Esoterismo e mistero

Esoterismo e mistero

Dal mito alla realtà, parliamo di alchimia, magia, religioni, misteri irrisolti, paranormale, filosofia...

Filodeon Filodeon 13/05/2019 ore 16.53.29 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: I SENSITIVI ed I MEDIUM

@chissadoveequando scrive:
er quanto riguarda i compiti per casa, ne ho avuto anch'io una buona dose, visto che stamane sono andata in biblioteca ad ordinare "I discepoli di Sais" e che devo ancora occuparmi delle ricerche da Lei assegnatemi.

A chi lo dici? a me che sono andato alla bilioteca per ordinare, almeno nell'intenzione,L'angelo della finestra d'Occidente,| Gustav Meyrink , Adelphi 2005, ma che, alla vista del computer accarezzato con tanto trasporto dalle dita affettuosamente fatate nei "suoi" confronti ( mi affretto a precisare, della "tastiera", a scanso di equivoci amatoriali) di una utente femminile, non ho resistiro e appena lei se ne è andata e cioè quasi subito, forse aveva ordinato a sua volta un libro sul MyDiscovery, ma nonostante mi fossi avvicinato al computer , la vicinanza , buona per non parere indiscreto non è stata sufficiente a causa della mia miopia a capire cosa aveva ordinato, ho finito col prendere il suo posto, ma non per entrare nel My Discovery, ma per stabilire i primi approcci coll'angelo spirituale, del quale me ne sono informato a sufficienza googlando a destra e a manca e scongiurando così il pericolo e la tentazione della lettura di quel testo e al suo posto, e qui devo dire che se i giovani sono attratti dal cattivi esempio, i vecchi sanno far tesoro dei cattivi esempi per evitarli, ho cercato di "NON-FARE" come sta facendo sua eccellentissima eminenza Pietro (cattolico)(apostolico) Romano che nonostante qualche richiesta di invito alla discussione, continua imperterrito a copincollare messaggi su messaggi, senza un minimo di organizzazione e sistematicità, come se dietro al posto di una entita autentica e autonomamente pensante, ci stesse veramente un'anonima agenzia promozional pubblicitaria, come sembra si sia ridotta la Santa Sede, che ha costretto sua santità, visto che Maometto, pardon, la Madonna non vuole andare a rivelarsi anche alle altre parrocchie, come dovrebbe essere loro inalienabile insindacabile, irrinunciabile, anzi, direi di più, "non negoziabile" diritto, visto anche i tempi che corrrono dal punto di vista religioso, nel senso che ormai la religione interessa ormai o come pretesto turistico e/o di interneticazioni forumistiche,, far andare le parrocchie da Maometto,,, Santa Sede, dicevo in seconda battuta, che ha costretto Papa-francesco nonostante che si fosse tanto chiaramente pronunciato nei confronti di una Madonna improbabile e improponibile postina, ad autorizzare i pellegrinaggi pastorali a Medjugorie, giusto per non perdere il treno di questa opportunità, magari a titolo di risarcimento, visto l'indotto mancato per il treno della via della seta causata dal veto americano, il chè dimostra che la Madonna e Padre Livio non hanno paura nè degli stati uniti , nè degli emirati arabi, anzi lui, il mentore di Medjugorie si dichiara spesso pronto al martirio per la sua invasata missione nonchè, ammpcac un fanatica impresa, fanatismo pari solo a quello che anima i kamikaze islamici e non.,,,, tornando a Pietro Romano, di cui parlavo in prima battuta che usa il forum come spam mi vien che riflettere sul bello il buono l'equo e salutare di questo forum si è che qui, come mi sembra aveva detto la Marianute o Settembre, ma per non fare un tortoa nessuna delle due, diciamo, ricorrendo ad una fusione retorica, che tanto mi si dimostra utile nei miei ragionamenti anatreptici o anatreptiche raziocinative, diciamo la mariana Settembre o la settembrina Mariana,,,"qui ci si bea della tolleranza" anche se a dire il vero il contesto era del tutto bonariamente ironico, ci si bea della tolleranza, diceva lei e aggiungo io, anche quella di deragliare, ma solo un pò dal tema proposto dalla discussione proposta, ma qui non è il caso di essere fiscali e burocratici, e a che pro poi, se è vero come è vero che è la stessa tabula smaragdiana a giustificarci? Infatti in buona sostanza dice che ogni cosa è connessa con ogni altra, per cui tanto vale , più che connettersi con medium e/o sensitivi, connettersi direttamente con le cose attraverso, anzi mediante la medianità delle parole e con le parole attraverso la sensitività delle persone, la quale sensitività è di tipo animico mentale e va di pari passo con l'avvertenza che dovrebbe avere chiunque si mette alla tastiera, prima o comunque durante la sua propria connesssione con una o più altre identità individuali o individui identitari, avere l'avvertenza di connettersi con i propri neuroni, vuoi quelli "a specchio" vuoi sinaptici vuoi microtubolari (googla Penrose e mi raccomando non sobbarcarti la lettura che Amazon ti andrà certamente a proporre.
Adesso ti saluto e vado a pescarla (la tabula smaragdina o lastra di smeraldo o pietra filosofale cioè con inciso un breve testo di sapienza filosofica, e te la ripropongo senza aver rimorsi di oberarti di compiti faticosi di lettura, come hai tentato di fare tu nei miei confronti a proposito di Meyrinck dal momento che dovrebbe trattatarsi di una specie di breve e concisa epigrafe che comporta solo poche righe di trascrizione, almeno stando da quanto ho capito googlandola per cui riporto solo quelo che mi ha ispirato
E facendo voti che questa lastra (non tombale, per carità) ti sia lieve, da leggere, non da sopportarne e sostenerne il peso, sempre per carità...in gamba comunque, e te lo augoro in deroga al mio inveerato pessimismo al quale penso di non essere neppure più in grado di rinunciare, essendomi necessario come l'aria che respiro, come il mare di Dirac nel quale ogni notte mi immergo, per poi malauguratamente riemergermne col risveglio, aria che tento disperatamente di tramutare in vento fabulatorio e acqua in onde per il mio surfing sulla tastiera... (continua) alla prossima immersione .
Filodeon Filodeon 13/05/2019 ore 17.27.24 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: I SENSITIVI ed I MEDIUM

@Filodeon scrive:
(continua) alla prossima immersione .

Egregie Chissacome ed egregi Chissaperchè, dopo aver dato una scorsa sommaria a quanto avevo battuto in precedenza, mentre in prima battuta pensavo potesse fungere da continuazione sui "medium e ensitivi" anche se la pietra filosofale del testo sapienzale lo autorizzerebbe, ragioni di opportunità mi inducono in seconda battuta, anzi in terza tenendo conto che la prima è quella del testo diteggiato stesso a rinviare devo per forza di cose all'argomento odiernamemte postato da Vensolo(*).

(*)Me ne scuso dal profondo del sistema viscerale unitamente alle profondità del sistema cerebellare : sembra che la nostra entità sia una e trina come Dio : corpo anima e cuore, come dire mente visceri e cervello...
chissadoveequando chissadoveequando 13/05/2019 ore 21.36.33 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: I SENSITIVI ed I MEDIUM

@Filodeon scrive:
senza aver rimorsi di oberarti di compiti faticosi di lettura

Non avere nessun rimorso, perché dentro alla mummia qualcosa c'è: te ne posso dire subito una parte a memoria, anche se nei vari trattati ci sono innocue differenze, come : è vero, è vero, è vero, è certo e verissimo, oppure: è vero, è certamente vero, è certo e verissimo. Ciò che sta in alto è come ciò che sta in basso, e ciò che sta in alto è come ciò che sta in basso, per fare il miracolo della cosa unica-oppure: per compiere il miracolo dell'unico. Tu separerai il sottile dal denso, con molta attenzione...poi non ricordo.
Per quanto riguarda Meyrink, non è che mi piacciano le atmosfere gotiche, ma evidentemente egli non aveva altro mezzo per comunicare, e tra le sue righe, ci sono molte cose interessanti. Era solo un esempio di un autore che insegna senza parere.
Ora devo stampare quello che hai scritto, per poterlo leggere con calma e capire qualcosa.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.