Esoterismo e mistero

Esoterismo e mistero

Dal mito alla realtà, parliamo di alchimia, magia, religioni, misteri irrisolti, paranormale, filosofia...

chicchirichihuhuhuuu chicchirichihuhuhuuu 11/05/2008 ore 11.01.01
segnala

(Nessuno)RE: Ma le anime risiedono in paradiso?

vabbè , aquila mi ha solo fatto il solito riassuntino trito e ritrito ... sei a un bivio , se vai a destra arrivi in cima a una montagna da dove vedi un bellissimo panorama , se vai a sinistra arrivi sull'orlo di un burrone e , visto che ci sono forti venti , con tutta probabilità precipiterai in fondo e morirai ... ora , se tu questo lo sai ( perchè lo hai letto da qualche parte o per sentito dire ) , dov'è la possibilità di scelta ? è evidente che hai da percorrere solo una strada , quindi la "grande" libertà che ci è stata data dov'è ? NON sei libero di scegliere se sai già a quali conseguenze porteranno le tue scelte , NON lo sei ! a dio forse piace il motto "sbagliando s'impara" visto che permette che noi si sbagli di continuo , però anche qui non vedo tanta libertà , visto che ogni azione ha la sua conseguenza , il martello va usato come martello e non come cacciavite ( per fare un esempio ) *** "Tu anche sapendo che drogarsi fa male lo hai fatto lo stesso perche? Perche' tu sei libero di prendere delle decisioni in liberta'." questo che hai fatto , nick , è un esempio un po' complesso , prima di tutto perchè io reputo droga ogni abitudine che non riusciamo a controllare ( dove inizia a prendere piede l'abitudine non c'è grande possibilità di controllo e quindi scarsa libertà ) , poi perchè ci sono mille motivi per cui si inizia a farlo ( convinti anche di poter smettere quando si vuole ) . uno è libero di drogarsi ? io non credo ... ci sono sempre dei motivi che ti spingono a farlo , delle cause , qualcosa che ti pressa ... non credo che si possa parlare di libertà di drogarsi
chicchirichihuhuhuuu chicchirichihuhuhuuu 11/05/2008 ore 11.11.20
segnala

(Nessuno)RE: Ma le anime risiedono in paradiso?

hai fame e sete ... sei forse libero di dire : " io scelgo di non mangiare ! " ? non si va tanto lontani così ... dov'è la libertà ? io credo che già ( e soprattutto ) dai bisogni del nostro corpo inizia il nostro stato di non essere liberi , siamo di continuo sottoposti a delle leggi che , se non rispettate , ci fanno vivere male ... e chi vuole davvero vivere male ? nessuno io credo ! allora , questa benedetta libertà , dov'è ?
ninjaboy89 ninjaboy89 11/05/2008 ore 11.38.12 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Ma le anime risiedono in paradiso?

sai cosa penso io chicchi? che sì, se non rispetti le regole vivi male.... ma mi sembra che ci siano talmente tante regole e leggi che vivi male anche rispettandole......
chicchirichihuhuhuuu chicchirichihuhuhuuu 11/05/2008 ore 12.03.23
segnala

(Nessuno)RE: Ma le anime risiedono in paradiso?

è vero ninja , ci sono tantissime leggi e regole e non è detto che tutte siano giuste per tutti , forse solo in questo caso si può parlare di libertà , per il fatto che hai molte possibilità e non conosci esattamente le conseguenze delle tue scelte
nickbarone nickbarone 11/05/2008 ore 13.22.55 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Ma le anime risiedono in paradiso?

Allora chicchi vediamo un po' se vogliamo metterla da un punto di vista di regole o di leggi diciamo che non puo' esistere una societa' senza regole poiche' queste fanno parte dell'essenzialita' di una comunita'.Quindi per poter vivere insieme c'e' bisogno di qualcuno che ti dica di non uccidere l'altro perche' va contro all'unita' della comunita' non rubare perche' va contro all'armonia di una comunita' e cosi' via.Prova ad immaginare che sarebbe una comunita' senza delle regole che stabiliscono quello che lecito fare e quello che non lo e'. Allora a quel punto tu puoi decidere di vivere in Italia seguendo le leggi italiane e convivere con gli italiani, puoi decidere di vivere in olanda e convivere con gli olandesi seguendo le leggi olandesi se poi non vuoi sottostare a nessuna legge o regola te ne vai in un'isola sperduta a vivere da solo e fai quello che piu' ti piace sei libero di fare o non fare perche' Dio ti ha creato libero. Se oggi tu sei costretto a mangiare e bere per vivere questo e' da attribuire unicamente al nostro corpo mortale che ha bisogno di nutrirsi per sopravvivere ma all'nizio dei tempi non era cosi' perche' Dio ci ha creati simili a Lui.Quindi questa nostra mortalita' non e' da attribuire a Dio ma ai nostri avi.
chicchirichihuhuhuuu chicchirichihuhuhuuu 11/05/2008 ore 13.58.21
segnala

(Nessuno)RE: Ma le anime risiedono in paradiso?

mmm ... ovunque tu vai ti porti dietro il tuo corpo , la tua mente , la memoria , le abitudini , i bisogni ( materiali , spirituali ecc. ) ... dipendi sempre e in ogni istante da qualcosa e questa dipendenza non è libertà . anche la scelta della religione non è una scelta : sei nato in un certo paese ? probabilmente professerai la religione di quel paese , oppure la religione di famiglia , oppure rinneghi tutto e ti metti a cercare una tua religione , perchè hai bisogno di cercare qualcosa , di aggrapparti a una fede che ti dia sicurezza ... questo bisogno di certezza è necessità , non libertà ... mettiamo di voler seguire la bibbia : ci sono i 10 comandamenti da rispettare ! comandamenti appunto , non i 10 "faccio-quello-che-mi-pare-perchè-dio-mi-ha-reso-libero"
chicchirichihuhuhuuu chicchirichihuhuhuuu 11/05/2008 ore 14.02.20
segnala

(Nessuno)RE: Ma le anime risiedono in paradiso?

un'altra cosa nick : quando tu dici "io ho scelto di stare con gesù" significa che prima eri libero di scegliere ... e adesso ? quando decidi di aderire a un credo ti senti ancora libero ?
ninjaboy89 ninjaboy89 11/05/2008 ore 14.03.08 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Ma le anime risiedono in paradiso?

certo le leggi sono necessarie.... ma dei 10 comandamenti ne salverei 5.... e delle leggi italiane non ne salverei nemmeno una..... in ogni caso, a parte le regole basilari (che sono troppo ovvie x considerarle leggi vere e proprie), se non avessimo leggi ci sarebbe meno malavita, perchè l'umanità ha una psicologia che io chiamo "contraria".... per esempio.... rapporto genitori figli: più i genitori sono severi su i figli, più i figli sono tristi e quindi predisposti a infrangere le regole in assenza (spesso anche in presenza) dei genitori, mentre più i genitori danno libertà ai figli, più i figli sono felici e si comportano bene sia in casa con la famiglia, sia fuori con gli altri.....
questo si può applicare anche a un popolo..... più leggi e restrizioni ci sono, più si è predisposti a infrangere queste leggi.....
ragioniamoci un po' su..... vedrai che ho ragione!!!!

un esempio su di me sulle leggi della strada..... dove vivo io c'è una strada larghissima, in rettilineo, poco trafficata, senza dossi o cose simili..... limite di velocità: 50 kmh.... impossibile.... infatti io non riesco in moto a stare sotto gli 80 perchè è impossibile!!! e c'è gente che anche mi sorpassa..... x la legge che c'è adesso questo è fuorilegge, da multa salata.... ma x me è una grossissima str**zata!!!
speranza86 speranza86 11/05/2008 ore 17.38.35 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Ma le anime risiedono in paradiso?

Aquila7Reale ha scritto:





speranza86 invece di continuare a cercare a vuoto, ti soffermassi a voler scoprire, le migliaia di profezie rivelate da Dio nel Suo capolavoro "la Bibbia", ti ricrederesti! Non è come tu dici ci sono moltitudini di prove a conferma delle rivelazioni contenute nella Bibbia. Oltre, il 40 % ri scienziati i quali provenivano dalla evoluzione, si sono ricreduti e hanno accettato la Bibbia quale Parola di Dio! Non farti ingannare dalle menzogne, apri gli occhi e vedrai quante prove troverai a favore della Bibbia! Devi cercare la verità e la troverai!

Rinnovo l'invito fatto da 19 a citare la fonte di tale percentuale.Appunto Aquila devo cercare la verità ma non credo la troverò...come del resto non l'hai trovata tu...la tua è una convinzione (a mio avviso al limite del fanatismo) ma non una verità..anzi,una Verità.Io dal canto mio son convinta che Dio sia solo una favoletta..forse è più giusto dire che è una metafora...d'altro canto si è sempre detto che la Bibbia è un bel testo,ma va interpretato.
nickbarone nickbarone 11/05/2008 ore 21.01.03 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Ma le anime risiedono in paradiso?

x chicchi e ninjaboy

Il credo e' una cosa che ti nasce dal cuore e non ti viene imposto da nessuno. Gesu' vicino a Nicodemo disse: c'e' bisogno che voi nasciate di nuovo. Egli non capi' cosa volesse dire ma il nascere di nuovo non significa nascere di nuovo fisicamente ma bensi' nascere di nuovo spiritualmente diventare una nuova creatura che non va piu' in cerca di cose materiali che esistono su questa terra ma va alla ricerca di cose che dureranno per tutta l'eternita'. Credere in Dio non e' una ristrizione della propria liberta' ma anzi e' un all'argare i propri orizzonti e riuscire a vedere al di la' di questa piccola e misera vita.Il credere ti porta ad una liberta' immensa perche' non siamo piu' schiavi di questa terra piccola e misera ma siamo liberi che un giorno spazieremo per tutto l'immensita' dell'universo.Quindi essere del mondo ti porta ad essere rinchiuso in esso essere di Dio ti porta ad essere libero di viaggiare nell'immensita' dell'universo.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.