Esoterismo e mistero

Esoterismo e mistero

Dal mito alla realtà, parliamo di alchimia, magia, religioni, misteri irrisolti, paranormale, filosofia...

Commosi7ore Commosi7ore 24/02/2014 ore 17.25.44
segnala

(Nessuno)RE: PARADOSSO SUL TEMPO

danilrome scrive:
ma perché continui a parlare di gravità?

perchè è solo una teoria a sentire te :hihi

quindi ti chiedo, se è solo una teoria la gravità non è reale?
Commosi7ore Commosi7ore 24/02/2014 ore 17.30.16
segnala

(Nessuno)RE: PARADOSSO SUL TEMPO

Mantarus scrive:
Tutto dipende se consideri il tempo una variabile o una costante

anche lo spazio è relativo e non assoluto, non per questo non contiamo le dimensioni spaziali, in relatività tutti conoscono la dilatazione dei tempi ma nello stesso tempo si verificano anche l'aumento di massa e la contrazione delle lunghezze.

sempre con la trasformazione col fattore di Lorentz che ti dicevo
1
-----------------------
radice di (1- (v/c)^2)
Mantarus Mantarus 24/02/2014 ore 17.45.12
segnala

(Nessuno)RE: PARADOSSO SUL TEMPO

@ Commosi7ore:

Io infatti sto parlando di modello empirico e non teorico : dimostrami empiricamente che spazio e tempo non sono collegati.

Il fulcro del ragionamento sta tutto qui.
Commosi7ore Commosi7ore 24/02/2014 ore 17.48.28
segnala

(Nessuno)RE: PARADOSSO SUL TEMPO

Mantarus scrive:
Io infatti sto parlando di modello empirico e non teorico : dimostrami empiricamente che spazio e tempo non sono collegati.

perchè non devono esserlo? ma che lo siano ora non significa lo siano sempre stati, non posso e non puoi sapere se prima del big bang lo spaziotempo fosse quadrimensionale.
Mantarus Mantarus 24/02/2014 ore 17.54.12
segnala

(Nessuno)RE: PARADOSSO SUL TEMPO

Commosi7ore scrive:
perchè non devono esserlo? ma che lo siano ora non significa lo siano sempre stati, non posso e non puoi sapere se prima del big bang lo spaziotempo fosse quadrimensionale.


Perchè noi purtroppo possiamo basarci solo su quello che ORA riusciamo a sperimentare.

Infatti non ho mai detto che non possano esserlo stati : ho semplicemente detto che per la nostra fisica quantistica sperimentale (e per sperimentale intendo empirica e non teorica) siamo ancora relegati ad una terza dimensione (intesa spazialmente, come possibilità di movimento) che non ci consente di separare lo spazio dal tempo.

Se e quando riusciremo a muoverci anche nel tempo (leggi "viaggiare nel tempo") saremo entrati a buon diritto nella quarta dimensione.

Mi riferivo a questo quando ti dicevo che ne riparliamo quando saremo in 4D :-)

Commosi7ore Commosi7ore 24/02/2014 ore 17.56.15
segnala

(Nessuno)RE: PARADOSSO SUL TEMPO

Mantarus scrive:
dimostrami empiricamente che spazio e tempo non sono collegati.

comunque su questo tema a pensarci bene puoi vedere l'entaglement quantistico in quel caso spazio e tempo hanno comportamenti slegati.
Commosi7ore Commosi7ore 24/02/2014 ore 18.01.47
segnala

(Nessuno)RE: PARADOSSO SUL TEMPO

Mantarus scrive:
Se e quando riusciremo a muoverci anche nel tempo (leggi "viaggiare nel tempo") saremo entrati a buon diritto nella quarta dimensione.

è il motivo per cui a 8 anni decisi di studiare fisica, sognavo di costruire una macchina del tempo, purtroppo sembra non essere possbile dato che l'universo si protegge da questi paradossi, a parte la violazione della conservazione dell'energia avresti anche decine decine di paradossi difficilemente risolvibili a meno che non ci si addentra in congetture un po' ridicole alla novikov..

forse se imparassimo a piegare lo spaziotempo , ma in quel caso potremmo raggiungere al massimo il momento di creazione dell'ipotetico ponte di einstein rosen (che è solo ipotetico ad oggi), ma anche li c'è il problema della radiazione di fondo che entrando dal futuro si accumulerebbe nel passato dando un effetto feedback irrisolvibile.
Mantarus Mantarus 24/02/2014 ore 18.15.18
segnala

(Nessuno)RE: PARADOSSO SUL TEMPO

Commosi7ore scrive:
è il motivo per cui a 8 anni decisi di studiare fisica, sognavo di costruire una macchina del tempo, purtroppo sembra non essere possbile dato che l'universo si protegge da questi paradossi, a parte la violazione della conservazione dell'energia avresti anche decine decine di paradossi difficilemente risolvibili a meno che non ci si addentra in congetture un po' ridicole alla novikov..


Oppure basterebbe rifarsi alla teoria delle variabili nascoste ed ammettere con un pò di umiltà che le nostre conoscenze attuali di meccanica quantistica sono ancora incomplete.
Commosi7ore Commosi7ore 24/02/2014 ore 18.22.05
segnala

(Nessuno)RE: PARADOSSO SUL TEMPO

Mantarus scrive:
Oppure basterebbe rifarsi alla teoria delle variabili nascoste ed ammettere con un pò di umiltà che le nostre conoscenze attuali di meccanica quantistica sono ancora incomplete

quello certamente ma quello che già sappiamo è che al momento l'universo è pervaso dalla radiazione di fondo, questa ovviamente entrerebbe nel ponte di ER e finirebbe nel passato, aumentandola nel passato e quindi anche nel futuro, che quindi ne manderebbe ancora di piu nel passato aumentandola nel futuro, e così via.. come per il microfono vicino allo speaker che fischia proprio per il feedback.. questo accadrebbe anche con i vari universi paralleli, poi se tu andassi nel passato, l'energia dell'universo nel passato aumenterebbe violando la conservazione dell'energia, sarei curioso di vedere questo più di ogni cosa, violare la legge fondamentale dell'universo e vedere che succede..
Mantarus Mantarus 24/02/2014 ore 18.40.37
segnala

(Nessuno)RE: PARADOSSO SUL TEMPO

Commosi7ore scrive:
sarei curioso di vedere questo più di ogni cosa, violare la legge fondamentale dell'universo e vedere che succede..


Non è escluso che qualche civiltà più avanzata della nostra possa aver raggiunto questo livello di conoscenza.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.