Esoterismo e mistero

Esoterismo e mistero

Dal mito alla realtà, parliamo di alchimia, magia, religioni, misteri irrisolti, paranormale, filosofia...

marianute 11/02/2018 ore 11.35.07 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)pare impossibile


Un giorno il mio cane, che come sempre portavo nel prato dietro casa a sporcare, si divincolò a tal punto da staccare il collare ed abbaiando furiosamente tornò verso la porta di casa senza fare i bisogni. Il pomeriggio seguente, un vento fortissimo (ma non era pa prima volta) abbattè con uno schianto netto un deodara enorme che cadde sul prato.
Uno dei miei camini, che è sovrastato da una pesante pietra imbullonata da anni, una sera è improvvisamente precipitata sul tetto, poi sul parapetto della terrazza ed infine è volata giù a filo della finestra dove spesso mi appoggio per guardare fuori, ebbene, già dal pomeriggio, il cane non ne volle sapere di uscire per sporcare come faceva di solito verso quell'ora. Uscì per i bisogni oltre la mezzanotte.
La domanda è: come è possibile che un evento potenzialmente pericoloso venga avvertito così nettamente e con tanto anticipo, che tipo di segnale può incidere nel cervello per determinare tali reazioni?
8533075
Un giorno il mio cane, che come sempre portavo nel prato dietro casa a sporcare, si divincolò a tal punto da staccare il collare ...
Discussione
11/02/2018 11.35.07
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
Sthula Sthula 12/02/2018 ore 11.51.38 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: pare impossibile

@marianute : Le facoltà, o la causa, a seconda come la si voglia interpretare è determinata dal tipo di mente degli animali. L'uomo avendo fatto il salto verso la coscienza, ha perso molte facoltà che gli derivavano da quel tipo di "mondo". Capire esattamente cosa accade non è semplice, ma l'idea di fondo è che tutti gli animali sono collegati, innanzi tutto per razza, specie, genere, famiglia, ordine, classe ecc. La mente meccanica è una dotazione di un essere superiore e questo aspetto potrebbe influire sulle cosiddette premonizioni. L'essere superiore a cui sono collegati é come se inviasse un segnale wiifi, per capirci.
19764005
@marianute : Le facoltà, o la causa, a seconda come la si voglia interpretare è determinata dal tipo di mente degli animali....
Risposta
12/02/2018 11.51.38
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
marianute marianute 12/02/2018 ore 15.07.28 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: pare impossibile

@Sthula : Si, è senza dubbio convincente, anche molto bello.
Gessica1986 Gessica1986 12/02/2018 ore 22.09.28 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: pare impossibile

Associ l'avvenuto con il caso del cane, se nn fosse successo niente nn avresti fatto caso e avresti cancellato nella normalita l'evento, gli animali hanno si percezione differente dalla nostra, ma non a questi livelli, nessun essere vivente puo avere questo tipo di percezione come dicono, tipo terremoti catastrofi o roba simile.
marianute marianute 13/02/2018 ore 08.48.15 Ultimi messaggi
Sthula Sthula 13/02/2018 ore 11.41.43 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: pare impossibile

@Gessica1986 scrive:
Associ l'avvenuto con il caso del cane, se nn fosse successo niente nn avresti fatto caso e avresti cancellato nella normalita l'evento,

Ma non si è trattato di atteggiamento tutto sommato "normale", il cane è venuto meno ad una abitudine importante e che lei ha notato, perché il cane si divincolava e abbaiava a tal punto da staccare il collare. Non era quello, un atteggiamento da passare inosservato
19764714
@Gessica1986 scrive: Associ l'avvenuto con il caso del cane, se nn fosse successo niente nn avresti fatto caso e avresti...
Risposta
13/02/2018 11.41.43
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Gessica1986 Gessica1986 13/02/2018 ore 15.02.20 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: pare impossibile

@Sthula scrive:
Ma non si è trattato di atteggiamento tutto sommato "normale", il cane è venuto meno ad una abitudine importante e che lei ha notato, perché il cane si divincolava e abbaiava a tal punto da staccare il collare. Non era quello, un atteggiamento da passare inosservato


Gli animali, la loro sensibilità è nell'avere meno distrazioni della vita quotidiana, come abitualmente hanno gli esseri umani, quindi più sensibili a tutto cio che li circonda, stanno al di fuori dalla nostra dimensione, mondo, notano se arriva un temporale mentre stanno in giardino o sul balcone, scrutano continuamente senza interruzione, magari mentre noi siamo comodamente in casa con tele accesa, impegnati ad altre faccende. Ecco dove sta la vera differente sensibilita degli altri esseri viventi eccetto l'uomo. Avete mai provato voi a stare giornate intere a scrutare il vento, l'aria, la natura, quello che fanno tutti gli animali? Loro non guardano san remo, i telegiornali, figli, problemi con il mutuo, bollette, impegni di ogni genere, quindi una marcata sensibilita per alcuni sensi, non nel prevedere quello che succederà.
Di questo mi pare che nel post si parla.
KitCarson1971 KitCarson1971 13/02/2018 ore 15.22.31 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: pare impossibile



Bello!
Un episodio questo, che ci immette direttamente nel campo della paranormalità. Sono innumerevoli gli episodi che ripropongono continuamente l'idea che negli animali siano largamente diffuse svariate manifestazioni paranormali. Si hanno certamente manifestazioni telepatiche tra animele e padrone.

Da questa vicinanza nasce un rapporto affettivo costante che a volte sfocia nella telepatia. prove personali di questo rapporto l'ho notato quando sono particolarmente nervoso o preoccupato, anche se non paleso in nessun aspetto del mio comportamento tale stato d'animo, il mio terzo figlio (questo in realtà è un volpino...) mi viene accanto mi appoggia affettuosamente il muso sulle ginocchia e sta immobile a guardarmi. Un atteggiamento che si riscontra solo in quei tipici momenti.

Nel caso in questione abbiamo atteggiamenti di pre-veggenza che rientrano come dicevo all'inizio, nella gamma della paranormalità animale: chiaroveggenza, precognizione, doppia vista, calcolo paranormale, bilocazione, telecinesi, materializzazione o apparizione dopo la morte, medianità. fenomeni chiaroveggenti sono alla base delle migrazioni d'uccelli e pesci.

Si potrebbe veramente riportare una quintalata di aneddoti, ma rimaniamo sul cane, protagonista dei fatti della nostra amica. Riporto un fatto discretamente noto, la dipartita di una persona e il comportamento del suo cane.
Fin dai primi sintomi della malattia che in seguito fu fatela al vecchio cancelliere tedesco Dr. Cuno, il suo cane Aco, un grande pastore, divenne triste e silenzioso, e il mattino del giorno in cui il cancelliere si spense improvvisamente e contro l'attesa di tutti, Aco cominciò ad ululare lugubramente alzando il tono, in un crescendo di disperazione, nel momento in cui il suo padrone esalò l'ultimo respiro.



19764975
Bello! Un episodio questo, che ci immette direttamente nel campo della paranormalità. Sono innumerevoli gli episodi che ripropong...
Risposta
13/02/2018 15.22.31
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
marianute marianute 17/02/2018 ore 10.15.42 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: pare impossibile

Prendo in considerazione che per il cane noi rappresentiamo l'antico capobranco, difensore e guida fisica e spirituale del gruppo. Ma, certe manifestazioni vanno ben al di là di questo ruolo. Il vecchio cane di una cugina, un giorno ha disseppellito nel giardino di casa, un contenitore con dentro dell'arrosto avanzato chissà quando. Non essendo stato in grado di aprirlo, l'aveva sotterrato. Ebbene, ha portato in casa quel contenitore, si è accucciato e scodinzolando pareva attendere un ringraziamento o il "perdono". Dopo poche ore è morto di vecchiaia (18 anni). Mi viene ancora la pelle d'oca a pensarci.
uomo.unico uomo.unico 20/02/2018 ore 00.12.23 Ultimi messaggi
segnala

PerplessoRE: pare impossibile

@marianute : ciao leggendo il tuo post mi viene da pensare che gli animali hanno un senso in più rispetto agli uomini comuni....il cosi detto sesto senso , direi che riescono a sentire le "presenze degli esseri della dimensione di mezzo" e quindi si comportano di conseguenza per cambiare gli eventi che stanno per accadere!!
19769936
@marianute : ciao leggendo il tuo post mi viene da pensare che gli animali hanno un senso in più rispetto agli uomini...
Risposta
20/02/2018 0.12.23
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
3x3 3x3 21/02/2018 ore 00.42.25 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: pare impossibile

Concordo con Gessica per quanto riguarda la maggiore attenzione verso gli elementi naturali. Altretanto interessante la possibilità che possano carpire un segnale Wifi da un essere superiore. Ma avendo vissuto diciotto anni con il mio Leo non posso disconoscere questo incredibile e inspiegabile dono che possedeva. Percepiva in anticipo eventi anche semplici, bastava osservare il suo comportamento come si modificava di volta in volta. Il cambiamento del tempo, l'arrivo di una persona. Capiva se dovevamo partire anche se non avevamo ancora preparato nulla. Probabilmente carpiva i nostri pensieri perché li vedeva nelle nostre emozioni, nel nostro modo di esprimerci. Sta di fatto che mi capitavano situazioni nelle quali, durante le nostre passeggiate, invece di tirare come faceva sempre, si girava per tornare verso casa e se insisteva si impennava cercando di togliersi il guinzaglio. In questo alla fine lo assecondavo, dicendo non si sa mai, e comunque sono qui a raccontarlo.
Sono esseri straordinari in tutto e per tutto.
19770585
Concordo con Gessica per quanto riguarda la maggiore attenzione verso gli elementi naturali. Altretanto interessante la...
Risposta
21/02/2018 0.42.25
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.