anke dimostrato e le cose ke ho visto sn stati da rabbrividire!! lui in sogno mi ha donato sempre una rosa rossa ke volteggiava nl aria tra me e lui ql rosa e amore eterno e cm la vedo io anke una promessa d amore nn ho dubbi su qst!:batacoppia Allora ritieniti una persona molto fortunata. Hai ricevuto un grande dono. :-)) GRAZIE TESORINO UN BACIO!!!:batakiss

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.