Esoterismo e mistero

Esoterismo e mistero

Dal mito alla realtà, parliamo di alchimia, magia, religioni, misteri irrisolti, paranormale, filosofia...

Gio.1947 25/07/2017 ore 17.55.53 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)L'illusione di essere liberi

L’illusione di essere liberi

Senza nostro “CONSENSO” Siamo “OBBLIGATI LIBERAMENTE” a nascere, fino a 16 anni d’età siamo “OBBLIGATI LIBERAMENTE ” ad andare a scuola, dopo siamo “OBBLIGATI LIBERAMENTE” di continuare a studiare oppure trovare un lavoro, alla fine dell’università siamo “OBBLIGATI LIBERAMENTE”, ha cercare un lavoro. Perché, per vivere, siamo “OBBLIGATI LIBERAMENTE” ad avere un lavoro.

Il 90% della popolazione dopo aver combattuto contro i mulini al vento per ottenere un posto di lavoro per gli studi che ha fatto. Dopo aver perso tutte le speranze si “ACCONTENTA” di un “POSTO DI LAVORO” che non è quello per cui hanno studiato. Solo il 10%, magari senza merito alcuno, riesce ha trovare un posto di lavoro per cui hanno studiato.

Infine dopo 40 anni di lavoro siamo nostro malgrado "OBBLIGATI LIBERAMENTE" ad invecchiare.


8514046
L’illusione di essere liberi Senza nostro “CONSENSO” Siamo “OBBLIGATI LIBERAMENTE” a nascere, fino a 16 anni d’età siamo...
Discussione
25/07/2017 17.55.53
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
Filodeon Filodeon 25/07/2017 ore 18.07.53 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'illusione di essere liberi

@Gio.1947 scrive:
Infine dopo 40 anni di lavoro siamo nostro malgrado "OBBLIGATI LIBERAMENTE" ad invecchiare.

Di una cosa però non c'e nessuno che ci OBBLIGA LIBERAMENTE di por mano, o meglio, di por dita, vale a dire di CHATTAFORUMARE...
19607973
@Gio.1947 scrive: Infine dopo 40 anni di lavoro siamo nostro malgrado "OBBLIGATI LIBERAMENTE" ad invecchiare. Di una cosa però...
Risposta
25/07/2017 18.07.53
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Gio.1947 Gio.1947 25/07/2017 ore 18.24.17 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'illusione di essere liberi

@Filodeon scrive:
Di una cosa però non c'e nessuno che ci OBBLIGA LIBERAMENTE di por mano, o meglio, di por dita, vale a dire di CHATTAFORUMARE..

Se questo ti fa sentire libero, sono contento per te.
Filodeon Filodeon 25/07/2017 ore 18.40.13 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'illusione di essere liberi

@Gio.1947 scrive:
Se questo ti fa sentire libero, sono contento per te.

Seguo, a dire il vero, un po' troppo pedissequamente la consulenza del Venerabile Cin Ciun Ciang che esorta a non essere eccessivamernte schizziinosi e accontentarsi di quello che passa il convento, il quale consiglio espresso dal santone in ideogrammi e con acribia certosina tradotto dal sottoscritto suona in italiano come segue : " a caval donato non si guarda in bocca" ...
19608013
@Gio.1947 scrive: Se questo ti fa sentire libero, sono contento per te. Seguo, a dire il vero, un po' troppo pedissequamente la...
Risposta
25/07/2017 18.40.13
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Kaya67 25/07/2017 ore 18.43.49 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'illusione di essere liberi

@Gio.1947 scrive:
Infine dopo 40 anni di lavoro siamo nostro malgrado "OBBLIGATI LIBERAMENTE" ad invecchiare.

E poi morire. Questa è la vita.
c.hicca44 c.hicca44 25/07/2017 ore 19.44.29 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'illusione di essere liberi

@Kaya67 : ti prego oggi non vorrei uccidermi ;-)
Kaya67 25/07/2017 ore 19.48.58 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'illusione di essere liberi

@c.hicca44 : ma guarda che una vena di umorismo in quello che scrivo c'è (quasi) sempre... :hihi
c.hicca44 c.hicca44 25/07/2017 ore 19.49.47 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'illusione di essere liberi

@Kaya67 : se non lo intuissi non scriverei 8-)
Kaya67 25/07/2017 ore 19.50.33 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'illusione di essere liberi

@Kaya67 : comunque l'argomento è troppo serio. Ho fatto la scema ma in realtà Ne ho rispetto.
ruccutiello ruccutiello 25/07/2017 ore 21.14.11 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'illusione di essere liberi

Abbiamo coscienza, per quanto essa venga plasmata dalla società in cui nasciamo e viviamo.
Possiamo prenderci delle libertà, se vogliamo.
Ma, in una vita fatta di relazioni e non da eremiti, la nostra libertà si ferma dove inizia quella degli altri individui, ed è per la consapevolezza che 'studiare', 'lavorare', sono meglio di uno sterile ozio.

Le api, mi veniva in mente a titolo di esempio, sono molto meno libere di noi uomini.
marianute marianute 26/07/2017 ore 11.18.33 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'illusione di essere liberi

@ruccutiello : Non per tutti la libertà si ferma dove comincia quella degli altri, purtroppo. Le api sono libere perché agiscono secondo natura, il singolo è sacrificabile per il bene del gruppo. Noi non siamo così, ci dobbiamo ragionare su, e qualche volta ci scappa l'eroe. Sono molto in accordo sullo studiare e lavorare.
Gio.1947 Gio.1947 26/07/2017 ore 13.17.44 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'illusione di essere liberi

@ruccutiello scrive:
che 'studiare', 'lavorare', sono meglio di uno sterile ozio.


Studiare non è una tua libera scelta, per lo stato Italiano sei OBBLiGATO fino a sedici anni ad andare a scuola

Lavorare non è una tua libera scelta, a meno che non sei figlio di berlusconi, se vuoi avere casa, vestirti, mangiare pagare le bollette ecc ecc sei OBBLIGATO a lavorare

Ozio Se sei disoccupato in cerca di lavoro sei OBBLIGATO ad oziare

Le Api Non si pongono questo problema L'uomo si, almeno io me lo pongo.
19608332
@ruccutiello scrive: che 'studiare', 'lavorare', sono meglio di uno sterile ozio. Studiare non è una tua libera scelta, per lo...
Risposta
26/07/2017 13.17.44
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
ruccutiello ruccutiello 26/07/2017 ore 20.50.27 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'illusione di essere liberi

@Gio.1947 scrive:
Ozio Se sei disoccupato in cerca di lavoro sei OBBLIGATO ad oziare


Sei LIBERO di oziare, ma uno stupido se lo fai, visto che ci saranno vari miliardi di altre interessanti attività, materiali, affettive, sociali, mentali, che un oziante può fare, con invidia degli 'occupati'.
Gio.1947 Gio.1947 27/07/2017 ore 14.21.52 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'illusione di essere liberi

@ruccutiello scrive:
Sei LIBERO di oziare, ma uno stupido se lo fai, visto che ci saranno vari miliardi di altre interessanti attività, materiali, affettive, sociali, mentali, che un oziante può fare, con invidia degli 'occupati'.


Giusto sei libero di OZIARE, ma per quanto tempo 15/30 gg. e poi sei OBBLIGATO a LAVORARE, non puoi per tutta la vita OZIARE perchè per fare quello che tu dici (OZIARE) occorrono soldi e se non hai soldi NON SEI LIBERO DI OZIARE.
ruccutiello ruccutiello 27/07/2017 ore 20.04.01 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'illusione di essere liberi

@Gio.1947 :

Non è che rinuncio alla discussione, ma volevo dirti che le osservazioni che tu fai, per me sono frutto di ragioni superficiali, di STEREOTIPI COMUNI dunque, che non faccio fatica a capire.

Ma, al di là di ogni aderenza ad uno standard di vita, esiste gente che fa come e quello che gli pare, se oggi tu volessi vivere isolato in una grotta, potresti farlo, mi diresti che poi sei OBBLIGATO a procurarti il cibo e così via.

Siamo frutto di ciò che intendiamo, che riusciamo a capire, a percepire come positivo, al di là degli OBBLIGHI che ne derivano, quindi le nostre scelte riflettono le nostre capacità, in generale.

Buona serata
Sthula Sthula 28/07/2017 ore 11.46.16 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'illusione di essere liberi

E' chiaro che un tipo di società primitiva potrebbe sembrare più libera di quella odierna, ma non è così. L'uomo innanzi tutto è un animale sociale e come tale non può permettersi il lusso di isolarsi, pena l'estinzione. Ma dai primitivi alle società all'apice dell'evoluzione (che non sono le nostre), la libertà degli individui facenti parte di tale società, si vedono aumentate man mano queste libertà che ai loro inizi erano praticamente del tutto negate. Nelle società del futuro, quelle che arriveranno all'apice del benessere sociale, l'uomo lavorerà soltanto 1/3 delle ore attuale dedicando tutto il resto, alla famiglia, ai giochi, agli hobbis ecc.
ilnolano74 ilnolano74 16/08/2017 ore 17.59.47 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'illusione di essere liberi

@Gio.1947 : È verissimo e condivido pienamente, purtroppo uscire da questa prigione ormai è impossibile, ne siamo completamente succubi. Il processo involutivo nel quale ci stiamo intrappolando può essere destituito solo con la distruzione ed è questa che arriverà, l'uomo non è in grado di autogestirsi, e come in passato, arriverà quell'evento che cancellerà la lavagna per ripartire da zero. Quindi sono due le vie da seguire o continuare a fare gli automi in una vita che non ci appartiene o prepararsi ai prossimi eventi che saranno SCONVOLGENTI. I segni già ci sono, ma tutto tace, perché agli ideatori di questo stupido stile di vita interessa continuare ad attingere potere e denaro senza pensare al futuro, essendo loro convinti che con il loro denaro si possano salvare sicuramente da qualsiasi cosa (niente di più sbagliato). Adesso non ci resta che sederci ed osservare il declino della STUPIDITÀ umana e prepararci (per chi lo sente necessario) ad una nuova esistenza. Sogno ed immaginazione? Vedremo..... abbiamo 7/8 anni per goderci gli effetti di questo cambiamento ormai inevitabile e non so in quanti potranno goderselo (compreso il sottoscritto). AUGURIIIIIIIIIII
bounce1999 bounce1999 16/08/2017 ore 18.47.19 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'illusione di essere liberi

alla nostra vita manca il "reset" che ci permette di cancellare il passato "storto".
Le nuove generazioni cresceranno sentendosi meno liberi proprio perchè il mondo digitale rappresenta un modello di libertà che consente di rimediare a qualsiasi errore...
il suicidio qui ed ora è il massimo della libertà concessa...
od.ino od.ino 17/08/2017 ore 18.51.20 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'illusione di essere liberi

@Gio.1947 scrive:
L'illusione di essere liberi

L’illusione di essere liberi

Non si nasce liberi questo è sicuro .
Ci si avvicina alla liberta imparando e applicando con ragionamento e calma ciò che si è imparato .
Auguri !
ComePioveva ComePioveva 17/08/2017 ore 21.47.02 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'illusione di essere liberi

@Kaya67 scrive:
E poi morire. Questa è la vita.


La morte fa ritornare gli atomi che abbiamo nel nostro corpo a ridistribuirsi, anche se ciò accade durante tutto il corso della vita, però la morte dà più l'idea di liberare la materia che abbiamo preso in prestito dall'Universo.
Kaya67 18/08/2017 ore 08.36.59 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'illusione di essere liberi

@ComePioveva scrive:
però la morte dà più l'idea di liberare la materia che abbiamo preso in prestito dall'Universo.


Guarda, a me che sono più terra terra, la morte dà l'idea della fregatura. Né più né meno. O meglio, forse dovrei dire che la vita, di cui la morte fa parte, è una fregatura. Ma la vita, intesa come un susseguirsi di eventi, non è da considerarsi vita. Deve avere un senso. Io credo che il segreto della nostra esistenza stia racchiuso dentro ognuno di noi; trovarlo, mi renderebbe comprensibile anche la morte.
19623763
@ComePioveva scrive: però la morte dà più l'idea di liberare la materia che abbiamo preso in prestito dall'Universo. Guarda, a me...
Risposta
18/08/2017 8.36.59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Gio.1947 Gio.1947 19/08/2017 ore 12.34.37 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'illusione di essere liberi

@Kaya67 scrive:
O meglio, forse dovrei dire che la vita, di cui la morte fa parte, è una fregatura.

Condivido
EtaPeta EtaPeta 11/09/2017 ore 12.17.51 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'illusione di essere liberi

Scusate ma non ho ben capito di cosa stiamo parlando in questo topic.
Per me nessuno obbliga nessuno a fare niente.
Chi è vivo ha delle contingenze vitali.
Esimersi dalle contingenze è un lusso che pochi possono permettersi e poi come dicevano i preti in passato...
"Ricordati che devi morire!".
Alcune contingenze (come la morte appunto) toccano tutti noi indipendentemente da privilegi, soldi, potere ecc ecc
Forse non conta la destinazione ma conta il viaggio.
Forse non conta cosa siamo "liberamente costretti a fare", ma "cosa faremmo se".
Cosa faremmo se potessimo cambiare le cose?
Se il destino ci tiene chiusi "come un topo in una scatola"
non dobbiamo chiederci quali sono le nostre libertà (che evidentemente sono poche),
ma quali "peccati" abbiamo fatto tanto da "costringere" Dio (nonostante la sua onnipotenza) a privarci del dono più grande
(che anche gli angeli decaduti hanno) del libero arbitrio.
Chi ripete sempre gli stessi errori non ha bisogno di "libere opzioni" visto che non le userebbe comunque.
Si potrebbe fare anche un "indulto generale" e liberare i carcerati dal carcere e le anime dannate dall'inferno,
ma chi si prenderebbe "la contingenza" di gestire una situazione del genere?
Burian87 Burian87 11/09/2017 ore 22.14.12 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'illusione di essere liberi

@Gio.1947 :

Ormai caro mio, nemmeno l'illusione ci appartiene più.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.