Esoterismo e mistero

Esoterismo e mistero

Dal mito alla realtà, parliamo di alchimia, magia, religioni, misteri irrisolti, paranormale, filosofia...

Sayrah Sayrah 09/09/2013 ore 15.19.54
segnala

SerenoSe Dio....

Sthula Sthula 09/09/2013 ore 15.34.35 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Se Dio....

Una spiegazione scientifico-filosofico già nota, è interessante ma non è la verità spirituale. :-)))
Li si parte da un altro presupposto.
Sayrah Sayrah 09/09/2013 ore 15.55.11
segnala

(Nessuno)RE: Se Dio....

Sì, non è una novità e...ognuno ha la sua verità :)
Sthula Sthula 09/09/2013 ore 16.53.38 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Se Dio....

La domanda in questione è posta male " Se Dio esiste è malvagio"? E' una deduzione già sbagliata a priori, a parte la rispota scientifica data da Einstein.
Dato che il Male esiste soltanto a determinate condizioni. Infatti tutti gli esseri che non hanno raggiunto la Perfezione sono soggetti al Male. Esso è una prerogativa o una costante, nel momento in cui l'essere prova a divenire perfetto. Nella sua strada incontrerà il Male come potenzialità, ma non è detto che lo abbracci. :-))) Il Male potenziale quindi, non è il Male voluto da qualcuno, nella fattispecie da Dio, ma è l'elemento che consentirebbe all'uomo materiale di origine animale, di aspirare alla divinità e all'eternità. Contrariamente, l'uomo non potrebbe essere indotto in errore, e in conseguenza di questo, non evolverebbe.
17666709
La domanda in questione è posta male " Se Dio esiste è malvagio"? E' una deduzione già sbagliata a priori, a parte la rispota...
Risposta
09/09/2013 16.53.38
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
Sayrah Sayrah 09/09/2013 ore 16.55.50
segnala

(Nessuno)RE: Se Dio....

Certo, ma hai idea di quante persone non credono in Dio perchè visto che secondo loro esiste il male allora questo significa che Dio non esiste?
Sthula Sthula 09/09/2013 ore 17.02.13 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Se Dio....

Sayrah scrive:
Certo, ma hai idea di quante persone non credono in Dio perchè visto che secondo loro esiste il male allora questo significa che Dio non esiste?

Questo è un altro discorso, e poi mi sembra che secondo la tua linea di pensiero, chi crede e chi non crede sia accomunato dalla possibilità di sperimentare altre esistenze e alla fine addivenire alla verità.
Sayrah Sayrah 09/09/2013 ore 17.08.33
segnala

(Nessuno)RE: Se Dio....

Deduzione sbagliata, non credo che chi non crede sia interessato a sperimentare altre esistenze. Non credendo non hanno lo stimolo e l' interesse di farlo, nemmeno gli viene in mente o la riterrebbero un' idea ridicola. Ma anche loro, nel percorso della vita, a causa di incontri o eventi o qualsiasi altra cosa, potrebbero cambiera idea e a quel punto hanno la possibilità di sperimentare come tutti, se vogliono :)
Sthula Sthula 09/09/2013 ore 17.14.08 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Se Dio....

Sayrah scrive:
Deduzione sbagliata, non credo che chi non crede sia interessato a sperimentare altre esistenze.

Leggi anche la risposta che ho dato sopra (è la quarta).
Chi non crede non è interessato a sperimentare altre esistenze, ma quello in cui tu credi (il concetto reincarnativo) li costringe cmq a fare questa esperienza.
D'altro canto poi, il concetto che porta alla reincarnazione, in se non rappresenta una filosofia assimilabile ad un credo, basta credere in se stessi.
17666726
Sayrah scrive: Deduzione sbagliata, non credo che chi non crede sia interessato a sperimentare altre esistenze. Leggi anche la...
Risposta
09/09/2013 17.14.08
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Sthula Sthula 09/09/2013 ore 17.33.25 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Se Dio....

Il problema del Male è la sua potenzialità. Il Male esiste potenzialmente, non per abbracciarlo ma per riconoscerlo ed evitarlo. Questo concetto è totalmente in contrasto con quanto asseriva il fisico.
Sayrah Sayrah 09/09/2013 ore 17.47.58
segnala

(Nessuno)RE: Se Dio....

@ Sthula:
Il "male" esiste per mettere in mostra il "male" che è dentro di te,i punti su cui dobbiamo ancora lavorare, per questo è opportunità di crescita.
Se dentro di te c' è solo Luce, se sei completamente puro, se non hai debolezze a nessun livello, non ha possibilità di attecchire. Ma questo è l' arrivo.... :)
Il fisico potrebbe avere ragione se pensiamo che al momento che dentro di noi ci sarà solo Luce, ci sarà assenza di buio, saremo puro Amore, ma come ho scritto sopra, questo è l' Arrivo.
Sthula Sthula 09/09/2013 ore 18.44.42 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Se Dio....

Sayrah scrive:
Il "male" esiste per mettere in mostra il "male" che è dentro di te,i punti su cui dobbiamo ancora lavorare, per questo è opportunità di crescita.
Se dentro di te c' è solo Luce, se sei completamente puro, se non hai debolezze a nessun livello, non ha possibilità di attecchire. Ma questo è l' arrivo.... :)


Non proprio, il male non è dentro a nessuno, è un grande errore pensare questo. Siamo noi che ci imbattiamo nel Male e lo accettiamo. Questo ci dimostra che anche i più "pieni di Luce" sbagliano e le cadute sono ancora più dolorose. Sembra che anche gli Angeli possano sbagliare, contrariamente a quanto si immaginava essi non sono inattaccabili. Anzi si dice che lo stesso Lucifero (favola o realtà che sia), un arcangelo tra i più perfetti abbia abbracciato il Male. Il Male non sta dentro di noi, ma possiamo farlo entrare e allora a quel punto, sarà dentro di noi.
valori0 valori0 10/09/2013 ore 13.31.24
segnala

(Nessuno)RE: Se Dio....

il bene e il male secondo me fanno parte solo della parte materiale dell uomo...una volta spirito non ci servirebbe piu' ne' bene ne' male!
mi sembra sempre di piu' che le persone credono solamente per il comodo di pensare al bene o contrariamente anche al male... il bene e il male sono solo punti di vista, anche perche' se commetti un azione a tuo vantaggio di bene, magari potrai andare inconsciamente a fare del male in un futuro ad un altro soggetto...quindi il bene e il male sono strettamente correlati alla parte materiale di questa vita...
io dico sempre...se non esistesse il male non esisterebbe nemmeno il bene!
Sthula Sthula 10/09/2013 ore 13.37.37 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Se Dio....

valori0 scrive:
se non esistesse il male non esisterebbe nemmeno il bene!

Giusto, è anche come la vedo io, il male è una possibilità per...
Però quando dici che il male fa parte soltanto dell'uomo ancora materiale, mi sembra non quadri.
Il male potenziale o meglio al male può essere soggetta qualsiasi creatura che non sia assimilabile al concetto di Dio e quindi di perfezione. La dove c'è una creatura ancora perfettibile, che non ha raggiunto l'Assolutezza spirituale (e chi la raggiunge?), è chiaro che il male o l'errore si può sempre insinuare.
IA77 IA77 12/09/2013 ore 15.34.11 Ultimi messaggi
Sayrah Sayrah 12/09/2013 ore 16.43.17
segnala

(Nessuno)RE: Se Dio....

@ LUMOSsolem:

Sono d' accordo con ogni singola parola ^__^
Quando parlavo di "male" parlavo di una visione terrena infatti, non importa cosa ti succede, ma come ti approcci te a quell' esperienza, quale reazioni scegli, quali insegnamenti ne trai e se le fai diventare parte di te o no.
L' anima attira a se l' esperienze che le servono per evolvere, lei accetta l' esperienza senza giudicare, non si preoccupa se la nostra mente le reputa esperienze negative o positive, per lei questa distinzione non esiste :)
Sayrah Sayrah 12/09/2013 ore 18.31.05
segnala

(Nessuno)RE: Se Dio....

@ LUMOSsolem:

sì sì, sottoscrivo tutto :batafiore :bataparty
Sthula Sthula 12/09/2013 ore 22.43.32 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Se Dio....

IA77 scrive:
Chi stabilisce ciò che è male per qualcuno?

Il male che solitamente ci fanno gli altri, non rappresenta un vero male spirituale, esso è un male fisico, insomma si può manifestare con un dolore o fisico o mentale, arrecato da una persona o un gruppo di persone.
Ma il vero male è quello che ciascuno fa a se stesso. Sostanzialmente il male è qualcosa che noi facciamo di sbagliato verso noi stessi e che non ci fa crescere. Noi nasciamo già con un destino ben delineato, già programmato, e colui che programma questo destino lo fa per la nostra maggiore consapevolezza e crescita, non è qualcuno che sta fuori, ma è la parte più alta (quella più spirituale) che decide tutto. Il male deriva dalla non osservanza di questo programma, cosa che si può verificare facilmente, dato che noi non siamo pienamente consapevoli del nostro destino, ma quando lo accettiamo, in quel momento stiamo evolvendo.
17672004
IA77 scrive: Chi stabilisce ciò che è male per qualcuno? Il male che solitamente ci fanno gli altri, non rappresenta un vero male...
Risposta
12/09/2013 22.43.32
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Sayrah Sayrah 13/09/2013 ore 12.22.27
segnala

(Nessuno)RE: Se Dio....

@ penneallarrabbiatafu:

Scusa, voglio essere sicura di capire bene prima di risponderti, stai dicendo che siccome i fisici sono in grado di creare cose distruttive allora il pensiero di un fisico non può essere attendibile?
Sayrah Sayrah 13/09/2013 ore 17.59.49
segnala

(Nessuno)RE: Se Dio....

Il pensiero di tutti può esserlo o meno, non si tratta della professione che si fa, ma di chi si è e di quello che si conosce.
E comunque è giusto che ognuno senta Dio dentro il proprio cuore come crede, per ognuno di noi, quella deve essere la voce più attendibile :)
Sayrah Sayrah 13/09/2013 ore 20.19.14
segnala

(Nessuno)RE: Se Dio....

@ penneallarrabbiatafu:

Personalmente non ho dubbi in merito, quindi almeno in questo non lo spreco :batanuvola
Krox Krox 15/09/2013 ore 11.09.20 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Se Dio....

@ Sayrah:
Sai, io penso che un dio onnipotente e buono farebbe qualcosa per tutte quelle persone sofferenti a causa di malattie, anche perché nessuno a chiesto di venire al mondo, invece è latitante..
Si fa prima a pensare che non esista.
mr87 mr87 25/09/2013 ore 01.17.34 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Se Dio....

@ Krox:
Il fatto è che non è così che Dio vuole glorificare l'uomo... qui siamo soltanto di passaggio ed è un calvario, per qualcuno molto di più, ma chi persevererà fino all'ultimo erediterà la Vita Eterna. Pace.
Burian87 Burian87 25/09/2013 ore 08.50.50 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Se Dio....

Se c'è una cosa che a volte mi fa dubitare di Dio è che la vita degli uomini in certi momenti appare tremendamente imperfetta, priva di senso e caotica
Sthula Sthula 25/09/2013 ore 10.45.32 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Se Dio....

Burian87 scrive:
Se c'è una cosa che a volte mi fa dubitare di Dio è che la vita degli uomini in certi momenti appare tremendamente imperfetta, priva di senso e caotica


Questo è dovuto anche al carattere particolare che ha assunto la vita sulla Terra per colpa della Grande Tribolazione. La vita sui pianeti dove non è accaduto questo tipo di "disgrazia" è molto più evoluta e ci sembrerebbe come un paradiso. :-)))

Nepheses messaggi

Sthula messaggi
sivent sivent 27/09/2013 ore 14.24.11
segnala

(Nessuno)RE: Se Dio....

Burian87 scrive:
Se c'è una cosa che a volte mi fa dubitare di Dio è che la vita degli uomini in certi momenti appare tremendamente imperfetta, priva di senso e caotica


Se così non fosse, saremmo davvero già noi stessi una divinità in atto. La perfezione, la capacità di porre ordine e dare un senso sono tutti attributi divini.

Comunque la questione così posta, ancor prima di Einstein, è mirabilmente esposta da Agostino di Ippona nelle sue Confessioni.
Krox Krox 27/09/2013 ore 21.54.21 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Se Dio....

mr87 scrive:
qui siamo soltanto di passaggio ed è un calvario, per qualcuno molto di più, ma chi persevererà fino all'ultimo erediterà la Vita Eterna. Pace.

persevererà a fare che cosa?
personalmente non sono stato ancora contattato da nessuna divinità che ce questa possibilità, per cui non so di cosa parli.
Sthula Sthula 27/09/2013 ore 21.59.51 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Se Dio....

Krox scrive:
personalmente non sono stato ancora contattato da nessuna divinità

E questo non credo che succeda a tanti, anzi a nessuno. E c'è più d'un motivo.
Krox Krox 27/09/2013 ore 22.10.00 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Se Dio....

sivent scrive:
La perfezione, la capacità di porre ordine e dare un senso sono tutti attributi divini.

non so che cosa intendi per "perfezione", ma le persone oneste esistono, anche se sono rare, sarebbero quindi dei divini? non si capisce..
Krox Krox 27/09/2013 ore 22.17.52 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Se Dio....

Sthula scrive:
E questo non credo che succeda a tanti, anzi a nessuno. E c'è più d'un motivo.

e tu come fai a saperlo?
Sthula Sthula 27/09/2013 ore 22.40.59 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Se Dio....

Krox scrive:
e tu come fai a saperlo?

Per intuizione. Faccio un esempio, che poi non rende tanto l'idea, dato che il feto cmq, sente cosa proviene dall'esterno ed ha delle sensazioni, anche se molto automatiche. Cioè, se confrontiamo un feto ad un uomo, è chiaro che il primo non potrà mai avere rapporti con il sencondo e se la gravidanza fa a buon fine, dopo il parto inizia un vero rapporto, che aumenta man mano che il nenato passa attraverso i vari stadi e che finalmente si conlude con la maturità.

Nepheses messaggi

Sthula messaggi
danilrome danilrome 28/09/2013 ore 09.50.17
segnala

(Nessuno)RE: Se Dio....

Una ricostruzione interessante di un fatto reale, bello il video.
Personalmente ha ragione, ma se freddo e buio sono determinati da fattori fisici, il male è una materia diversa. Il male potrebbe essere generato perché esistono esseri umani cattivi che generano energie negative e che possono interferire sui deboli, oppure il male è in effetti una parte della vita generato chissà da cosa, forse dai contrasti dei creatori o dai suoi nemici.
Sayrah Sayrah 28/09/2013 ore 15.37.00
segnala

(Nessuno)RE: Se Dio....

@ danilrome:

E' come per arrivare a dire che non esiste il male, esiste l' assenza di Amore :)
Krox Krox 29/09/2013 ore 11.05.37 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Se Dio....

Sthula scrive:
Per intuizione

l'intuizione potrebbe essere sbagliata, mettilo in preventivo.
Sthula Sthula 29/09/2013 ore 11.37.51 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Se Dio....

Krox scrive:
l'intuizione potrebbe essere sbagliata, mettilo in preventivo.

Anche le nostre sensazioni materiali possono (e sono) sbagliate. Infatti noi vediamo un mondo che è la proiezione del nostro cervello, di quello che attraverso i sensi, il cervello stesso decifra.
Ma a parte questo discorso, se tale intuizione si dovesse rivelare sbagliata, ci devi mettere che il mio comportamento non cambierebbe affatto. :-)))
Krox Krox 29/09/2013 ore 11.38.41 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Se Dio....

Nel video si dice che Dio non ha creato il male, che il male è il risultato di ciò che accade quando l'uomo non ha l'amore di Dio nel suo cuore.
L'amore, come tutti i sentimenti, è indipendente dalla nostra volontà.
Quando vi innamorate di una persona lo avete deciso voi o vi succede contro la vostra volontà?
Non si può dare la colpa agli uomini se non hanno l'amore nel cuore, ma di chi li ha creati in questo modo, cioè la natura.
Sthula Sthula 29/09/2013 ore 11.42.48 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Se Dio....

Krox scrive:
Non si può dare la colpa agli uomini se non hanno l'amore nel cuore, ma di chi li ha creati in questo modo, cioè la natura.


E infatti, non ci sono colpe, ma soltanto scelte. Si sceglie di seguire una strada, ed essa porta in una certa direzione. O anche se non si sceglie di seguire una strada, la natura crea una serie di potenzialità che in base alla volontà, verranno direzioante nell'una o nell'altra categoria. IN un mondo duale è normale che vi siano almeno due modi di essere.
17695622
Krox scrive: Non si può dare la colpa agli uomini se non hanno l'amore nel cuore, ma di chi li ha creati in questo modo, cioè la...
Risposta
29/09/2013 11.42.48
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Krox Krox 29/09/2013 ore 11.46.38 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Se Dio....

Sthula scrive:
Anche le nostre sensazioni materiali possono (e sono) sbagliate. Infatti noi vediamo un mondo che è la proiezione del nostro cervello, di quello che attraverso i senso, il cervello stesso decifra.

Ma per l'essere umano è giusta, se viene decifrata cosi è giusta cosi, punto.
E diverso da un'intuizione.
Krox Krox 29/09/2013 ore 12.09.08 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Se Dio....

Sthula scrive:
E infatti, non ci sono colpe, ma soltanto scelte.

Ma anche le scelte sono condizionate, dal al tipo di cervello che si eredita.
Non è colpa dell'individuo se la pensa in un modo piuttosto che in un altro.
Capisco anche che non tutti possono capire ed accettare questo.
Sthula Sthula 29/09/2013 ore 18.16.05 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Se Dio....

Krox scrive:
Ma per l'essere umano è giusta, se viene decifrata cosi è giusta cosi, punto.
E diverso da un'intuizione.


E se i sensi sono giusti ai fini materiali è chiaro che l'intuizione lo è per quelli più elevati.
Sthula Sthula 29/09/2013 ore 18.20.25 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Se Dio....

Krox scrive:
Ma anche le scelte sono condizionate, dal al tipo di cervello che si eredita.
Non è colpa dell'individuo se la pensa in un modo piuttosto che in un altro.
Capisco anche che non tutti possono capire ed accettare questo.

Tutto è relativo al tipo di cervello, ma non esiste soltanto questo organo. Anzi per certi scopi, è la mente che deve funzionare, una mente che dirige la volontà. Se molti non arrivano a certi traguardi, questo era già nel conto, del resto nessuno perde mai veramente. Sia nell'uno come nell'altro caso. Poi, chi ha dei seri problemi, potrebbe avere sempre una seconda opportunità.
Krox Krox 29/09/2013 ore 22.39.33 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Se Dio....

Sthula scrive:
Tutto è relativo al tipo di cervello, ma non esiste soltanto questo organo. Anzi per certi scopi, è la mente che deve funzionare, una mente che dirige la volontà. Se molti non arrivano a certi traguardi

Con il cervello intendo anche la mente la volontà e quello che vuoi.
Di che traguardi stai parlando? non ho ricevuto il libretto di istruzioni..
Sthula Sthula 30/09/2013 ore 00.07.26 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Se Dio....

Krox scrive:
Di che traguardi stai parlando? non ho ricevuto il libretto di istruzioni..

Il nostro mondo è diviso in tante parti che sembrano diverse ma alla fine sono comlementari. Una di queste riguarda il modo con cui viene pensato l'aldilà, noi occidentali siamo abituati a vedere Dio che punisce i cattivi e i buoni se la spassano in eterno. In oriente la concezione abituale vede nell'aldilà un'altra possibilità di vita e quindi di avanzare fino al punto di fusione con il Tutto. E questo è detto davvero in poche parole, per dire che alla fine tutti saranno accontentati. Chi non crede in Dio ma crede nel Karma e nel Darma, segue una vita che lo porta nei subborghi di una città e li si ricongiunge con quel Tutto. Per noi rincongiungersi con il Tutto significa essere cattivi e quindi perdersi per sempre, e noi pensiamo che è meglio fare i bravi e stare ancora un poì di tempo a casa con Dio. Questo per dire che alla fine tutto quadra, non ci sono cattivi e buoni, ma soltanto scelte. :-)))

Nepheses messaggi

Sthula messaggi
sivent sivent 30/09/2013 ore 09.10.15
segnala

(Nessuno)RE: Se Dio....

Krox scrive:
RE: Se Dio....
sivent scrive:
La perfezione, la capacità di porre ordine e dare un senso sono tutti attributi divini.

non so che cosa intendi per "perfezione", ma le persone oneste esistono, anche se sono rare, sarebbero quindi dei divini? non si capisce..


No no, per perfezione intendo proprio la Perfezione propria della divinità.
Krox Krox 30/09/2013 ore 21.10.47 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Se Dio....

Sthula scrive:
non ci sono cattivi e buoni, ma soltanto scelte.

di quali scelte parli?
Sthula Sthula 30/09/2013 ore 21.57.26 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Se Dio....

Krox scrive:
di quali scelte parli?


Una mente normale è in grado di risolvere mediante la logica, problemi che riguardano la vita e la morte. Generalmente arrivare a delle conclusioni non è complicato e subito dopo la mente, o accetta questo procedimento logico oppure lo rifiuta. La scelta corrisponde o nell'accettare quello che la nostra mente ha prodotto, oppure nel rifiutarlo.
area38 area38 03/10/2013 ore 23.23.46
segnala

(Nessuno)RE: Se Dio....

dio esiste ,sarebbe da ciechi non capire la bellezza di dio nella cosa più che ci serve per vivere,la natura ,quindi ogni giorno ,e gia qualcosa,,ma noi umani stiamo distruggendo ,con le guerre e petrolio e false religioni,dio e 1 solo
Krox Krox 05/10/2013 ore 20.15.39 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Se Dio....

area38 scrive:
sarebbe da ciechi non capire la bellezza di dio nella cosa più che ci serve per vivere,la natura

la natura causa migliaia di morti ogni anno.. e lo vedo perché non sono cieco, io.
Sthula Sthula 05/10/2013 ore 23.16.58 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Se Dio....

La natura è un esempio per comprendere qualcosa, non è invece un termine di paragone per confrontare Dio alla natura, essa è né più né meno come l'uomo, ha tutti i suoi limiti e può apparire sia bella che purtroppo nefasta.
hashem64blu hashem64blu 16/10/2013 ore 22.03.26
segnala

(Nessuno)RE: Se Dio....

OK ma..le opinioni, le convinzioni, la fede.. sono concetti creati, quindi riflettono energie già espresse,vero è che non sono intuitive.

Sthula Sthula 16/10/2013 ore 23.12.27 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Se Dio....

E' vero anche che se qualcosa non fosse esistita, l'uomo non ci sarebbe mai arrivato a concettualizzarla. L'intuizione è di qualcosa che avviene usando dei mezzi "non convenzionali", ai quali hanno attinto tutte le grandi personalità in ogni campo e non soltanto in quello prettamente religioso. Essa non nasce da un dogma ma da un "trasudare" di informazioni che ci derivano da uno strato spirituale che fa da ponte.

Nepheses messaggi

Sthula messaggi
17730304
E' vero anche che se qualcosa non fosse esistita, l'uomo non ci sarebbe mai arrivato a concettualizzarla. L'intuizione è di...
Risposta
16/10/2013 23.12.27
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
hashem64blu hashem64blu 17/10/2013 ore 11.17.54
segnala

(Nessuno)RE: Se Dio....

Non è solo la materia invisibile che funge da ponte, il tutto appartiene ad una radice unica che è causa di tutti gli effetti.
Sono sempre dell'idea che la storia dell'uomo andrebbe riscritta
Sthula Sthula 17/10/2013 ore 11.24.27 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Se Dio....

La storia umana è soltanto una possibilità offerta all'uomo di fare una scelta. Il suo destino è già programmato, che lui lo voglia o no, ma quello che non è programmato riguarda la reazione ad un certo avvenimento. Questa reazione, che in sostanza è il comportamento della volontà direzionato dalla mente, è la vera storia dell'uomo. Quella che si legge sui libri è sempre la stessa, cambiano i secoli ma l'uomo a difronte sempre gli stessi problemi. E' una continua ruota, dove l'evoluzione apparente, nasconde sempre gli stessi quesiti. E che io li risolva nel 500 o nel 200 o nel 5000, poco importa, il tempo non conta, conta l'atteggiamento nei confronti di questi avvenimenti.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.