Esoterismo e mistero

Esoterismo e mistero

Dal mito alla realtà, parliamo di alchimia, magia, religioni, misteri irrisolti, paranormale, filosofia...

Mantarus Mantarus 24/02/2014 ore 16.03.59
segnala

(Nessuno)RE: PARADOSSO SUL TEMPO

@ Commosi7ore:

Appunto.

Ne riparliamo quando saremo in 4D. :-)
danilrome danilrome 24/02/2014 ore 16.08.47
segnala

(Nessuno)RE: PARADOSSO SUL TEMPO

Commosi7ore scrive:
poche idee e molto confuse.. teoria come ti hanno già ripetuto in scienza è il massimo grado di certezza, e appunto la gravità essendo una teoria è un fatto, poi se vuoi negarla fai pure ciccio, però passi un po' da pagliaccio


:hoho ... ma perché rispondi sempre come ti pare? ... guarda che ti basta argomentare ... secondo me ci sei perché io non ho risposto nulla sulla gravità :pazz ... evidentemente hai saltato la battuta ;-)

... ma aldilà di piccole sciocchezze, che ti crei da solo, argomentiamo, ci spieghi cosa significa in italiano la parola TEORIA? E' consentito usare il vocabolario se necessiti, nessuno ti vede 8-)
Daniel81moro Daniel81moro 24/02/2014 ore 16.21.47 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: PARADOSSO SUL TEMPO

IO LO LASCIO IL 3D per rispetto di chi lo sta seguendo....se vedo ancora toni da asilo lo chiudo e ve ne fate uno vostro :mmm cmq io ero partito da un pensiero semplice....siamo arrivati al troppo scientifico.....io sto parlando del fatto che gli esseri umani pensanti si dividono in 2 parti:quelli che credono che ci sia un'origine del tutto o e quelli che credono che il tutto c'è sempre stato...l tutto puo' essere dio, l'universo qquello che volete voi.....voi come la vedete?
Commosi7ore Commosi7ore 24/02/2014 ore 16.26.49
segnala

(Nessuno)RE: PARADOSSO SUL TEMPO

danilrome scrive:
... ma perché rispondi sempre come ti pare?

devo rispondere come pare a te?
ho argomentato e non hai saputo rispondere, tanto mi basta.
danilrome scrive:
... ma aldilà di piccole sciocchezze, che ti crei da solo, argomentiamo, ci spieghi cosa significa in italiano la parola TEORIA?

quindi spiegami, dato che la gravità è una teoria, la gravità non esiste? :lol

peraltro eccoti la definizione che tanto ti manca http://en.wikipedia.org/wiki/Scientific_theory

come vedi la teoria deve essere SUPPORTATA DA PROVE
Daniel81moro Daniel81moro 24/02/2014 ore 16.34.34 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: PARADOSSO SUL TEMPO

Commosi7ore scrive:
che ancora non lo sappiamo, sappiamo che c'è stato un big bang e che prima di esso l'universo era compresso, di questo abbiamo prove, cosa avvenne prima del big bang non lo possiamo sapere, quindi qualsiasi cosa si dice è speculazione.

ecco il primo pensiero scientifico vero che mi è piaciuto....tanti paroloni non servono a nulla...IO PROPRIO QUI VOLEVO ARRIVARE,CIOE' AMMETTERE CHE SIAMO LIMITATI PER CAPIRE, DATEVENE UNA RAGIONE....anche in altri forum quando faccio questo paradosso la gente si adira....io penso invece che bisogna accettare certe limitazioni che abbiamo.....120 anni fa nessuno avrebbe immaginato che avremmo volato....oggi siamo su marte e non solo....cosa scopriranno tra 100 anni? sono curioso a bestia ma non potremo mai saperlo purtroppo, ma chissa quanti limiti che abbiamo oggi verranno abbattuti
Mantarus Mantarus 24/02/2014 ore 16.45.34
segnala

(Nessuno)RE: PARADOSSO SUL TEMPO

@ Daniel81moro:

L'eterno dilemma : è nato prima l'uovo o la gallina?

Io credo che il concetto di "infinito" sia una limitazione della mente umana.

Ciò che non possiamo raggiungere con la nostra esperienza tende ad esser identificato con l'infinito.

Se guardi il mare e ti soffermi ad osservare la linea dell'orizzonte, puoi avere l'impressione che sia infinito, perchè non vedi la sponda opposta.

Se guardi il cielo o lo spazio hai l'impressione che possa essere infinito, perchè non riesci a scorgere ciò che c'è oltre la tua capacità visiva.

Lo spazio ed il tempo sono correlati quindi se uno dei due fattori è infinito deve esserlo necessariamente anche l'altro.


Non può esserci uno spazio infinito ed un tempo finito, o viceversa.

Almeno non per la nostra dimensione attuale.

Partendo da questo presupposto e tralasciando il concetto di "dio" che riporterebbe inevitabilmente a conclusioni fuorvianti, io credo che tutto ciò che ci circonda sia "finito".

"Finito" nel senso che ha un origine ed una fine.

L'unica cosa che non ha nè origine nè fine è "l'energia".

L'energia, intesa come essenza fine a se stessa, è ciò che più si avvicina al concetto di infinito.




Daniel81moro Daniel81moro 24/02/2014 ore 16.48.44 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: PARADOSSO SUL TEMPO

Commosi7ore scrive:
aspetta, non è un paradosso comunque, il big bang non è l'inizio dell'universo

ovvio
Daniel81moro Daniel81moro 24/02/2014 ore 16.49.24 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: PARADOSSO SUL TEMPO

Mantarus scrive:
Non può esserci uno spazio infinito ed un tempo finito, o viceversa.

Almeno non per la nostra dimensione attuale.

perche?
Commosi7ore Commosi7ore 24/02/2014 ore 16.51.01
segnala

(Nessuno)RE: PARADOSSO SUL TEMPO

Mantarus scrive:
L'eterno dilemma : è nato prima l'uovo o la gallina?

l'uovo ovviamente, la vita si evolve dalla forma piu semplice
Mantarus scrive:
Lo spazio ed il tempo sono correlati quindi se uno dei due fattori è infinito deve esserlo necessariamente anche l'altro.


Non può esserci uno spazio infinito ed un tempo finito, o viceversa.

invece possono, lo spaziotempo a quattro dimensioni non è statico ma come sai è in espansione, non possiamo dare per scontato sia immutabile e soprattutto non sappiamo che proprietà avesse prima del big bang, come ti dicevo le singolarità sono ancora poco capite in fisica

per esser più chiaro, prendi la superficie della sfera di prima, è illimitata (come pare essere l'universo) in 4d e in 3d ma in 2d diventa limitata.
Daniel81moro Daniel81moro 24/02/2014 ore 16.51.30 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: PARADOSSO SUL TEMPO

Mantarus scrive:
Partendo da questo presupposto e tralasciando il concetto di "dio" che riporterebbe inevitabilmente a conclusioni fuorvianti, io credo che tutto ciò che ci circonda sia "finito".

"Finito" nel senso che ha un origine ed una fine.

e una volta che cio che ci circonda finisce, vedesi terra inghiottita dall'esplosione delsole tra 5.000.000.000 di anni circa, ci sara' cmq l'universo che andra' avanti ...lui si che è infinito...ed è probabile che c'è sempre stato :mmm

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.