Esoterismo e mistero

Esoterismo e mistero

Dal mito alla realtà, parliamo di alchimia, magia, religioni, misteri irrisolti, paranormale, filosofia...

lalady lalady 24/11/2008 ore 18.51.29
segnala

(Nessuno)vampiri


ciao gente.... visto che è uscito da poco twilight e che ha avuto un successo enorme volevo chiedere ma secondo voi i vampiri esistono davvero?
nebula87 nebula87 24/11/2008 ore 19.21.14 Ultimi messaggi
Offensivo Offensivo 24/11/2008 ore 19.23.52 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: vampiri

no nei vampiri non credo e non esiste nemmeno un bricilo di prova, sempre che tu ti riferisca a quelli che succhiano il sangue attraverso i denti.....
snTRbono snTRbono 24/11/2008 ore 23.40.02 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: vampiri


I VAMPIRI CM DRACULA NO!!!

esiste una specie di pipistrello che però succhia il sague degli animali dalle loro ferite aperte e poi esiste il chupacabra ke era un animale leggendario,ma ora nn lo è più da quando è stato ucciso ed è stato reso visibile,questo essere succhia tutto il sangue degli animali senza lasciarne una goccia!!!
T4ylor T4ylor 24/11/2008 ore 23.49.54 Ultimi messaggi
VPX88 VPX88 25/11/2008 ore 09.13.47 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: vampiri

beh l'immagine del vampiro immortale inteso come non morto che succhia il sangue non ci credo, però c'è il morbo di Gunther o porfiria eritropoietica congenita che è considerato come la malattia del vampiro perchè comporta una forte fotosensibilità, e una forte anemia emolitica, in passato prima dell'identificazione di questa rara patologia le persone che ne erano malate erano etichettate come vampiri o persone possedute che non potendo chiaramente essere curate con gli esorcismi venivano arse vive. Inoltre si è scoperto che chi veniva emarginato trovava solievo e un'attenuazione dei sintomi nutrendosi degli organi crudi e del sangue di animali come pecore agnelli e maiali, e questo ha contribuito all'immagine del vampiro.
All'immagine del vampiro poi molto deriva dalla storia del famoso Vlad Dracul il nobile pazzo e sanguinario detto l'impalatore su cui è ispirato il romanzo di Stoker sul conte Dracula


mauroger mauroger 25/11/2008 ore 10.24.22
segnala

(Nessuno)RE: vampiri


Esistono persone che ti succhiano l'energia vitale a volte inconsapevolmente ed altre senza pietà

Soprattutto donne ......
19m80 19m80 25/11/2008 ore 10.31.25
segnala

(Nessuno)RE: vampiri

A VPX88 che il 25/11/2008 9.13.47 ha scritto:
beh l'immagine del vampiro immortale inteso come non morto che succhia il sangue non ci credo, però c'è il morbo di Gunther o porfiria eritropoietica congenita che è considerato come la malattia del vampiro perchè comporta una forte fotosensibilità, e una forte anemia emolitica, in passato prima dell'identificazione di questa rara patologia le persone che ne erano malate erano etichettate come vampiri o persone possedute che non potendo chiaramente essere curate con gli esorcismi venivano arse vive. Inoltre si è scoperto che chi veniva emarginato trovava solievo e un'attenuazione dei sintomi nutrendosi degli organi crudi e del sangue di animali come pecore agnelli e maiali, e questo ha contribuito all'immagine del vampiro.
All'immagine del vampiro poi molto deriva dalla storia del famoso Vlad Dracul il nobile pazzo e sanguinario detto l'impalatore su cui è ispirato il romanzo di Stoker sul conte Dracula



Rispondo: quoto tutto e aggiungo che la vera immagine del vampiro moderno diciamo, quello affascinante, gothic, molto british etc etc in verità lo si deve a Polidori - che ospite di Lord Byron, scrisse il suo racconto sul vampiro, ispirandosi proprio alla figura di quest'ultimo - nella famosa notte in cui leggenda o storia vogliono, siano praticamente nati per sfida e per gioco, sia la figura del vampiro moderno, sia quella di frankenstein dalla penna di mary shelley, anche lei ospite di byron.

il vampiro moderno - ha i tratti e il fascino "evoluti" di Lord Byron.
LigurianCorvo LigurianCorvo 25/11/2008 ore 11.11.16
segnala

(Nessuno)RE: vampiri

esistono gli ebrei e i genovesi,.... ah! dimenticavo quelli di lotta comunista!
filosofo3a filosofo3a 25/11/2008 ore 16.37.55
segnala

(Nessuno)RE: vampiri

Gli unici e veri vampiri esistenti, sono dei grossi pipistrelli che non esistono in Europa ma in alcune zone tropicali e che di notte succhiano sangue ai bovinidi in genere. Il vampirismo umano non esiste ed solo frutto della fantasia di qualche scrittore. Comunque i veri vampiri sono coloro che avendone il potere dissanguano i cittadini con tasse inique.
lalady lalady 25/11/2008 ore 17.19.18
segnala

(Nessuno)RE: vampiri

A 19m80 che il 25/11/2008 10.31.25 ha scritto:
A VPX88 che il 25/11/2008 9.13.47 ha scritto:
beh l'immagine del vampiro immortale inteso come non morto che succhia il sangue non ci credo, però c'è il morbo di Gunther o porfiria eritropoietica congenita che è considerato come la malattia del vampiro perchè comporta una forte fotosensibilità, e una forte anemia emolitica, in passato prima dell'identificazione di questa rara patologia le persone che ne erano malate erano etichettate come vampiri o persone possedute che non potendo chiaramente essere curate con gli esorcismi venivano arse vive. Inoltre si è scoperto che chi veniva emarginato trovava solievo e un'attenuazione dei sintomi nutrendosi degli organi crudi e del sangue di animali come pecore agnelli e maiali, e questo ha contribuito all'immagine del vampiro.
All'immagine del vampiro poi molto deriva dalla storia del famoso Vlad Dracul il nobile pazzo e sanguinario detto l'impalatore su cui è ispirato il romanzo di Stoker sul conte Dracula



Rispondo: quoto tutto e aggiungo che la vera immagine del vampiro moderno diciamo, quello affascinante, gothic, molto british etc etc in verità lo si deve a Polidori - che ospite di Lord Byron, scrisse il suo racconto sul vampiro, ispirandosi proprio alla figura di quest'ultimo - nella famosa notte in cui leggenda o storia vogliono, siano praticamente nati per sfida e per gioco, sia la figura del vampiro moderno, sia quella di frankenstein dalla penna di mary shelley, anche lei ospite di byron.

il vampiro moderno - ha i tratti e il fascino "evoluti" di Lord Byron.

Rispondo: si si lo so....ma volevo sapere se comunque secondo voi nella realtà possa esistere davvero un non so cosa in grado di renderci immortali... e poi comunque credo che qualcosa debba pur esistere in quanto la mente umana deve avere uno spunto anche minimo dalla realtà per poter fantasticare... e creare quindi immagini di vampiri così come demoni ecc... non so se mi sono fatta capire...
LigurianCorvo LigurianCorvo 25/11/2008 ore 17.45.35
segnala

(Nessuno)RE: vampiri

si ti sei fatta capire,... ed è appunto per questo istinto di fantasticare che hai aerto stò post,... l'uomo ha paura di morire,... quindi cerca di mentire alla realtà trovando addirittura delle prove contro questa macabra fine,...
veronyka90 veronyka90 25/11/2008 ore 17.59.56 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: vampiri


credo ke esistano persone a cui puo piacere il sapore del sangue

ma nn credo assolutamente a perosne ke si trasformano in pipistrelli o uomini succasangue
lalady lalady 25/11/2008 ore 18.13.01
segnala

(Nessuno)RE: vampiri

A LigurianCorvo che il 25/11/2008 17.45.35 ha scritto:
si ti sei fatta capire,... ed è appunto per questo istinto di fantasticare che hai aerto stò post,... l'uomo ha paura di morire,... quindi cerca di mentire alla realtà trovando addirittura delle prove contro questa macabra fine,...

Rispondo: forse... anzi sicuramente hai ragione... ma allora uno non si poteva inventare una figura più "dolce" per interpretare la voglia di rimanere immortale?
Nepheses Nepheses 25/11/2008 ore 19.08.25
segnala

(Nessuno)RE: vampiri

A lalady che il 25/11/2008 17.19.18 ha scritto:

Rispondo: poi comunque credo che qualcosa debba pur esistere in quanto la mente umana deve avere uno spunto anche minimo dalla realtà per poter fantasticare... e creare quindi immagini di vampiri così come demoni ecc... non so se mi sono fatta capire...

Rispondo: oppure semplicemente è la realtà che prende spunto dalla fantasia. es. inventi un personaggio e poi lo imiti, cosa che avviene puntualmente in molti campi nella società.
lalady lalady 25/11/2008 ore 21.21.59
segnala

(Nessuno)RE: vampiri

A Nepheses che il 25/11/2008 19.08.25 ha scritto:
A lalady che il 25/11/2008 17.19.18 ha scritto:

Rispondo: poi comunque credo che qualcosa debba pur esistere in quanto la mente umana deve avere uno spunto anche minimo dalla realtà per poter fantasticare... e creare quindi immagini di vampiri così come demoni ecc... non so se mi sono fatta capire...

Rispondo: oppure semplicemente è la realtà che prende spunto dalla fantasia. es. inventi un personaggio e poi lo imiti, cosa che avviene puntualmente in molti campi nella società.

Rispondo: del tipo?...
Nepheses Nepheses 25/11/2008 ore 21.41.26
segnala

(Nessuno)RE: vampiri

A lalady che il 25/11/2008 21.21.59 ha scritto:
A Nepheses che il 25/11/2008 19.08.25 ha scritto:
A lalady che il 25/11/2008 17.19.18 ha scritto:

Rispondo: poi comunque credo che qualcosa debba pur esistere in quanto la mente umana deve avere uno spunto anche minimo dalla realtà per poter fantasticare... e creare quindi immagini di vampiri così come demoni ecc... non so se mi sono fatta capire...

Rispondo: oppure semplicemente è la realtà che prende spunto dalla fantasia. es. inventi un personaggio e poi lo imiti, cosa che avviene puntualmente in molti campi nella società.

Rispondo: del tipo?...

Rispondo: nell'ultima frase mi riferivo ai fans per es. dello sport anzichè dei cantanti, il principio è sempre uguale, si mitizza un "eroe" e poi si arriva ad imitarlo in tutto dall'abbigliamento alle parole.....

e dei vampiri potrebbe essere (dato che sempre di umani si parla) la stessa cosa. invento un personaggio fantastico (intendo una mente inventa) e ci possono essere persone che vengono attratti da questa invezione tanto da imitarla questa volta sul serio. e poi la cronaca nera a volte è più eloquente di qualsiasi discorso, persone che "spinte" (non lo si mai veramente) da un prototipo arrivano all'inverosimile.

lalady lalady 25/11/2008 ore 21.51.49
segnala

(Nessuno)RE: vampiri

A Nepheses che il 25/11/2008 21.41.26 ha scritto:
A lalady che il 25/11/2008 21.21.59 ha scritto:
A Nepheses che il 25/11/2008 19.08.25 ha scritto:
A lalady che il 25/11/2008 17.19.18 ha scritto:

Rispondo: poi comunque credo che qualcosa debba pur esistere in quanto la mente umana deve avere uno spunto anche minimo dalla realtà per poter fantasticare... e creare quindi immagini di vampiri così come demoni ecc... non so se mi sono fatta capire...

Rispondo: oppure semplicemente è la realtà che prende spunto dalla fantasia. es. inventi un personaggio e poi lo imiti, cosa che avviene puntualmente in molti campi nella società.

Rispondo: del tipo?...

Rispondo: nell'ultima frase mi riferivo ai fans per es. dello sport anzichè dei cantanti, il principio è sempre uguale, si mitizza un "eroe" e poi si arriva ad imitarlo in tutto dall'abbigliamento alle parole.....

e dei vampiri potrebbe essere (dato che sempre di umani si parla) la stessa cosa. invento un personaggio fantastico (intendo una mente inventa) e ci possono essere persone che vengono attratti da questa invezione tanto da imitarla questa volta sul serio. e poi la cronaca nera a volte è più eloquente di qualsiasi discorso, persone che "spinte" (non lo si mai veramente) da un prototipo arrivano all'inverosimile.


Rispondo: hai pienamente ragione.... ma allora il problema si fa più grave... perchè dato il successo che ha riscosso il film su questo vampiro è lecito domandarsi allora come mai abbia riscosso tanti favori dal pubblico?..
Nepheses Nepheses 25/11/2008 ore 21.55.11
segnala

(Nessuno)RE: vampiri

A lalady che il 25/11/2008 21.51.49 ha scritto:
A Nepheses che il 25/11/2008 21.41.26 ha scritto:
A lalady che il 25/11/2008 21.21.59 ha scritto:
A Nepheses che il 25/11/2008 19.08.25 ha scritto:
A lalady che il 25/11/2008 17.19.18 ha scritto:

Rispondo: poi comunque credo che qualcosa debba pur esistere in quanto la mente umana deve avere uno spunto anche minimo dalla realtà per poter fantasticare... e creare quindi immagini di vampiri così come demoni ecc... non so se mi sono fatta capire...

Rispondo: oppure semplicemente è la realtà che prende spunto dalla fantasia. es. inventi un personaggio e poi lo imiti, cosa che avviene puntualmente in molti campi nella società.

Rispondo: del tipo?...

Rispondo: nell'ultima frase mi riferivo ai fans per es. dello sport anzichè dei cantanti, il principio è sempre uguale, si mitizza un "eroe" e poi si arriva ad imitarlo in tutto dall'abbigliamento alle parole.....

e dei vampiri potrebbe essere (dato che sempre di umani si parla) la stessa cosa. invento un personaggio fantastico (intendo una mente inventa) e ci possono essere persone che vengono attratti da questa invezione tanto da imitarla questa volta sul serio. e poi la cronaca nera a volte è più eloquente di qualsiasi discorso, persone che "spinte" (non lo si mai veramente) da un prototipo arrivano all'inverosimile.


Rispondo: hai pienamente ragione.... ma allora il problema si fa più grave... perchè dato il successo che ha riscosso il film su questo vampiro è lecito domandarsi allora come mai abbia riscosso tanti favori dal pubblico?..

Rispondo: e qui potrei dire che chi li pensa i film certamente coglie (ed in questo ha una sensibilità maggiore come è ovio) un aspetto che già sta nell'aria e non fa altro che plasmarlo, dargli vita e qui si compie quello che definisco magia moderna.

lalady lalady 25/11/2008 ore 21.59.23
segnala

(Nessuno)RE: vampiri

A Nepheses che il 25/11/2008 21.55.11 ha scritto:
A lalady che il 25/11/2008 21.51.49 ha scritto:
A Nepheses che il 25/11/2008 21.41.26 ha scritto:
A lalady che il 25/11/2008 21.21.59 ha scritto:
A Nepheses che il 25/11/2008 19.08.25 ha scritto:
A lalady che il 25/11/2008 17.19.18 ha scritto:

Rispondo: poi comunque credo che qualcosa debba pur esistere in quanto la mente umana deve avere uno spunto anche minimo dalla realtà per poter fantasticare... e creare quindi immagini di vampiri così come demoni ecc... non so se mi sono fatta capire...

Rispondo: oppure semplicemente è la realtà che prende spunto dalla fantasia. es. inventi un personaggio e poi lo imiti, cosa che avviene puntualmente in molti campi nella società.

Rispondo: del tipo?...

Rispondo: nell'ultima frase mi riferivo ai fans per es. dello sport anzichè dei cantanti, il principio è sempre uguale, si mitizza un "eroe" e poi si arriva ad imitarlo in tutto dall'abbigliamento alle parole.....

e dei vampiri potrebbe essere (dato che sempre di umani si parla) la stessa cosa. invento un personaggio fantastico (intendo una mente inventa) e ci possono essere persone che vengono attratti da questa invezione tanto da imitarla questa volta sul serio. e poi la cronaca nera a volte è più eloquente di qualsiasi discorso, persone che "spinte" (non lo si mai veramente) da un prototipo arrivano all'inverosimile.


Rispondo: hai pienamente ragione.... ma allora il problema si fa più grave... perchè dato il successo che ha riscosso il film su questo vampiro è lecito domandarsi allora come mai abbia riscosso tanti favori dal pubblico?..

Rispondo: e qui potrei dire che chi li pensa i film certamente coglie (ed in questo ha una sensibilità maggiore come è ovio) un aspetto che già sta nell'aria e non fa altro che plasmarlo, dargli vita e qui si compie quello che definisco magia moderna.


Rispondo: ovviamente ma quello di cui c'è da preoccuparsi è proprio il fatto che nell'aria c'è quest'atmosfera... cioè la gente ha voglia di immedesimarsi in un vampiro in un demone... non ti sembra strano e paradossale?
LigurianCorvo LigurianCorvo 25/11/2008 ore 22.10.24
segnala

(Nessuno)RE: vampiri

A lalady che il 25/11/2008 18.13.01 ha scritto:
A LigurianCorvo che il 25/11/2008 17.45.35 ha scritto:
si ti sei fatta capire,... ed è appunto per questo istinto di fantasticare che hai aerto stò post,... l'uomo ha paura di morire,... quindi cerca di mentire alla realtà trovando addirittura delle prove contro questa macabra fine,...

Rispondo: forse... anzi sicuramente hai ragione... ma allora uno non si poteva inventare una figura più "dolce" per interpretare la voglia di rimanere immortale?

Rispondo: cene sono un sacco di figure mitologiche che riguardano il non morire,... basta pensare al paradiso,... e cmq il vampiro racchiude una gran bella fetta dei nostri istinti primari,.... la voglia del sangue (l'uomo è violento e perverso), il sesso (il vampiro è spesso associato all'erotismo),... insomma,... a chi non piacerebbe essere un vampirla!!!!

Nepheses Nepheses 25/11/2008 ore 22.12.33
segnala

(Nessuno)RE: vampiri

A lalady che il 25/11/2008 21.59.23 ha scritto:


Rispondo: ovviamente ma quello di cui c'è da preoccuparsi è proprio il fatto che nell'aria c'è quest'atmosfera... cioè la gente ha voglia di immedesimarsi in un vampiro in un demone... non ti sembra strano e paradossale?

Rispondo: certo è tutto questo ma nello stesso tempo è "normale", non per tutto immagino.
es. al volo, che differenza fa immedesimarsi in supermann o nel corrispettivo opposto? ora come ora nulla. forse un po di tempo fa l'eroe era al positivo, ovvero la gente sognava con colui che cercava di difenderla poi oltre che nel film anche nella vita.
ora questo collegamento sembra perso, e in effetti non c'è mai stato veramente una divisione tra il personaggio chiamiamolo "cattivo" e il "buono".
si è venuto a creare un contrasto, come se fosse caduto il muro non di berlino ma della coscienza e non dico è male o è bene mi sembra che è così!! ma quello che continua ad essere in comune è l'essere manovrati da chi come dicevo sopra, coglie nell'aria questa "voglia" di essere qualcun altro.
lalady lalady 25/11/2008 ore 22.16.57
segnala

(Nessuno)RE: vampiri

A Nepheses che il 25/11/2008 22.12.33 ha scritto:
A lalady che il 25/11/2008 21.59.23 ha scritto:


Rispondo: ovviamente ma quello di cui c'è da preoccuparsi è proprio il fatto che nell'aria c'è quest'atmosfera... cioè la gente ha voglia di immedesimarsi in un vampiro in un demone... non ti sembra strano e paradossale?

Rispondo: certo è tutto questo ma nello stesso tempo è "normale", non per tutto immagino.
es. al volo, che differenza fa immedesimarsi in supermann o nel corrispettivo opposto? ora come ora nulla. forse un po di tempo fa l'eroe era al positivo, ovvero la gente sognava con colui che cercava di difenderla poi oltre che nel film anche nella vita.
ora questo collegamento sembra perso, e in effetti non c'è mai stato veramente una divisione tra il personaggio chiamiamolo "cattivo" e il "buono".
si è venuto a creare un contrasto, come se fosse caduto il muro non di berlino ma della coscienza e non dico è male o è bene mi sembra che è così!! ma quello che continua ad essere in comune è l'essere manovrati da chi come dicevo sopra, coglie nell'aria questa "voglia" di essere qualcun altro.

Rispondo: avrei da risponderti con un commento abbastanza lungo ma ora ho un pò sonnino quindi vado a nanna domani però ti rispondo :-))) notte!!
mauroger mauroger 26/11/2008 ore 10.55.15
segnala

(Nessuno)RE: vampiri

Potrebbero essere anche i cosidetti Rettiliani ....
filosofo3a filosofo3a 26/11/2008 ore 11.58.25
segnala

(Nessuno)RE: vampiri

L'uomo è sempre stato attratto dal macabro e la sua fantasia lo ha portato a crearne altri fantasiosi come lo stesso satana o demonio, gli angeli decaduti, i mostri, i vampiri acc. ecc. La fantasia umana non ha limiti anche per addossare alle sue fantasie il male che commette inoltre, con la paura della morte cerca, sempre con la fantasia, elementi che possano dare l'immortalità sia pure data da un vampiro inesistente. Non si rende conto, l'uomo, che è destinato a soccombere perchè è della stessa natura di tutto ciò che lo circonda, che è fatto di atomi, è della stessa sostanza di una sedia di legno.
marco469 marco469 26/11/2008 ore 12.32.44
segnala

(Nessuno)RE: vampiri

:-)))SI SI ESISTONO! IO NE VEDO UNOTUTTI I GIORNI.....MIA MOGLIEEEE HE HE!
lalady lalady 26/11/2008 ore 19.04.16
segnala

(Nessuno)RE: vampiri

A marco469 che il 26/11/2008 12.32.44 ha scritto:
:-)))SI SI ESISTONO! IO NE VEDO UNOTUTTI I GIORNI.....MIA MOGLIEEEE HE HE!

Rispondo: ma nooo... poverina!!....
Azathoth Azathoth 26/11/2008 ore 19.28.04
segnala

(Nessuno)RE: vampiri

No no io non ci credo, i vampiri sono troppo "teatrali" :-)))

Credete anche ai licantropi, già che ci siamo? :bye
gio666 gio666 28/11/2008 ore 15.37.32
segnala

(Nessuno)RE: vampiri

se i vampiri esistono nn lo so,pero so ke alcune sette sataniche lo adorano kme una divinita,esiste in germania per esempio una setta dove i seguaci si fanno interventi per farsi allungare i denti kme dei vampiri.qsti sn dei fanatici ke veramente è meglio nn commentare e purtroppo ce ne sn anke in italia
kain777 kain777 28/11/2008 ore 17.36.05 Ultimi messaggi
kain777 kain777 28/11/2008 ore 17.40.30 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: vampiri


ero na firenze tre anni fa dierto piazza della signioria era sera passeggiavo quando ad un certo punto giro l'angolo in un vicoletto e loro erano li bianchi come il marmo con gli occhi liquidi e i denti aguzzi se ne stavano seduti su un muretto chiacchieravano indisturbati

quando mi videro mi fissarono sorrisero e andarono via io li segui ma voltato l'angolo erano spariti piazza della signoria quella sera era deserta
SpUffi SpUffi 28/11/2008 ore 18.25.32 Ultimi messaggi
skiot skiot 29/11/2008 ore 13.08.19 Ultimi messaggi
segnala

DiabolicoRE: vampiri


Ciao,
ho visto succhiare sangue e poi bere....in alcune messe sataniche....
il sacerdote faceva un taglio al polso e ne beveva, mentre quello che gocciolava lo metteva in una coppa e lo passava all'assemblea...
certo non vampiri da film....ma cose assurde magabre e fuori dal nostro vedere e concepire, ce ne ...e tanta.

skiot
kain777 kain777 29/11/2008 ore 17.03.47 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: vampiri


si so di questi riti

ma io ti ripeto ke li ho visti caro amico ed è stata l'esperienza piu intensa della mia vita
BlAcK.SkYwAlKeR BlAcK.SkYwAlKeR 29/11/2008 ore 17.08.01
segnala

(Nessuno)RE: vampiri

A lalady che il 24/11/2008 18.51.29 ha scritto:

ciao gente.... visto che è uscito da poco twilight e che ha avuto un successo enorme volevo chiedere ma secondo voi i vampiri esistono davvero?

Rispondo: esiste gente che apprezza e gusta il sangue.anche nelle tradizioni popolari ci sono piatti a base di sangue di animale come quello di asino o altro.esiste un culto, ma che non giustifica "l'energia vitale" che si sottrae ingerendo sangue di altri esseri.

inoltre con tutta l'eroina ed il colesterolo e l'AIDS che gira nelle vene negli ultimi 50 anni credo che se ci fossero stati vampiri sarebbero diventati vegetariani!!! :many
lalady lalady 29/11/2008 ore 19.16.02
segnala

(Nessuno)RE: vampiri

A kain777 che il 28/11/2008 17.40.30 ha scritto:

ero na firenze tre anni fa dierto piazza della signioria era sera passeggiavo quando ad un certo punto giro l'angolo in un vicoletto e loro erano li bianchi come il marmo con gli occhi liquidi e i denti aguzzi se ne stavano seduti su un muretto chiacchieravano indisturbati

quando mi videro mi fissarono sorrisero e andarono via io li segui ma voltato l'angolo erano spariti piazza della signoria quella sera era deserta

Rispondo: wow che figata... ma magari era solo un illusione?...
BlAcK.SkYwAlKeR BlAcK.SkYwAlKeR 29/11/2008 ore 19.19.36
segnala

(Nessuno)RE: vampiri

A lalady che il 29/11/2008 19.16.02 ha scritto:
A kain777 che il 28/11/2008 17.40.30 ha scritto:

ero na firenze tre anni fa dierto piazza della signioria era sera passeggiavo quando ad un certo punto giro l'angolo in un vicoletto e loro erano li bianchi come il marmo con gli occhi liquidi e i denti aguzzi se ne stavano seduti su un muretto chiacchieravano indisturbati
quando mi videro mi fissarono sorrisero e andarono via io li segui ma voltato l'angolo erano spariti piazza della signoria quella sera era deserta
Rispondo: si vede che non avevano sete!!!!
lalady lalady 29/11/2008 ore 22.05.13
segnala

(Nessuno)RE: vampiri

A BlAcK.SkYwAlKeR che il 29/11/2008 19.19.36 ha scritto:
A lalady che il 29/11/2008 19.16.02 ha scritto:
A kain777 che il 28/11/2008 17.40.30 ha scritto:

ero na firenze tre anni fa dierto piazza della signioria era sera passeggiavo quando ad un certo punto giro l'angolo in un vicoletto e loro erano li bianchi come il marmo con gli occhi liquidi e i denti aguzzi se ne stavano seduti su un muretto chiacchieravano indisturbati
quando mi videro mi fissarono sorrisero e andarono via io li segui ma voltato l'angolo erano spariti piazza della signoria quella sera era deserta
Rispondo: si vede che non avevano sete!!!!

Rispondo: non iniziamo a prendere in giro... ci si confronta poi si può credere e non credere....
BlAcK.SkYwAlKeR BlAcK.SkYwAlKeR 29/11/2008 ore 23.30.25
segnala

(Nessuno)RE: vampiri

A lalady che il 29/11/2008 22.05.13 ha scritto:
A BlAcK.SkYwAlKeR che il 29/11/2008 19.19.36 ha scritto:
A lalady che il 29/11/2008 19.16.02 ha scritto:
A kain777 che il 28/11/2008 17.40.30 ha scritto:

ero na firenze tre anni fa dierto piazza della signioria era sera passeggiavo quando ad un certo punto giro l'angolo in un vicoletto e loro erano li bianchi come il marmo con gli occhi liquidi e i denti aguzzi se ne stavano seduti su un muretto chiacchieravano indisturbati
quando mi videro mi fissarono sorrisero e andarono via io li segui ma voltato l'angolo erano spariti piazza della signoria quella sera era deserta
Rispondo: si vede che non avevano sete!!!!

Rispondo: non iniziamo a prendere in giro... ci si confronta poi si può credere e non credere....

Rispondo: era una battuta.... 0:-)
skiot skiot 30/11/2008 ore 13.47.42 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: vampiri


Il termine "VAMPIRO" si é diffuso nella lingua europea nel 18°secolo ed ha origine slava,riconducibile alla radice slava -pi- che significa "mago,stregone ed al verbo lituano -wempti- che significa "bere" ed anche "succhiare". I Vampiri sono chiamati "Vampir" in serbia ed in bulgaria;"Upier" in polonia ed "Upir" in russia. L'ORIGINE DEL VAMPIRO: si perde nella notte dei tempi, certi metodi osservati nelle necropoli preistoriche in cui grosse pietre sono piantate sul corpo dei morti per impedirgli di tornare dall'aldilà fa presupporre la credenza nel Vampiro. Il più antico testo si legge in una tavoletta babilonese conservata al British Museum: una formula magica che serve a proteggere dai Demoni Notturni succhiatori di sangue, che erano gli Etimmé. Gli antichi ebrei temevano l'Aluka (letteralmente"succhiatore di sangue"), un essere che assaliva i viandanti nel deserto. La stessa LILITH, demone assiro diventato nella tradizione ebrea la prima e malvagia moglie di Adamo che era un demone del genere "Succubus", la variante femminile del genere "Incubus": golosa del seme umano entra di notte letto degli uomini e li prosciuga di ogni forza. Da Lilith, le LILIN: queste succhiano il sangue dei bambini e se un bambino ride durante il sonno vuol dire che sta giocando con Lilith, per salvarlo occorre dire (possibilmente in ebraico) "Adamo,Eva,fuori Lilith!".

kain777 kain777 01/12/2008 ore 00.43.57 Ultimi messaggi
giampi9000 giampi9000 15/03/2015 ore 22.05.10 Ultimi messaggi
Arek89 Arek89 16/03/2015 ore 17.56.04 Ultimi messaggi
segnala

SerenoRE: vampiri

A me piace credere che esistano, giusto per dare un tocco di magia a questo mondo marcio .... ovviamente non la versione da discoteca offerta da Twilight, ma quella tradizionale di creature notturne, prive di anima, schiave dei desideri e che si alimentano della vita altrui.

Qualcuno nella conversazione diede del pazzo a Vlad Dracula...ci terrei a precisare che è un eroe nazionale Rumeno, il 'pazzo' fu un bastione cristiano a difesa dell'europa dall'invasione Turca e nonostante questo si ritrovò spesso pugnalato alle spalle dagli 'alleati' cristiani Ungheresi che ambivano alla sua terra (la Valacchia). Fu' un grande uomo, un grande stratega e un fantastico condottiero e sovrano. Sono gli uomini come lui che fanno la storia, e il fatto che fu scelto da Stoker per quel romanzo è stato un puro caso, non ha mai 'bevuto sangue' nè si muoveva furtivo di notte e tanto meno addescava vergini -.- Credo che Stoker abbia rovinato la reputazione di un grande personaggio, anche se devo ammettere che se non fosse per lui non lo avrei mai conosciuto ne studiato ne ammirato ...
giampi9000 giampi9000 16/03/2015 ore 18.08.54 Ultimi messaggi
giampi9000 giampi9000 12/06/2018 ore 16.59.14 Ultimi messaggi
MORTE.LENTA MORTE.LENTA 16/06/2018 ore 22.04.07 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: vampiri

Gli unici vampiri son quelli psichici e nn ti succhian sangue ma energie...

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.