Esoterismo e mistero

Esoterismo e mistero

Dal mito alla realtà, parliamo di alchimia, magia, religioni, misteri irrisolti, paranormale, filosofia...

Mister.Ale 03/09/2012 ore 13.38.11 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)Viaggio astrale e sogni lucidi

Buongiorno a tutti, sono nuovo e vorrei parlare di viaggi astrali.
Per chi non lo sapesse, il viaggio astrale (o OOBE), è quel che si intende quando si dice "uscire dal corpo". Per come la vedo io non si tratta proprio di "uscire", però rende l'idea.
I sogni lucidi sono quando si è "svegli" nel sogno, e si riesce a scegliere cosa fare, e creare a piacimento il sogno. Questo penso che sia più a livello mentale.
Personalmente credo che il "viaggio astrale" non sia pericoloso, e che sia una cosa naturale.
Voi cosa ne pensate? Qualcuno di voi riesce a fare questo tipo di esperienze in modo coscente e non casuale? E avete qualche tecnica che vi sentireste di consigliare?
8204578
Buongiorno a tutti, sono nuovo e vorrei parlare di viaggi astrali. Per chi non lo sapesse, il viaggio astrale (o OOBE), è quel...
Discussione
03/09/2012 13.38.11
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
Mantarus Mantarus 03/09/2012 ore 13.50.46
segnala

(Nessuno)RE: Viaggio astrale e sogni lucidi

Mister.Ale scrive:
E avete qualche tecnica che vi sentireste di consigliare?


Mai sentito parlare di Merkaba?
Mister.Ale Mister.Ale 03/09/2012 ore 14.07.06 Ultimi messaggi
lupo.buonino65 lupo.buonino65 03/09/2012 ore 14.11.52
segnala

(Nessuno)RE: Viaggio astrale e sogni lucidi

Buongiorno.
Tema assai caldo e molto confuso. Personalmente ho conosciuto poche persone in grado di gestire un'uscita in astrale cosciente e consapevole ma in compenso ho letto e conosciuto moltissimi ciarlatani. è una pratica non completamente esente da rischi ma questo fa parte del gioco. fondamentale è capire che parte da un nostro livello di consapevolezza e di purezza, quindi nulla di improvvisato o di pronto uso. le uscite della coscienza sul piano astrale possono essere anche inconsapevoli (fanno cmq parte della naturalità dell'essere umano) ma sono, appunto, estemporanee e non gestite. per cominciare ti consiglierei un buon corso di meditazione "serio". niente training autogeno o indotto che sia. quindi scuola tradizionale e sviluppo della coscienza del se. e da li' cominciare. ultimo suggerimento: sapersi sdoppiare è solo uno dei tanti riflessi di un percorso di evoluzione spirituale, al di fuori di questo diventa un gioco, sinceramente poco divertente.
lupo.buonino65 lupo.buonino65 03/09/2012 ore 14.15.07
segnala

(Nessuno)RE: Viaggio astrale e sogni lucidi

Sul sogno lucido. argomento meno ostico ma molto piu' confuso. per questo ti rimanderei alle tecniche di Yoga Nidra, che sono, a mio avviso, le piu' serie in circolazione. hanno qualche limite di base ma sono ottime per cominciare a "praticarsi" oltre alle soglie coscienti. come per la meditazione è necessario un insegnante qualificato o che sappia quello che sta succedendo, Paradossalmente è piùs emplice trovare chi insegna yoganidra che chi insegna una meditazione decente.
Mantarus Mantarus 03/09/2012 ore 14.25.09
segnala

(Nessuno)RE: Viaggio astrale e sogni lucidi

Mister.Ale scrive:
Merkaba? Ho appena letto di cosa si tratta.. hai provato?


Non personalmente, anche se mi piacerebbe avere tempo e costanza per mettere in pratica la meditazione.
Mister.Ale Mister.Ale 03/09/2012 ore 14.26.42 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Viaggio astrale e sogni lucidi

@lupo.buonino65

Grazie per lo Yoga Nidra, adesso cerco. Cosa intendi con " ha qualche limite di base"?
Heisenberg86 Heisenberg86 03/09/2012 ore 14.40.02
segnala

(Nessuno)RE: Viaggio astrale e sogni lucidi

Tempo fa avevo fatto da cavia a un amico per la sua tesi di psicologia...mi aveva introdotto ai sogni lucidi, dicendo che chi soffre di sonnambulismo dovrebbe essere avvantaggiato perché il suo cervello rimane "più sveglio" nel sonno di quello degli altri.
Ci sono voluti mesi per ottenere qualche risultato, l'idea era affascinante (stile Inception, ma lì lo arricchiscono con cagate non realizzabili, tipo l'incontro degli onironauti nei sogni), ma nella pratica ci vuole una padronanza di sé che si raggiunge solo attraverso un training metodico, senza neanche la garanzia di farcela, anzi.
Ero arrivato alla piena consapevolezza del sogno e all'intuizione dei meccanismi di difesa del sonno, capivo che agli stimoli esterni rispondevo con spiegazioni oniriche (esempio personale: ad un colpetto sulla fronte datomi dal sitter mentre dormivo ho risposto nel sogno col vagare per la città con un'ascia conficcata in testa )...ma da lì a costruire i propri sogni, ce ne vuole. E' possibile, ma non è da tutti. Serve impegno e introspezione, tranquillità d'animo e apertura mentale. Io non ce l'ho fatta, ho smesso quando iniziavo ad essere troppo nervoso per i continui risvegli, e di giorno ero ai limiti della narcolessia.
Ma mi piacerebbe riprendere il cammino da dove l'ho lasciato e avanzare, ma con la vita frenetica attuale non ci riuscirei, mi serve di più dormire.
morriGUN morriGUN 03/09/2012 ore 15.05.51 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Viaggio astrale e sogni lucidi

Mantarus scrive:
Mai sentito parlare di Merkaba?

Cos'è di preciso?
Mister.Ale Mister.Ale 03/09/2012 ore 15.30.19 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Viaggio astrale e sogni lucidi

@Heisenberg86

Si, ho letto di esperimenti in laboratorio dove chi dormiva riusciva a dare dei segni esterni all'esaminatore quando si trovava nella fase REM. Ed era controllato con l'elettroencefalogramma e i rilevatori dei movimenti degli ochhi, quindi era davvero nello stato fisico in cui si sogna.. affascinante!

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.