Esoterismo e mistero

Esoterismo e mistero

Dal mito alla realtà, parliamo di alchimia, magia, religioni, misteri irrisolti, paranormale, filosofia...

Mantarus Mantarus 03/09/2012 ore 15.40.16
segnala

(Nessuno)RE: Viaggio astrale e sogni lucidi

morriGUN scrive:
Cos'è di preciso?


E' una complessa tecnica respiratoria e meditativa finalizzata alla visualizzazione ed allo sviluppo di un "veicolo energetico" insito nella nostra matrice, in grado di facilitare, schermare e velocizzare viaggi astrali e dimensionali.
E' molto complessa e necessità di accurata preparazione, di conseguenza ci sarebbe da dilungarsi molto per spiegarla nel dettaglio : brevemente, è una tecnica che si basa sul concetto di geometria sacra (stella tetraedro) e controrotazione dei campi di energia (dei tre corpi).

Si tratta di una tecnica energetica molto antica che deriva dalla cabala ebraica.
Si trova riferimento anche nella Bibbia, in Ezechiele.
L’uomo vitruviano di Leonardo è considerato un’altra rappresentazione della merkaba.
IA77 IA77 03/09/2012 ore 15.59.19 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Viaggio astrale e sogni lucidi

Avviene una fusione tra cosciente e subcosciente, come immergersi in un lago alla ricerca di ricchezze dimenticate ma sempre presenti...
Sthula Sthula 03/09/2012 ore 16.15.09 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Viaggio astrale e sogni lucidi

Se è Ezechiele del carro di fuoco, allora non c'entra nulla con la Merkaba o cosa si vorrebbe dire di essa.
Nel caso del Carro di Fuoco menzionato nella Bibbia esso è un processo che non ha nulla a che vedere con tecniche preparatorie come illustrate nei libri e geometrie sacre. In questo caso siamo difronte ad un processo che si innesca involontariamente per la mente umana e non ci sono tecniche che lo possano imitare.
Tale processo è la consumazione del corpo fisico così come lo vediamo con i nostri occhi materiali, esso infatti passa come attraverso un carro di fuoco che poi si diparte da noi, a noi invisibile.
URIEL.X URIEL.X 03/09/2012 ore 16.31.16
segnala

(Nessuno)RE: Viaggio astrale e sogni lucidi

:many
IA77 scrive:
Avviene una fusione tra cosciente e subcosciente, come immergersi in un lago alla ricerca di ricchezze dimenticate ma sempre presenti...

:many

la porta del tempio di re salomone si può percepire appena rilassati

le ricchezze sono sotto il naso di tutti, ma in pochi hanno la sensibilità di vederle.
an.imagemella an.imagemella 03/09/2012 ore 17.33.32
segnala

(Nessuno)RE: Viaggio astrale e sogni lucidi

comunque credo che una bella meditazione non ci farebbe male, compreso me!
mi informero' su questa tecnica di yoga il prima possibile ;-)
credevo di essere soltanto io il "folle" che piace la materia subconscio.
per quanto riguarda una persona che dorme poco mi sapete spiegare se potrebbero esserci interferenze con queste pratiche soprattutto col "merkaba"? comunque sia sono esente da qualsiasi altro disturbo, tranquillo come un agnellino! :-))
SpencerArmacost SpencerArmacost 03/09/2012 ore 18.41.24 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Viaggio astrale e sogni lucidi

@ Heisenberg86: Aggiungo che ci vorrebbe una preparazione adeguata dal punto di vista dell'alimentazione

rispondendo al post una volta feci un sogno semilucido, nn ero capace di gestire il corso degli eventi pero' mi resi conto alla fine che era un sogno e mi svegliai consapevolmente, fu un qualcosa di insolito
Cmq capita spesso di sognare persone che nn ci sono piu e accorgersi che c'e qualcosa che nn va
morriGUN morriGUN 04/09/2012 ore 06.42.23 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Viaggio astrale e sogni lucidi

@ Mantarus
Ah, ecco. Grazie.
Te l'ho chiesto perché ricordavo qualcos'altro riferito all'ebraismo, dove si parla di Merkhavah, concetto che può essere applicato in molti contesti diversi e riferibile a cose diverse ma tutte guidate dalla Volontà di Dio. Merkhavah significa "carro", perché si suppone che durante tale esperienza Dio "viaggi" dall'inconoscibilità (per l'uomo) a un punto, metaforico, in cui l'uomo - anzi, il cabalista - ha visioni mistiche sulla divinità. L'unica cosa è che, trattandosi di una forma di meditazione molto contestualizzata, credo che fuori da un contesto cabalistico venga ritenuta qualcosa d'altro, qualcosa che di ebraico ha solo il nome e la derivazione ma che sia fondamentalmente distaccata dall'ebraismo e dalla stessa Kabala, in quanto praticabile anche da altri. Ti risulta?
lupo.buonino65 lupo.buonino65 04/09/2012 ore 12.12.17
segnala

(Nessuno)RE: Viaggio astrale e sogni lucidi

Il sogno lucido presuppone la veglia di una parte di coscienza e il sonno dell'altra. lo yoga nidra consente di addormentare la parte sinistra del cervello lasciando attiva la parte destra, in questo modo la connessione onirica è pulita e non condizionata. è una specie di stato di sogno indotto nel quale la coscienza può scendere sotto le soglie consce ed addentrasi nella parte inconscia. il primo limite è che necessita la presenza di un operatore esperto che guidi questa parte cosciente attraverso le soglie. ha l'enorme pregio di risolvere conflitti inconsci utilizzando quella mente simbolica che fa da traduttore naturale inconscio/conscio, evitando tutta quella serie di implicazioni psicologiche che invece porta la psicoterapia. più interessate ancora è il capire come funziona il sogno lucido e in quale mondo va a trovarsi la coscienza, ma per parlare di questo serve tempo. una nota breve: sono assolutamente diverse le due esperienze viaggio astrale e sogno lucido in quanto vanno ad operare su piani completamente diversi ed in modi diametralmente opposti.
Mister.Ale Mister.Ale 04/09/2012 ore 13.16.30 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Viaggio astrale e sogni lucidi

Sì, che sono due cose diverse l'avevo capito.. ma dato che sembra che il viaggio astrale sia più complicato, avevo pensato magari di arrivare prima al sogno lucido e poi da lì cercare l'astrale. Mi sono fatto un'idea generale dello Yoga Nidra, mi sembra una specie di induzione. E poi il problema è bisogna affidarsi a qualcuno. Dopo aver visto e sentito tante persone, ed aver visto "maestri" in azione preferirei trovare una tecnica self-service. Qualche idea?
lupo.buonino65 lupo.buonino65 04/09/2012 ore 14.10.43
segnala

(Nessuno)RE: Viaggio astrale e sogni lucidi

Mister.Ale scrive:
avevo pensato magari di arrivare prima al sogno lucido e poi da lì cercare l'astrale.


cerca te stesso, non le conseguenze della ricerca. è la via da seguire non ciò che la via porta, sono effetti correlati. è un errore fondamentale quello di confondere l'obbiettivo, tanto che in oriente gli ottenimenti sono i siddhi e sono visti come demoni proprio perché distraggono dal risultato finale. dominare i siddhi è un passaggio obbligato ma se miri al siddhi e non a te stesso allora hai già sbagliato la via.


Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.