Esoterismo e mistero

Esoterismo e mistero

Dal mito alla realtà, parliamo di alchimia, magia, religioni, misteri irrisolti, paranormale, filosofia...

nickbarone nickbarone 05/05/2008 ore 13.14.41 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Ma le anime risiedono in paradiso?

No Rossella non seguire l'uomo ma segui il tuo cuore e la parola del Signore essa e' la vera verita'.
19m80 19m80 05/05/2008 ore 16.37.07
segnala

(Nessuno)RE: Ma le anime risiedono in paradiso?

nickbarone ha scritto:
Nep forse non ti e' chiara la mia risposta. Qui l'autore fa una netta distinzione tra Davide e il suo corpo perche'?
Perche' non dire Davide si e' addormentato (morto) e si e' decomposto? L'unica cosa che si puo' decomporre di un uomo non ti sembra che possa essere solo il suo corpo? Allora perche' fare questa distinzione?
si ma guarda che anche Socrate- per penna di Platone o Platone, per bocca di Socrate, parlava/no di anima come qualcosa di staccato dal corpo e come di qualcosa da portare pulito per il dopo...non vi è nulla di veramente nuovo in questo tipo di scissione...
nickbarone nickbarone 05/05/2008 ore 18.11.36 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Ma le anime risiedono in paradiso?

Infatti e' come dici tu 19m80 non e' niente di nuovo allora perche' non si vuole accettarlo?
Mi rivolgo a te 19m80 come persona intelligente e distaccata dalle religioni (almeno credo) Secondo te questo versetto cosa vuole intendere? Mi interessa sapere una tua opinione grazie.
19m80 19m80 05/05/2008 ore 18.35.50
segnala

(Nessuno)RE: Ma le anime risiedono in paradiso?

nickbarone ha scritto:
Infatti e' come dici tu 19m80 non e' niente di nuovo allora perche' non si vuole accettarlo?
Mi rivolgo a te 19m80 come persona intelligente e distaccata dalle religioni (almeno credo) Secondo te questo versetto cosa vuole intendere? Mi interessa sapere una tua opinione grazie.
beh - secondo me vuol dire che anima e corpo, per chi ha scritto sono entità separate. questo fatto è però come detto - molto antico. cioè, non è il versetto secondo me in discussione, nè il termine addormentato - cioè, concordo con chicchirichi. - nel vedere quale fosse l'originale e il suo valore(penso agli egizi che credevano l'uomo si addormentasse per svegliarsi nell'aldilà per esempio) - ma il contorno: cioè Dio e il testo da cui deriva la frase. sono questi due i veri soggetti secondo me. perchè, per me che diciamo non credo (anche se è improprio dirlo) non sarà dio ad accogliere l'anima, ma un qualcosa che meglio non potrei definire se non energia universale(anche perchè qui anima mi pare porti un concetto più simile a ciò che io dico "spirito" ma vabeh...). quindi, come detto, che il corpo si decomponga e che l'anima o spirito o entrambi, seguano un'altra via, è cosa per lo meno pensata nella notte dei tempi- il problema è sapere dove vadano. per chi ha fede o una fede, ha una risposta, gli altri la cercano.
libera.s libera.s 05/05/2008 ore 18.49.19 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Ma le anime risiedono in paradiso?

nickbarone ha scritto:
Molti cattolici e religiosi in genere pensano che le anime risiedono in paradiso vicino a Dio allora come mai e' scritto:
Atti 13:36
Or Davide, dopo aver eseguito il volere di Dio nella sua generazione, si è addormentato, ed è stato unito ai suoi padri, e il suo corpo si è decomposto; Qui mi sembra chiaro che lo scrittore in questione vuole evidenziare che l'anima di Davide si e' addormentata mentre il suo corpo si e' decomposto. Quindi va contro a molti credi che pensono che l'anima sia in paradiso voi che ne pensate?
quello scritto non spiega secondo me le tue perplessità !!!! La domanda che una persona dovrebbe porsi è : davvero esiste il paradiso ??? Le religioni spiegano davvero qualcosa ??? La Bibbia come la religione è un invenzione umana e non di Dio altrimenti ne avremmo una sola di religione non molteplici!!! Ovviamente è un mio parere ,cioè di una persona che non crede a nulla ,quando arriverà il mio momento come arriverà per tutti conoscerò la verità !!!
michele333 michele333 05/05/2008 ore 19.28.09 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Ma le anime risiedono in paradiso?

No, in questa Terra perchè è una prigione, e poi tu sei un Anima che abita in un corpo e come vedi non sei in paradiso, ma in questa prigione.
keepyaheadup keepyaheadup 05/05/2008 ore 19.40.51
segnala

(Nessuno)RE: Ma le anime risiedono in paradiso?

il paradiso non è un luogo
nickbarone nickbarone 05/05/2008 ore 20.48.06 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Ma le anime risiedono in paradiso?

X liberas
vedi io non ho perplessita' riguardo a questo passo,perche' per me e' chiaro, come e' chiara tutta la bibbia e ti assicuro che non e' presunzione da parte mia.
Per quanto riguarda la bibbia io credo anzi sono certo che essa e' la parola di Dio dove ti do ragione e' il discorso delle religioni che sono di certo un'invenzione umana che come molto spesso esse sono nate solo da un bisogno umano di credere in qualcuno o in qualcosa e di fare i propri comodi.
Io spesso in questo forum ho esortato a chi crede in Cristo di leggere la bibbia senza essere inflenzati da nessun uomo o religione, ma purtroppo difficilmente qualcuno ti da ascolto.
onlyjesussave onlyjesussave 05/05/2008 ore 23.34.11
segnala

(Nessuno)RE: Ma le anime risiedono in paradiso?


Vorei un attimo fermare la discussione... Dio ci chiama ad essere come i bambini... questo vuol dire tante cose, anche che la fiducia nel nostro Dio è fondamentale, sarà padre se lo accettiamo come è scritto in Giovanni 1:11-12, la fiducia, ovvero la fede, deve essere simile a quella che i bambini ripongono in modo naturale e totale nel proprio papà. Avete mai visto un bambino aver paura di camminare mano nella mano con il proprio babbo? non ha egli massima fiducia in lui? quando lo segue pone le sue condizioni, o si fida delle sue rassicurazioni?

Allora la domanda nasce spontanea, perchè noi ci poniamo tante questioni che riguardano Dio e mentre diciamo di aver fiducia in Lui, cerchiamo e discutiamo su questioni assolutamente fuorvianti e illogiche? non è Egli un padre buono degno di massima fiducia? è più importarte dove ti porterà e dove risiederai... come e quando sarà?... non è meglio che ci preoccupiamo di diventare veranmente figli di Dio per aquisire i diritti della sua eredità?Non è il caso di cercare e sviluppare con Dio una profonda comunione e relazione? Dio ha risuscitato il Cristo, lo ha innalzato alla gloria e lo ha posto come mezzo per la nostra salvezza.... non credete sia questo il centro di tutta la volontà di Dio per la salvezza dell'umanità? Il salmista diceva, ... anche se camminassi nell'ombra della valle della morte, se tu sei con me io non temerò male alcuno.... salmo 23, vi siete chiesti perchè Davide si esprime in questo modo? Non credete che Davide, uomo dal cuore di Dio... voleva dire che ovunque mi porterai io sarò contento? che è la Presenza di dio la cosa più importante e la condizione perchè ogni luogo cambi la sua stessa condizione? Non credo sia da scegliere il luogo dove Dio realizzerà la sua promessa, queste sono cose di uomini dalla mente chiusa... piuttosto dobbiamo scegliere con chi stare nella nostra eternità, per questo è estremamente necessario che tu faccia una sana e santa decisione, proprio accettando l'unica via di salvezza... Cristo Gesù il Signore.... piuttosto.. sapete che la condizione della tua anima che vivi oggi, è una parziale realtà della tu vita eterna futura? hai relazione con Dio oggi? bada bene che la vita indipendentemente dalla destinazione finale, inferno o paradiso, è sempre eterna... vita eterna o pene eterne... e rifletti... di simbolico c'è veramente poco!!!! Amico/a, ancora c'è tempo per ravvederti, solo non tirare troppo... non conosciamo la fine del nostro tempo!!! se scade senza che tu hai deciso per Cristo, non nci sarà più nulla da fare, per questo apri la tua mente e il cuore e fai la santa decisione. Sia la nostra mente e il cuore rivolto al Signore, alla sua parola per cercare di comprendere l'essenza della scrittura per realizzare la nuova nascita, ciè il rinnovamento mediante l'educazione che ci viene dalla parola, senza del quale cari amici non vedremo Dio... Giovanni 3 ...altro che scegliere dove e quando, di stare a diquisire su cose vane!... questi e tanti altri argomenti costituiscono gli intoppi per la vera conversione allontanando la salvezza dell'uomo dal peccato e dalle sue conseguenze... la morte e la morte eterna.
Rispondi Rispondi citando Modifica Elimina showSmiles('ctl00_MainPageContent_rptMessages_ctl28_BodySource','ctl00_MainPageContent_rptMessages_ctl28_BodyView');
ninjaboy89 ninjaboy89 05/05/2008 ore 23.44.34 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Ma le anime risiedono in paradiso?

io sono politeista ma credo che lo spirito, dopo che la persona crepa, non va agli Dei (o a Dio, come volete voi....), ma bensì si riunisce allo spirito della Terra (da qui la frase "è stato unito ai suoi padri" semplicemente perchè ainche i suoi padri si sono riuniti alla Terra).

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.