Esoterismo e mistero

Esoterismo e mistero

Dal mito alla realtà, parliamo di alchimia, magia, religioni, misteri irrisolti, paranormale, filosofia...

danilrome danilrome 28/09/2013 ore 09.50.17
segnala

(Nessuno)RE: Se Dio....

Una ricostruzione interessante di un fatto reale, bello il video.
Personalmente ha ragione, ma se freddo e buio sono determinati da fattori fisici, il male è una materia diversa. Il male potrebbe essere generato perché esistono esseri umani cattivi che generano energie negative e che possono interferire sui deboli, oppure il male è in effetti una parte della vita generato chissà da cosa, forse dai contrasti dei creatori o dai suoi nemici.
Sayrah Sayrah 28/09/2013 ore 15.37.00
segnala

(Nessuno)RE: Se Dio....

@ danilrome:

E' come per arrivare a dire che non esiste il male, esiste l' assenza di Amore :)
Krox Krox 29/09/2013 ore 11.05.37 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Se Dio....

Sthula scrive:
Per intuizione

l'intuizione potrebbe essere sbagliata, mettilo in preventivo.
Sthula Sthula 29/09/2013 ore 11.37.51 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Se Dio....

Krox scrive:
l'intuizione potrebbe essere sbagliata, mettilo in preventivo.

Anche le nostre sensazioni materiali possono (e sono) sbagliate. Infatti noi vediamo un mondo che è la proiezione del nostro cervello, di quello che attraverso i sensi, il cervello stesso decifra.
Ma a parte questo discorso, se tale intuizione si dovesse rivelare sbagliata, ci devi mettere che il mio comportamento non cambierebbe affatto. :-)))
Krox Krox 29/09/2013 ore 11.38.41 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Se Dio....

Nel video si dice che Dio non ha creato il male, che il male è il risultato di ciò che accade quando l'uomo non ha l'amore di Dio nel suo cuore.
L'amore, come tutti i sentimenti, è indipendente dalla nostra volontà.
Quando vi innamorate di una persona lo avete deciso voi o vi succede contro la vostra volontà?
Non si può dare la colpa agli uomini se non hanno l'amore nel cuore, ma di chi li ha creati in questo modo, cioè la natura.
Sthula Sthula 29/09/2013 ore 11.42.48 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Se Dio....

Krox scrive:
Non si può dare la colpa agli uomini se non hanno l'amore nel cuore, ma di chi li ha creati in questo modo, cioè la natura.


E infatti, non ci sono colpe, ma soltanto scelte. Si sceglie di seguire una strada, ed essa porta in una certa direzione. O anche se non si sceglie di seguire una strada, la natura crea una serie di potenzialità che in base alla volontà, verranno direzioante nell'una o nell'altra categoria. IN un mondo duale è normale che vi siano almeno due modi di essere.
17695622
Krox scrive: Non si può dare la colpa agli uomini se non hanno l'amore nel cuore, ma di chi li ha creati in questo modo, cioè la...
Risposta
29/09/2013 11.42.48
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Krox Krox 29/09/2013 ore 11.46.38 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Se Dio....

Sthula scrive:
Anche le nostre sensazioni materiali possono (e sono) sbagliate. Infatti noi vediamo un mondo che è la proiezione del nostro cervello, di quello che attraverso i senso, il cervello stesso decifra.

Ma per l'essere umano è giusta, se viene decifrata cosi è giusta cosi, punto.
E diverso da un'intuizione.
Krox Krox 29/09/2013 ore 12.09.08 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Se Dio....

Sthula scrive:
E infatti, non ci sono colpe, ma soltanto scelte.

Ma anche le scelte sono condizionate, dal al tipo di cervello che si eredita.
Non è colpa dell'individuo se la pensa in un modo piuttosto che in un altro.
Capisco anche che non tutti possono capire ed accettare questo.
Sthula Sthula 29/09/2013 ore 18.16.05 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Se Dio....

Krox scrive:
Ma per l'essere umano è giusta, se viene decifrata cosi è giusta cosi, punto.
E diverso da un'intuizione.


E se i sensi sono giusti ai fini materiali è chiaro che l'intuizione lo è per quelli più elevati.
Sthula Sthula 29/09/2013 ore 18.20.25 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Se Dio....

Krox scrive:
Ma anche le scelte sono condizionate, dal al tipo di cervello che si eredita.
Non è colpa dell'individuo se la pensa in un modo piuttosto che in un altro.
Capisco anche che non tutti possono capire ed accettare questo.

Tutto è relativo al tipo di cervello, ma non esiste soltanto questo organo. Anzi per certi scopi, è la mente che deve funzionare, una mente che dirige la volontà. Se molti non arrivano a certi traguardi, questo era già nel conto, del resto nessuno perde mai veramente. Sia nell'uno come nell'altro caso. Poi, chi ha dei seri problemi, potrebbe avere sempre una seconda opportunità.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.